Adventure's Planet
Giovedì, 18 Settembre 2014 11:36
Benvenuto ospite

Soluzione

Penumbra: Overture

di Ivan Vailati

Soluzione Completa del 03 Maggio 2007

Sezioni della Soluzione
L’ARRIVO
LA MINIERA
L’UFFICIO
LA STORAGE ROOM
WORKSHOP
PASSAGGIO A NORD
POWER ROOM
AUXILIARY SHAFT
STORAGE
SECTION C
SECTION B

L’ARRIVO


Siete nella cabina della vostra nave, dal tavolo di fronte prendete il libro per gli appunti e le note, giratevi, andate all’armadietto: è chiuso da un lucchetto, nell’inventario avete una chiave, prendetela e usatela sul lucchetto per aprire l’armadietto e il lucchetto lo metterete nell’inventario. Prendete le batterie per la torcia e il cristallo per fare luce, giratevi, andate al piccolo tavolo vicino al letto, aprite il cassetto e prendete la torcia, giratevi ancora e dovreste vedere una sedia, spostatela e aprite il baule dietro, all’interno c’è la lettera di vostra moglie, leggetela e poi siete pronti per andare, uscite dalla porta. Siete in una bufera, proseguite e fate caso alle rocce in terra, andate avanti, arriverete nei pressi di una botola con un grosso manubrio da fare girare, provate ma non ce la farete perché è bloccato dal ghiaccio, tornate indietro alle rocce e prendetene una, portatela nei pressi del manubrio ghiacciato e lanciatela contro il ghiaccio per romperlo, ora girate il manubrio e quando sarà bloccato, alzate la botola e entrate.


LA MINIERA


Siete caduti: ora non potete risalire, è buio, usate la torcia per fare luce e iniziate a muovervi, ci sono dei barili e delle casse di munizioni vuote, c’è anche una cassa semi aperta, togliete il coperchio e prendete il piccolo razzo che potete utilizzare per fare luce, dietro a 2 barili ne troverete un altro, c’è una porta chiusa, provate ad aprirla ma non ce la farete, c’è una seconda porta semi aperta, in terra di fronte c’è un tubo di ferro, chinatevi e prendetelo, aprite la porta e entrate. Sopra uno scaffale troverete un martello, prendetelo e sopra un secondo scaffale troverete un secondo razzo, giratevi vicino alla parete: ci sono 2 grossi scaffali, spostate quello di sinistra e dietro troverete delle assi, munitevi di martello e come ha spiegato il vostro personaggio cominciate a martellare le assi fino a romperle e trovare un tunnel. Entrate nel tunnel, in questa sezione c’è poco da fare, tutte le volte che vi muoverete farete sempre la stessa strada, sembra che una magia non voglia farvi proseguire nel vostro cammino: ci sarà sempre e solo un'unica stanza dove potete arrivare, scesi al suo interno la prima volta, sentirete come se qualcuno volesse aprire lo sportello in terra, alla fine date un occhio allo strano oggetto che sembra una casetta per gli uccellini. Al centro c’è un foro, metteteci dentro il tubo di ferro e giratelo cercando di spingerlo, aprirete la botola sotto, ora potete scendere.


L’UFFICIO


Dopo la lunga discesa siete in un'altra zona: andate avanti, d'ora in poi potete cercare di sfruttare il buio, se sentite qualcosa spegnete le luci accovacciatevi e state immobili, davanti a voi troverete una mappa, studiatela per bene e andate verso l’ufficio. Una volta arrivati entrate, andate a sinistra verso la scrivania, prendete da sopra il baxtrina e il libro con le annotazioni de posto, leggetelo per bene per avere informazioni interessanti e poi date un occhio ai cassetti: in uno di questi troverete l’articolo di un giornale sui suicidi e una chiave, ci sono degli schedari a destra, aprite i cassetti e prendete le batterie per la torcia, ora salvate la posizione con la specie di lampada sul tavolo. Tornate all’entrata e date un occhio ai cassetti della scrivania che ha sopra la macchina da scrivere: in uno di questi troverete della carne essiccata, prendetela e proseguite l’ispezione di quella parte dell’ufficio. In uno scaffale troverete un razzo, negli schedari troverete della carne essiccata e degli antidolorifici, in terra c’è un baule, provate ad aprirlo ma è chiuso: avete la chiave, usatela per aprirlo e dall’interno prendete la nota per fare degli esplosivi, proprio come era scritto nel libro preso sulla scrivania. Ora avete finito e potete uscire dirigendovi alla storage room.


LA STORAGE ROOM


Una volta iniziato il percorso sentirete un rumore: c’è qualcosa lì con voi. Spegnete tutto e iniziate a muovervi furtivamente, se sentite qualcosa fermatevi, aspettate e poi proseguite, fate così anche nascondendovi dietro alle casse. Una volta giunti alla porta della Storage Room entrate, sopra uno scaffale c’è un accendino, prendetelo, purtroppo è scarico, sotto l’accendino c’è un disegno che raffigura come fare un'esplosione utilizzando proprio l’accendino. Sulla parete a sinistra c’è un secondo disegno che rappresenta una specie di botola: ora se notate avete 3 porte, se provate ad aprire quella di fronte da dove siete entrati saprete che è chiusa dalla parte opposta e che c’è qualcuno. Lo annoterete nel block notes, aprite e passate quella a sinistra da dove siete entrati: troverete una cassa al centro, esaminatela e noterete che c’è una corrente d’aria che esce da sotto. Se provate a spostare la cassa non ce la farete: è troppo pesante, svuotatela dai 3 massi che ci sono all’interno e spostate la cassa, troverete una botola, apritela ma prima di scendere entrate nella seconda porta lì vicino. Sopra lo scaffale troverete delle batterie per la torcia e degli antidolorifici, salvate la posizione con la lampada e tornate indietro per scendere nella botola. Non potete risalire perché manca la scala, davanti a voi un tunnel, abbassatevi e iniziate a percorrerlo. Sostanzialmente in questa fase dovete fare alcune cose: iniziate con andare per il primo tunnel che trovate a sinistra, troverete la scala di ferro, prendetela e trasportatela alla botola, ora ritornate nel tunnel, questa volta cercate di percorrere il tunnel a destra fino a che non vedrete il cadavere mummificato di qualcosa, andate sempre verso destra e troverete un razzo e un foglio con delle annotazioni scientifiche. Ora cercate di percorrere il tunnel fino a che non vedrete dei tubi che sprigionano vapore, dovete fare attenzione, quando si spegne il primo passate e andate verso sinistra fino a che non vedrete in terra un secondo foglio con annotazioni scientifiche, anche in questo caso leggete il tutto e poi cercate di passare in mezzo ai vapori, dovreste arrivare davanti a una porta fatta di rete chiusa da un lucchetto. Munitevi di martello e colpite il lucchetto per romperlo e poi entrare, da uno scaffale troverete una bomboletta per caricare l’accendino, prendetela (se non ce la fate usateci sopra l’accendino) e nell’inventario unitela subito all’accendino per caricarlo. Andate ad aprire il baule e da dentro prendete la batteria, ora date un occhio ai tubi, c’è una manovella, giratela e bloccherete l’uscita del vapore, tornate indietro fino a che non sentirete un rumore, è successo di certo qualcosa, all'altezza della botola (se cercate di proseguire tra i vapori morirete) mettete la scala e risalite.

Aprite la porta, una scia di sangue si vede in terra: prima di seguirla andate a vedere da dove arriva, dentro alla stanza su un tavolo c’è un foglio da prendere e leggere e una chiave: prendete anche questa e poi se volete cercate pure in giro, non ci sarà niente di interessante. Uscite e seguite la scia, nella stanza dove arriverete vedrete uno strano buco nel muro, a sinistra c’è un piccolo tavolino, controllate i cassetti e prendete i 2 pezzi di carne essiccata, proseguite e uscite dalla storage room. Se avete memorizzato bene la mappa saprete che c’è un passaggio per arrivare nelle altre stanze: raggiungetelo, la porta è chiusa a chiave, apritela con quella che avete preso poco fa, entrate, mentre vi allontanate vi viene l’idea di bloccare la porta per non fare passare la specie di mostro. Io ho provato con barili, pietre e altre cose ma non c’è stato nulla da fare: l’essere entrava lo stesso. A questo punto ho optato per un'altra strategia, ho messo i barili davanti alla porta per rallentarlo e sono corso verso la stanza Workshop: una volta là noterete che serve un codice per entrare e per ora non l’avete, per trovarlo dovete arrivare alla zona per il passaggio a nord della miniera, noterete che è bloccato ma sopra i massi c’è un foglio, prendetelo e leggetelo, in maiuscolo ci sono dei numeri e ella fine anche la parola contrario è in maiuscolo. Questo vuol dire che dovete inserire i numeri nel senso contrario a come sono scritti sul foglio, tornate alla porta e inserite nel pannello i numeri 8 – 4 – 1 - 2 ed entrate.


WORKSHOP


Una volta dentro dagli scaffali prendete un razzo e dalla scatola quello che vi serve per fare delle micce per la dinamite (filo di cotone), andate in fondo, a sinistra sentirete un rumore, ci sono delle pietre, toglietele da sotto e troverete un piccone. Prendetelo e tornate davanti alla porta di uscita: a sinistra c’è una seconda porta, entrate e spingendo la porta sarete in un lungo corridoio. Andate avanti, a sinistra c’è una porta sbarrata da delle assi, rompetele con il martello e entrate, saltate sopra i sacchi e andate avanti fino a che non vedrete dei barili a sinistra: spostate uno di quelli che rotolano e da sotto prendete il razzo, proseguite, saltate i sacchi e arriverete in fondo al corridoio che avete lasciato prima. Tornate indietro da lì ma a sinistra vedrete una seconda entrata: entrate e vedrete una barriera elettrica che non vi fa proseguire, l’idea è di poterla superare saltando dalla parte opposta, tornate nei pressi dei barili e da sotto prendete una cassa, portatela davanti alla barriera e posatela, prendete la seconda cassa che è sempre in giro per il posto e posatela sopra, saltate sopra le casse e da lì oltre la barriera elettrica. A destra noterete la batteria, interagite e spegnerete la barriera, giratevi, c’è una porta con scritto esplosivi, è chiusa, abbattetela con il piccone e entrate. Dagli scaffali prendete l’antidolorifico e da dentro una cassa la dinamite, date un occhio al barile lì vicino che ha dentro della polvere da sparo, usateci sopra il piccone e romperete il barile. Ora dovete creare una miccia, aprite l’inventario e unite il filo di cotone alla baxtrina, prendete quello che avete ottenuto e unitelo alla polvere da sparo per creare una miccia, tornate alla barriera, saltate sopra il barile e da lì oltre: tornate indietro e uscite dalla workshop.


PASSAGGIO A NORD


A questo punto cercate di dirigervi alla zona esplosivi, il mostro gira da quelle parti. Il mio consiglio è di passare dietro le casse cercando di non farvi vedere, da lì se giocate bene la vostra dinamite e la gettate al momento giusto mentre il mostro non vi vede lo potete uccidere, in alternativa proseguite e arriverete dove ci sono dei barili, uno è con la scritta TNT, quello che dovete fare ora è trascinare il barile fino al passaggio a nord della miniera, quello che è crollato. Fate attenzione a non farvi scovare dal mostro, gettate il barile nel buco, attaccate la miccia e usate l’accendino con il barile, allontanatevi di fretta e una volta esploso tutto entrate nel passaggio aperto.


POWER ROOM


Una volta arrivati vedrete dei container, potete aprirli e entrarci ma dentro non c’è nulla, proseguite, spostate la cassa che vi blocca la strada e andate avanti. A sinistra c’è l’indicazione per la power room, aprite le porta e raggiungetela, sullo scaffale prendete le 2 batterie per la torcia e le istruzioni per il generatore, salvate la posizione e date un occhio in giro: c’è una cassa, esaminatela e scoprirete che contiene delle batterie per il generatore, andate a sinistra, c’è un grosso buco accerchiato da delle assi, usate il piccone per rompere le assi e spingete sotto la cassa. Tramite la scala scendete anche voi e prendete la batteria, risalite, mettete la batteria nella parte laterale del generatore (lo capite perché c’è scritto battery), andate dietro al generatore, salite le scale e tirate la leva: il generatore ha un problema, tornate di fronte e in terra vedrete un fusibile, provate a rimetterlo ma è bruciato, c’è poco da fare, ve ne serve uno funzionante. Uscite, passate la seconda porta e andate a sinistra proseguendo per il tunnel: a un certo punto un altro rumore, c’è qualcosa d’altro lì. Fate come per il primo mostro e cercate di proseguire sempre andando a destra e tenendovi vicini al muro, arriverete nei pressi di un'altra porta, entrate, sugli scaffali ci sono delle scatole, se spostate queste scatole troverete un razzo e delle batterie, c’è anche un manuale, prendetelo e leggetelo per sapere come fare arrivare i soccorsi. C’è anche una scatola di fusibili, controllate ma è vuota, guardate sopra lo scaffale in alto, c’è il fusibile ma non lo potete prendere, prendete la scopa appoggiata al muro e munitevi di questa, date un colpo proprio sullo scaffale nella parte sotto il fusibile, lo farete cadere.

Prendetelo, uscite e tornate al generatore, mettete il fusibile al posto di quello bruciato e ora con l’aiuto delle istruzioni dobbiamo cercare di riattivare il generatore sfruttando le ruote che ci sono davanti e con l’aiuto dei relativi segni che ci sono sopra: per attivare il tutto fare come segue, contando le valvole da sinistra a destra girate la numero 2-3-5-4-1, andate dietro al generatore, salite le scale e tirate la leva per attivare l’energia. Uscite dalla power room e tornate nel tunnel, questa volta raggiungete le stanza più in fondo, ci sono delle radio, spegnete quella accesa e prendete la radiotrasmittente sul tavolo, prendetela e leggete le nota, a questo punto se vi avvicinate alle radio sentirete un codice morse. Quello che dovete fare è prendere i 4 numeri che vengono trasmessi, lo potete fare grazie alla nota che avete raccolto precedentemente, ci sono i numeri con le rispettive linee e puntini, i numeri sono: 5-7-3-8, uscite. Questa volta dovete raggiungere la parte del tunnel che ha le sbarre abbassate, potete aprire la porta ora che avete ridato energia. A un certo punto sentirete qualcuno che vi parla dalla ricetrasmittente, ascoltate cosa vi dice, ora interagite con il pannello e inserite i numeri di prima e cioè 5-7-3-8: il cancello si aprirà. A questo punto avete 2 cose da fare, o cercate di uccidere il mostro con il piccone e le bombole in giro (le bombole le potete fare esplodere con un colpo di piccone), oppure correte a una delle 2 porte che ci sono, io come suggerito dal messaggio sono andato a destra.


AUXILIARY SHAFT


Appena entrati sentirete ancora qualcuno parlare alla ricetrasmittente, alla fine dovete cercare di proseguire eliminando il mostro: avete 2 modi, o gli fate esplodere la bombola vicino e poi lo colpite con il piccone, oppure senza farvi notare trascinate una cassa sotto le scale rotte a sinistra, salite sopra e dall’alto fate cadere le altre bombole, facendole esplodere colpendole con il piccone. Alla fine andate alla porta ma è barricata da un asse di legno: c’è un container li vicino, se lo aprite troverete un'altra bombola, potete usarla per abbattere il secondo mostro in fondo al lungo tunnel. Potete anche evitare di farlo, basta che seguiate la strada seguendo i cartelli fino alla tood shed. Una volta dentro sugli scaffali prendete le batterie e il razzo, leggete la nota e poi sullo scaffale vicino prendete la sega, tornate alla porta bloccata con l’asse di legno e usateci sopra la sega per passare, andate avanti e entrate nella porta: ci sono 2 mostri, o cercate di evitarli o uccideteli, alla fine dovete solo andare avanti fino a raggiungere la auxiliary shaft e entrare (prima di farlo c’è una nota sugli scavi su un tavolo, prendetela e leggetela). Siete arrivati nei pressi di una scavatrice, sugli scaffali prendete il razzo, sopra lo scaffale in alto, non visibili ci sono una dinamite e un altro razzo, saltate sul pannello elettrico e prendeteli. Scendete a attaccate la spina al pannello, raggiungete la parte opposta del cavo e mettete la spina nel pannello di fronte alla scavatrice: ora è attivo, tirate la leva di fronte e vi accorgerete che manca la chiave di avviamento. C’è poco da fare, salvate la posizione con la lampada, dovete tornare indietro e con l’aiuto della varie mappe in giro dovete raggiungere la stanza di excavation: ci sarà un altro mostro in giro, questa volta lo potete aggirare con le gallerie, inoltre c’è la stanza di storage, ma non potete entrare perché è chiusa. Comunque sia sentirete il vostro amico alla ricetrasmittente che vi dirà alcune cose.


STORAGE


Alla fine siete nella stanza di excavation, proseguite fino a che non vedrete su un tavolino una nota, leggetela e poi salvate la posizione: adesso sembra che siate in un vicolo cieco ma se guardate in alto noterete un buco da dove esce dell’aria. A questo punto per raggiungerlo dovete fare alcune cose, prima di tutto spingete la cassa più grossa sotto la roccia che c’è vicino al tavolo dove avete preso la nota, ora spingete una delle casse più piccole sopra la salita fino a raggiungere la parte superiore di questa roccia e spingetela sopra l’altra che poco prima avete posizionato lì: scendete, spingete le 2 casse sotto il buco, in terra c’è una scala di ferro rotta, prendete la metà più lunga e salite sopra le casse fino in cima, attaccate la scala al gancio vicino al buco e salite dentro. Siete in un tunnel, dovete fare attenzione, qua ci sono delle frane e dei posti dove ci sono uova di ragno: le cose sono 2, o affrontate i ragni con il piccone uno alla volta o andate sempre avanti per i tunnel e quando trovate un masso usatelo per bloccare il passaggio ai ragni. Quando arrivate al masso, controllate l’uscita dove dovete passare e poi trascinate il masso all’indietro in modo che chiuda la via di accesso ai ragni e voi rimaniate all’interno del tunnel: a un certo punto arriverete davanti a una strana pozza gialla fosforescente, se tornate indietro un poco dovreste notare un masso rotondo, prendetelo e buttatelo nella pozza, saltate la pozza e correte a più non posso prima che crolli la galleria per uscire dall’altra parte. Una volta fuori siete circondati da ragni e uova, usate il piccone a più non posso e nel caso prendete degli antidolorifici per ripristinare l’energia, fatto tutto andate verso l’alto e contro la parete usate il piccone per crearvi un varco, continuate così fino a che non arriverete al magazzino che sarebbe la storage. Una volta dentro sentirete il vostro amico parlare, alla fine dovete trovare le chiavi e una tanica di benzina, le chiavi sono in un armadietto alla parete, lo potete capire perché c’è il disegno di una chiave. Aprite verso destra l’armadietto e prendete la chiave che si vede appena, dagli scaffali in giro prendete i soliti oggetti e all’armadietto per i medicinali prendete gli antidolorifici: in questa stanza ci sono 2 porte, una è chiusa e l’altra è aperta, in quella aperta dietro a degli scaffali ci sono 2 razzi. Qua avete finito, tornate nella stanza precedente e fate caso alla grata di ventilazione al muro, rompetela con il piccone, entrate, rompete la seconda grata e sarete in un altro posto.

Sugli scaffali alcuni oggetti, andate a liberare la porta che era bloccata e date un occhio in fondo al corridoio: c’è del vapore incandescente e dall’altra parte appoggiata al muro la tanica di benzina, tornate indietro e andate nella sala dei comandi, ci sono 2 armadietti, in uno c’è un libro che narra di una leggenda, leggetelo e poi salvate la posizione. Uscite e date un occhio in giro, in alto sopra un'impalcatura c’è un'altra grata di ventilazione: dovete trovare un modo per raggiungerla. Spingete sotto una cassa e poi tornate nella sala comandi, interagite con le 3 leve del pannello: dovete fare fermare la cassa poco sopra a quella che avete appena messo, se fate cosi vi creerete una scala e potrete salire. Rompete la grata e entrate, proseguite fino alla seconda grata e rompete anche questa con il piccone: scendete e prendete la tanica di benzina, ora siete bloccati, dovete tornare nella grata, ci sono delle grosse assi a forma di bancale, dovete appoggiale in diagonale sugli scaffali e poi arrampicarvi. Fatelo e quando sarete tornati indietro tornate nella stanza dove siete giunti dai tunnel. C’è una porta inchiodata con delle assi, rompetele con il piccone e poi passate la porta, adesso dovete fare ritorno alla auxiliary shaft, fatelo, provate a mettere il carburante nella scavatrice ma la tanica è arrugginita: usate il martello sulla tanica per aprirla e poi versatela nel serbatoio (lo potete capire perché c’è scritto fuel), andate ai comandi e inserite la chiave presa poco fa nella storage, tirate avanti la leva e aspettate un 10 secondi, tirate indietro la leva per fare tornare la scavatrice e proseguite per l’unica porta che troverete nel nuovo tunnel. Appena liberi passate sopra le assi e arrivate dall’altra parte: andate avanti fino alla doppia porta, una volta vicino sentirete qualcosa, scappate indietro oltre le assi e girandovi vedrete la creatura precipitare, proseguite e arriverete in un nuovo posto. A sinistra c’è una porta, esaminatela, dovete trovare un modo per aprirla: a destra c’è una porta aperta con dei tunnel, entrate, ci sono alcuni ragni in giro (per fortuna pochi), fateli fuori e raggiungete la stanza in fondo a sinistra, all’interno di questa c’è una leva al muro, abbassatela e cominciate a correre per raggiungere la porta di prima che si sta abbassando, abbassatevi anche voi e oltrepassatela.


SECTION C


Settore C, andate avanti e aprite la porta, avanti a sinistra c’è una mappa, controllatela bene, per prima cosa andate alla stanza dello storage tool, è la più vicina e certamente potrete trovare qualcosa di utile. Una volta dentro, a destra vedrete una porta, esaminatela ma per aprirla vi serve il codice: andate dalla parte opposta, aprite la porta, sugli scaffali c’è un cacciavite, prendetelo e attaccato alla parete un tronchese. Prendete anche questo, date un occhio all’armadietto dei medicinali e uscite, da qua e dallo storage tool. Ora tornate da dove siete entrati all’inizio, andate avanti e arriverete nei pressi di una gabbia metallica: ci sono dei condotti di vapore, aprite la gabbia, mettete dietro alla porta la carne essiccata e allontanatevi, aspettate che il mostro entri nella gabbia e correte a chiuderla, ora attivate la leva lì vicino e fate uscire il vapore che ucciderà la bestia, adesso avete via libera fino allo shaft 13. Una volta entrati l’unica via da prendere è un cunicolo: entrate, siete come sempre nella zona ragni, per fortuna non ce ne sono molti, munitevi di piccone e fate attenzione, alla fine sbucherete in una specie di spogliatoio, andate a prendere subito il pezzo di muro e mettetelo di fronte all’entrata del cunicolo per bloccare i ragni. Ora sopra la panca al centro vedrete una nota, prendetela e leggetela, parla di codici per aprire le porte: uno è lì nascosto in giro. Tanto per iniziare aprite tutti gli armadietti e prendete tutti gli oggetti utili che trovate, sotto a un elmetto troverete un foglio, è bianco e il codice non c’è, fatto tutto andate a togliere il masso di fronte all’uscita facendolo rotolare e passate, aprite la porta e uscite dalla shaft 13. Ora dovete raggiungere la raffineria, ci sarà ancora un mostro sulla vostra strada. Lo potete uccidere con una bombola, oppure con la dinamite che a questo punto dovreste avere, oppure nel vecchio e sano modo, il piccone, alla fine aprite la porta ed entrate.

Noterete una macchina al centro, non riuscite a passare: salite le scale e usate il pannello, ci sono 6 pulsanti, lo scopo è creare la strada per passare dall’altra parte della macchina. I pulsanti in alto alzeranno alcuni pesi e quelli in basso ne abbassano solo uno, non sarà difficile e alla fine ce la farete, una volta dall’altra parte dagli scaffali prendete i vari oggetti, se guardate in alto noterete una scala, dovete trovare un modo per farla scendere. Sugli scaffali c’è un motore, prendetelo e tornate indietro all’entrata, mettete il motore sopra il rullo che entra nel muro e andate dall’altra parte ancora: il motore farà cadere la scala, salite in cima, troverete un pulsante nell’angolo, premetelo e farete salire la saracinesca del rullo che c’è sotto, scendete e mettete il motore sul rullo in modo da farlo arrivare dall’altra parte. Prendete una pietra e salite la scala (se non ce la fate, lanciate la pietra sopra), c’è una grossa ventola che gira, non riuscite a passare, prendete la pietra e usatela tenendola in mano ma sulle eliche della ventola, dopo un poco questa si guasterà e voi potrete passare dall’altra parte. Scendete le scale e ritroverete il vostro motore, prendetelo e mettetelo nella nicchia vicino alla saracinesca: ridarete corrente, andate a premere il pulsante e scendete sotto con il rullo, arriverete in una stanza con il pavimento che sbuffa vapore bollente. Ora il vostro obiettivo è arrivare dall’altra parte indenni, studiatevi per bene i posti dove il vapore non esce o esce solo in alcuni casi e iniziate a muovervi in questo modo da come si vede nella foto qua sotto.

Una volta raggiunta l’altra parte, in alto alle scale troverete una porta ma è sigillata: andate sotto alle scale, spostate i barili, rompete la grata e entrate, proseguite fino a scendere da una seconda grata. Andate a spostare il carrello che blocca la porta e poi andate in esplorazione, dopo la discesa troverete un muro di mattoni, risalite e spingete il carrello sulle rotaie, sembra che qualcosa lo blocchi. Andate davanti e usate le cesoie sulle catene per liberarlo, spingetelo e fatelo scendere fino a distruggere il muro: oltrepassate il muro e siete in una specie di piccolo ufficio o laboratorio, qua potete leggere gli articoli di giornale, uno è attaccato al muro sopra il tavolo, uno è in terra insieme ad altri fogli e uno è nascosto dietro il telo dove vengono mostrate le diapositive (se volete potete accendere la macchina). Alla fine dovreste vedere una porta: è chiusa, serve una chiave, nella toppa c’è qualcosa e sotto alla porta c’è una fessura. Aprite il cassetto della scrivania, prendete il foglio del quotidiano vecchio e andate a metterlo sotto la porta, usate il cacciavite sulla toppa e poi ritirate il giornale, prendete la chiave e usatela subito sulla porta per aprirla, prima di andare oltre andate a salvare la posizione con la lampada. Entrate, ci sono delle lumache o almeno questo è quello sembrano: ci sono degli armadietti da controllare, in uno ci sono delle annotazioni, prendete e leggetele. Alla fine date un occhio al buco nel muro e accendete la luce per scoprire delle scritte visibili solo agli ultravioletti, aprite l’inventario e cliccate 2 volte sul foglio bianco per annotare il codice che troverete grazie alle luci UV: il codice sarà 1371, uscite e tornate alla storage tool, andate alla porta chiusa e interagite con il pannello, inserite il codice e entrate.


SECTION B


Appena entrati avete a che fare con un paio di mostri: uccideteli e dirigetevi a sinistra per raggiungere il posto più vicino (il lago) a dove vi trovate. Una volta entrati andate avanti, a un certo punto a destra troverete uno zaino, interagite con questo per prendere gli oggetti all’interno e poi leggete il foglio in terra lasciato dall’esploratore: proseguite e a sinistra vedrete un tavolino, salvate la posizione. A un certo punto arriverete nei pressi di un laghetto, dovete cercare di arrivare dall’altra parte, per farlo cominciate a camminare avanti, quando sentirete rompersi il ghiaccio indietreggiate. Ora avete davanti a voi delle lastre di ghiaccio, per superarle dovete saltarci sopra, fatelo e continuate così fino ad andate dalla parte opposta, troverete una mano che tiene un piede di porco, usateci sopra la sega e prendetelo, tornate indietro fino ad uscire dal posto. Adesso dovete dirigervi alla chimical storage, usando la mappa andate all’entrata a sinistra, entrate e proseguite, a un certo punto sentirete un rumore alle spalle, dovete fare in fretta, correte all’altra porta, giratevi e chiudetela con il pulsante verde, continuate a correre. C’è una pozzanghera chimica, spingete una cassa sotto e saltateci sopra, saltate sulle altre e una volta dall’altra parte giratevi e premete il pulsante verde: munitevi subito di piccone e rompete le 2 barriere di assi, arriverete in un'altra pozzanghera chimica, buttate giù una cassa, saltate sopra e correndo saltate su quella più in fondo fino ad uscire. C’è un ultima porta, non pensate alla valvola a destra ma date un occhio alla trave che regge la stanza, usateci sopra il piccone e farete crollare il soffitto chiudendo la via al mostro: girate la valvola che c’è a destra della porta e passare finalmente salvi. Arriverete in una stanza, in giro ci sono alcuni composti chimici, dovete prenderne in tutto sei: sono numerati con delle lettere, alcuni li vedete, altri sono negli armadietti. Dopo averli presi troverete un foglio sul tavolo con il nome dei composti chimici e se cercate bene, in un cassetto troverete della carne essiccata e in un armadietto alcuni razzi, fatto tutto uscite e dirigetevi all’inceneritore.

Entrate e date un occhio in fondo: la via è bloccata, dovete trovare un modo per accedervi, a sinistra c’è una via e ci sono delle assi, percorretele fino alla fine e arriverete davanti a una porta, apritela e una volta dentro dovrete cercare di creare una miscela esplosiva. I documenti sugli esplosivi vi possono aiutare, da un cassetto prendete la miccia, dal tavolo un’ampolla per miscelare i composti e da un armadietto al muro prendete 2 antidolorifici. Tornate al tavolo, mettete l’ampolla sul fornello, aprite la valvola per dare gas e con l’accendino accendete il fornello: ora dovete creare l’esplosivo, mettete nell’ampolla il composto F con quello D, ce l’avete fatta! Ora dovete solo prendere in mano il composto e portarlo alla frana che avete visto prima, il problema è che dovete muoverlo piano: prima salvate la posizione, una volta giunti a destinazione avvicinatevi alla frana e automaticamente metterete l’ampolla sopra, usate la miccia sopra l’ampolla e usate l’accendino per accenderla, allontanatevi e una volta esplosa la bomba scendete le scale. Arriverete davanti a una porta chiusa con della luce che esce dal grosso spioncino: non potete entrare è chiusa, ma forse togliendo energia qualcosa si può fare. Andate a destra della porta e a un certo punto arriverete all’inceneritore, sentirete il vostro amico parlarvi, vuole morire, interagite con il pulsante a destra del macchinario e esaudirete il suo desiderio. Prima di uscire tirate il grosso contenitore sotto l’inceneritore, c’è una chiave, prendetela e tornate alla porta di prima: questa volta andate a sinistra, c’è un seconda porta, apritela con la chiave ed entrate. In un cassetto troverete un foglio, leggetelo e poi salvate la posizione. Passate la seconda porta e nella stanza se spostate lo scaffale in fondo troverete un pannello che copre il generatore: usateci sopra il cacciavite e poi tagliate i fili con il tronchese, tornate alla porta chiusa ma non si apre, usateci sopra il piede di porco e ce la farete. Una volta dall’altra parte prima di scendere le scale prendete il foglio in terra, leggetelo e andate avanti, aprite la porta e nel lungo corridoio andate avanti fino alla fine del primo adrenalinico episodio.

 

Info Requisiti
Generale
Sviluppatore: Frictional Games
Publisher: Lexicon Entertainment
Distributore: Atari
Data Rilascio: Q2 2007
Piattaforma: PC
Caratteristiche
Genere: Horror
Grafica: 3D
Visuale: Soggettiva
Controllo: Mouse/Tastiera
Sottotitoli: Italiano
Ricerche
Sito internet
Giochi della stessa saga
Giochi dello stesso genere
Giochi dello stesso sviluppatore
Requisiti minimi
OS: Windows 2000/XP/Vista
Processore: 1,5 Ghz
RAM: 512 MB
Scheda Video: ATI Radeon 8500/NVIDIA GeForce 3 (GeForce4MX non supportate)
Hard Disk: 1 GB
Ricerche
Sito internet
Giochi della stessa saga
Giochi dello stesso genere
Giochi dello stesso sviluppatore
Banner Pubblicitario