Login with a social network:

Sam & Max Season One

Il mondo delle Avventure Grafiche, dalle origini sino ai giorni nostri.

Moderatori: Simo the best, Adrian

Re: Sam & Max Season One

Messaggioda asterix777 il venerdì 23 ottobre 2009, 16:34

Gnupick ha scritto: Comincio un po' a preoccuparmi della longevità dei supporti,

Be', non è che gli hard disk siano molto più affidabili...

Gnupick ha scritto:Però quando vedo su GOG Broken Sword (2 e 3) a 6 dollari (4 euro!) e i Tex Murphy a 10 dollari (6,5 euro) vien voglia di acquistarli anche se fossero in arabo...

Ma non hai detto che BS2 era sopravvalutato?? ;)
Immagine
Immagine
Immagine
"Trattasi di oggetto COMPLETAMENTE inutile!" (Sam)
asterix777
Avatar utente
Membro Staff
Membro Staff
 
Messaggi: 11065
Iscritto il: martedì 7 marzo 2006, 16:54
Località: Napoli

Re: Sam & Max Season One

Messaggioda Gnupick il venerdì 23 ottobre 2009, 17:53

asterix777 ha scritto:
Gnupick ha scritto: Comincio un po' a preoccuparmi della longevità dei supporti,

Be', non è che gli hard disk siano molto più affidabili...


Non sono un tecnico, ma mi risulta che le memorie magnetiche siano molto più longeve di quelle ottiche.
Comunque è chiaro che il problema neanche si pone, poichè con il DD non c'è bisogno di lasciare il gioco sull'HD (o su supporti removibili), ma resta scaricabile (e RIscaricabile) sulla Rete per recuperarlo in qualsiasi momento.
Io lo considero uno dei vantaggi del DD, poichè in questo modo non si occupa nè spazio fisico nè digitale :) .

asterix777 ha scritto:
Gnupick ha scritto:Però quando vedo su GOG Broken Sword (2 e 3) a 6 dollari (4 euro!) e i Tex Murphy a 10 dollari (6,5 euro) vien voglia di acquistarli anche se fossero in arabo...

Ma non hai detto che BS2 era sopravvalutato?? ;)


Infatti! Ma lo amo ugualmente! :) Evidentemente è sopravvalutato anche da me! :D
Gnupick
Avatar utente
Membro Staff
Membro Staff
 
Messaggi: 1195
Iscritto il: sabato 14 ottobre 2006, 16:04

Re: Sam & Max Season One

Messaggioda asterix777 il venerdì 23 ottobre 2009, 18:16

Gnupick ha scritto:Non sono un tecnico, ma mi risulta che le memorie magnetiche siano molto più longeve di quelle ottiche.
Comunque è chiaro che il problema neanche si pone, poichè con il DD non c'è bisogno di lasciare il gioco sull'HD (o su supporti removibili), ma resta scaricabile (e RIscaricabile) sulla Rete per recuperarlo in qualsiasi momento.

Sì ma gli HD soffrono il problema del guasto accidentale dovuto, ad esempio, alle (ripetute) alterazioni della tensione elettrica - per fortuna con gli HD non mi è mai successo, ma alimentatori e schede madri sono andate a farsi benedire - per non parlare di virus particolarmente 'perniciosi'. E' comunque il caso di fare una copia di backup dei file scaricati su altri supporti, mentre riguardo al ri-download successivo, bisogna sempre sperare che la relativa SH, magari minore, non fallisca, lasciando alla deriva il sito internet e relativo server di download.
Immagine
Immagine
Immagine
"Trattasi di oggetto COMPLETAMENTE inutile!" (Sam)
asterix777
Avatar utente
Membro Staff
Membro Staff
 
Messaggi: 11065
Iscritto il: martedì 7 marzo 2006, 16:54
Località: Napoli

Re: Sam & Max Season One

Messaggioda =Teo= il venerdì 23 ottobre 2009, 19:15

asterix777 ha scritto:... mentre riguardo al ri-download successivo, bisogna sempre sperare che la relativa SH, magari minore, non fallisca, lasciando alla deriva il sito internet e relativo server di download.

In realtà no. :)
I servizi più conosciuti, tipo Impulse o Steam, specificano a chiare lettere nel contratto d'adesione che nell'ipotesi (assai remota, visto quanto vendono) che dovessero chiudere baracca ti sbloccano tutti i giochi acquistati per permetterti di giocare senza il loro client.
Si è molto più tutelati col DD che con la versione in scatola: se si vuole giocare dopo tre o quattro anni ad un gioco che non si ha più sull'hard disk, basta riscaricarselo (e si aggiorna pure in automatico). Se si ha un DVD vecchio e si scopre che è completamente rigato o non funziona più, invece, ci si può giusto attaccare al tram! [smilie=mrgreen-senza-denti.gif]
=Teo=
 

Re: Sam & Max Season One

Messaggioda asterix777 il domenica 25 ottobre 2009, 0:01

=Teo= ha scritto:In realtà no. :)
I servizi più conosciuti, tipo Impulse o Steam, specificano a chiare lettere nel contratto d'adesione che nell'ipotesi (assai remota, visto quanto vendono) che dovessero chiudere baracca ti sbloccano tutti i giochi acquistati per permetterti di giocare senza il loro client.

Mi autoquoto:
asterix777 ha scritto:... mentre riguardo al ri-download successivo, bisogna sempre sperare che la relativa SH, magari minore, non fallisca, lasciando alla deriva il sito internet e relativo server di download.

Impulse e Steam sono servizi noti, ma se il DD prende piede lo useranno presumibilmente anche SH non ugualmente affidabili e lì il problema potrebbe sorgere.
Immagine
Immagine
Immagine
"Trattasi di oggetto COMPLETAMENTE inutile!" (Sam)
asterix777
Avatar utente
Membro Staff
Membro Staff
 
Messaggi: 11065
Iscritto il: martedì 7 marzo 2006, 16:54
Località: Napoli

Re: Sam & Max Season One

Messaggioda Overmann il domenica 25 ottobre 2009, 0:35

Bè, ok... Ma è lo stesso identico problema che hai col solo supporto fisico ("si può rompere/perdere"), con la differenza che qui nel 99% dei casi se si rompe/perde lo recuperi gratis...
Overmann
Avatar utente
Schattenjager
Schattenjager
 
Messaggi: 2211
Iscritto il: mercoledì 1 agosto 2007, 14:12
Località: Eridani Epsilon B

Re: Sam & Max Season One

Messaggioda asterix777 il domenica 25 ottobre 2009, 0:58

Overmann ha scritto:Bè, ok... Ma è lo stesso identico problema che hai col solo supporto fisico ("si può rompere/perdere"), con la differenza che qui nel 99% dei casi se si rompe/perde lo recuperi gratis...

Sì ma in questo caso la 'colpa' è tua. Nel caso del DD, mi seccherebbe perdere il gioco per colpa altrui (sito offline, server down, banda limitata, etc.).
Immagine
Immagine
Immagine
"Trattasi di oggetto COMPLETAMENTE inutile!" (Sam)
asterix777
Avatar utente
Membro Staff
Membro Staff
 
Messaggi: 11065
Iscritto il: martedì 7 marzo 2006, 16:54
Località: Napoli

Re: Sam & Max Season One

Messaggioda AG_dipendente il domenica 25 ottobre 2009, 1:18

asterix777 ha scritto:
Overmann ha scritto:Bè, ok... Ma è lo stesso identico problema che hai col solo supporto fisico ("si può rompere/perdere"), con la differenza che qui nel 99% dei casi se si rompe/perde lo recuperi gratis...

Sì ma in questo caso la 'colpa' è tua. Nel caso del DD, mi seccherebbe perdere il gioco per colpa altrui (sito offline, server down, banda limitata, etc.).

Straquoto e sono concorde con Asterix...odio il DD :evil: ...perdi garanzie per colpa d'altri e non hai nulla di fisico,nemmeno un ricordo.
Maledetto sia il DD!!!! [smilie=firing.gif]
Luca 6,27-38
____________________________________
STO GIOCANDO:
Simon the sorcerer 5
STO LEGGENDO:
Lo Hobbit
STO ASCOLTANDO:
Sempre e comunque METAL!!!!!!
AG_dipendente
Avatar utente
Schattenjager
Schattenjager
 
Messaggi: 3425
Iscritto il: mercoledì 31 agosto 2005, 13:38
Località: Caserta

Re: Sam & Max Season One

Messaggioda =Teo= il domenica 25 ottobre 2009, 2:13

asterix777 ha scritto:Impulse e Steam sono servizi noti, ma se il DD prende piede lo useranno presumibilmente anche SH non ugualmente affidabili e lì il problema potrebbe sorgere.

Vabbè ma le software house piccole e gli sviluppatori indie in realtà si appoggiano tutti a servizi noti come Steam e Gamersgate, quindi il problema non si pone proprio...
O meglio, il problema esiste ed è tutto italiano: si chiama FETICCIO della scatola.
Piccoli capolavori a basso costo come Braid, World of Goo o la stessa Special Edition di Monkey Island se non fosse per la distribuzione digitale, non esisterebbero proprio. Io rifletterei su questo... :|
=Teo=
 

Re: Sam & Max Season One

Messaggioda Gnupick il domenica 25 ottobre 2009, 2:53

Ragazzi, davvero... è evidente che i vostri dubbi nascono da una mancanza di 'pratica' sull'argomento, il che è anche normale dato che in Italia il DD fatica ad affermarsi (ma le cose tendono velocemente a cambiare, anche grazie ai metodi di distribuzione digitale su console).
Qualche tempo fa ero anche io molto scettico, invece oggi eccomi qua a sostenere il DD :). Le vostre obiezioni sono state ovviamente già risolte da tempo, e anche andando avanti c'è sempre l'adeguata 'contromossa' a ogni problema. E ci mancherebbe altro, dato che (specie in altri Paesi) è un mercato molto florido e se collassasse ci sarebbe una rivolta mondiale!
Poi, successivamente, si può parlare dei pro e dei contro, o di chi garantisce un servizio migliore fra Steam o Impulse (per dire). E' chiaro però che i problemi che ponete non esistono, sarebbe stupido da parte di chi gestisce sistemi di DD non aver pensato a cose così banali. Siamo proprio all'abc, insomma :) .

Rifiutare il DD è un po' come rifiutare l'inevitabile, visto che a breve sarà il metodo di distribuzione dominante (anche se dubito che sostituirà completamente quello tradizionale, e in fondo è giusto così). Quello che posso consigliarvi è di cominciare ad abituarvi con piccole cose, piccoli giochini che costano due lire (come gli indie: quelli consigliati da Teo sono considerati dei capolavori) così da non 'rischiare'. Vedrete che a poco a poco 'fiuterete' gli affari e risparmierete pure un bel po' :) .
Io ho cominciato proprio coi Telltale (e proprio con - IT!!! - S&M Season One), ed è un altro modo soft di iniziare perchè in questo caso si ha la certezza di ricevere il dvd case + supporto a stagione conclusa (quindi sono tutti contenti). Se i TT traducessero tutti i loro giochi non avrei davvero nessuna esitazione a fare man bassa di tutti i loro titoli, ma finora questa cosa si è vista solo con Wallace & Gromit (che non è imho la loro serie migliore ma il prezzo è ottimo).

Inoltre è ovvio anche il vantaggio diretto per noi avventurieri, visto che molta roba ormai sparita da anni dalla circolazione comincia a fioccare sul DD.

Per quanto mi riguarda è anche un'ottima cosa che il 'contenuto' infine trionfi, e che 'the real thing' prenda il posto di frizzi e lazzi quali box, edizioni feticcio superdeluxe ed action figure allegati (che peraltro comportano anche spese di un certo tipo per i distributori e ammazzano le produzioni più 'povere'). E' molto facile che un bel gioco su DD partito senza alcun lancio pubblicitario e senza hype diventi un 'best seller' grazie al passaparola, ed è una cosa buona, no?
Gli 'extra' non moriranno mai, sia chiaro, però se a me interessa il gioco non mi preoccupo granchè di tutto il 'contorno', non so se mi spiego (naturalmente per un collezionista questo discorso non vale). E, se posso risparmiare, tanto meglio.
Gnupick
Avatar utente
Membro Staff
Membro Staff
 
Messaggi: 1195
Iscritto il: sabato 14 ottobre 2006, 16:04

Re: Sam & Max Season One

Messaggioda AG_dipendente il domenica 25 ottobre 2009, 3:45

Gnupick ha scritto: (naturalmente per un collezionista questo discorso non vale)

Ecco è proprio questo il succo...ad esempio per film,cinema o similari non me ne può fregare una mazza,ma per le AG NO!!!
Quindi non si tratta di essere "feticcio",retrogrado o non voler recepire il nuovo,e tutti i bei discorsi sull'editoria(che possono anche essere validi ma per lo più per le AG vecchie,per le nuove no),odierò a vita il DD per le avventure grafiche,ci ho messo anni a farmi una bella mensola piena di AG e non smetterò di certo per via del DD,a parte i problemi che comportano se un azienda o un distributore non solo chiude ma semplicemente gli scade la licenza per i diritti.


No no morte al DD per le AG [smilie=hanged.gif] Voglio la mia bella scatola cxxxo!!! [smilie=parolacce2.gif]

Poi per il resto usate il DD anche per farvi la ragazza non mi frega! :P :mrgreen:
Luca 6,27-38
____________________________________
STO GIOCANDO:
Simon the sorcerer 5
STO LEGGENDO:
Lo Hobbit
STO ASCOLTANDO:
Sempre e comunque METAL!!!!!!
AG_dipendente
Avatar utente
Schattenjager
Schattenjager
 
Messaggi: 3425
Iscritto il: mercoledì 31 agosto 2005, 13:38
Località: Caserta

Re: Sam & Max Season One

Messaggioda John il domenica 25 ottobre 2009, 4:00

La strada sarà comunque quella. Ormai nei negozi la visibilità dei giochi pc è minima(al Mediaworld si è passati da uno scaffale intero a neanche metà), ancora meno quella delle AG. Il DD permette una visibilità maggiore per prodotti di nicchia e costi minori(anche se ci sono comunque, a carico del publisher o del giocatore). Anche io preferisco di gran lunga avere la scatola(anche se ormai a parte pochi casi non si và oltre il manuale da 10 pagine, per fortune le Ag ancora progongono qualcosa di carino), però vista la situazione non mi sorprenderei se tra poco si dovrà scegliere tra avere il gioco in DD o non averlo per nulla
Immagine
Immagine

So Long, and Thanks for All the Fish
John
Avatar utente
Membro Staff
Membro Staff
 
Messaggi: 5101
Iscritto il: lunedì 3 settembre 2007, 22:06
Località: Perugia

Re: Sam & Max Season One

Messaggioda AG_dipendente il domenica 25 ottobre 2009, 11:10

A parte tutto,c'è un problema di fondo...la pirateria!Se vogliono combatterla devono dare un valore aggiunto al gioco,stimolare il giocatore a comprarlo originale,la storia ha dimostrato che fare programmi di protezione non serve a nulla.Qualcuno mi dirà che il "pirata" non comprerà mai originale ed io rispondo che esistono diverse forme e diversi livelli di "pirata",a mio avviso uno dei modi per vendere è differenziarsi dal prodotto pirata,uno di questi è dare un valore aggiunto al gioco sotto varie forme,il DD l'unica cosa che ha di differente da un gioco pirata è che paghi i diritti e sei onesto,lo so non è poco,poi per il resto sono dei numeretti su un pc,ma non per molti basta pagare i diritti per esser contenti di un gioco originale! :|
PS
ma questo non era il topic di S&M? :D Basta OT su! :P
Luca 6,27-38
____________________________________
STO GIOCANDO:
Simon the sorcerer 5
STO LEGGENDO:
Lo Hobbit
STO ASCOLTANDO:
Sempre e comunque METAL!!!!!!
AG_dipendente
Avatar utente
Schattenjager
Schattenjager
 
Messaggi: 3425
Iscritto il: mercoledì 31 agosto 2005, 13:38
Località: Caserta

Re: Sam & Max Season One

Messaggioda =Teo= il domenica 25 ottobre 2009, 12:53

La pirateria la combatti anche e soprattutto col prezzo, non con edizioni "supermegadeluxe" con dentro i pupazzetti o delle cacchiate megagalattiche (vedi il prossimo Call of Duty, che avrà all'interno dell'edizione speciale un visore notturno) che fanno lievitare il prezzo di 10-20 euro in più dell'edizione normale e che si comprano solo gli iper-fissati. I giochi della collana FX Interactive per esempio, vendono bene perché sono dei buoni prodotti venduti ad un prezzo onesto, nient'altro.
Col digital delivery ottieni spesso e volentieri un gran risparmio: i numeretti che guardo sul PC sono quelli! [smilie=mrgreen-senza-denti.gif]
Prendiamo ad esempio Machinarium: costa 19,90 in versione scatolata (che già è un buon prezzo, visto il capolavoro che è).
Quanto costa in DD sul sito degli Amanita Design? DODICI EURO.
La differenza non è poca...
Si è liberi di scegliere e di comprare quello che si preferisce in base ai propri gusti personali, ma dire che il digital delivery funzioni male o non sia sicuro è dare un'informazione errata. :)

...E secondo me non siamo nemmeno troppo OT, visto che Sam & Max e gli altri giochi della Telltale esistono solo grazie alla distribuzione digitale! :wink:
=Teo=
 

Re: Sam & Max Season One

Messaggioda AG_dipendente il domenica 25 ottobre 2009, 13:43

D'accordissimo sulla questione prezzo,se vedi quante discussioni ho tenuto a questo favore per il passato, ma io non ho detto che è l'unico modo per combattere la pirateria,mi autoquoto:
AG_dipendente ha scritto:a mio avviso uno dei modi per vendere è differenziarsi dal prodotto pirata,uno di questi è dare un valore aggiunto al gioco sotto varie forme

Secondo:non ho mai detto che funzioni male :wink:
Terzo: credo che il problema della sicurezza nel tempo si potrà far sentire,ora siamo solo all'inizo!
Quarto:per quel che concerne il risparmio poi,se te lo vuoi rivendere un DD non puoi farlo o se ci riesci il valore non aumenta come con i giochi su supporto :P

E poi odio solo i numeretti...voglio il mi bel cd disegnato con scatola,sono collezionista e odierò sempre il DD! 8)
Luca 6,27-38
____________________________________
STO GIOCANDO:
Simon the sorcerer 5
STO LEGGENDO:
Lo Hobbit
STO ASCOLTANDO:
Sempre e comunque METAL!!!!!!
AG_dipendente
Avatar utente
Schattenjager
Schattenjager
 
Messaggi: 3425
Iscritto il: mercoledì 31 agosto 2005, 13:38
Località: Caserta

Re: Sam & Max Season One

Messaggioda =Teo= il domenica 25 ottobre 2009, 14:38

AG_dipendente ha scritto:D'accordissimo sulla questione prezzo,se vedi quante discussioni ho tenuto a questo favore per il passato, ma io non ho detto che è l'unico

Non puntualizzavo su quello, ci mancherebbe, ma quando dici:

AG_dipendente ha scritto:il DD l'unica cosa che ha di differente da un gioco pirata è che paghi i diritti e sei onesto

Beh... Quello non è vero. Ho esattamente il mio bel manuale come se avessi comprato l'edizione scatolata e nell'80% dei casi pago notevolmente meno il gioco perché non c'è la custodia. :D

AG_dipendente ha scritto:Secondo:non ho mai detto che funzioni male :wink:

Non mi riferivo a te direttamente, ma in questo topic sono saltati fuori discorsi sulla vita media di un hard disk rispetto ad un DVD e paragoni che non hanno senso di esistere pur di far intendere che non sia per nulla sicuro comprare in digitale. Possono essere dubbi legittimi quando non si sa come funziona, ma è giusto spiegare per quale motivo non vale la pena porseli. :wink:

AG_dipendente ha scritto:Terzo: credo che il problema della sicurezza nel tempo si potrà far sentire,ora siamo solo all'inizo!

Inizio de che? [smilie=marameo42.gif] Il solo Steam funziona già da almeno 6 o 7 anni e altri portali sono pure antecedenti. Ormai è già una realtà iper-collaudata, all'estero comprano in questa maniera da secoli! :mrgreen:

AG_dipendente ha scritto:Quarto:per quel che concerne il risparmio poi,se te lo vuoi rivendere un DD non puoi farlo o se ci riesci il valore non aumenta come con i giochi su supporto :P

Quello è vero e fondamentalmente è voluto proprio per scoraggiare il mercato dell'usato, che per i publisher è deleterio almeno quanto la pirateria (il fatto che sia giusto o meno meriterebbe almeno un topic a parte).
...Però se collezioni difficilmente rivendi! [smilie=marameo42.gif]
Io sono orgoglioso delle mie librerie digitali su Impulse e Steam! Anzi, uno degli aspetti carini è che chi controlla il profilo utente di qualcun altro può spulciarsi i giochi acquistati (e gli achievements!) :)
...In fondo, è una forma di collezionismo pure quella! :wink:

AG_dipendente ha scritto:E poi odio solo i numeretti...voglio il mi bel cd disegnato con scatola,sono collezionista e odierò sempre il DD! 8)

E vabbè, quello è un gusto tuo personale. 8)
Il motivo per cui mi sono addentrato nella discussione non era per difendere a spada tratta il digital delivery a discapito delle edizioni scatolate (che tra l'altro quando hanno un buon prezzo o costano uguali alle versioni in digitale, continuo ad acquistare pure io), ma per rettificare qualche inesattezza che è saltata fuori nel topic. :)
=Teo=
 

Re: Sam & Max Season One

Messaggioda AG_dipendente il domenica 25 ottobre 2009, 14:51

Si ma per carità Teo i punti a favore ce li avrà,aldilà dei gusti personali,è vero che puoi scaricare più volte lo stesso prodotto se ti si guasta il pc ecc...e meno male vorrei vedere (all'inzio non era così intanto) :wink: ....ma è anche vero(per questo dicevo all'inzio,in fondo 6-7 anni non sono ere geologiche)che possono esserci problemi di scadenza di license e fallimento di chi gestice tali diritti ecc...e questo solo nel lungo periodo lo puoi vedere,a differenza che il tuo bel dvd non te lo puo toccare nessuno,la licenza non gli scade,ne fallisce,lo puoi solo rompere tu!Per esperienza preferisco essere responsabile IO delle cose mie e non dipendere gli altri. :wink:
Luca 6,27-38
____________________________________
STO GIOCANDO:
Simon the sorcerer 5
STO LEGGENDO:
Lo Hobbit
STO ASCOLTANDO:
Sempre e comunque METAL!!!!!!
AG_dipendente
Avatar utente
Schattenjager
Schattenjager
 
Messaggi: 3425
Iscritto il: mercoledì 31 agosto 2005, 13:38
Località: Caserta

Re: Sam & Max Season One

Messaggioda =Teo= il domenica 25 ottobre 2009, 15:03

AG_dipendente ha scritto:ma è anche vero(per questo dicevo all'inzio,in fondo 6-7 anni non sono ere geologiche)che possono esserci problemi di scadenza di license e fallimento di chi gestice tali diritti ecc...e questo solo nel lungo periodo lo puoi vedere,a differenza che il tuo bel dvd non te lo puo toccare nessuno,la licenza non gli scade,ne fallisce,lo puoi solo rompere tu!Per esperienza preferisco essere responsabile IO delle cose mie e non dipendere gli altri. :wink:

Come dicevo qualche post fa: basta leggersi i contratti di adesione, si è tutelati pure nei casi più estremi! :)
E se proprio vuoi, il tuo DVD di backup sei liberissimo di masterizzartelo quante volte vuoi, cosa che non è possibile fare (se non con mirabolanti barbatrucchi) con i giochi su supporto fisico per via delle protezioni assurde che ci piazzano sopra.
Non dipendi dagli altri in nessun caso, la licenza della roba che acquisti è TUA e non te la leva nessuno! :)
=Teo=
 

Re: Sam & Max Season One

Messaggioda Gnupick il domenica 25 ottobre 2009, 17:00

John ha scritto:La strada sarà comunque quella.


Ma infatti quello che cercavo di dire è che:

1) Se si vuol fare il collezionista, si può continuare a farlo, acquistare i dvd case etc. Almeno fin quando si può. Come dice John, però, arriverà un momento (che in realtà è già arrivato anche nelle AG, vedi la riedizione di Monkey) in cui o si acquista digitale o non si acquista affatto. Ma sarà una cosa normale che non danneggerà nessuna collezione: d'altra parte, come si può collezionare qualcosa che fin dal principio è nata per non esistere fisicamente? :)

2) I problemi pratici non esistono. Poi il formato digitale può piacere o meno, ma è un altro discorso. Io per esempio trovo assurdo continuare a investire in supporti poco longevi come quelli ottici. Sì, posso avere una collezione fighissima, ma se i cd non funzionano o i giochi non sono attualizzati sugli attuali OS, sta lì sugli scaffali solo per bellezza o per, appunto, puro collezionismo.
Io ho la versione scatolata di Black Dahlia e di Ring (Cryo). Peccato però che BD non giri sui moderni sistemi e che il quarto cd di Ring si è col tempo reso praticamente illeggibile. Insomma, se la buttiamo sulla longevità, il supporto fisico crea dei problemi belli grossi...
Per non parlare delle protezioni: i due Bone arrivati in Italia ne hanno una talmente ostica che solo alcuni lettori DVD riescono a leggere i giochi. Ho anche provato a fare un'immagine ISO per conservarmela e usarla come mi pare ma è inutile. Cercando di insistere mi ha costretto al format del pc, come accaduto con The Moment of Silence.

3) Dato che il DD sarà un passaggio obbligato come il decoder digitale o il cibo surgelato (anche se, ripeto, non credo che il supporto sparirà del tutto), tanto vale cominciarlo a usarlo nel modo più intelligente possibile, senza rigettarlo a priori. E magari scoprire anche perle (come Braid, appunto) che sono nate grazie al DD. Tutto qui.
Gnupick
Avatar utente
Membro Staff
Membro Staff
 
Messaggi: 1195
Iscritto il: sabato 14 ottobre 2006, 16:04

Re: Sam & Max Season One

Messaggioda Baku il domenica 25 ottobre 2009, 17:59

Allora partiamo da un altro concetto, come diceva TEO, la pirateria la sconfiggi con i prezzi e non con i gadget, distinguiamo poi anche varie tipologe di pirata, quello che scarica per principio tutto ciò che è possibile perchè non ha la minima intenzione di spendere 1 € per aquistare nulla ( anche avendo la possibilità economica) e 1 altro genere di pirata, quello che scarica ma ogni tanto, se trova l'offerta vantagiosa, compra originale senza troppi problemi.

Ora sicuramente è il prezzo quello che fa la differenza diciamo le cose come stanno, il DD non può essere la soluzione, perchè motiverebbe i pirati a scaricare di più, se gia non comprano quando posso avere qualcosa di fisico, figuratevi quando dovrebbe spendere soldi per qualcosa di totalmente digitale, senza carta e cartone, a mio avviso sarebbe solo peggio e contro producente, il ragionamento sarebbe presso a poco " ma sono pazzi vogliono 10€ per permettermi di scaricare un qualcosa che posso fare a gratis, ma non ci penso proprio... "

Vorrei anche far notare come la pirateria sia bene o male assente nella nuova PS3 e tutto grazie all'ottima qualità dei prodotti targati ps3.
Mi spiego meglio, la Ps3 gira su Blue-ray, tipo di tecnologia nuova e quindi ancora poco conosciuta, che permette un ottima qualità di riproduzione e un vasto volume di dati da poter leggere.
Facciamo 2 calcoli, per poter , io pirata, scaricare 1 gioco della PS3 devo prima trovare il gioco in rete e so gia che questo si aggirerà su non meno di 20 gb di spazio, ciò vuol dire che se non ho fastweb posso impiegare pure 1 mese per scaricare il gioco.
Fatto questo devo comprare un dvd blu-ray che ha ancora un costo non irrilevante e sopratutto un masterizzatore blu-ray, che si aggira sui 500€... se mi faccio 2 conti è come comprare 2 PS3 e la convenienza al minimo possibile che il pirata cerca, in questo caso non la trova.
Ecco perchè con la Ps3 si è riuscito ad attuare un movimento di riciclaggio e compra vendita di giochi usati molto ampio.

Nell'ambito pc questo discorso probabilmente non è ancora attuabile, almeno a breve termine, unico rimedio per lottare contro il download illegale è quello di tenere dei prezzi bassi e cercare di invogliare la gente, ben disposta, con delle buone offerte, considerate che il pirata per principio, anche davanti ad un gioco a 10€ preferirà scaricare, quindi li c'è poco che fare, bisogna cercare di convincere quella parte di gente che scarica perchè non può permettersi di spendere 100€ al mese di videogiochi e di conseguenza evita il problema scaricando da internet.
Ehi dietro di te.....1 scimmia a 3 teste Immagine
Baku
Avatar utente
Schattenjager
Schattenjager
 
Messaggi: 2985
Iscritto il: domenica 5 aprile 2009, 18:24
Località: Catania

PrecedenteProssimo

Torna a Adventure Games

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 6 ospiti