Adventure's Planet
Giovedì, 31 Luglio 2014 05:19
Benvenuto ospite
Demo
Patch
Salvataggi
Risoluzione Problemi
Extra
end

Soluzione

Dracula - La Risurrezione

di Pietro Lietti

Soluzione Completa del 04 Gennaio 2011

Sezioni della Soluzione
La locanda
La miniera
Il castello

La locanda

Andate avanti ed entrate nella locanda. Parlate con il vecchio seduto al tavolo accanto alla porta. Chiedetegli come raggiungere il castello, vi dirà che dovrete attraversare il ponte. Parlate con la locandiera dietro al bancone, domandate anche a lei come raggiungere il castello. Scendete le scale alle vostre spalle, aprite la porta. Voltatevi a destra, scendete le scale. Aprite l’anta dell’armadio in alto a destra, prendete il cannocchiale. Tornate nel salone della locanda, prendete le scale che portano al piano superiore. Proseguite nel corridoio fino a trovare una porta e apritela. Interagite con la cassapanca a sinistra della finestra per spostarla. Salite sulla cassapanca e prendete il pomello incastrato nelle travi. Spostate lo sguardo in alto a sinistra, usate il pomello con la botola e apritela. Salite nel sottotetto, andate avanti e utilizzate il cannocchiale con il treppiede. Usate il cannocchiale, osservate l’uomo accanto al ponte che porta al castello. Voltatevi, andate avanti, noterete che il muro dietro la botola presenta un piccolo foro, esaminatelo. Tornate nella vostra stanza, scendete nel salone della locanda e uscite all’esterno. Voltatevi a sinistra, andate avanti per due locazioni, voltatevi a sinistra, avanti una volta, girate a destra e proseguite fino ad arrivare al ponte. Circa a metà tragitto troverete un pozzo, osservatelo e noterete che è chiuso da un lucchetto. Andate al ponte, provate a oltrepassarlo ma un brutto ceffo vi bloccherà la strada. Voltatevi di 180° e andate avanti di una locazione, giratevi a sinistra, proseguite per due locazioni, voltatevi a sinistra e zoomate sul cartello che indica la via per il cimitero. Andate avanti di una locazione, troverete altri due cartelli, osservateli e noterete che uno conduce al cimitero e l’altro al calvarium. Proseguite verso il cimitero fino a raggiungerne la cancellata. Attraversate il cancello e andate avanti di due locazioni, voltatevi a destra raggiungete il muro e raccogliete la piccozza. Tornate in prossimità del cancello e voltatevi a sinistra, avvicinateci alla tomba con delle strane luci sopra. Osservate il dipinto di San Giorgio e usate la piccozza con la base della tomba, dopo il filmato raccogliete l’anello di metallo. Uscite dal cimitero, tornate al bivio e questa volta andate verso il calvarium. Proseguite fino a raggiungere la croce, girategli attorno e raccogliete la fionda ai piedi della croce. Tornate indietro alla locanda. Parlate con il vecchio ed esaurite tutte le possibilità di dialogo disponibili, fate lo stesso con la locandiera. Uscite dalla locanda, andate avanti fino a raggiungere un bivio, osservate i cartelli e noterete che uno indica la strada per il ponte e l’altro per il lago. Voltatevi a destra e andate verso il lago, incontrerete un nuovo bivio con un cartello che indica la via per il lago e uno per la miniera, continuate per il lago. Proseguite fino a raggiungere la baracca sulla riva del lago, avvicinatevi all’uomo sul porticato ma vi caccerà indietro minacciandovi. Tornate indietro di una locazione, voltatevi a sinistra, proseguite fino a raggiungere un grosso albero con appoggiato una scala. Salite sulla scala, osservate l’orizzonte e noterete degli uccelli svolazzare. Usate la fionda con gli uccelli, in questo modo distrarrete l’uomo sul porticato. Dopo il filmato scendete dall’albero e tornate sul porticato della casa. Salite sul porticato, raccogliete la mazza poggiata sulla sinistra. Andate aventi e usate la mazza con l’uomo girato di spalle. Dopo il filmato voltatevi a destra, zoomate sul barile e raccogliete il flauto che si trova all’interno. Avanzate sul molo, osservate il piccolo barile e prendete il coltello che vi è conficcato sopra. Tornate alla locanda, parlate con il vecchio del flauto e poi chiedete la stessa cosa alla locandiera. Tornate nella vostra stanza aprite la botola e salite nel sottotetto. Usate il cannocchiale e utilizzate il flauto con la guardia sul ponte. L’uomo correrà subito verso la locanda e si fermerà sotto la pesante insegna della locanda. Avanzate di una locazione, osservate la corda che tiene sospesa l’insegna e tagliatela con il coltello. In questo modo tramortirete l’uomo. Tornate nella vostra camera, dove farà irruzione la locandiera dicendovi di aver sbarrato porte e finestre. Passate dalla porta sulla destra, attraversate il ballatoio fino in fondo, passate attraverso il buco per terra. Avvicinatevi all’uomo colpito dall’insegna, zoomate sul corpo e prendete le chiavi. Andate verso il ponte, provate ad attraversarlo ma crollerà. Tornate verso la locanda e fermatevi al pozzo. Osservate il pozzo e apritelo con una delle due chiavi prese dall’uomo colpito dall’insegna. Calatevi nel pozzo, attraversate il corridoio fino a raggiungere le scale e salitele. Osservate la porta murata e prendete la torcia sulla destra. Tornate indietro e scendete le scale, voltatevi a destra e avvicinatevi all’antro oscuro. Zoomate sul bordo sinistro del passaggio, noterete un gancio, appendeteci la torcia che avete appena preso. In questo modo illuminerete la nicchia, raccogliete la corda con il rampino per terra. Tornate indietro, uscite dal pozzo e ritornate sotto il terrazzino dalla locanda. Usate la corda con il rampino con il buco nel ballatoio e tornate nella vostra stanza. Scendete nel salone principale della locanda, parlate con il vecchio e poi con la locandiera. Dopo aver parlato con la locandiera, raccogliete la chiave sul bancone, voltatevi a sinistra, aprite l’anta dell’armadio e usate la chiave con il cassetto. Dal cassetto prendete la chiave, l’accendino e il diario. Dopo il filmato scendete le scale alle vostre spalle e passate dalla porta. Appena entrati, osservate la fessura nel muro in basso, noterete una candela, accendetela con l’accendino. Scendete le scale per andare alla cantina, avvicinatevi alla grande botte. Zoomate sul coperchio della botte, troverete una serratura, apritela usando la chiave trovata nel cassetto. Fatto questo, svelerete uno strano meccanismo, per sbloccarlo usate l’anello del drago. Riprendete l’anello del drago, aprite la botte e rivelerete un passaggio segreto. Avanzate nel corridoio fino a raggiungere un carrello della miniera. Voltatevi a sinistra, andate avanti fino a raggiungere un portone di legno. Voltatevi a destra, osservate lo stemma circolare di pietra e interagiteci per rivelare un meccanismo. Usate l’anello del drago con il meccanismo, sentirete il portone aprirsi, riprendete l’anello del drago e uscite dal portone. Vi troverete all’esterno, raggiungete la casa sul lago. Salite sulla veranda, raggiungete la porta e apritela con la chiave che avete nell’inventario. Voltatevi a sinistra, avvicinatevi alle botti dentro l’ascensore, guardate in basso e raccogliete il piede di porco che tiene ferme le botti. Entrate nell’ascensore, chiudete la grata sulla sinistra.

La miniera

Dopo il filmato, voltatevi a sinistra, andate avanti di due locazioni, osservate le catene tenute unite da un gancio e utilizzate il piede di porco sul gancio, in questo modo farete crollare l’impalcatura alle vostre spalle. Giratevi e raccogliete la trave alle vostre spalle, voltatevi a sinistra, avanzate di una locazione, giratevi a sinistra e avanzate ancora. Osservate l’antro di là del precipizio, usate la trave per creare un ponte e attraversatelo. Andate avanti, voltatevi a sinistra e avvicinatevi al mucchio di pietre. Usate il piede di porco sulle pietre per farle crollare, troverete uno scheletro, prendete l’osso del braccio dello scheletro. Avvicinatevi alla grata, usate l’accendino con la torcia sula sinistra per illuminare l’interno della gabbia. Guardate in basso, noterete una sbarra di ferro, raccoglietela usando il braccio dello scheletro. Voltatevi di 180°, proseguite verso il cunicolo in alto a sinistra. Dopo il filmato, proseguite verso il punto del ponte crollato, voltatevi a sinistra e usate la sbarra di ferro con le catene. Al termine della cut-scene, andate avanti e scendete le scale. Voltatevi di 180° e continuate a scendere le scale. Voltatevi a destra, avvicinatevi al mucchio di massi, voltatevi a destra e andate verso il tavolo. Girate a destra, proseguite avanti fino a raggiungere la miniera. Avanzate di due locazioni, voltatevi a destra, proseguite sulle rotaie fino a passare dietro al carrello. Osservate in basso a sinistra, tirate la leva del freno. Dopo il filmato, voltatevi a destra e guardate in alto, osservate la carrucola e raccogliete il gancio. Scendente dal carrello e tornate alle miniere. Avanzate di due locazioni, voltatevi a sinistra, zoomate sulla leva dello scambio delle rotaie e usate il gancio con la base della leva. Fatto questo, tirate la leva dello scambio, risalite le scale e ritornate nel carrello che avete usato in precedenza. Una volta sul carrello, tirate la leva del freno e godetevi il filmato. Alla fine della cut-scene andate avanti, voltatevi a sinistra, spostate la porta appoggiata sulla parete e troverete un passaggio. Scendete le scale, voltatevi a sinistra, avvicinatevi al macchinario, zoomateci sopra e apritelo. Usate l’anello del drago con il macchinario (ricordatevi di riprenderlo). Ritornate indietro sulle rotaie, avanzate di una locazione, in basso a sinistra noterete una lampada a olio, accendetela con il vostro accendino e poi raccoglietela. Proseguite avanti verso il ponte ma sarete bloccati da dei pipistrelli. Voltatevi di 180°, avanzate di una locazione e voltavi di nuovo di 180°. Guardate in basso a sinistra sul bordo delle rotaie, noterete una parte attiva, usateci la lampada. Dopo il filmato attraversate il ponte, voltatevi a sinistra, proseguite avanti fino a raggiungere una leva in cima a delle scale. Tirate la leva e assistete al filmato.

Il castello

Attraversate il cortile, entrate nella porta in alto a destra e scendete le scale. A sinistra della porta noterete una serratura, esaminatela e usateci l’anello del drago, dopodiché riprendetelo. Attraversate la porta, voltatevi a destra, avanzate fino al muro, voltatevi a sinistra, avanzate di una locazione, voltatevi a sinistra, avanzate ancora di una locazione, zoomate sulla lampada a sinistra e accendetela con il vostro accendino. Fatto questo, incontrerete Dorko, una delle mogli di Dracula. Dopo il filmato, avvicinatevi alla vampira, parlategli e chiedetegli come liberare Mina. Uscite dalla stanza e salite le scale per due volte. Giratevi di 180° e avanzate verso la vampira, in questo modo si aprirà la porta alle vostre spalle. Passate dalla porta per entrare nel salone principale del castello. Andate avanti di una locazione, voltatevi a destra e avanzate ancora. Procedete fino a raggiungere il portone in fondo a destra, prendete le chiavi dalla serratura. Tornate indietro, salite le scale sulla sinistra, passate dalla porta, scendete le scale e proseguite fino a raggiungere la stanza da letto. Interagite con lo strano oggetto sul tavolino al centro della stanza, prendete la sfera che vi è poggiata sopra. Interagite con il baule alla sinistra del letto. Prendete il quadro, interagite con i libri per trovare una targhetta e raccoglietela. Uscite dalla camera passando dalla porta alla destra del letto. Dopo il breve filmato, voltatevi a destra, avanzate di una locazione, ed entrate dalla porta alla vostra destra. Troverete un marchingegno, interagite con la manovella al centro di questo. Uscite dalla stanza, attraversate il corridoio fino a raggiungere la biblioteca. Voltatevi a destra, osservate le scale e troverete una lettera. Dopo la cut-scene, interagite con la manovella sulla destra per far scorrere le scale. Vi troverete di fronte ad un piccolo oblò, interagitevi, ma non succederà nulla. Scendete dalle scale, andate avanti di una locazione, voltatevi a destra e noterete che uno scaffale della libreria è senza targhetta. Aprite il porta targhette, inserite la targhetta che avete preso dal baule e richiudete il porta targhette. Tornate sulle scale e interagite di nuovo con il piccolo oblò, questa volta un raggio di luce colpirà la scrivania di fronte alla libreria. Avvicinatevi alla scrivania e zoomateci sopra, noterete un altro piccolo oblò, interagiteci per aprire le ante della scrivania. Aprite il cassetto della scrivania, raccogliete la chiave, il medaglione, la croce e il quadro. Uscite poi dalla stanza passando dalla porta in fondo alla camera. Voltatevi a destra, proseguite in avanti sulle travi e scendete le scale. Proseguite nel corridoio fino a raggiungere una porta chiusa, apritela utilizzando la chiave che avete nell’inventario. Vi troverete all’esterno del castello, attraversate il cortile e raggiungete Dorko. Mostrategli la sfera, la croce e il medaglione. Tornate all’interno del castello, scendete nel salone principale, avvicinatevi alle macerie, zoomateci sopra, spostate la lastra di pietra e raccogliete il guanto di ferro che ci troverete sotto. Tornate nella stanza da letto, voltatevi a sinistra, andate avanti e osservate la parete sulla sinistra. Noterete che sul muro manca un quadro, appendeteci quello che avete preso nel baule. Fatto questo, inserite la sfera nel supporto dove era appoggiata in precedenza. Dopo il breve filmato, osservate i simboli sulle tre carte e prendetene nota. Aprite il cassetto del tavolino al centro della stanza, esaminate le carte con i simboli zodiacali e individuate le carte che corrispondo ai tre simboli che avete visto prima (leone, vergine e capricorno). Osservate il quadro circolare appeso sopra il camino, noterete i dodici segni zodiacali disposti in circolo come le ore di un orologio. Cliccate sul segno zodiacale a ore quattro, poi su quello a ore nove e infine su quello a ore cinque. Fatto questo, si aprirà una stanza segreta, entrateci e proseguite fino a trovare un marchingegno. Utilizzate l’anello del drago per attivarlo, scoprirete un nascondiglio segreto sotto una statua, all’interno troverete un pugnale, raccoglietelo. Tornate al marchingegno, questa volta inserite il pugnale, dopodiché interagite con esso per abbassarlo. In questo modo si aprirà la bocca della statua alla vostra destra, inserite il guanto nella bocca, tirate l’anello e rivelerete un nuovo scomparto segreto. Inserite il quadro di San Giorgio e osservate la sfera d’oro. Usate la chiave con l’immagine di Dracula e aprirete la sfera. Fatto questo, prendete la chiavetta e la pietra preziosa all’interno della sfera. Uscite dalla stanza e tornate nella biblioteca, prima però ricordatevi di riprendere il pugnale. Interagite con l’orologio a pendolo, usate la chiavetta con l’orologio, muoverete le lancette e attiverete un meccanismo nella scrivania. Interagite con la scrivania, utilizzate il medaglione con l’immagine di Dracula che si è appena girata, questa volta attiverete il mappamondo al centro della stanza. Avvicinatevi al tavolino in fondo alla stanza, zoomate sulla cartina e noterete che sono segnati dei punti cardinali alla rinfusa. Poggiate l’anello del drago sulla parte in basso a sinistra della cartina, noterete che gli artigli del drago evidenzieranno le coordinate 40°N e 25°E. Interagite con il mappamondo e inserite le due coordinate, dopodiché interagite ancora con il mappamondo per aprirlo. All’interno ci troverete una statua, usate il pugnale con il dorso della statua. Zoomate sull’elsa del pugnale e inseriteci la pietra preziosa. Fatto questo, svelerete un passaggio segreto. Attraversate il passaggio segreto, salite le scale, avvicinatevi al leggio sulla sinistra. Osservate il tavolo a sinistra del leggio e leggete il documento. Osservate il tavolo a destra del leggio e interagite con il libro per trovare una bottiglia di acido e raccoglietela. Osservate il leggio, inserite la croce nella fessura, prendete il quadro e aprite il pannello del leggio. Troverete una specie di paroliere, inserite i quattro riquadri con le lettere nel pannello fino a comporre le parole: Sator, Arepo, Tenet, Opera, Rotas. Fatto questo, prendete la croce. Scendete le scale, di fronte a queste noterete una nicchia, inserite la croce nella fessura al centro, rivelerete un altro passaggio segreto. Voltatevi, scendete le scale, avvicinatevi all’altarino alla vostra sinistra, usate l’acido per rompere le catene e prendete l’amuleto che si trova all’interno. Sarete raggiunti da tre vampire, tirate la leva sulla destra per farle fuggire. Attraversate la stanza, troverete un altro altarino, inserite la croce nella fessura per trovare l’ennesimo passaggio segreto. Raggiungete il passaggio che avete svelato, salite le scale e troverete Dorko che vi consegnerà Mina. Sulla parete in fondo a destra noterete delle fessure dove inserire degli ingranaggi, inserite il quadro con l’angelo e interagite con il quadro per scoprire un meccanismo. Usate l’anello del drago con il meccanismo, tornate a prendere Mina e godetevi il filmato conclusivo. Complimenti, avete portato a termine Dracula - La Risurrezione!

 

Info Requisiti
Generale
Sviluppatore: France Telecom Multimedia
Data Rilascio: Q2 2000
Piattaforma: PC, PS
Caratteristiche
Genere: Horror
Visuale: Soggettiva
Controllo: Mouse
Doppiaggio: Italiano
Sottotitoli: Italiano
Ricerche
Sito internet
Giochi della stessa saga
Giochi dello stesso genere
Giochi dello stesso sviluppatore
Requisiti minimi
OS: Windows 95/98/2000/XP
Processore: 166 Mhz
RAM: 32 MB
Scheda Video: SVGA
Hard Disk: 700 MB
Supporto: 2 CD
Ricerche
Sito internet
Giochi della stessa saga
Giochi dello stesso genere
Giochi dello stesso sviluppatore
Banner Pubblicitario