Adventure's Planet
Domenica, 22 Ottobre 2017 01:08
Benvenuto ospite

I commenti degli utenti su

Amerzone

 

il nostro voto
82
il vostro voto (21 votanti)
71
12 Gennaio 2015


Voto: 75/100

Commento di Uaua

25 Ottobre 2013

Che dire, grafica bellissima, l'interazione con l'ambiente e' quella che e', ma gia' si intravede il Sokal che poi apprezzeremo di piu' in Syberia e seguente. Il gioco si riduce a trovare qualche oggetto qua e la' e anche la storia non e' un granche'.


Voto: 75/100

Commento di Regim

07 Febbraio 2013


Voto: 70/100

Commento di vrummel

29 Luglio 2011

Niente di che. E' noiesetto, corto, interazione minima, poco coinvolgente e troppo lineare. Bella solo l'ambientazione e i marchingegni.


Voto: 65/100

Commento di Fantasya

22 Dicembre 2010

Devo dire che come avventura mi ha incuriosito molto...
Amerzone ha un inizo secondo me troppo noioso perch√® ti trovi a parlare con un postino senza neanche una piccola introduzione o qualcosa del genere, subito dopo ti ritrovi a leggere un sacco di documenti (che alcuni di questi hanno una scrittura un po illeggibile e ti passala voglia di leggere), nonostante ci√≤ con il proseguire dell'avventura Amerzone si fa sempre pi√Ļ coinvolgente per i seguenti motivi:
1-Gli effetti sonori sono dosati molto bene e sopratutto sono molto realistici.
2-I vari meccanismi che si incontrano durante il gioco sono davvero stupendi perchè molto fantasiosi e sopratutto davvero ben ricreati.
HYDROFLOT: il gioco vale la pena di essere giocato sopratutto per l'hydroflot ,ovvero il mezzo di trasporto che ci accompagna in questo viaggio: mi divertivo un sacco ad usarlo perchè si trasformava in molte cose e andavi dappertutto, davvero magnifico!
Per la grafica del gioco non ci si può lamentare perchè essendo del 99 mi sembra fatto bene, però di animazioni durante il gioco ce ne sono pochissime (l'acqua è praticamente immbobile).
Il gioco si può finirlo anche in una giornata perchè è corto e sopratutto la difficolta è bassa.


Voto: 75/100

Commento di Master Of Lightning

28 Luglio 2010

Ho rigiocato ad AMERZONE in questa calda estate perchè in mancanza di meglio i vecchi giochi sono un'alternativa al nulla del mercato delle AG.
Che dire?
Il gioco è datato e si vede, nei filmati sgranati e nella trama molto semplice.
Ho letto che e' un gioco da 5 ore:
Io ci ho messo 3 giorni,con calma,rigustandomelo,perdendomi nei labirinti della laguna,della palude.
I suoni sono belli,pare di essere nella jungla,gli enigmi abbastanza semplici,ma occorre pensare che il gioco e' del 1999 e per quei tempi era un piccolo capolavoro.
L'ho giocato su XP ed e' andato perfettamente senza dover impostare compatibilità varie.
Si torna ai vecchi tempi nell'inserire il cd2 o il cd4 su richiesta.
Comunque sempre valido e per chi non lo avesse mai giocato lo consiglio caldamente.


Voto: 85/100

Commento di ClaudioNicola

04 Maggio 2010

Gioco che pone le basi per i futuri giochi di Sokal, infatti la struttura è identica a Syberia.
Ambientazioni sicuramente evocative ed affascinanti, in questo il disegnatore francese è sicuramente un maestro.
La trama è molto semplice, lo sviluppo praticamente non esiste.
A livello di gamepla però risulta abbastanza inconsistente, il gioco è molto breve(4 o 5 ore possono bastare per arrivare alla fine), gli enigmi sono semplicissimi complice un'interazione ai minimi termini.


Voto: 70/100

Commento di John

28 Gennaio 2010


Voto: 50/100

Commento di Daphoenyx

29 Dicembre 2009

No, no, no e ancora no. Questo Amerzone mi ha deluso enormemente. E vi dico subito perch√©: INTERAZIONE. Questo gioco ha la peggiore "interazione" con l'ambiente che io abbia mai visto in una avventura grafica. Non solo qualitativamente (quali cose potete fare con un oggetto o con un personaggio) ma anche quantitativamente (quante cose potete fare con un oggetto o con un personaggio). Per di pi√Ļ il numero degli "spot" interattivi √© BASSISSIMO. In un villaggio di grandi dimensioni troverete solo 2 spot interattivi (nei casi migliori 3!). E' frustrante, √© dannatamente frustrante! Amerzone non √© nemmeno un gioco. E' un film. Punto e capo. Unica nota realmente positiva: Benoit Sokal e i suoi disegni. Meno male che almeno da quel punto di vista il gioco √© piacevole. Ma, ripeto: piacevole da VEDERE. E basta.


Voto: 60/100

Commento di habit79

18 Ottobre 2009

Uno dei titoli che mi colp√¨ di pi√Ļ, per l'ottima grafica e la storia firmata Benoit Sokal, certo... alla fine si traduce tutto in un ottimo libro virtuale, enigmi semplici e longevit√† non proprio eccelsa.
Magari un titolo adatto per passare qualche oretta spensierata.


Voto: 70/100

Commento di Baku

19 Gennaio 2008

Giudicare Amerzone non è facile. Vuoi perché si parla di un illustre nome come Benoit Sokal, vuoi perché il gioco ha qualche annetto, e giocarlo ora potrebbe far storcere il naso a qualcuno, ma tutto sommato è un'avventura che deve essere vissuta.
Il sistema di controllo, a quanto io ricordi, era uno dei pi√Ļ avveniristici per l'epoca. La grafica √® buona (sempre nel contesto del periodo), ma si vedeva in giro di meglio anche all'epoca, cos√¨ come il comparto audio: non fa gridare al miracolo, ma fa il suo lavoro il tanto che basta.
Il vero punto di forza di Amerzone sta sicuramente nella storia, nell'ambientazione e nella caratterizzazione dei personaggi. Tutti i paesaggi sono molto evocativi e il dipanarsi della trama è avvincente quanto basta per spingere a sapere cosa si cela dietro la prossima schermata.
Una nota dolente per quanto riguarda gli enigmi. Quando riuscirete a vedere cosa dovete fare sar√† uno scherzo superarli, ma devo purtroppo aggiungere che troppo spesso, vuoi per la grafica "granellosa", vuoi per una visuale a 360¬į un p√≤ "sperimentale", le difficolt√† maggiori le incontrerete non tanto a capire come dovete andare avanti, quanto a cercare i mezzi per farlo (che sono molto ben mimetizzati nell'ambiente).
Altro difettuccio √® la longevit√†: √® veramente troppo corto. Conoscendo tutti gli enigmi lo si porta a termine in non pi√Ļ di una giornata che francamente mi sembra davvero pochino.
Personalmente lo trovo un gioco tutto sommato godibile, con qualche pecca qua e là che non ne minano eccessivamente la fruibilità, ma che certamente non fanno gridare al miracolo.
Probabilmente si stavano preparando per Syberia...


Voto: 73/100

Commento di MalcomReynolds

04 Ottobre 2007

un viaggio per molti versi catartico,in cui la componente di immersione introspettiva risulta preponderante,descritto sulla scorta del piu' "romantico" naturalismo lirico,reso pero' magico dalla forte carica poietica.
Commentando la recensione direi che,per quanto mi riguarda,questa e' pressoche' perfetta.Se non fosse per una certa,forse insistente connotazione retroattiva in riferimento ai successivi lavori di père Sokal,in particolare Syberia,per esaltare un'opera anteriore,che merita,ad ogni buon conto,di brillare di luce propria.
Non posso che dare il mio plauso a chi ha invitato al rispetto,a prescindere dai gusti personali,verso artisti che neanche si conoscano.
Esorto inoltre a non giudicare Amerzone,impuntandosi pretestuosamente sulla visuale che aveva quantomai,come puntualmente specificato nella recensione,istanza di massima compartecipazione emotiva nell'apprendimento delle cronache e dei successivi accadimenti.
Preferirei non dare un voto,cui non presto,peraltro mai rilevanza,specie trattandosi di perle videoludiche di questo calibro,proprio per la loro intima identita' artistica.


Voto: 100/100

Commento di raziel73

04 Ottobre 2007

Ho giocato Amerzone da poco e con un pc abbastanza potente, per cui non ho potuto fruire appieno del gioco come chi lo ha fatto anni fa e vedeva le immagini perfette e non sgranate. Tuttavia non posso che reputarlo un bel gioco, o meglio, un "piccolo bel viaggio" in un mondo immaginario e suggestivo.
Come gi√† scritto nella recensione, il nostro scopo sar√† quello di trovare gli uccelli bianchi, l'Amerzone, un piccolo paradiso non contaminato e popolato di strane creature immaginarie ma anche abbastanza realistiche, a bordo di un Hydraflot, penso il mezzo di trasporto pi√Ļ completo che abbiate mai trovato in un gioco! (occhio alla benzina per√≤...)
Ci√≤ che mi √® piaciuto di pi√Ļ del gioco non √® stata tanto la trama, e tantomeno gli enigmi, quasi inesistenti, bens√¨ l'esperienza del viaggio, dell'esplorazione di giungle, paludi, piccoli villaggi, il tutto in solitudine e con tutti i suoni ambientali da cornice: spesso vi capiter√† di scorgere un coccodrillo che nuota placido, una serie di pappagalli variopinti che vi attraversa la strada, farfalle, onde, serpenti. Insomma, una sorta di video-documentario di un mondo immaginato, nel quale destreggiarvi potendone ammirare le sfaccettature naturalistiche e non solo scervellandovi su un enigma particolarmente ostico!
Non posso che consigliarlo a chi è appassionato di arte, di natura, di viaggi, e a chi ha l'apertura mentale di accettare un'avventura grafica che di enigmi ne ha ben pochi. Il viaggio ripagherà la loro mancanza!!!


Voto: 77/100

Commento di Weltgeist

26 Settembre 2007

Amerzone √® la prima avventura di Benoit Sokal,pap√† dei futuri Syberia,Paradise e Sinking Island.Lo schema √® quello della prima persona a schermate statiche,e la storia presenta in nuce tutti gli elementi che verranno utilizzati dall'autore francese nei suoi giochi:contintenti fantastici,animali mitici e strani,personaggi che intraprendono un viaggio allo stesso tempo fisico che spirituale,che li porter√† ad un profondo mutamento del loro carattere,quasi un viaggio di formazione,quindi.Amerzone non presenta enigmi particolari,anzi molte azioni si ripetono con l'avanzare della storia (come il rifornire di carburante la propria "vettura"),ma il tutto ha un senso ben preciso,perch√® la narrazione √® posta al primo posto in questa produzione.Alcuni filmati in full motion video interromperanno l'azione di tanto in tanto,e risultano molto "romantici",fatti per chi ama i bei tramonti,gli spazi sconfinati ed i luoghi sconosciuti.Se c'√® un difetto in questo gioco √® la scarsa longevit√†:con tutti i suoi cd infatti,Amerzone offre sulle 3 ore di gioco all'avventuriero pi√Ļ smaliziato.Non certo un'infinit√† quindi,fattore che potrebbe portare a valutare per bene l'acquisto del gioco.C'√® da dire che il suddetto si pu√≤ trovare in giro anche sui 5 euro,e in questo caso il gioco vale la candela.


Voto: 80/100

Commento di ICO

10 Settembre 2007

E' un gioco splendido, tra scenari veramente magnifici!
Gli enigmi in generale sono tosti ma non impossibili, con un pò di abilità si può arrivare in fondo a questa avventura!
L'unica pecca, per me, √® il mancato doppuiaggio del personaggio principale, che avrebbe reso i dialoghi del gioco un p√≤ pi√Ļ verosimili..
per il resto ACQUISTATELO!!!


Voto: 90/100

Commento di sim.us.

04 Agosto 2007

Molto belli gli scenari e la storia che fa da base al gioco, leggera, sottile, molto piacevole: gli uccelli bianchi di Amerzone incapaci di scendere a terra simbolo di libertà e il discorso finale del Dittatore sono la dimostrazione che un gioco può offrire dei bei contenuti; ci ho colto molti aspetti embrionali di quel che poi Sokal avrebbe usato per Syberia.
D'altra parte il gioco non è il massimo, breve, non troppo coinvolgenti gli enigmi, insomma una buon acquisto da giocare per godere della storia e dei suoi aspetti evocativi sopratutto se vi piace Sokal, ma un titolo nettamente inferiore al suo successore Syberia e di cui (anche se mi piange un po il cuore a dirlo) si può fare a meno.
P.S.
considerate il mio voto con 5-10 punti in pi√Ļ se vi piace Sokal e siete amanti delle belle storie.


Voto: 70/100

Commento di Pequod

25 Gennaio 2007

Amerzone risulta sicuramente bello da vedere, la giocabilità non è il massimo ma si arriva alla fine abbastanza in fretta e quindi non ci si annoia troppo....


Voto: 70/100

Commento di magiod

02 Gennaio 2007

Beh, personalmente non l'ho trovata una grande avventura, anche se è indubbiamente un titolo di grande atmosfera. Beh, poi volevo aggiungere una cosa: caro Liuk, definire Benoit Sokal "un grafico del National Geographic che non aveva meglio da fare che scarabocchiare qualche tavolozza di Photoshop", mi sembra un tantinello esagerato! Stiamo parlando comunque di un maestro, di un grandissimo illustratore (anche aldilà dei videogiochi) dotato di un'estro universalmente riconosciuto eccezionale (e te lo dice uno che non è un gran fan delle sue avventure grafiche), poi tralaltro tu stesso hai definito Syberia un titolo tecnicamente ben fatto...e Syberia è opera sua, sarà un'avventura che può non piacere (a me non piace molto, infatti), ma è disegnata in modo divino...


Voto: 61/100

Commento di ludwig2th

30 Dicembre 2006

Una delle peggiori avventure che abbiano mai calcato i campi del mio pc. Probabilmente l'autore è un grafico del National Geographic che non aveva meglio da fare che scarabocchiare qualche tavolozza di Photoshop, di sicuro non era un particolare creatore di AG. Di sicuro non il mio genere.


Voto: 29/100

Commento di Liuk

12 Ottobre 2006

Sar√† che ci ho giocato un anno fa mentre era uscita parecchi anni fa ma questa avventura nn mi ha convinto. Innanzitutto reputo poco gradevole il sistema di gioco comune anche ad altre avventure (dracula, post mortem, egypt.. ecc.) in "prima persona" dove si vede solo il puntatore e nn il personaggio! √® secondo me un sistema bruttissimo. la grafica √® chiaramente poca cosa ma nn √® per tecnologia, attenzione, che lo dico! so che le AG sono cartterizzate da grafiche perlopi√Ļ disegnate a mano o insomma nn in 3d, il fatto √® che qui v'√® una atmosfera cupa e la grafica nn aiuta con un certo grigiore che si porta dietro. Gli enigmi sono buoni e la trama anche, insomma √® pur sempre un avventura di benoit sokal! ma in generale nn mi √® piaciuta! Bye


Voto: 65/100

Commento di belacqua

07 Agosto 2006

Come poter parlare male di un avventura grafica di B. Sokal? Infatti non si pu√≤! Non sar√† di certo all' altezza del pi√Ļ famoso syberia ma questa avventura mostra il suo fascino, un fascino che solo Sokal riesce ad avere: scenari magnifici, una storia affascinante e una lentezza nel gioco che fanno s√¨ che sembri di star vivendo una favola! Purtroppo non si f√† in tempo ad "immergersi" in quest' atmosfera per rendersi conto che il gioco √® finito! Ebbene si! Amerzone √® una delle avventure grafiche pi√Ļ corte che siano mai state fatte, per via di enigmi piuttosto facili e poca longevit√† nella storia il gioco si pu√≤ finire tranquillamente in 10 ore!
Mio personale voto: 82/100
Conclusioni: Buona storia ed enigmi facili adatto per chi non è proprio esperto di avventure grafiche!!


Voto: 82/100

Commento di eniac

 

Info Requisiti
Generale
Sviluppatore: Benoit Sokal
Data Rilascio: Q4 1999
Piattaforma: iPad, iPhone, PC, PS
Caratteristiche
Genere: Avventura/Mistero
Grafica: 3D
Visuale: Soggettiva
Controllo: Mouse
Doppiaggio: Italiano
Sottotitoli: Italiano
Ricerche
Sito internet
Giochi dello stesso genere
Giochi dello stesso sviluppatore
Requisiti minimi
OS: Windows 98/Me/2000/XP
Processore: 200 Mhz
RAM: 128 MB
Scheda Video: 4 MB
Hard Disk: 100 MB
Supporto: 4 CD / 1 DVD
Ricerche
Sito internet
Giochi dello stesso genere
Giochi dello stesso sviluppatore
Giocalo su ZODIAC
Amerzone Amerzone

9.99€

Banner Pubblicitario