Adventure's Planet
Lunedì, 11 Dicembre 2017 21:43
Benvenuto ospite
Demo
Patch
Salvataggi
Risoluzione Problemi
Extra
end

Soluzione

Zwerg Nase

di Ivan Vailati

Soluzione Completa del 18 Settembre 2011

Sezioni della Soluzione
PARTE 1 - VIAGGIO VERSO IL CASTELLO
PARTE 2 - IL CASTELLO
PARTE 3 - IL CASTELLO SECONDO GIORNO
PARTE 4 - IL FINALE

PARTE 1 - VIAGGIO VERSO IL CASTELLO

Dopo la scena iniziale dovrete affrontate una specie di tutorial, alla fine prenderete il controllo del personaggio. Nell’inventario avete un libro di ricette, leggetelo e poi andate a destra. Appeso ad un albero c’è un avviso, prendetelo e leggetelo. Noterete che si riferisce a qualcosa riguardante la cucina, forse un concorso o un lavoro. Andate a destra, arriverete davanti a una scogliera, esaminate il castello sotto e i fiori alla base dell’albero. Andate a sinistra, passate il cursore sopra il cespuglio, questo si sposterà a voi potrete passare. Fatto questo, arriverete davanti ad una casa. Per prima cosa, interagite con la corda a destra del pozzo per 3 o 4 volte. Una volta che il secchio sarà arrivato prendete la chiave che c’è dentro. Aprite la porta della casa e entrate, scoprirete che si tratta della casa di una strega, purtroppo verrete cacciati fuori. Rientrate nella casa ma verrete cacciati una seconda volta. Alla fine non potrete più entrarvi, esaminate quindi quello che potete e poi avvicinatevi al corvo nella gabbia. Usate la chiave per aprire la gabbia per farlo scappare, in cambio gli altri corvi lasceranno cadere dall’alto un'altra chiave. Prendetela, utilizzatela con il baule che c’è sotto la finestra. Una volta aperto prendete l’ombrello che si trova all’interno. Prima di andarvene provate a prendere la scopa ma non ce la farete. Tornate alla scogliera, fate avvicinare il vostro personaggio al precipizio ed esaminate l’ombrello. Noterete che c’è un pulsante sul manico, premetelo e lo aprirete scoprendo che sulla cima ha un’elica. Prendete l’ombrello, utilizzatelo sul personaggio e raggiungerete il castello. Una volta arrivati al castello parlate con le guardie fino ad esaurire tutti gli argomenti. Provate a salire le scale ma non ci sarà nulla da fare. Andate a destra, passate il cursore sopra la pianta, farete cadere un frutto, prendetelo (mi sembra sia una mela). Sul muro c’è una specie di grossa targa. Esaminatela, noterete una corona, prendetela e mettetela sulla testa in alto. Sentirete parlare la faccia. Quando avrà finito di parlare uscite dall’inquadratura e sentirete dei passi di cavalli arrivare davanti al castello. Andate a vedere e troverete una carrozza, se volete accarezzate il cavallo. Esaminate l’oggetto che c’è dietro la carrozza, provate a prenderlo ma la guardia non ve lo permetterà. A questo punto dovrete usare l’astuzia. Date la mela che avete appena raccolto al cavallo facendo in modo che questo, muovendosi, faccia cadere l’oggetto che si trova dietro la carrozza. Raccoglietelo e noterete che si tratta di una scatola di fiammiferi. Tornate a destra, andate alla grossa targa ed esaminatela ancora. Guardate la scatola di fiammiferi che avete nell’inventario, apritela e tirate fuori un fiammifero. Prendetelo e accendetelo interagendo con la parte destra della scatola. Uscite dalla visuale dell’oggetto, usate il fiammifero con la candela sulla sinistra e poi con quella destra. In questo modo scoprirete delle lettere con le quali dovrete creare una parola. Per farlo, prendete una lettera alla volta e trascinatela nel posto giusto. Alla fine la parola deve essere come la vedete nell’immagine sottostante:

Fatto questo, da una fessura più sotto uscirà una piccola sfera rossa. Prendetela, uscite dall’inquadratura e andate a destra. Arriverete nei pressi di una grossa faccia con una bocca. Esaminate la targa lì vicino dopodiché avvicinatevi alla bocca. Mettete la sfera rossa dentro la bocca e scoprirete un passaggio segreto che vi porterà all’interno del castello.

PARTE 2 - IL CASTELLO

Una volta entrati verrete bloccati da delle sbarre di ferro. Aprite il piccolo scrigno sul muro, all’interno troverete una barra di metallo, raccoglietela. Usate la sbarra con la fessura sul muro e dall’alto scenderà una catena. Interagite con questa tenendo premuto il tasto del mouse. Tiratela verso il basso fino a che non avrete sollevato le sbarre. Fatto questo andate avanti, le sbarre alle vostre spalle scenderanno lasciandovi bloccati all’interno castello. Aprite la scatola rossa e interagite con la manovella sotto, sentirete una canzone. Sembra però che ci sia qualcosa di rotto. Osservate i due sacchi appesi, all’interno troverete delle patate. I due sacchi contento delle patate di diverso tipo. Dovrete prendere quelle che sono segnate ricetta sul libro che avete fin dall’inizio del gioco. Per sapere se avrete raccolto le patate giuste dovete controllarle nell’inventario. Ricordatevi che potete prendere solo un sacco di patate, per non sbagliare fate riferimento all’immagine qua sotto:

Fatto questo, prendete le cipolle che ci sono sotto i sacchi. Provate ad aprire la credenza sulla destra ma non ce la farete. Noterete che sul muro c’è un pulsante, premetelo e scoprirete un ascensore. Saliteci, leggete il cartello in alto e andate al primo piano. Una volta fuori dall’ascensore interagite con il quadro. Andate a destra, troverete altri 4 quadri, esaminate tutte e 4 le targhe. Interagite con lo specchio poggiato su un tavolino. Dall’ultimo quadro prendete il ventaglio. A destra noterete una statua, alla base c’è un arpa, suonatela e il quadro vicino si aprirà lasciando intravedere qualcosa. Sotto noterete una manovella, giratela e sentirete 4 note. Dietro al quadro c’è una mazza, se la utilizzate sui pulsanti sentirete che riprodurranno delle note. Cercate di ripetere la stessa melodia che avete sentito girando la manovella. Per farlo interagite con i pulsanti nel seguente modo: dall’alto verso il basso il primo a destra, il secondo a destra, il primo a sinistra e infine il terzo a destra. Dalla cima della statua cadrà un oggetto. Prendetelo, è una sfera d’oro. Fatto questo andate a sinistra e aprite la porta sempre in fondo a sinistra. Siete nella cucina, parlate con il cuoco. Una volta concluso il dialogo, il cuoco uscirà dalla stanza prendendo delle chiavi (da adesso avrete solo 15 minuti di tempo per fare la ricetta). Fatto questo, sentirete l’oca chiamarvi dalla gabbia e parlateci. Finto il dialogo, da sotto il rubinetto prendete la brocca e la noce moscata. Dalla bacheca vicino alla porta prendete il pepe. Aprite le ante in basso e prendete la brocca di latte, il sale e il burro. Uscite dalla porta sulla sinistra, raggiungete l’orto e prendete gli ortaggi che si trovano all’interno della cesta. Prendete 3 carote dall’orto e raccogliete il limone dall’albero. Tornate nella cucina e sentirete un campanello, significa che avete tutti gli in gradienti. Interagite con la pentola sul fornello e poggerete tutti gli ingredienti sopra un piano. Ora dovete realizzare la ricetta, per farla eseguite i seguenti passaggi (ATTENZIONE: ricordate che se non riuscite a fare la ricetta dovete pulire gli ortaggi nell’acqua, forse appena dopo che li avete tagliati, inoltre se non riuscirete a concluderla nel tempo prestabilito dovrete tornare a prendete tutti gli ingredienti un'altra volta):
1) ACCENDETE IL FORNELLO
2) PRENDETE IL COLTELLO, USATELO SUL BURRO E METTETELO NELLA PENTOLA, SOLO 1 VOLTA
3) PRENDETE LA CIPOLLA, METTETELA SUL PIANO, PRENDETE IL COLTELLO E TAGLIATELA A PICCOLI PEZZI, PRENDETELA E METTETELA NELLA PENTOLA
4) PRENDETE GLI ORTAGGI CHE AVETE PRESO NELLA CESTA, METTETELI SUL PIANO, TAGLIATELI CON IL COLTELLO, METTETELI SOTTO L’ACQUA DEL LAVANDINO PER LAVARLI E METTETELI NELLA PENTOLA
5) PRENDETE LA BROCCA VUOTA, APRITE IL RUBINETTO, PRENDETE UN POCO DI ACQUA E VERSATELA NELLA PENTOLA
6) PRENDETE LE PATATE, METTETELI SUL PIANO, TAGLIATELE CON IL COLTELLO, METTETELE SOTTO L’ACQUA DEL LAVANDINO PER LAVARLE E METTETELE NELLA PENTOLA
7) PRENDETE LE CAROTE, METTETELE SUL PIANO, TAGLIATELE CON IL COLTELLO, METTETELE SOTTO L’ACQUA DEL LAVANDINO PER LAVARLE E METTETELE NELLA PENTOLA
8) PRENDETE IL CUCCHIAINO, PRENDETE UN POCO DI SALE E METTETELO NELLA PENTOLA
9) METTETE UN PO’ DÌ LATTE NELLA PENTOLA
10) ALLA FINE METTETE LA NOCE MOSCATA E IL PEPE
Fatto questo, arriverà il cuoco che porterà via il pentolone lasciando appese le chiavi nella bacheca. Prendete le chiavi e provate ad aprire la gabbia dell’oca ma non ci riuscirete. Esaminate il mazzo di chiavi nell’inventario, noterete che ce ne sono tre. Provate ad aprire la gabbia con ognuna di queste finché riuscirete a liberare l’oca. Improvvisamente qualcuno vi chiamerà. Andate a destra, aprite la porta che prima avevate trovato chiusa ed entrate nella stanza. Troverete i proprietari che vi faranno lasciare sul tavolo il vostro libro di ricette prima di farvi andare via. Non appena sarete usciti andate a destra, incontrerete la cameriera Mary che vi darà la chiave per una delle stanze al secondo piano. Tornate indietro, aprite l’ascensore con il pulsante, entrate e salite al piano superiore. Una volta usciti dall’ascensore vedrete tre porte, quella che vi interessa è quella a destra. Apritela con la chiave ed entrate nella stanza. Troverete l’oca che avete liberato, parlateci ed esaurite le opzioni di dialogo. Aprite il comodino vicino al letto, prendete la sveglia che c’è all’interno. Aprite l’anta sotto e prendete il medaglione che c’è all’interno. Sopra il comodino c’è una lampada che potete accendere o spegnere. Per il momento in questa stanza avete finito, uscite e entrate nella porta accanto. All’interno della stanza troverete niente poco di meno che Einstein, parlate con lui. Una volta finito il dialogo dategli la sveglia che avete preso prima. Fatto questo, esaminate gli scaffali. Noterete che alcuni libri si muovono ma soprattutto c’è una statua che dovrete spostare a sinistra tenendo premuto il tasto del mouse. In questo modo aprirete uno scompartimento segreto (ATTENZIONE: non sono sicuro che i libri spostati possano influire con l’apertura del passaggio). All’interno noterete che c’è qualcosa a forma di ventaglio. Interagite con il macchinario e vedrete un pannello con 4 cifre. Dovete inserire una combinazione ma non la conoscete. Esaminate il ventaglio nell’inventario e noterete che scritte sopra ci sono 4 cifre. Mettetele all’interno del pannello e riuscirete ad aprirlo con sommo dispiacere di Einstein. Uscite dalla stanza, prendete l’ascensore per raggiungere la cima del castello. Una volta arrivati esaminate le finestre. Quando vi avvicinerete ad una di queste sentirete qualcuno chiamarvi. Tornate nell’ascensore e scendete al primo piano. Andate in cucina dove troverete il cuoco che vi parlerà e a seguire se ne andrà. Andate a destra, sentirete parlare qualcuno dalla porta, dopodiché prendete l’ascensore per raggiungere il secondo piano. Entrate nella stanza dove avete trovato l’oca dopo che l’avete liberata e da terra raccogliete la ricetta. Fatto questo, sentirete un rumore. Uscite e dalla stanza che non avete ancora visitato vi parlerà un uomo. Dopo il dialogo rientrate nella stanza di prima, parlate con l’oca un'altra volta e interagite con il letto per mettervi a dormire.

PARTE 3 - IL CASTELLO SECONDO GIORNO

Una volta svegli vi cambierete. Uscite dalla stanza, troverete una valigia, interagite con il lucchetto che c’è sopra. Entrate nell’ascensore, andate al primo piano, entrate nella cucina e troverete Mary. Parlerete con la donna e, una volta concluso il dialogo, prendete dagli scaffali dietro la gabbia lo zafferano, il sacco di farina e le mandorle nel barattolo. Dal mobile vicino alla porta prendete il burro, il sale, il latte e le uova. Appeso al soffitto c’è un pesce, prendetelo trascinandolo giù. Fatto questo uscite a sinistra, vedrete un annaffiatoio, prendetelo e utilizzatelo sopra l’albero di limoni. Nel giardino inizierà a crescere dell’erba, prendetela e rientrate in cucina. Uscite e salite al secondo piano, noterete che la valigia che c’era prima ora non c’è più. Andate a parlare con l’oca e poi tornate al primo piano. Uscite e andate a destra, vedrete Mary che sta sistemando i mobili ma non si ricorda più come devono essere ordinati. Parlate con la donna per un paio di volte, alla fine aprite l’inventario, guardate il medaglione e interagiteci per aprirlo. Datelo a Mary e subito dopo dategli lo zafferano. La donna si allontanerà e ora toccherà a voi sistemate i mobili come erano prima. Partite dai quadri e poi passate ai mobili, alla fine dovrete sistemarli come vedete nell’immagine qua sotto:

Appena finito arriverà Mary che vi ringrazierà e se ne andrà. Tornate in cucina e vedrete l’oca alla porta. Fatto questo, inizierete a fare la ricetta e subito dopo parlerete con i signori del castello. Alla fine di tutto ciò uscirete ancora una volta dalla porta. Usate l’ascensore per salite all’ultimo piano. Una volta fuori noterete la valigia che avevate visto al secondo piano. Tornate all’ascensore e scendete al secondo piano. Una volta arrivati noterete uno spazzatone e un secchio. Aprite la porta della stanza di Einstein ed entrateci. Avvicinatevi al libro aperto e arriverà la vostra amica oca. Aprite il pacco sul tavolo e prendete il foglio e poi la chiave. Esaminate e leggete il foglio e poi esaminate il libro. Alla fine interagite con lo scompartimento segreto che avete svelato ad Einstein. Dovrete ricomporre il nome del personaggio, fatelo come nell’immagine sottostante:

Alla fine da un buco uscirà una piccola sfera, prendetela e collocatela nel buco in alto per svelare un passaggio segreto. Una volta dentro arriverete in una camera da letto. Ora avrete poco tempo per agire. Appena sarete liberi di muovervi controllate l’armadio spostando qualche oggetto. Interagite con gli oggetti in alto ma non potrete fare nulla. Spostate invece il vestito ce c’è sotto a destra e da una tasca di un altro vestito dietro troverete una chiave. Spostate lo sgabello sotto l’armadio e poi aprite l’armadietto sotto il rubinetto. Prendete quello che c’è all’interno e poi esaminatelo, non vi servirà a nulla e quindi lo butterete. Non tirate la corda vicino al letto perché attirerete l’attenzione. Prendete i cuscini e metteteli sopra lo sgabello. Facendo in questo modo riuscirete a prendere il bicchiere in alto (solo se avete provato a prendetelo in precedenza). A destra vicino alla porta c’è una valigetta, apritela e prendete il barattolo con la polvere. Aprite la cassaforte e aprite il cassetto, prendete il foglio ed esaminatelo. Apritelo e leggetelo, sotto il cassetto c’è uno scrigno. Apritelo con la chiave e prendete la pozione che c’è all’interno. Adesso interagite con il lavandino per fare scendere l’acqua e riempite il bicchiere che dovrete posare sul bordo del lavandino. Esaminate la scatola con la polvere e passate sul bordo per aprirla. A seguire usate la stessa sul vostro personaggio per fargliela mangiare. A questo punto fate la stessa cosa con la pozione e diventerete piccolissimi (ATTENZIONE: non sono sicuro se prima bisogna bere l’acqua o dopo, provate in tutti e 2 i modi). Andate sotto il letto, avvicinatevi alla scarpa e prendete gli oggetti legati insieme che si sono dentro. Una volta terminata la scenetta esaminate gli oggetti e slegateli. Metteteli nell’inventario e saprete che si tratta di una chiave, di un profumo e di un foglio che dovrete leggere subito. Fatto questo, uscite da sotto il letto e tornerete grandi. Aprite la porta e uscite. Se entrerete nella stanza di Einstein noterete che il passaggio è chiuso da delle assi. Prendete l’ascensore e salite all’ultimo piano. Usate una delle chiavi che avete sulla valigia e una volta aperta prendete il telescopio. Usatelo subito sul treppiede vicino alla finestra e guardateci dentro. Vedrete il giardino ed un passaggio. Usate l’ascensore ed andate in cucina e raggiungete il giardino. Sulla sinistra c’è una porta ma è chiusa. Usate l’ultima chiave che avete per aprirla, proseguite fino raggiungere una seconda grossa faccia di pietra. Leggete la scritta in alto, tornate indietro ed incontrerete Mary. Tornate all’ascensore e salite al secondo piano, entrate nella stanza di Einstein e dalla scatola prendete la sveglia (ATTENZIONE: non sono sicuro che la sveglia fosse già lì quando avete aperto il pacco la prima volta, potrebbe essere stata una mia distrazione). Uscite, andate nella vostra stanza e interagite con il letto per dormire.

PARTE 4 - IL FINALE

Nella notte sentirete degli strani rumori. Una volta che vi sarete rivestiti andate all’ascensore. Dirigetevi nel giardino e andate alla grossa faccia. Mettete nella bocca della faccia la sfera che avete nell’inventario e rivelerete un passaggio segreto. Attraversatelo, arriverete davanti ad un precipizio. Davanti a voi troverete un marchingegno strano. Prendete i fiammiferi e la carbonella dentro il secchio, mentre da sopra il secchio prendete il ramo secco. Aprite il fornello vicino e mettete dentro il ramo e uno dei pezzi di carta che avete nell’inventario. Esaminate la scatola di fiammiferi e prendetene uno. Accendetelo come avete fatto la prima volta e cioè interagendo con la parte destra della scatola. Una volta fatto, usate il fiammifero nel fornello per accendere il fuoco. Fatto questo mettete dentro la carbonella e attiverete il macchinario. Interagite con questo e arriverete dalla parte opposta nel bosco. Appena arrivati prendete i 3 tipi di fiori che potrete raccogliere nel prato. Fatto questo prendete il profumo e usatelo sopra il fiore a cui faceva riferimento il foglio che, comunque, avete ancora nell’inventario. Fatto questo, spruzzate tutto il prato fino a che non troverete la pianta che stavate cercando e raccoglietela. Quando la mangerete vi ritrasformerete in un uomo che bacerà la sua oca che si tramuterà in donna. Complimenti, avete portato a termine Zwerg Nase!

 

Info Requisiti
Generale
Sviluppatore: Cornelsen software
Data Rilascio: Q4 2002
Piattaforma: PC, MAC
Caratteristiche
Genere: Avventura/Fantasy
Visuale: Terza Persona
Controllo: Mouse
Doppiaggio: Tedesco
Sottotitoli: Nessuno
Ricerche
Sito internet
Giochi dello stesso genere
Giochi dello stesso sviluppatore
Requisiti minimi
OS: Windows 95/98/2000/XP
Processore: 266 Mhz
RAM: 32 MB
Scheda Video: 32 MB
Hard Disk: 15 MB
Supporto: 1 CD
Ricerche
Sito internet
Giochi dello stesso genere
Giochi dello stesso sviluppatore
Banner Pubblicitario