Adventure's Planet
Venerdì, 20 Ottobre 2017 07:12
Benvenuto ospite
Recensione
Speciali
Soluzione
Immagini
Trailer
Demo
Patch
Salvataggi
Risoluzione Problemi
Extra
end

I nuovi obiettivi di Telltale Games

del 19 Febbraio 2011
I nuovi obiettivi di Telltale Games

A cura di Simonetta Terra

Come preannunciato il 21 gennaio scorso, nonostante l’incredulità e le riserve di molti, Telltale Games non si ferma e ci fa sapere dal suo blog di essere “molto occupata” in quanto al lavoro non solo sulle serie episodiche di Ritorno al Futuro e Jurassic Park, ma anche su 5 nuove licenze! Gli annunci si sono “consumati” nel corso di una conferenza stampa tenutasi la scorsa notte a San Francisco, come potete vedere anche dalle foto pubblicate sempre sul blog degli sviluppatori californiani.

THE WALKING DEAD
Innanzitutto, è stato confermato che The Walking Dead, serie horror a fumetti pubblicata negli Stati Uniti da Image Comics a partire dall'ottobre 2003 ed in Italia da Salda Press, è in preparazione.
La serie – lo ricordiamo - narra dell'esodo di un gruppo di persone che cercano di salvarsi da un'invasione di zombies. Dal 31 ottobre 2010 The Walking Dead è stato adattato e prodotto per la TV via cavo AMC, con il regista Frank Darabont in veste di produttore esecutivo. Il progetto è ancora in fase embrionale, ma possiamo dirvi che sarà maggiormente legato al fumetto piuttosto che alla serie televisiva. Verrà come da tradizione Telltale distribuito in forma episodica e l’intenzione è quella di rilasciarlo negli ultimi mesi del 2011. Maggiori dettagli saranno annunciati a San Diego durante il Comic-Con di luglio. Qui sotto potete ammirare il primo artwork disponibile, pubblicato sul sito ufficiale appena inaugurato da Telltale Games e raggiungibile cliccando qui.







FABLES
Anche il secondo progetto è la trasposizione di un fumetto ovvero Fables, serie creata da Bill Willingham e pubblicata in Italia da Planeta De Agostini, è una delle serie più longeve di DC Comics. In questo celeberrimo e pluripremiato fumetto, amati personaggi delle fiabe come Biancaneve e Little Boy Blue, costretti ad abbandonare le loro terre natie da un misterioso nemico conosciuto come l'Avversario, si sono trasferiti nel nostro mondo ed hanno formato una comunità clandestina nella zona settentrionale di New York nota come “Fableland”. Più informazioni sulla trasposizione videoludica verranno comunque rivelate al Comic-Con di luglio. Anche per questo gioco Telltale ha aperto il sito ufficiale, raggiungibile cliccando qui.

KING’S QUEST
L’annuncio più eclatante è forse quello riguardante la stipulazione di un accordo con Activision, attuale proprietario dei diritti sul franchise delle classiche avventure di Sierra, per creare nuovi giochi a episodi sulla base di queste serie. La prima a venire "rinverdita", udite udite, sarà la saga di King's Quest. Per questa nuova serie episodica non sono tuttavia trapelate ancora informazioni, non resta quindi che attendere.

HECTOR: BADGE OF CARNAGE E PUZZLE AGENT 2

Concludiamo, con gli ultimi due titoli annunciati: Hector: Badge of Carnage e Puzzle Agent 2.
Hector: Badge of Carnage, sviluppato da Straandlooper Animation e sino ad oggi esclusiva iPhone, sfrutterà la partnership con Telltale per portare il gioco anche su piattaforma PC, Mac, e iPad. Questa nuova sinergia consentirà anche il proseguimento della serie di Hector, con due nuovi episodi che verranno così rilasciati su tutte e quattro le piattaforme. A questo indirizzo potete vedere il video relativo alla versione uscita per iPhone.
Ultimo ma non meno importante (e l'unico con teaser trailer che potete ammirare qui sotto), è l’atteso sequel di Puzzle Agent, gioco rilasciato sperimentalmente come episodio pilota da Telltale. In Puzzle Agent 2, si tornerà nella nevosa Mid-West per aiutare l'agente Nelson Tethers a risolvere il mistero che infesta queste lande. Il gioco è previsto per questa estate su PC, Mac, iPhone, iPad, e PlayStation Network. Puzzle Agent 2 sarà un gioco “stand alone” dove potremo finalmente risolvere il mistero di Scoggins. La società ha anche annunciato che il primo Puzzle Agent sbarcherà su PSN questa primavera.



Insomma di carne al fuoco ce n’è tanta, ma il vecchio interrogativo rimane, ossia: tutta questa moltitudine di titoli in via di sviluppo non rischia di minare la qualità delle singoli produzioni? E la piattaforma dove discuterne rimane sempre il nostro forum!

 

Banner Pubblicitario