Adventure's Planet
Domenica, 22 Ottobre 2017 06:44
Benvenuto ospite

Intervista: Gnosis

del 08 Gennaio 2005
Intervista: Gnosis

A cura di Adriano Bizzoco

Su Broken Saints

D: Abbiamo visto il trailer sul vostro sito e sembra molto interessante, ma speravamo di vedere qualche scena in-game… Ma forse è troppo presto. Puoi descriverci come sarà il gameplay?

R: E’ un po’ presto per vedere un trailer in-game, ma c’è un trailer in computer grafica che noi rilasciammo per i fans che potete trovare su www.gametrailers.com (sotto la "B" di Broken Saints). Non mostra il gameplay, ma è un primo assaggio dei personaggi della prima versione esclusivamente in 2D.

Sul gameplay, potete aspettarvi una fusione tra la vecchia scuola delle avventure grafiche esplorative ad enigmi con elementi di psicologia e survival horror (più Eternal Darkness che Resident Evil), e qualche semplice ma immersiva sequenza d’azione atta a catturare le iper-visioni di ognuno dei "Santi".

Potrete giocare quest’esperienza con ognuno dei quattro protagonisti: Raimi, Shandala, Kamimura e Oran (per maggiori informazioni su di loro consultate il sito su Broken Saints) in molte ambientazioni sparse per il mondo.

D: Hai menzionato delle sequenze d’azione. Quanta azione ci sarà ed in che forma?

R: La chiave di immersione all’interno del mondo di Broken Saints è l’allucinatoria/hyper-visione dei personaggi principale. Per esempio, prendete il personaggio di Raimi: un hacker maledetto perseguitato da visioni profetiche, proprio come Neo (Matrix) che vede il mondo dissolversi nel codice, eccetto che intorno a lui tutto diventa terrificante e surreale (un po’ come nel film Jacob’s Ladder).

Ci saranno momenti dove bisognerà risolvere sequenze di puzzle-action che vi permetteranno di approfondire l’esperienza di cosa vuol dire essere un hacker, dove l’hacking non si limita nello stare davanti ad un monitor, ma porta verso vette più elevate.

Per quanto riguarda la proporzione tra avventura pura ed azione, ci focalizzeremo sicuramente sul lato avventura, con l’azione che entrerà nelle sequenze delle visioni dei personaggi. La frequenza di tali azioni sarà simile a quella incontrata nella versione online della storia

D: Il trailer menziona solo le console di prossima generazione (X-Box 2 e PS3 immaginiamo). Cosa circa una versione PC?

R: Ci sarà anche una versione PC non temete. I publisher non hanno rilasciato informazioni precise a riguardo delle future console, quindi è un po’ prematuro parlare di quali altre piattaforme saranno supportate.

D: Quando parlate di "horror Psicologico" intendete atmosfere alla Silent Hill?

R: Certo, Silent Hill è un titolo che ha molte similitudini con l’atmosfera di terrore che incontrerete in Broken Saints, più horror psicologico che gore o violenza pura (come sparare agli zombi).

D: Userete la stessa storia e riproporrete le stesse tematiche incontrate nel vostro racconto "via web"?

R: Il gioco è essenzialmente una rivisitazione della serie online. La differenza tra i due però è il gameplay stesso. I punti chiave alla storia contengono molti elementi dell'universo di Broken Saints, ma scava molto più in profondità nelle atmosfere e nell’essere "Santi", similarmente al film Hellboy che ha riveduto un po' il fumetto ma ha mantenuto storia e stile di quest’ultimo (anche se reputo il film un po’ troppo corto per permettere di capire a fondo il complesso personaggio di Hellboy). Il gameplay offrirà una profonda esplorazione del mondo con uno stile unico, focalizzato su un’esperienza realmente interattiva. Abbiamo in serbo alcuni elementi di gameplay davvero interessanti che faranno di Broken Saints un’esperienza unica e molto diversa da quella vissuta via web.

D: Guardando Broken Saints online ci sono possibilità di venire a conoscere porzioni chiave o addirittura il finale del gioco che state sviluppando?

R: Un adventure è focalizzato sull’esplorare, interagire, risolvere puzzle, etc. Mentre ci sono similitudini negli elementi della storia, il gioco sarà diverso rispetto alla versione che conoscete così come lo sarà la struttura ed il gameplay.

D: Ci sarà una versione per cellulari? E se si, sarà un add-on al gioco vero e proprio oppure un prodotto stand alone?

R: Si probabilmente ci sarà e sarà un gioco a sé. Penso che le piattaforme mobili abbiano i propri punti forti e deboli ed il gameplay dovrà essere costruito in base a queste caratteristiche.

Stiamo anche pensando di integrare un sistema per mandare SMS modificati e preparati, così che siano farciti degli elementi predominanti dell’universo di Broken Saints.

D: Che interfaccia utilizzerete per la versione PC? Mouse, tastiera o joypad?

R: Beh, ogni piattaforma ha la sua interfaccia di controllo appropriata; il PC si basa generalmente sull’uso del mouse mentre le console utilizzano i gamepad. Immagino che la domanda che tutti noi sviluppatori ci poniamo è: quale sarà la periferica di controllo delle piattaforme di prossima generazione? Potranno portare delle sorprese nell’evoluzione dell’intrattenimento videoludico?

Sul futuro

D: Avete piani per altre avventure dopo Broken Saints? Magari un sequel? Se farete un altro gioco sarà un’altra avventura grafica o esplorerete altri generi?

R: Il genere delle avventure grafiche è molto vicino ai nostri cuori; siamo come un medium che ha l’abilità di offrire un’esperienza con un potenziale profondo e molto emotivo. Molti di noi alla Gnosis sono anche affamati di RPG; quindi, benché non abbiamo ancora idee chiare sui prossimi sviluppi, possiamo dire che sicuramente sarà un’avventura grafica o un RPG e che continueremo a sviluppare giochi in futuro!

Si ringrazia Mark Baxter per le risposte a tutte le domande per conto della Gnosis Games.

 

Info Requisiti
Generale
Sviluppatore: House Of Tales
Publisher: Adventure Productions
Distributore: Blue Label Entertainment
Data Rilascio: 04/11/2010
Piattaforma: PC
Caratteristiche
Genere: Avventura/Thriller
Grafica: 2.5D
Visuale: Terza Persona
Controllo: Mouse
Doppiaggio: Inglese
Sottotitoli: Italiano
Ricerche
Sito internet
Giochi dello stesso genere
Giochi dello stesso sviluppatore
Requisiti minimi
OS: Windows XP/Vista/7
Processore: Pentium 4 2.2GHz
RAM: 512 MB
Scheda Video: 128 MB con supporto Shader Model 2.0
Hard Disk: 4 GB
Supporto: 1 DVD
Ricerche
Sito internet
Giochi dello stesso genere
Giochi dello stesso sviluppatore
Giocalo su ZODIAC
15+Days 15 Days

9.99€

Banner Pubblicitario