Adventure's Planet
Giovedì, 19 Ottobre 2017 00:24
Benvenuto ospite

Soluzione

Grim Fandango

di Flavio Burrai

Vedi la Video Soluzione



Soluzione Completa del 21 Ottobre 2008

Sezioni della Soluzione
ANNO 1
ANNO 2
ANNO 3
ANNO 4

ANNO 1

L’avvelenamento di massa
Dopo la presentazione siete nell’ufficio di Manny. Prendete la comunicazione dal tubo dei messaggi. Poi uscite dall’ufficio e dirigetevi in fondo a sinistra, prendendo l’ascensore sulla sinistra. Assistete alla scena, a quanto pare l’ultima auto disponibile è appena uscita dal garage! Andate in fondo al garage e bussate alla porta dello stanzino, dal quale uscirà Glottis (ma come faceva a starci dentro?!?). Parlate con lui e ditegli che vi serve un nuovo autista e ditegli che non è lui troppo grosso ma che le auto sono troppo piccole. A questo punto vi darà un foglio da far firmare al capo. Tornate da dove siete venuti e date l’ordine alla segretaria: il capo è occupato! Dovete trovare un altro modo per far firmare quell’ordine. Prendete l’ascensore in fondo e poi uscite dalla porta del palazzo. Andate verso destra e imboccate il vicolo sulla vostra sinistra. In fondo al vicolo c’è una corda fatta di palloncini, saliteci. Entrate nella finestra sulla sinistra e usate il computer e selezionate la risposta automatica che prevede di far firmare il foglio alla segretaria. Tornate da Eva (la segretaria) e datele il foglio che verrà firmato da lei. Assistete al filmato (che galantuomo Manny che le accende la sigaretta!).
Una volta arrivati nel mondo dei vivi usate la falce sul cadavere a terra e ci sarà un altro filmato. Avete trovato un altro cliente pessimo! Dovete prendere iniziativa da voi e trovarvi un buon cliente..

Mercedes Colomar
Andate nel vostro ufficio e prendete il mazzo di carte dalla scrivania a sinistra. Uscite dall’ufficio e usate il mazzo di carte nel “buca-fogli” che c’è nella scrivania di Eva, otterrete una carta bucata (vi servirà dopo). Uscite dal palazzo (assisterete al dialogo tra Manny e il demone addetto al tubo pneumatico smistatore dei messaggi, che vi dirà che era bloccato con una bottiglia di birra, uhm..che ne dite di bloccarlo anche voi?). Dirigetevi a destra verso le bancarelle della Festa de Los Muertos. Prendete uno sfilatino di pane del Los Muertos e parlate con il clown. Scegliete 1-1-1 e poi chiedetegli un verme morto. Riparlateci e chiedetegliene un altro. Tornate dentro il palazzo e andate nella stanza a sinistra dell’entrata (dove avete rinchiuso il rompi nella bara). Usate un verme con il tubo rosso e l’altro con il tubo blu e tornate nel vostro ufficio dove dovrete usarli entrambi nel tubo dietro la scrivania in fondo: lo smistatore è di nuovo bloccato! Tornate giù nell’atrio e andate nella stanza a destra dell’entrata, dove c’è lo smistatore. Andate dove c’è il demone che sta lavorando e chiudete il chiavistello della porta, che così rimarrà aperta! Parlate di tutto col demone e dopo un po’ vi ritroverete anche l’estintore nell’inventario. Uscite dalla stanza e il demone se ne andrà. Rientrate ed entrate dentro la camera dello smistatore e usate la carta bucata nei tubi. Avrete la cliente giusta per voi: Mercedes Colomar!

I piani loschi del DDM
Siete di nuovo nel vostro ufficio. Parlate di tutto con Meche e poi uscite dirigendovi in fondo al corridoio dove verrete bloccati dal vostro capo che, alla fine della scena, vi rinchiuderà nello stanzino di Glottis. Bussate alla porta e vi risponderà Salvador Limones (il capo della Revolution!), scegliete 3-3-1 e uscirete dallo stanzino per ritrovarvi nel quartier generale dei rivoluzionari. Parlate di tutto con Salvador ed Eva (la segretaria del capo è una rivoluzionaria!) e uscite prendendo l’ascensore. Vi servono le uova di piccione e il calco dei vostri denti. Andate a parlare con il clown e chiedetegli un altro palloncino arrotolato che non sia un verme. Tornate nel vicolo e salite sul cornicione tramite la corda di palloncini. Proseguite a sinistra sul cornicione ed entrate nell’ultima finestra, è l’ufficio di Domino! Aprite il cassetto della scrivania e troverete una statua di corallo scintillante; andate verso il pungi-ball e dategli 3 colpi così potrete prendere il paradenti di Domino..che schifo! Tornate alla corda di palloncini e prendete quella più corta sulla sinistra, andate nell’inventario e usate la statua di corallo sulla corda più corta che dovrete riprendere e usare con la scala sulla destra. Salite su tetto tramite la scala e andate in fondo dove ci sono i piccioni, dove, sul piatto, userete prima il palloncino e poi il pan de Muertos, facendo così scappare tutti i piccioni. Prendete le uova dal tubo di aerazione. Tornate giù nel vicolo ed entrate nel garage fino in fondo allo stanzino di Glottis. Usate il paradenti con la macchina del gesso e poi usate il paradenti, avrete così lo stampo dei denti di Manny! Tornate nel vicolo e mostrate le uova alla telecamera nascosta blu sulla sinistra. Date le uova a Salvador e la dentiera a Eva. Arriverete nella foresta pietrificata!

La foresta pietrificata
Andate verso destra e troverete Glottis (è stato licenziato ed è in depressione!) che si strapperà il cuore e lo getterà dietro di lui, dovete recuperarlo! Andate nella foresta dietro Glottis in fondo fino alla ragnatela; prendete 5 pezzi di osso da terra e lanciatene uno sulla ragnatela, poi usate la falce su di essa. Tornate dove c’è Glottis, raccogliete il cuore da terra e usatelo su di lui. Dopo il filmato (Don Copal viene germogliato!) salirete sulla macchina di Glottis e dovrete portarla nella strada a destra, dove c’è una macchina per l’estrazione del midollo dell’albero! Vi servono quei braccetti da montare al vagone d’ossa (la macchina di Glottis) per poter proseguire nelle strade dissestate. Usate la carriola e dovete fare in modo che i braccetti di sinistra si muovano insieme così come i braccetti di destra si dovranno muovere insieme ma alternativamente agli altri, usando la carriola per bloccare i movimenti dei braccetti. Appena ci sarete riusciti l’albero si muoverà in modo strano; usate la leva e Glottis salirà sull’albero, riattivate la leva nel mentre che Glottis è ancora su e assistete alla scena. Avete le sospensioni per il vagone d’ossa! Dopo la sequenza scendete dalla macchina e prendete il palo di indicazioni dov’era prima Glottis. Dirigetevi con il palo in mano verso la stradina in alto a sinistra e dovrete conficcare il palo in una zona più scura in mezzo ad un’altra più chiara, come segnato nell’immagine:

Entrate dentro l’apertura e andate verso il cartello con la chiave. Prendetela e tornate da Glottis, portando la macchina nell’apertura.

Verso Rubacava
Arriverete davanti ad un portone, nel quale dovrete entrare e verrete attaccati da un demone castoro che vorrà fare di voi una diga! Rientrate ed andate nel sentiero sulla sinistra. A questo punto dovete liberarvi dei castori! Gettate un osso in acqua ed entrate velocemente nell’inventario, prendete l’estintore e non appena il castoro inizia ad urlare usatelo. Ripetete le stesse azioni per altre due volte e vi sarete liberati dei castori! (mamma che paura..). Tornate da Glottis e usate la chiave sul lucchetto a sinistra. Dopo la sequenza arriverete a Rubacava. Dopo essere saliti su per le scale dirigetevi verso la nebbia a destra e cadrete in acqua! Verrete recuperati dal capitano Velasco. Rialzatevi e salite su per le scale fino all’edificio. Entrate e ritroverete una vecchia conoscenza, Celso Flores. Parlate con lui di tutto e vi darà la foto di sua moglie. Tornate dove c’è Glottis e date la foto al capitano Velasco. Parlate con lui di tutto e vi darà il registro delle partenze/arrivi. Date il registro a Celso e avete finito il primo anno!

ANNO 2

Siete diventati i padroni di un bel locale con tanto di gioco d’azzardo! È venuta a trovarvi una persona, che Manny deve incontrare. Entrate dentro la vostra stanza e prendete la lettera di Salvador da sopra la scrivania. Scendete giù e parlate con la addetta al guardaroba, Lupe, e poi uscite dalla porta sulla sinistra. Scendete giù per le scale e assistete alla scena: Domino ha “rapito” Meche e la sta portando ai confini del mondo! (ma perché lei lo colpisce con una bottiglia??..boh..non l’ho mai capito) Verrete nuovamente ripescati dal capitano Velasco (che luna!) che vi dirà che l’unica nave che parte per la stessa rotta è il Limbo. Parlate di nuovo con lui di tutto. Per salpare con il Limbo avrete bisogno di: 1) avere la tessera della federazione; 2) sbarazzarvi del marinaio Naranja; 3) recuperare le attrezzature Ape Marina per Glottis. All’azione!

1) La tessera della federazione
Dopo aver finito di parlare con Velasco andate nel molo a sinistra e alla “rotonda” prendete la strada a nord per finire davanti al Blue Casket, andate nell’ascensore a sinistra e, una volta saliti tornate nel vostro locale salendo sempre le scale. Andate dove c’è Glottis che suona il piano e quindi nella porta in fondo alla stanza, il casinò. Parlate con l’uomo seduto al tavolino vestito di verde, Charlie. Parlate con lui di tutto, gli prenderete una macchina per stampare matrici false e quando vi chiede cosa vi deve procurare ditegli che vi serve la tessera della federazione e vi darà l’ingresso VIP per il gattodromo. Dovete recuperare i soldi che Max (il padrone del gattodromo) deve a Charlie. Prendete il liquore d’oro da dietro il bancone del bar dove c’è Glottis e dategli la tessera VIP e scoprirete che è un “malato” per le corse di gatti. Andate al ritrovo per VIP, tornando alla rotonda suddetta, andando a sud-est; tirate la leva prima del ponte e salite le scale di fronte a voi. Continuate ad andare verso destra ed entrate nella gigantesca lettiera per gatti nella porta sulla destra, dove dovrete prendere l’apriscatole per le “scatolette” per gatti. Rientrate e salite per le altre scale. Arrivati sul poggiolo vista gattodromo (wow!) andate nel corridoio sulla destra e usate l’ascensore. Entrate in cucina e prendete la siringa per dolci sulla sinistra e aspettate l’arrivo del cameriere che entrerà dentro la cambusa. Chiudetelo dentro e usate la falce per bloccare la porta. Arriverà Glottis che si scolerà tutto il barile (ma dove gli ci sta?!). A questo punto salite su per la scaletta a fianco alla cambusa, usate l’apriscatole sul barile ed entrateci dentro. Dopo la sequenza vi ritroverete nel magazzino. Usate il muletto e con esso entrate dentro l’ascensore. Posizionatelo in modo che le braccia siano sotto la fessura della grata a destra, esattamente così:

Scendete dal muletto. Adesso dovrete essere veloci: premete il pulsante dell’ascensore e velocemente risalite sul muletto che dovrete portare avanti per bloccarlo in un piano nel quale non si fermerebbe. Scendete dal muletto e usate la leva sulla sinistra di questo. Uscite dall’ascensore e dirigetevi in fondo al corridoio, recuperando la valigetta di “soldi” di Charlie. Dopo la sequenza avrete la tessera della federazione!

2) Sbarazzarvi del marinaio Naranja
Andate al Blue Casket (è la strada a nord della rotonda), entrate e andate in fondo al locale. Assistete alla scena e parlate di tutto con Olivia. Dopo la fine del colloquio entrate in cucina. Usate la siringa con il cocktail “spaccabudella” e uscite dal locale. Tornate alla rotonda e andate a sud-est. Andate a destra proseguendo per le rotaie e arriverete nel sottomarino di Toto il tatuatore. Andate dietro Naranja nello stanzino sulla destra, aprite la porta del frigo e il cassetto dentro il frigo. Velocemente andate dove c’è la bottiglia da cui beve Naranja e quando urla per il dolore usate la siringa con lo spaccabudella: Naranja svenirà. Andate nello stanzino dove è coricato e prendetegli le targhette con il suo nome. Uscite e tornate nel poggiolo da dove si vede il gattodromo e salite su per le scale e ancora su per le scalette “anti-incendio”. Una volta su, bevete il liquore preso nel vostro bar e passate sotto il metal detector. Carla, l’agente di sicurezza, vi perquisirà e vi porterà nel “retro-bottega”. Nel mentre che parla (ma quanto parla?!?) parlatele del metal-detector e ditele che vi serve e lei lo getterà dalla finestra. Dovete recuperarlo! Scendete giù e andate nell’enorme lettiga per gatti (ma quanto cagano?!?). Posizionatevi sulla passerella come nell’immagine:
imgs=gfandango_solla_img3.jpg,gfandango_solla_img3b.jpg]


Usate la falce e recupererete il metal-detector. Adesso dovete andare all’obitorio passando dall’ascensore del Blue Casket e scendendo le scale, troverete una porta in basso. Usate le targhette di Naranja su uno dei due corpi (su quello che non sta ispezionando il becchino) e dategli il metal-detector. Aspettate un po’ e vi sarete così sbarazzati del marinaio Naranja!

3) Recuperare le attrezzatura Ape Marina
Andate al Blue Casket e parlate con i tre individui “rivoluzionari” al tavolo e dategli la lettera di Salvador. Prendete poi il libro dal tavolo. Tornate alla rotonda e andate a ovest. Date il libro rosso a Terry, l’ape marina, e verrà arrestato da Bogen. Dopo la scena dirigetevi dirigetevi verso la sala VIP e andate nel privée a destra della cucina. Parlate con l’avvocato Nick che è seduto al tavolino. Ditegli che vi serve lui come avvocato e insistete fino a che non vi toglierà la parola. Riparlateci e ditegli che vi serve davvero un avvocato e che direte a Max di lui e Olivia, (se preferite scegliete come opzioni di dialogo 1-2-2-2-1 e ancora 1-4) al che se ne andrà. Prendete il suo porta sigarette che contiene nientemeno che..una chiave, ma che naturalmente non potrete prendere perché ha il doppio fondo apribile non si sa come. Date il portasigarette a Carla, l’agente di sicurezza, e lo farà esplodere rivelando la chiave. Tornate dove ci sono le api marine e andate verso il faro. Usate la chiave trovata nel portasigarette di Nick per aprire la porta e entrate. Dopo la scena (povera Lola!) tornate nel vostro locale e date il biglietto trovato nel faro a Lupe, la guardarobiera. Vi darà una giacca da donna, che dovrete usare e nella quale troverete un foglietto che rappresenta un tatuaggio di Toto il tatuatore. Andate da lui e dategli il foglietto e vi darà un foglio con un tatuaggio di un fotofinish. Andate al gattodromo dove c’è il gatto gigante imbalsamato e leggete la targa. Vi serve la matrice della corsa nella quale Puffettone è morto e nella quale troverete la foto di Nick e Olivia! Usate lo stampamatrici false e impostate come settimana 2, come giorno martedì e come corsa 6, e poi premete il tasto di stampa, esattamente così:

Date la matrice allo sportello sul poggiolo e avrete la foto di Nick e Olivia! Andate nel privée della sala VIP e mostrate la foto a Nick che questa volta accetterà di farvi da avvocato per liberare Terry, l’ape marina.

In partenza
Adesso avete tutto ma non siete ancora partiti. Manca qualcosa, anzi, qualcuno: Glottis! E chi lo stacca più dalle corse dei gatti… tornate nel vostro locale e salite su nel vostro studio. Andate dietro la scrivania e usate il panno verde che rivelerà un pannello per truccare la roulétte. Appena il croupier fa girare la roulétte premete la calamita e godetevi la scena…

ANNO 3

Siete diventati capitani della nave! Vi hanno fermato degli pseudo-agenti della dogana, infatti voi scendendo giù sotto coperta troverete la vostra ciurma germogliata! Per fortuna il caro e vecchio Glottis vi salva in tempo… Adesso siete rinchiusi nella cabina di pilotaggio, ma c’è qualcosa che potete fare! Usate il pulsante sulla destra, usate le leve e premete la freccia destra per far spostare la nave a sinistra, usate di nuovo il pulsante di destra per due volte e guardate fuori dall’oblò, usando la falce sulle ancore. Usate il pulsante a sinistra e poi di nuovo le leve andando indietro. Godetevi la scena! Sprofonderete nelle profondità abissali. A questo punto salvate e attendete l’arrivo di un tizio con una lanterna sulla testa, parlate con lui di tutto e quando se ne va prendetegli la lanterna che ha sopra la testa e giratevi verso Glottis. Una volta arrivati alla perla andate lungo il pendio e troverete una roccia con dei tentacoli rossi attaccati, girateci attorno e il povero Chepito verrà preso dalla piovra!

Il Confine
Siete arrivati al Confine. Andate diritti e prendete l’ascensore davanti a voi. Una volta saliti andate a destra e ritroverete Meche. Assistete alla scena e alla fine vi ritroverete nel vostro nuovo ufficio.

Recuperare la nave
Parlate con i due bambini dentro la gabbia (vi consiglio vivamente di non farli piangere!) e dite loro che le vostre mani non sono troppo grandi per fare lampadine ma che non avete tutti i loro piccoli attrezzi, al che vi tireranno un martelletto che dovrete prendere. Uscite e tornate nell’ufficio di Meche, parlateci. Usate il posacenere davanti a lei e si brucerà le calze, che dovrete prendere da dentro al cestino. Tornate all’ascensore e scendete. Andate a sudovest e parlate con Chepito. Dategli il martelletto e le calze e vi darà il suo martello pneumatico e una pistola. Dirigiti verso sud e verrai trascinato dalla corrente verso il nastro trasportatore, dal quale dovrai andare a sud trovando Glottis alle prese con il motore della nave. Parlaci e poi risali sul nastro trasportatore andando verso nord. Salite in superficie ed entrate nella gru. Spostatela dall’altra parte dell’isola e fate scendere la catena. Scendete dalla gru e andate verso la spiaggia. Usate il martello pneumatico con la catena e poi risalite sulla gru. Fate scendere la catena e poi fatela risalire, romperete quegli “ingranaggi” che vi serviranno più tardi. Tornate con la gru al punto di partenza e uscite. Scendete giù per il nastro trasportatore e usate la leva sulla sinistra per invertire il senso di marcia del nastro. Risalite sulla gru e fate scendere la catena, poi tornate alla leva e usatela due volte. Risalite sulla gru e fate salire la catena. Assistete alla scena di recupero-navi…

Liberare Meche
Tornate da Meche e datele la pistola. Dopo la scena verrà imprigionata. Tornate nel corridoio prima dell’ufficio di Meche e troverete una specie di cassaforte. Usate il martello pneumatico sui cardini e scoprirete dei chiavistelli gialli che dovrete posizionare con la parte piatta rivolta verso destra, più o meno così:

Usate poi la falce per bloccarli e aprite la porta con la maniglia a sinistra. Entrate dentro, chiudete la porta e usate la falce con la scatoletta collegata ad un filo sopra la porta. Andate nella stanza appena scoperta, guardate cosa c’è dentro le valigette e usate la falce sulla doccia in alto. Poi girate la manopola sulla destra e notate in quale mattonella del pavimento finisce tutta l’acqua, esattamente quella segnata nell’immagine:

Tornate nell’altra stanza e trascinate l’ascia fino a quella mattonella, usate l’ascia e rivelerete un passaggio segreto. Godetevi la scena. Alla fine quel rompip**** di Domino arriverà con il suo sottomarino. Tirate fuori la falce e provate a batterlo ma non ci riuscirete. Allora usate la falce sull’occhio della piovra e vi sbarazzerete di lui per sempre!

ANNO 4

Ebbene sì, siete arrivati alla stazione a cui sareste dovuti arrivare in treno. Il Numero 9! Però voi ci avete messo 4 anni, fermandovi nei vari posti e chissà quant’era lontana dalla fine del mondo… Arrivati qui, Glottis si sentirà male e cadrà giù dalla scalinata.

Povero Glottis…
Scendete giù ed entrate nell’edificio sulla destra. Parlate di tutto con Glottis e vi dirà che vi serve il carburante per la funivia. Scendete nello stanzino di giù, aprite il cassetto sotto l’appenditazze e prendete uno straccio. Uscite dallo stanzino e uscite lo straccio nei barili d’olio. Uscite dall’edificio e scendete ancora più giù per la scalinata. Aprite la bara e vi ritroverete una vecchia conoscenza! Vi tirerà una tazza che vi servirà poco dopo (grazie!). Risalite per la gradinata e assistete alla scena (tutti giù per terra!). Parlate di tutto con il guardiano della porta e appena riscenderete di nuovo per gli scalini vi darà un messaggio, leggetelo. È da parte di quel bas****o di Hector Lemans! Scendete di nuovo ed entrate da Glottis. Scendete nello stanzino e usate la tazza nell’appenditazze e poi lo straccio nel tostapane. Avete trovato il nuovo carburante! Assistete alla scena…

Di nuovo a Rubacava!
Ebbene sì…di nuovo nella cara e vecchia Rubacava. Ritroverete il vostro vecchio vagone d’ossa con una sorpresina piuttosto esplosiva attaccata dietro! Non potete prenderlo, però potete fare qualcos’altro per “disinnescare” (in realtà non far muovere i domino) la dinamite. Andate a parlare con il capitano Velasco (per chi non lo ricordasse, a nord-ovest della rotonda) e appena se ne va prendete la bottiglia con dentro la S.S. Lombaggine. Andate al Blue Casket (a nord della rotonda) ed entrate. Parlate con Olivia bussando alla porta di servizio ed entrate in cucina. Usate la bottiglia con la botte sul lavandino e poi datela a Glottis che andrà a bersi tutta la botte! Dopo la scenetta parlate con lui e Manny gli dirà che era la gelatina con cui fanno la carne in scatola: vomiterà tutto (bleah…che schifo!). Adesso andate al sottomarino di Toto (seguendo le rotaie) e aprite l’armadietto di ferro in fondo a destra, Manny prenderà un liquido congelante. Tornate al vagone d’ossa e usate il liquido con la gelatina. Poi togliete di mezzo quella dinamite. Godetevi la scena.

El Midollo
Parlate con Meche che se ne andrà. Avete due obiettivi: 1) recuperare una pistola; 2) travestirvi.

1) La pistola
Prendete il braccio dell’uomo germogliato e la foto da dentro la spazzatura. Date il messaggio di Hector Lemans al piccione e poi mostrategli la foto. Assistete alla scena. Uscite dal “covo” e andate verso sud, prenderete il telecomando delle sospensioni a Glottis. Salite su per le scale e in fondo al corridoio ancora su per le scale. Salite su per la scaletta dietro gli attori e sulla piattaforma noterete una macchina enorme con una macinatrice manuale. Usate il braccio con la macinatrice e prendetela (usate il tasto aggiungere in inventario, che di solito è il tasto +, altrimenti non c’è modo di prenderla). Riscendete giù e andate dove c’era Glottis, proseguendo verso nord. Andate nella galleria a destra e usate la macinatrice che vi ricondurrà al nascondiglio del fioraio dove troverete un coccodrillo tutt’altro che amichevole! Cercate di spingerlo più avanti che potete con l’auto, poi usate il telecomando delle sospensioni per alzarla e saltate sulla piattaforma. Iniziate a scendere poco nella scaletta in fondo alla piattaforma e noterete che il coccodrillo si girerà mettendo la coda sotto l’auto. A questo punto saprete benissimo cosa dovete fare! Risalite e usate il telecomando così resterà imprigionato. Andate verso la casetta del fioraio ed entrate. Usate la falce sui pezzi di scotch sopra la porta. Uscite e rientrate. Avete la pistola che vi serve.

2) Il travestimento
Tornate dove c’erano i due attori truccati e prendete la caraffa di caffé (non potete metterla dentro l’inventario perché è troppo caldo). Salite su per la scaletta dietro gli attori con la caraffa in mano e versatela sugli attori che così se ne andranno. Scendete giù, rimettete il caffé a posto ed entrate nello stanzino a destra. Ne uscirete truccati! Andate al casinò e parlate due volte con l’agente con il cappello. Poi parlate due volte con Meche (la prima non vi riconoscerà). Usate il lenzuolo su Charlie e riparlate con l’agente che scassinerà la slot machine e farà schiodare Charlie. Entrate in bagno e vi ritroverete con i suoi vestiti.

L’incontro con Hector
Parlate con il guardiano dell’ascensore e notate i numeri nel tabellone. Vi farà una domanda a cui dovrete rispondere con il numero che prima mancava dal tabellone. Parlate con la coppia dei Flores, dicendo loro che lavorate per Hector e, cercando di convincerli gli parlerete dei vostri problemi dicendogli che siete tornati dalla peggiore “vacanza” della vostra vita (oppure se preferite scegliete 2-3-2-3-3), così facendo li convincerete. Fate per andarvene ma vi fermerà Hector Lemans che vi riporterà nel vostro vecchio ufficio! Dopo aver assistito alla scena andate verso la scaletta e poi salite sul cornicione a destra. Usate la macinatrice con la crepa nel cemento e poi usateci la germoglina. Salite su per la scala.

Finale
Salite su per la collina ed entrate dentro la serra. Hector vi germoglierà! Dopo la scena usate il liquido congelante di Toto. Tornate all’auto e parlate con Salvador che è nel sedile di dietro (povero Sal). Aprite la valigetta dei biglietti e prendete il biglietto di Salvador. Dirigetevi verso la serra e andate nel campo che c’è dietro. Da qualche parte c’è il corpo di Salvador. Esattamente dove indicato nell’immagine:

Recuperate la chiave dal suo corpo, andate verso l’auto e aprite il baule. Prendete la pistola e dirigetevi verso il silos dell’acqua in fondo a sinistra e usatela su di esso. Andate verso la serra e godetevi il finale!

 

Info Requisiti
Generale
Sviluppatore: Lucas Arts
Distributore: CTO
Data Rilascio: Q4 1998
Piattaforma: PC
Caratteristiche
Genere: Avventura/Commedia
Grafica: 2.5D
Visuale: Terza Persona
Controllo: Mouse/Tastiera/Joypad
Doppiaggio: Italiano
Sottotitoli: Italiano
Ricerche
Sito internet
Giochi della stessa saga
Giochi dello stesso genere
Giochi dello stesso sviluppatore
Requisiti minimi
OS: Windows 95/98
Processore: 133 Mhz
RAM: 32 MB
Scheda Video: 4 MB
Hard Disk: 40 MB
Supporto: 2 CD
Ricerche
Sito internet
Giochi della stessa saga
Giochi dello stesso genere
Giochi dello stesso sviluppatore
Banner Pubblicitario