Login with a social network:

Consolle o PC: chi sta vincendo?

Se pensi non esistano solo le Avventure Grafiche questo è il posto per te.

Consolle o PC: chi sta vincendo?

Messaggioda locutus il venerdì 6 giugno 2014, 12:49

Riporto con piacere due notizie che ho letto su Hardware Upgrade:

Mentre Phil Spencer, il capo della divisione XBox e di Microsoft Games, promette che la compagnia darà maggiore attenzione al gaming su PC (vedi qui), Dealnews pubblica i risultati del suo sondaggio annuale, rivolto ai suoi lettori, su quali siano le loro abitudini di gioco e il risultato è tutto in questo articolo, che riporto integralmente:


Dealnews: il gaming su PC si riprende lo scettro (PC)
di Rosario Grasso, pubblicata il 05 Giugno 2014, alle 09:51

“Dealnews ha sottoposto ai suoi lettori un sondaggio, dal quale emerge che il PC gaming è più in salute che mai.”

Dealnews sottopone annualmente ai suoi lettori un sondaggio sulle loro abitudini videoludiche, e dai dati di quest'anno emerge come il PC sia nuovamente la piattaforma di riferimento per il gaming. Il tutto nonostante l'introduzione sul mercato delle nuove console, anzi, stando ai lettori di Dealnews, chi ha acquistato Xbox 360 per il momento non intende passare alla nuova Xbox One.

Il 39% degli intervistati ha detto che gioca abitualmente su PC, una percentuale che cresce di ben 13 punti rispetto al sondaggio di Dealnews dell'anno scorso. Tutto il mondo del PC gaming sembra vivere una rinascita: NVIDIA ha pubblicato risultati finanziari superiori alle previsioni, nonostante il calo nelle vendite di PC, e DFC Intelligence ha recentemente pubblicato un report che sostiene che i giochi per PC hanno generato più entrate rispetto a quelli per console.

Buone notizie per i fan del PC, anche perché analisti di mercato di vario tipo avevano profetizzato a più riprese la morte di questa piattaforma. È difficile capire quali sono i motivi che stanno alla base della risalita: sicuramente Steam è uno di questi, anche grazie alle sue offerte periodiche, ma un ruolo molto importante lo hanno giocato anche i MOBA e gli altri titoli online free-to-play, che ormai stanno diventando la tipologie di gioco più popolare.

Per quanto attiene al calo del settore console, sicuramente in parte dipende dal deficitario andamento commerciale dell'ultima piattaforma Nintendo, il Wii U. Le vendite non vanno sicuramente bene per la grande N, ma i lettori di Dealnews sono comunque in leggera controtendenza, visto che il 64% di loro ritiene i giocatori Nintendo dei veri giocatori, un dato in crescita del 13% rispetto al sondaggio dello scorso anno.

Percentuali che scendono considerevolmente nel caso degli smartphone e dei tablet: solamente il 16% di coloro che giocano su smartphone si definisce un vero giocatore, percentuale che sale di soli due punti nel caso di chi è abituato a giocare su tablet.

Il 56% degli utenti delle due Xbox afferma che la sessione di gioco più lunga rientra nella forchetta che va dalle 4 alle 12 ore, e si confrontano con un 54% per quanto riguarda gli utenti PlayStation e con un 47% per gli utenti PC. Ma se si guarda lla forchetta delle 20/24 ore di gioco continuato si può vedere come il PC sia ancora la piattaforma più adatta per gli hardcore gamer: visto che il 17% dei giocatori ha affermato che la propria sessione di gioco più lunga ha questo tipo di durata, mentre abbiamo un 10% per PlayStation e un 12% per Xbox.

Il sondaggio Dealnews evidenzia poi come il 43% degli utenti Xbox 360 non abbia acquistato Xbox One per via del prezzo. Il 58% di questi stessi utenti ha detto, però, che non avrebbe comunque acquistato Xbox One neanche al prezzo di $399.

Dealnews ha poi chiesto agli utenti di PS3 e Xbox 360 quanti giochi hanno acquistato per le loro console, e l'82% di loro ha detto di averne acquistati da 1 a 7. È inoltre aumentato il numero di giocatori che scaricano i giochi in formato digitale su console: dal 76% dell'anno scorso all'attuale 83%. Tutti questi dati sono riassunti nella seguente infografica
.
Immagine
locutus
Avatar utente
Schattenjager
Schattenjager
 
Messaggi: 3057
Iscritto il: sabato 8 settembre 2007, 19:59
Località: Palermo

Re: Consolle o PC: chi sta vincendo?

Messaggioda asterix777 il sabato 7 giugno 2014, 0:44

Steam e le piattaforme analoghe sicuramente contribuiscono a questo risultato, e non solo per la vasta disponibilità di titoli ma direi soprattutto per il gaming online: una piattaforma come Steam che dispone di un parco titoli molto ampio, che propone sconti anche settimanali e che punta a creare una community con utenti in costante contatto ha tutte le carte in regola per assumere la direzione del mercato.
Quello che tra le console può essere un punto di forza, come le esclusive, porta le relative major ad una lotta fratricida che crea le condizioni per far emergere il classico terzo che gode.
Immagine
Immagine
Immagine
"Trattasi di oggetto COMPLETAMENTE inutile!" (Sam)
asterix777
Avatar utente
Membro Staff
Membro Staff
 
Messaggi: 11070
Iscritto il: martedì 7 marzo 2006, 16:54
Località: Napoli

Re: Consolle o PC: chi sta vincendo?

Messaggioda no.one il domenica 8 giugno 2014, 10:59

è molto semplice
Steam era nato come drm ed è diventato un servizio
adesso non è più necessario impazzire per trovare patch nella rete, i giochi si installano automaticamente e il più delle volte si autoconfigurano al meglio, quindi il mito "console = inserisco il disco e gioco" è stato scalzato
poi c'è il panorama indie che, tra la fuffa (che è maggioritaria) spesso regala veri gioielli
la nuova generazione di console per ora non ha offerto niente malgrado sia uscita da mesi, l'unico gioco che un po' mi attira è ryse ma un solo esemplare non vale certo l'investimento
soprattutto c'è il discorso economico: se si acquistano più di 4/5 giochi l'anno il risparmio col pc è enorme
la mia spesa media è intorno ai cinque euro, salvo fregole per prodotti al dayone che comunque costano almeno il 30% in più su console: queste ormai hanno senso solo per le esclusive
e poi c'è la proliferazione di siti DD (Zodiac compreso) dove si trova il mondo a prezzi stracciati
con tutto ciò l'Italia è finalmente uscita (finalmente =D> ) dalla rosa delle nazioni più dedite alla pirateria
no.one
Avatar utente
Avventuriero
Avventuriero
 
Messaggi: 355
Iscritto il: domenica 20 aprile 2014, 20:41

Re: Consolle o PC: chi sta vincendo?

Messaggioda Dead Space il domenica 8 giugno 2014, 12:13

Ho la ps3 e comprerò la ps4...ma solo per le esclusive fondamentalmente.
Il pc per me è la macchina sovrana...ci gioco dai tempi dell'amiga 500, il personal computer è versatile e adatto a qualsiasi tipo di gioco cosa che le console non possono fare.
Inoltre oggi l'hardware è sceso di prezzo e con un computer di fascia media fai girare qualsiasi cosa, spendi poco piu di una console next gen però in compenso hai un computer che ci fai tutto e risparmi sui giochi e con prestazioni superiori.
Inoltre con quello che costano i giochi su console puoi permetterti di aggiornare il pc senza problemi.
Dead Space
Avatar utente
Avventuriero
Avventuriero
 
Messaggi: 592
Iscritto il: lunedì 1 luglio 2013, 20:36

Re: Consolle o PC: chi sta vincendo?

Messaggioda Overmann il lunedì 9 giugno 2014, 16:35

Ci sono alcune cose da considerare...

Innanzitutto che le due piattaforme coprono esigenze diverse, e che la maggior parte del gaming su PC non ruba spazio a quello su console.

Ci sono infatti interi generi che su console non hanno mai spopolato, in particolare i MOBA (che con Steam c'entra poco e che hanno un business model che farebbe accapponare la pelle a molti tradizionalisti) che generano un sacco di numeri. Anche i vari casual o i giochini da social network contribuiscono in modo massivo ai numeri del PC.

Poi bisogna considerare la distribuzione geografica: più della metà del gioco online per PC (parlando di MMO) arriva dall'Asia. In molte zone del Far East le console, Xbox su tutte, non sono nemmeno in vendita. In Cina, uno dei principali mercati, non c'è nemmeno Sony.

A questo bisogna aggiungere il mondo dell'indie, che su PC è molto più favorito dalle barriere in ingresso quasi nulle (chiunque sappia fare un gioco, che sia col CryEngine o con Adventure Game Studio, lo può pubblicare). L'indie è in diretto contrasto con la tendenza del mondo console degli ultimi anni, in cui il valore di produzione è cruciale; nell'indie si sono "riscoperti" generi che su console non hanno mai avuto grande successo (puzzle game in senso lato) eccezion fatta per il NDS.
Per converso, su PC ci sono giochi che non sono giochi, per via della quasi mancanza di gameplay; Minecraft ha venduto 14 milioni di copie su PC, ed è stato portato solo dopo su console. Su PC le esperienze interattive poco ludiche, si sono moltiplicate e su console praticamente non ce ne sono. Mi riferisco anche a roba come Stanley Parable e Dear Esther.
Su console ci sono alcuni indie anche di successo, e alcuni sono nati lì, ma in generale le due scene non sono paragonabili.

Laddove quindi le console si sono concentrate, ultimamente, su un ben definito tipo di target (il maschio americano), su PC è nata un'intera scena che si allarga a coprire i non-giocatori fino a farli diventare giocatori accaniti. Considerando che gli insiemi non sono disgiunti, il PC ha solo di che guadagnarci nelle statistiche (soprattutto quelle di chi non sa analizzare più di due dati alla volta, e/o è solo interessato a raccattare click).

Quindi non è vero che la gente si è finalmente convinta che il PC è la macchina definitiva ed è corsa a comprare Core i7 come se piovesse per installarci Steam.
E' solo che il mercato dei videogiochi si è allargato molto, coinvolgendo chi prima non giocava, e ci è riuscito con una serie di giochini immediati, economici, casual.
Le vendite dei PC sono in calo perchè alla gente non servono terminali potenti, servono terminali per giocare a League of Legends, e qualunque PC va bene.
Il fenomeno - che mi guardo bene dal definire "buona notizia" a priori - non è niente di diverso dai numeri fatti dai giochi per tablet. Tant'è che chi gioca ai generi citati sopra, di solito gioca anche su tablet.

Se ancora credete che con "giochi per PC" si intende "Call of Duty in versione PC", guardate questo.
Mentre scrivo, su Steam ci sono quasi 800.000 persone che stanno giocando a DOTA 2; il secondo gioco più giocato, Counter Strike Global Offensive, conta 100.000 giocatori.

Prima di dire che il PC è la piattaforma per il gaming, troviamo un accordo su quale gaming stiamo parlando :P

Oltre a questo, vi faccio notare che:
- anche su console non si deve impazzire per scaricare le patch, e le installazioni sono trasparenti;
- anche su console esistono sconti, offerte, giochi gratis;
- il prezzo al day-one spesso non è sensibilmente diverso: Watch Dogs su Steam costa quanto la versione boxata PS3 presa su Amazon

Quindi l'esperienza non è sensibilmente diversa, e per quanto il PC abbia fatto passi da gigante grazie a Steam, un Xbox360 continua a costare 200€ joypad incluso, a collegarsi alla TV in salotto e a dare zero problemi di compatibilità hardware/software/SO.

I numeri del PC sono quelli di Minecraft e di DOTA 2, di una generazione-casual che ama i tablet game e ha spesso gli occhi a mandorla.

Entro fine 2014 Xbox e PlayStation sbarcheranno in Cina, io spero vivamente che avranno un enorme successo, altrimenti fra qualche anno avremo inevitabilmente molti più MMO che action adventure 3D...
Overmann
Avatar utente
Schattenjager
Schattenjager
 
Messaggi: 2211
Iscritto il: mercoledì 1 agosto 2007, 14:12
Località: Eridani Epsilon B

Re: Consolle o PC: chi sta vincendo?

Messaggioda Xibalba il lunedì 9 giugno 2014, 20:11

pc tutta la vita. a parte per il 2013 che è stato un anno disastroso per quanto mi riguarda per le esclusive pc che più attendevo
confido molto nei prossimi prodotti (specialmente in quelli kickstarter-crowdfunding)
Xibalba
Avatar utente
Dottor Jones
Dottor Jones
 
Messaggi: 1295
Iscritto il: martedì 24 giugno 2008, 20:09
Località: Roma

Re: Consolle o PC: chi sta vincendo?

Messaggioda locutus il lunedì 30 giugno 2014, 13:21

E poi (se non è una bufala buttata lì) ci tocca leggere notizie come questa!


The Division: downgrade della versione PC per non far sfigurare PS4 e Xbox One (PC, PS4, Xbox One)
di Rosario Grasso, pubblicata il 25 Giugno 2014, alle 08:21

“Secondo una fonte interna a Ubisoft Massive, sarebbe in atto una politica per la quale deliberatamente si peggiora la grafica per PC in modo da favorire le vendite delle console next-gen. ”

Secondo un report di What if Gaming, Ubisoft avrebbe già applicato un downgrade grafico alla demo di The Division che ha fatto così bella figura all'E3 appena conclusosi. Il sito in questione si rifà alle dichiarazioni di quello che apparentemente sembra un membro del team tecnico di Ubisoft Massive, lo studio svedese che sta sviluppando The Division. Ma, sono dichiarazioni da prendere con le pinze, perché non si ha ancora una conferma definitiva su queste informazioni.

Il tecnico, che ovviamente rimane anonimo, sostiene che la versione E3 di The Division, che girava su PC, è già stata fortemente ridimensionata verso il basso. Secondo la fonte, inoltre, Ubisoft avrebbe istituito una politica secondo la quale le versioni PC dei giochi vengono deliberatamente depotenziate per non far sfigurare le controparti per le console next-gen.

"Abbiamo davvero apprezzato il tipo di feedback che abbiamo ricevuto all'E3 per la versione PC di The Division", ha scritto il tecnico a What if Gaming. "Il nostro produttore fa pressioni a non rendere l'esperienza su console diversa rispetto a quella su PC, in modo da evitare che la gente cominci a pensare che la nuova generazione non è così potente come il PC. Ma è probabilmente quello che è successo in Ubisoft Montreal (si riferisce a Watch Dogs ndr). Secondo me, anche se è importante concentrarsi sulla stabilità, questa non può influire così fortemente su così tante applicazioni di rendering avanzate".

Sostiene che i motori grafici dei giochi Ubisoft vengono ottimizzati per favorire l'approccio della memoria unificata che si ha su console, incuranti che questo tipo di impostazione danneggi il PC. Rispetto alla demo E3 The Division sarebbe già stato privato di molte riflessioni "screen space" e della simulazione particellare del fumo, mentre le esplosioni e la vegetazione apparirebbero già in versione depotenziata.

Ubisoft, inoltre, adatterebbe tutti questi cambiamenti anche alla versione PC, benché questa possa offrire teoricamente qualcosa in più, proprio per una questione di marketing. Da una parte mette meno risorse sullo sviluppo PC a causa della pirateria, dall'altra vuole aiutare Microsoft e Sony a vendere più console.

"Secondo me il depotenziamento che ha subito lo Snowdrop Engine diventerà molto più evidente man mano che si avvicinerà il rilascio, soprattutto per i giocatori PC. Ho scritto solo per farvi sapere che non può essere solo un problema di stabilità, ma che centrano anche le questioni di marketing".

Detto questo, rimane assolutamente da verificare la fonte di What if Gaming. Sembra quasi un Edward Snowden del mondo dello sviluppo, nella misura in cui dà la sensazione di andare contro i suoi stessi colleghi e il suo stesso produttore. Se così fosse, sarebbe un caso più unico che raro nella storia dei videogiochi.

"Condivido queste informazioni nella speranza che i miei colleghi e i miei editori la smettano di fare false promesse che creano ingiustamente hype non giustificato poi dal prodotto finale. Voglio vedere l'industria progredire veramente e non andare avanti con troppe promesse e scarsi risultati", si legge ancora nel documento arrivato a What if Gaming.


Fonte: http://www.gamemag.it/news/the-division ... 52910.html
Immagine
locutus
Avatar utente
Schattenjager
Schattenjager
 
Messaggi: 3057
Iscritto il: sabato 8 settembre 2007, 19:59
Località: Palermo

Re: Consolle o PC: chi sta vincendo?

Messaggioda Xibalba il martedì 1 luglio 2014, 20:02

dico solo una cosa:

Ubisoft...
Xibalba
Avatar utente
Dottor Jones
Dottor Jones
 
Messaggi: 1295
Iscritto il: martedì 24 giugno 2008, 20:09
Località: Roma

Re: Consolle o PC: chi sta vincendo?

Messaggioda Fingolfin il lunedì 7 luglio 2014, 15:54

Un'immagine vale più di mille parole
Immagine
Nel principio Eru, l'Uno, che nella lingua elfica è detto Ilúvatar, creò gli Ainur dalla propria mente; e gli Ainur intonarono una Grande Musica al suo cospetto.
Fingolfin
Avatar utente
Avventuriero
Avventuriero
 
Messaggi: 547
Iscritto il: mercoledì 4 giugno 2008, 19:32
Località: Lombardia

Re: Consolle o PC: chi sta vincendo?

Messaggioda Lehti il lunedì 7 luglio 2014, 16:31

Fingolfin ha scritto:Un'immagine vale più di mille parole
Immagine

Carina :D
Per me però vale la massima del "gioca a quel ca**o che ti pare, basta che non fai a fette la gente che non usa la piattaforma che usi tu".
Un’estate, al calar della sera
in un luogo che distante non era
Gerry Nocciola dormiva beato
sognando ciò che aveva sempre covato…
Ogni notte alla mamma non taceva
"Un giorno sarò mago!", diceva
Lehti
Avatar utente
Esploratore
Esploratore
 
Messaggi: 199
Iscritto il: giovedì 27 giugno 2013, 2:40

Re: Consolle o PC: chi sta vincendo?

Messaggioda Dead Space il martedì 9 settembre 2014, 15:39

Che poi sono solo delle stupide macchine giustamente! E che dopo qualche anno finiscono chiuse nell'armadio!
Dead Space
Avatar utente
Avventuriero
Avventuriero
 
Messaggi: 592
Iscritto il: lunedì 1 luglio 2013, 20:36

Re: Consolle o PC: chi sta vincendo?

Messaggioda locutus il mercoledì 2 marzo 2016, 15:38

Riporto in vita questo topic per segnalare quanto dichiara Phil Spencer, di Microsoft, secondo cui in un futuro non troppo lontano anche le consolle diverranno aggiornabili nelle componenti hardware come accade per i PC.

Ecco quanto dichiarato durante un recente evento del 25 Febbraio:

PC e dispositivi mobile hanno un'innovazione continua a livello di hardware, su console invece la situazione è completamente differente, il suo ciclo vitale ha infatti una durata di circa sette anni e mentre le altre piattaforme si aggiornano di continuo diventando sempre più veloci e potenti, l'hardware della console rimane invariato e legato al suo software. Per entrare in possesso di una macchina più potente bisogna attendere l'inizio di una nuova generazione.

Nel prossimo futuro noi vogliamo che anche la console, nel suo ciclo vitale, abbia una maggiore evoluzione in termini di hardware e nelle stesso tempo, grazie alle Universal Windows Applications, vogliamo che i giocatori possano affrontare qualunque titolo, proprio come accade su PC. I videogiocatori sui loro Personal Computer possono infatti divertirsi con i vecchi giochi come Doom ma, in base al loro hardware, possono anche affrontare un titolo in 4K.


http://games.hdblog.it/2016/03/02/Phil- ... -hardware/


La domanda sorge spontanea: se così fosse, perché non comprare direttamente un PC piuttosto che una Xbox?
Immagine
locutus
Avatar utente
Schattenjager
Schattenjager
 
Messaggi: 3057
Iscritto il: sabato 8 settembre 2007, 19:59
Località: Palermo

Re: Consolle o PC: chi sta vincendo?

Messaggioda no.one il mercoledì 2 marzo 2016, 15:59

infatti
ma la via è questa, ha fatto un certo rumore la notizia che il recente "rise of the tomb raider" ha venduto su pc un numero di copie triplo rispetto alla versione xboxone...
microsoft ha annunciato che quantum breack, il capolavoro annunciato di remedy (gli autori di max payne e alan wake) uscirà contemporaneamente anche per pc dopo essere stato per anni abandierato come killer application per la one
giocare su pc è ormai "comodo" come su console, i giochi costano infinitamente meno e, salvo problemi logistici, è possibile giocare anche stravaccati sul divano collegando il pc al televisore
personalmente vivo la tentazione di prendere una ps4, ma solo per le esclusive
no.one
Avatar utente
Avventuriero
Avventuriero
 
Messaggi: 355
Iscritto il: domenica 20 aprile 2014, 20:41

Re: Consolle o PC: chi sta vincendo?

Messaggioda locutus il mercoledì 2 marzo 2016, 22:42

no.one ha scritto:giocare su pc è ormai "comodo" come su console, i giochi costano infinitamente meno e, salvo problemi logistici, è possibile giocare anche stravaccati sul divano collegando il pc al televisore


Per i comodisti, in realtà questa sembra la soluzione migliore

http://store.steampowered.com/app/353380/

A patto di avere anche un buon router, oltre che un buon PC.

Comunque, le consolle sono già insidiate dagli smartphone e qui segnalo un interessante articolo in proposito, dove il direttore di Ecosystem in ARM, Nizar Romdhane, dichiara che attualmente uno smartphone o tablet di fascia alta offre prestazioni migliori di quelle di XBox 360 e PlayStation 3 e, a breve, le prestazioni offerte raggiungeranno anche quelle di XBox One e PlayStation 4.

Se a questo scenario aggiungete la futura possibilità di aggiornare l'hardware, le consolle così come le intendiamo oggi potrebbero cessare di esistere.
Immagine
locutus
Avatar utente
Schattenjager
Schattenjager
 
Messaggi: 3057
Iscritto il: sabato 8 settembre 2007, 19:59
Località: Palermo

Re: Consolle o PC: chi sta vincendo?

Messaggioda Overmann il giovedì 3 marzo 2016, 11:42

A me continuano a sembrare cose diverse per esigenze diverse, e di certo non vedo una convergenza PC → console o tablet → console nel futuro.

Il mondo è ormai mobile, che significa due cose: si vendono tanti tablet e pochi PC desktop.
Se col PC ci lavori ti compri un portatile, che ha l'hardware espandibile come quello di una console...
Se col PC ci navighi ti compri un tablet, che ha l'hardware espandibile come quello di una console...

Una console di fascia alta continua a costare la metà di un PC o di un tablet di fascia alta. E non è vero che i giochi costano molto di più: una nuova uscita su Steam 60€, in negozio per PS4 70€... già comprandolo su Amazon di solito paghi 60. Sugli store digitali per PC ci sono un po' più offerte rispetto a quelli per console, ma tutto sommato la differenza non è molta e dipende da che tipo di giocatore siete.

Per quanto riguarda il ciclo di vita di 7 anni anzichè di 7 mesi a me sembra solo un vantaggio. L'Xbox360 è forse l'unica cosa che ho comprato negli ultimi 10 anni che non era vecchia dopo due anni...

Se proprio mi devo sbilanciare sul futuro, direi che tutti i problemi verranno risolti dal cloud gaming, quando ci connetteremo a 50Mbps a batterie di server costantemente aggiornati con le ultime tecnologie hardware, senza preoccuparci di niente. Peccato che siamo ancora distanti dalla maturità della tecnologia sotto molti punti di vista. Fino ad allora le console continuano a sembrarmi più comode di tutto il resto e senza grossi svantaggi.
Overmann
Avatar utente
Schattenjager
Schattenjager
 
Messaggi: 2211
Iscritto il: mercoledì 1 agosto 2007, 14:12
Località: Eridani Epsilon B

Re: Consolle o PC: chi sta vincendo?

Messaggioda IndianaPepps il venerdì 11 marzo 2016, 0:23

Parlo da possessore di PC (un portatile ormai abbastanza datato -i7 di seconda gen., 4gb di ram e scheda video da 2gb- del 2012), Xbox One e PS4.
Essendo i videogiochi una delle mie più grandi passioni e avendone fortunatamente la possibilità, ho deciso di acquistare tutte e due le console di nuova generazione per le varie esclusive (in realtà la PS4 l'ho comprata solo per The Last of Us e la One perché sono un fan sfegatato Microsoft :mrgreen: ).

Nonostante ciò, gioco principalmente sul portatile in quanto i prezzi dei videogiochi spesso sono la metà (se non anche meno) della controparte console.
Fra Humblebundle, Steam, GOG, Kinguin, Zodiac, Origin ecc. ecc. si trova davvero di tutto a pochissimo.

Appena ne avrò l'occasione però, credo proprio che venderò una delle due console (se non proprio tutte e due) e cambierò il computer.
Each day of war is a failure for man
IndianaPepps
Avatar utente
Adepto
Adepto
 
Messaggi: 86
Iscritto il: venerdì 30 agosto 2013, 13:05

Re: Consolle o PC: chi sta vincendo?

Messaggioda Overmann il venerdì 11 marzo 2016, 11:20

Ma anche su console esistono le offerte... Io con Xbox Live Gold (che pago 30€ l'anno circa) ho un gioco gratis ogni due settimane, e non parlo di giochini: https://en.wikipedia.org/wiki/List_of_G ... Gold_games

Offerte simili esistono anche con PS Plus. E gli store online di Xbox e PS3/PS4 fanno costantemente offerte o abbassamenti di prezzo.

Ho anch'io un PC e diverse console e semplicemente colgo l'occasione quando si pone, ad esempio di recente ho comprato il Testamento di Sherlock Holmes a 13€ sullo store di PS3 mentre su Steam costa di più, e lo stesso avevo fatto tempo fa con Crimes & Punishment in offerta sullo store di PS4.

A fare un'analisi composta molto probabilmente ci sono offerte più spesso su PC, visto il numero di store concorrenti, ma non facciamo passare l'immagine delle console come di sistemi di gioco in cui tutto costa 60/70€ perchè questo non è più vero da molto tempo!

Vista la forte "concorrenza digitale" dipende un po' dal periodo e da cosa ti va di giocare, ovviamente in altri periodi gli Sherlock Holmes saranno stati in offerta su Steam e non su PSN. Però non è che se hai una console paghi tutto il doppio :P


EDIT:
A proposito di costi e top di gamma... Mediaworld ha appena rilasciato un volantino tutto dedicato al gaming. Un portatile top di gamma 2000€, un PC fisso 1500€, una scheda video da sola 400€... A questi prezzi i giochi potrebbero anche regalarmeli che ci metto due anni per risparmiare rispetto a una console appena uscita :mrgreen:

Immagine
Immagine Immagine
Overmann
Avatar utente
Schattenjager
Schattenjager
 
Messaggi: 2211
Iscritto il: mercoledì 1 agosto 2007, 14:12
Località: Eridani Epsilon B

Re: Consolle o PC: chi sta vincendo?

Messaggioda locutus il mercoledì 22 giugno 2016, 23:10

Secondo il CEO di Alienware, il PC ha vinto ed è ora di smettere questa guerra:


Alienware: in ambito gaming il PC ha vinto e Microsoft è consapevole della situazione

Una decina di anni fa, il mercato inerente al mondo delle console era in forte crescita mentre l'universo del gaming su PC non viveva un periodo particolarmente fiorente. Oggi la situazione, secondo il CEO di Alienware Frank Azor, è completamente diversa e nel settore videogiochi il PC ha sbaragliato la concorrenza delle console e ha vinto su tutti i fronti.

Attualmente il mercato inerente al gaming su PC sta portando ottimi risultati e non è mai stato così fiorente, per tale motivo secondo Azor, i produttori di console dovrebbero accettare tale situazione e rispondere con una strategia simile a quella di Microsoft.


"Il PC ha vinto. Continuare a combattere contro il gaming su PC non ha senso e a lungo andare tale politica potrebbe seriamente compromettere la sopravvivenza delle console. Microsoft ha capito la situazione e i suoi recenti annunci, tra cui Scorpio, la Universal Windows Platform e la possibilità di giocare agli stessi giochi sia su Xbox che su Windows 10, lo dimostrano.

In futuro continueranno ad esserci giocatori disposti a comprare PC di fascia alta in grado di offrire ottime prestazioni ma ci saranno anche coloro che preferiranno dispositivi più compatti e di fascia media, tuttavia secondo il mio pensiero non ci dovrebbero più essere le esclusive, tutti i videogiocatori dovrebbe essere in grado di giocare ovunque con gli stessi contenuti."


Frank Azor sostiene ovviamente che abolire il sistema di esclusive porterebbe enormi vantaggi a tutti, sia ai giocatori che all'industria videoludica, in quanto i produttori di videogiochi avrebbero molto più budget a disposizione, creando giochi per tutte le piattaforme, e ciò darebbe la possibilità di creare titoli sempre più interessanti.


Fonte: http://games.hdblog.it/2016/06/22/Alien ... vincitore/
Immagine
locutus
Avatar utente
Schattenjager
Schattenjager
 
Messaggi: 3057
Iscritto il: sabato 8 settembre 2007, 19:59
Località: Palermo

Re: Consolle o PC: chi sta vincendo?

Messaggioda asterix777 il giovedì 23 giugno 2016, 9:56

Concordo sul fatto che le console sopravvivranno, in quanto destinate ad una fascia di giocatori in parte diversa dai PCisti (quelli più giovani che magari non sono attaccati all'ultima scheda video e che comunque, salvo genitori molto disponibili, di per sè non hanno un grosso budget per aggioranre di continuo il PC).
Nel contempo, si vedono le ragioni di un maggiore successo dei computer anche grazie al rapido calo di prezzo dei titoli rispetto all'uscita sul mercato, cosa che non accade forse altrettanto facilmente per le console, che dispongono di negozi online ma non so se ogni titolo presente nel catalogo retail sia acquistabile anche su quello online, con i relativi cali di prezzo ed offerte.
Comunque, inutile dire che sono favorevole all'abolizione delle esclusive, almeno nel rapporto PC-console, considerata la forte e comune diffusione dei primi. Che poi tali esclusive rimangano nella console war potrebbe essere fisiologico.
Immagine
Immagine
Immagine
"Trattasi di oggetto COMPLETAMENTE inutile!" (Sam)
asterix777
Avatar utente
Membro Staff
Membro Staff
 
Messaggi: 11070
Iscritto il: martedì 7 marzo 2006, 16:54
Località: Napoli

Re: Consolle o PC: chi sta vincendo?

Messaggioda Overmann il giovedì 23 giugno 2016, 10:19

Ognuno tira l'acqua al proprio mulino, Alienware è un produttore di PC e Microsoft è il produttore di Windows... In un mondo in cui l'utenza PC casual usa sempre più i tablet, e quella professionale usa sempre più Mac.
Overmann
Avatar utente
Schattenjager
Schattenjager
 
Messaggi: 2211
Iscritto il: mercoledì 1 agosto 2007, 14:12
Località: Eridani Epsilon B

Prossimo

Torna a Non Solo Avventure Grafiche

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti