Adventure's Planet
Martedì, 12 Dicembre 2017 12:54
Benvenuto ospite
Demo
Patch
Salvataggi
Risoluzione Problemi
Extra
end

Intervista: Ezio Sabbatini, Project Manager e Product Quality Assurance della Microforum

del 22 Marzo 2004
Intervista: Ezio Sabbatini, Project Manager e Product Quality Assurance della Microforum

A cura di Adriano Bizzoco

Una doverosa introduzione per ringraziare la Microforum ed in particolare Ezio Sabbatini che è stato così disponibile verso di noi. Nel corso dell’intervista troverete dei passaggi volutamente messi in evidenza da noi per mettere in risalto l'importanza di certe affermazioni ed argomenti trattati.

D: La vostra società si occupa da anni della distribuzione di software per pc low-budget. Questa politica vi sta dando soddisfazioni?

R: Sì, ci sta dando molte soddisfazioni. Lo scoglio principale durante questi anni, è stato far capire a tutti che 4,90 euro non vuol dire software scadente. Generalmente i ragazzi come noi che vanno nei negozi e sono abituati a certi prezzi, quando leggono 4,90 o 9,90 pensano ad una ristampa o a giochi che fanno ridere.

D: Avete pensato ad una distribuzione più capillare dei vostri titoli, ad esempio in edicola, visti i prezzi accessibili?

R: Si e lo abbiamo anche realizzato tempo fa. Purtroppo però non è andata come tutti speravamo e quindi abbiamo deciso di non seguire la strada delle edicole. Attualmente abbiamo più di 5000 punti vendita in tutta Italia, comprese le catene della grande distribuzione (Emmezeta, MediaWorld, Esselunga, etc.)

D: Attraverso il forum del vostro sito, svolgete un ottimo lavoro di assistenza ai clienti. Quanto ritenete importante il contatto diretto con i vostri acquirenti?

R: Importantissimo. Sia io che i miei colleghi siamo tutti giovani, veniamo tutti dal Commodore o dall’Amiga e sappiamo cosa vuol dire giocare, quindi ora che ne abbiamo la possibilità, cerchiamo di "coccolare" i nostri utenti come noi volevamo essere trattati, offrendo tutto quello che è possibile offrire a chi compra un nostro gioco, rispondendo sempre nel forum o alle e-mail ma anche sui newsgroup dove siamo (almeno io) presenti come normali utenti e giocatori. Ricordo sempre a tutti che ci sono software venduti a più di 50 euro e software house che non forniscono la stessa quantità di assistenza che fornisce la Microforum (e lo dico per esperienza personale da videogiocatore).

D: Come giudicate il mercato delle AG dopo la recente cancellazione di Sam 'n Max 2 ma anche il grande successo di Syberia?

R: Come ho detto prima, il Commodore era la nostra sala giochi, quindi siamo cresciuti a pane e AG quando eravamo piccoli. Partendo da Zak Mc Kracken fino ad arrivare proprio a Gilbert Goodmate, le abbiamo giocate tutte e ci piace giocarle, per noi questo mercato non è morto anche se ora i giochi puntano al realismo, occupano 4 GB di installazione e la gente smette di giocarci dopo una settimana. Da videogiocatore, la cancellazione da parte della Lucas di Sam’n Max 2 è stata una grande delusione, così come la giustificazione della cancellazione (costi superiori alle previste entrate), perché ora che so cosa c’è dietro ad un gioco, mi meraviglio di questa decisione.

D: Quanto tempo viene impiegato nel processo di localizzazione di un gioco? A quanto si aggirano i costi per garantirsi la distribuzione di un' AG di ottimo livello, come quelle da voi pubblicate?

R: Dunque, solitamente dall’accordo di distribuzione al raggiungimento del master italiano, passano circa 3 mesi, i quali però non vengono occupati interamente dalla localizzazione. Si parte con le traduzioni, nel mentre si crea la copertina, tutto il materiale di marketing e si decide il titolo (se si vuole cambiarlo in italiano). I costi sinceramente non sono altissimi, tutto dipende dal tipo di infrastruttura che un’azienda può avere. E’ normale che con i nostri 5000 punti vendita, uscire con un nuovo gioco significa essere già presenti in tutta Italia nel giro di una settimana. Poi basta fare un piccolo calcolo, cioè che se noi riusciamo a vendere prodotti a 4,99 Euro e in quel prezzo c’è anche il nostro guadagno, i costi di pubblicazione sono ragionevoli.

D: Il progetto di localizzazione amatoriale di Gilbert Goodmate è senz'altro una novità assoluta, almeno nel nostro paese. Da dove è nata l'idea? Quando sarà disponibile?

R: L’idea è nata proprio su un Newsgroup. Gilbert Goodmate è arrivato in Italia perché i ragazzi di it.comp.giochi.avventure.grafiche (nello specifico Fabyo), mi hanno segnalato questa avventura grafica che stentava ad arrivare nel nostro paese. Allora ho contattato i produttori e l'accordo è arrivato subito, quindi mi sembrava doveroso come ringraziamento, coinvolgerli nel doppiaggio in prima persona, doppiaggio nel quale partecipiamo anche noi di Microforum (io sarò Gilbert e ci sarà da ridere). Sarà disponibile non appena tutti termineranno l’invio dei file mp3 delle voci e su questo dovrò dare un paio di bacchettate sulle mani a qualcuno perché è sempre in ritardo ;)

D: Pensate che la pirateria in Italia stia ostacolando il vostro sviluppo oppure attraverso la vostra politica di prezzo aggressiva siete riusciti ad arginare il problema?

R: Comprare un cd pirata a 5 Euro o uno nostro cd originale a 4,99 fa desistere tanta gente dalla pirateria. E’ un grave problema, ma speriamo nel nostro piccolo di fare la nostra parte, quella cioè di far capire anche a chi è molto più grande di noi e sviluppa titoli di un certo peso, che è possibile vendere a prezzi così bassi e non a 40 Euro.

D: Quali sono stati i risultati di vendita delle vostre AG (in particolare l'ultima arrivata Gilbert Goodmate)? Siete soddisfatti?

R: Si siamo molto soddisfatti e continueremo (dove possibile) a presentare AG in Italia. L’arrivo di Gilbert Goodmate è stato accolto da tutti alla grande, compresi giornali e siti specializzati che ci hanno dedicato uno spazio per questo gioco, tutti meravigliati di trovarlo a 9,90 Euro.

D: Avete recentemente annunciato un nuovo titolo, Midnight Nowhere. Sarà completamente localizzato in italiano, comprese le voci? C'è già una data d'uscita prevista? Il prezzo sarà sempre così accessibile?

R: Sì, lavoriamo già da molti anni con i russi della Buka Entertainment e Midnight Nowhere è solo l’ultimo di una lunghissima serie di loro titoli che noi distribuiamo. Sarà completamente in Italiano, le voci ancora non sappiamo se lasciarle in lingua originale o no, questo perché vogliamo che il prodotto finale sia come l’originale e non vorremmo far perdere parte dell’esperienza di gioco con un doppiaggio non all’altezza. L’uscita è prevista per il prossimo mese, ma già vi dico che sicuramente slitterà a maggio :-) questo perché conosco bene il nostro lavoro ormai e so che i ritardi fanno parte di esso. Noi abbiamo solo due prezzi per i giochi: 4,99 e 9,90! Quindi, anche Midnight Nowhere sarà venduto a 9,90.

D: Midnight Nowhere ha avuto qualche problema a trovare distributori a causa degli argomenti forti trattati nel gioco (linguaggio "colorito", violenza, ecc.). Quale sarà, secondo voi, l'impatto del gioco sul nostro mercato?

R: Non è molto più violento o cruento di altri giochi anche molto più realistici. Sarà indicato sulla copertina che il contenuto potrebbe non essere di pieno gradimento per tutti ed indicheremo come età consigliata i 16 anni. Sul mercato sarà apprezzato da molti, io che l’ho già giocato (non invidiatemi ;) ) mi ci sono divertito parecchio. E’ differente da Gilbert Goodmate (che secondo me reincarna in tutto e per tutto il concetto di Avventura Grafica, battute di spirito comprese) ma non per questo sarà meno apprezzato.

D: Quali sono i vostri obiettivi nel prossimo futuro? Avete in previsione qualche altra avventura grafica dopo Midnight Nowhere?

R: Certo ma non posso svelarvi i segreti professionali ;)

D: Avete preso in considerazione la possibilità di distribuire "The Black Mirror" in Italia?

R: Certo. I ragazzi del Newsgroup sono stati i primi a segnalarmelo e sapete quando? A settembre scorso. Ho preso i contatti, ho visionato il gioco (ne ho una copia qui ancora incellophanata, peccato sia in cecoslovacco) ed abbiamo parlato della distribuzione. Quando siamo arrivati a parlare di prezzo purtroppo, la vedevamo in maniera totalmente differente. Per capirci, ci hanno chiesto di usare come metro per l’offerta, Syberia! Quindi, niente da fare e ci dispiace parecchio.

Un grazie di cuore per la vostra disponibilità e per ciò che fate e continuerete a fare per la distribuzione nel nostro paese delle Avventure Grafiche.

 

Info Requisiti
Generale
Sviluppatore: Prelusion
Distributore: Microforum
Data Rilascio: Q2 2001
Piattaforma: PC
Caratteristiche
Genere: Avventura/Commedia
Grafica: 2D
Visuale: Terza Persona
Controllo: Mouse
Doppiaggio: Inglese
Sottotitoli: Italiano
Ricerche
Sito internet
Giochi dello stesso genere
Giochi dello stesso sviluppatore
Requisiti minimi
OS: Windows 95/98/2000/XP
Processore: 166 Mhz
RAM: 32 MB
Scheda Video: 2 MB
Hard Disk: 10 MB
Supporto: 2 CD
Ricerche
Sito internet
Giochi dello stesso genere
Giochi dello stesso sviluppatore
Banner Pubblicitario