Adventure's Planet
Lunedì, 18 Dicembre 2017 09:54
Benvenuto ospite
Demo
Patch
Salvataggi
Risoluzione Problemi
Extra
end

Soluzione

Bulb Boy

di Stefano Rossitto

Soluzione Completa del 05 Febbraio 2016

Sezioni della Soluzione
Introduzione: Una normale serata in famiglia
Parte 1: Che fine ha fatto il nonno?
Parte 2: Una giornata al parco
Parte 3: El Pollo Diablo
Parte 4: Le conseguenze dell’ingordigia
Parte 5: Una giornata di pesca
Parte 6: Nella me…lma fino al bulbo
Parte 7: Il pesce Polifemo
Parte 8: Una giornata di fragole
Parte 9: La fragola killer
Parte 10: Un tenero peluche
Parte 11: L’epico scontro finale

Una breve introduzione ai comandi, prima di cominciare. L’interazione con lo scenario viene completamente gestita col tasto sinistro del mouse, mentre il destro non sortirà nessun effetto. Tenete a mente che in Bulb Boy vi troverete molto spesso a dover cliccare velocemente in giro per le location, non necessariamente coi pochi hotspot presenti. L’inventario è richiamabile portando il cursore nella parte alta dello schermo, dove vedrete anche il tasto per il menù e quello per gli aiuti in-game. Cliccando quest’ultimo, Bulb Boy si farà una pennichella durante la quale sognerà un modo per risolvere l’enigma di turno (d'altronde, la notte porta consiglio).

Introduzione: Una normale serata in famiglia

Vi ritroverete nella Bulbhouse, in compagnia del vostro cagnolino sonnecchioso e del nonno che ronfa rumorosamente sul divano. È davvero l’ora di andare a letto, quindi come prima cosa bisogna spengere la tv. Avvicinatevi all’apparecchio, se volete fate un po’ di zapping, quindi staccate la spina dal muro. Interagite col nonno per togliergli gentilmente la dentiera. Quando vedete comparire il simbolo del dito che tamburella, cliccate velocemente e ripetutamente sul tasto sinistro del mouse. Ricordatevi di farlo ogni volta che il simbolo ricomparirà! Ora usate la dentiera sulla boccia del pesce, poi cliccate sulla porta. Bulb Boy andrà così a dormire in tutta tranquillità.

Parte 1: Che fine ha fatto il nonno?

Verrete svegliati nottetempo dalle urla del nonno. Provate a uscire dalla stanza, ma verrete bloccati da uno spaventoso ragno carnivoro che sembra essere interessato ai vari insetti sparsi per la camera. Per proseguire, dovremo raccoglierli tutti e tre, nell’ordine che preferite:

Mosca: la mosca ronza per la stanza noncurante. Aspettate che si trovi nei pressi della lampada, quindi interagite coi due cavi scollegati sul suolo. Et voilà, mosca arrosto per il ragno.

Cimice: interagite con il comodino, quindi fate in modo di sgombrare il percorso fino alla caramella. Perciò chiudete la scatola dei fiammiferi, ritirate il metro a nastro e aprite le forbici. A questo punto cliccate sul buco in alto a sinistra, e alla fine dell’animazione raccogliete l’insetto.

Lombrico: raccogliete lo spolverino ai piedi del letto, poi guardate sotto quest’ultimo. Il lombrico è fuori portata, ma con lo spolverino sarete in grado di raccoglierlo.

A questo punto date gli insetti raccolti al ragno, il quale… beh, non sarà più un problema! Uscendo dalla stanza vi ritroverete in un lungo corridoio , dove dovrete provare a proseguire. Verrete bloccati da un braccio peloso e nerboruto che esce dal pavimento, e che dovrete evitare. Analizzate il comodino vicino l’entrata: vi serve una chiave per poterlo aprire. Interagite col lampadario, poi spostatevi di due lampadari a sinistra. A questo punto scendete al suolo ed esaminate la finestra.

Dal primo piano raccogliete il coccio di vetro, poi uscite e arrampicatevi di nuovo sul lampadario. Spostatevi di nuovo verso sinistra per due volte, scendete e raccogliete la chiave dietro uno dei quadri (appunto, con una chiave disegnata sopra). Tornate all’estrema destra e usate la chiave per aprire l’armadietto e trovare un’utilissima oliatrice. Ora tornate fino al punto dove avete raccolto la chiave, scendete al suolo e proseguite verso sinistra fino a incontrare un’armatura. Provate a uscire, di nuovo sarete bloccati da una delle orrende braccia. Usate sull’armatura l’oliatrice e la scheggia di vetro, poi interagiteci semplicemente. Ora siete armati e pericolosi, quindi affettate quello schifoso braccio che blocca l’uscita e proseguite!
Il nonno è per terra, privo di sensi! Raccogliete la boccia del pesce, sulla sinistra, e gettategliela in faccia. Ora interagite col lampadario, prima dal suolo e una seconda volta mentre sarete su di esso. Interagiteci una terza volta per arrampicarvi al piano di sopra e far partire la prima sequenza di flashback.

Parte 2: Una giornata al parco

Gustatevi un momento la bellissima musica dei flashback, quindi di nuovo al lavoro. Raccogliete la palla da baseball al suolo e provate a lanciarla al cagnolino. Si intrometterà un essere veramente brutto, che a quanto pare vuole un uovo. Raccogliete il bastoncino a forma di V dal cespuglio e l’uovo dal telo del picnic. Poi usate in successione il bastoncino e l’uovo sul buco dell’albero. Raccogliete la palla da baseball e lanciatela al cane, spedendola maldestramente nel pozzo in disuso. Prendete il cestino di vimini e andate al pozzo. Usate il cestino sulla corda spezzata, quindi interagite con la manovella. Al momento giusto, tirate su il cestino e raccogliete la pallina. Lanciatela al cane per completare questa prima sequenza di flashback!

Parte 3: El Pollo Diablo

Vi troverete di nuovo immersi nelle tenebre. Andate verso destra e salite sul tavolo, esaminando il ricettario. A quanto pare è possibile creare una copia perfetta e scintillante del nostro Bulb Boy utilizzando delle uova, dei vermi e del lievito! Prima di scendere raccogliete il coltello, poi scoperchiate il vassoio per trovare una testa di porco.
Interagite con il frigorifero e, una volta al suo interno, raccogliete le uova sulla destra. Ora aprite il sacchetto in alto con il coltello, e dal mostriciattolo che ne uscirà raccogliete i vermi.

Spostatevi di un po’ sulla destra e, non appena il pollo gigante inizierà a inseguirvi, cliccate rapidamente sulla testa di porco. Aspettate pazientemente che l’essere si sposti verso sinistra, poi uscite dal nascondiglio e andate verso la direzione opposta. Raccogliete dalla credenza una scatola di fiammiferi e da sopra il bancone un sacchetto di lievito. Interagite con il forno, quindi usate uova, vermi e lievito sulla teglia. Girate la manopola in alto a sinistra, quindi premete il tasto in alto a destra. A questo punto usate i fiammiferi sul tubo di gas e assisterete alla nascita di un perfetto clone. Aprite il forno e aspettate che il pollo caschi nella trappola, poi interagite con la sua carcassa fumante.

Parte 4: Le conseguenze dell’ingordigia

Ora che vi siete riempiti lo stomaco, proseguite verso sinistra. Verrete colti da un improvviso attacco di dissenteria, quindi correte velocemente nel bagno.
Liberatevi del peso che vi attanaglia e assistete all’incredibile nascita del boss più affascinante del gioco. Tenete a mente una cosa durante questo scontro: ogni volta che il mostro urlerà sarete tenuti a pigiare ripetutamente sul tasto sinistro, onde sopravvivere. Provate a scaricare tirando l’apposita cordicella, ma il mostro avrà qualcosa da ridire. Interagite quindi con il distributore del deodorante sulla sinistra e, appena il mostro si distrae, tirate lo sciacquone.

Spostatevi sulla destra e cliccate sul tasto che vedete sul muro, quindi fate girare il mostro verso sinistra per assestargli un altro bel colpo. Tentate di raccogliere il tubo che vedete nello scaffale in alto a sinistra, provocando il mostro e facendolo urlare. Insistete finchè, a forza di gridare, farà cadere il tubo dallo scaffale. Interagite con il lavandino e usate il tubo appena raccolto per collegare i due tubi scollegati sulla sinistra. Roteate quello appena inserito affinchè la tubatura risulti chiusa, quindi cliccate rapidamente sulla valvola a destra e sulla levetta in alto a sinistra. Per finire, aprite il rubinetto. Avete sconfitto anche questo boss così raffinato!

Parte 5: Una giornata di pesca

Eccoci col secondo flashback della vicenda, nel quale interpreterete il simpatico cagnolino volante. Date un’occhiata al cartello sulla sinistra, che si rivelerà molto esplicito. Bevete quattro volte dal laghetto, quindi annaffiate generosamente l’albero. Spunteranno delle rape volanti, che voi dovrete spingere con pazienza verso l’essere a destra. Per poter proseguire ne dovrà mangiare almeno quattro, ma non disperate se una o più dovessero andare perse: vi basterà ripetere la fase di annaffiamento per ottenere quante rape volete. Una volta che l’essere sarà diventato abnorme e tremante, abbaiategli per farlo volare via. A questo punto entrate nelle viscere della terra, e abbaiate al verme fino a farlo uscire dalla sua tana e in acqua, dritto nell’amo del giovane Bulb Boy.

Parte 6: Nella me…lma fino al bulbo

Verrete salvati da una spasimante d’eccezione, un’anguilla elettrica che vi rianimerà. Rotolate verso destra, quindi verso sinistra dopo essere caduti di un livello. Arriverete a un’altra caduta, e dei vermi schifosi inizieranno a inseguirvi. Andate velocemente verso destra fino a cadere verso la salvezza: noterete la presenza di uno strano essere dotato di lingue tentacolari, che a quanto pare è ghiotto dei vermi. Tenetelo a mente.

Entrate nel sottomarino attraverso il varco (poco a sinistra dell’elica), e raggiungete l’estrema sinistra. Qui interagite con la leva e scoprirete le incredibili doti della lingua del protagonista. Tornate verso destra e sfruttate l’elica per raggiungere una nuova parte di scenario.
Proseguite oltre il sosia horror dell’uccello di Angry Birds, poi spostatevi un po’ verso sinistra fino a farvi seguire dal vermetto. A questo punto andate velocemente verso destra e nascondetevi nella conchiglia, fino a che l’essere avrà sbranato il vermiciattolo.

Tornando verso sinistra potrete ora interagire col pesce morto e prenderne possesso, riacquistando mobilità. Ora che potete nuotare, tornate da dove siete venuti e scendete nel burrone saltato grazie all’elica. Proseguite verso sinistra stando attenti ai vermi e ai mostri coi tentacoli, passate dentro la bocca del grande pesce morto e continuate per la strada. Continuate a schivare gli esseri mortali, nuotando come forsennati lungo l’unica via disponible, fino a raggiungere lo scarico principale.

Parte 7: Il pesce Polifemo

Vi troverete dinnanzi a una distesa mortale di vermacci, i quali però faranno una brutta fine e verranno digeriti dal nuovo boss. Dobbiamo trovare il modo di sbarazzarci di questo ennesimo ostacolo. Occasionalmente, il gigante sputerà dall’occhio un po’ di vermi. In quel caso nuotate velocemente verso l’apertura in alto e attraverso il corridoio coi mostri tentacolari. In prossimità di questi mostri, sulla destra, potrete notare un varco che si apre attraverso un vecchio pneumatico. Entratevi e raccogliete la lumaca, quindi tornate di fronte al mostro e proseguite verso il basso. Andate più a destra possibile e, tirando la corda, stappate il condotto. Ne uscirà la vostra cara anguilla innamorata. Datele la lumaca, in modo da farla cuocere a dovere, poi date la prelibatezza al blob molle che regge la mina come un palloncino.

Una volta liberata, prendete a calci la mina fino a posizionarla davanti al mostro. Attenzione, questo potrebbe aver rilasciato altri vermi nel frattempo. In tal caso tornate nel corridoio dei mostri o, tattica meno pericolosa, fatevi seguire fino ai pressi dell’anguilla e poi interagite con quest’ultima, la quale li friggerà.
Con la mina posizionata, tornate nel condotto superiore e date un calcio a uno dei barili di vino accatastati. Scendete velocemente e date un ennesimo calcio alla mina, spendendola nell’occhio della creatura. Tornate velocemente nel varco dove avete raccolto la lumaca, quindi azionate il tasto che controlla la mina. Il mostro esploderà, ma rilascerà nell’acqua una moltitudine di vermi. Fatevi seguire e friggeteli con l’aiuto dell’anguilla, poi uscite finalmente da questo inferno.

Parte 8: Una giornata di fragole

In questo terzo e ultimo flashback interpreterete il nonno, e sarà una sezione chiave per allungare la longevità del titolo. Il buon vecchio, infatti, camminerà più lento di una lumaca e ogni tanto si addormenterà pure.
A parte questo, la sezione può essere conclusa con tre click. Interagite con l’insetto in alto, vicino al cagnolino, e aspettate che i due facciano cadere l’innaffiatoio. Riempite quest’ultimo nel rubinetto di destra, poi usatelo per annaffiare la pianticella al centro.

Parte 9: La fragola killer

Siete finalmente usciti da quella pozza putrida e maleodorante. Posizionatevi sull’estrema sinistra della bilancia, ma attenti a non cadere. Aspettate che il ragno sia esattamente sotto di voi, poi buttatevi sopra di esso, acquisendone il controllo. Interagite con il rubinetto sulla destra, poi raccoglietelo. Controllate le condizioni del cagnolino, poi arrampicatevi verso l’enorme fragola fino a farla svegliare. Da questo momento in poi fate attenzione a schivare costantemente gli sputazzi del mostro.

Spostatevi in alto a destra, dietro la vasca da bagno, e aspettate che il mostro vi attacchi. Lo sputo verrà deviato dalla vasca e colpirà l’alveare, liberando un innaffiatoio. Raccoglietelo, poi spostatevi all’estrema sinistra dello scenario e in alto. Posizionatevi dietro la ragnatela che tiene sospeso il bidone, e di nuovo aspettate lo sputo acido della fragolona. Questo squaglierà la ragnatela e il bidone cadrà su un’altra ragnatela. Di nuovo posizionatevi dietro di esso e di nuovo aspettate che gli acidi della creatura facciano il lavoro sporco al posto vostro. A questo punto il bidone dovrebbe essere al suolo, quindi interagiteci e poi usate su di esso il rubinetto e l’innaffiatoio. Usate quindi quest’ultimo, ora pieno di sostanze tossiche, sul vasetto della fragola.

Parte 10: Un tenero peluche

In questa sezione avrete il controllo in contemporanea di Bulb Boy e del cagnolino. La modalità è semplice, cliccando su oggetti nel piano alto dell’inquadratura controllerete il cane, cliccando su oggetti nel piano in basso controllerete il giovanotto. Interagite con la cassetta del pronto soccorso, apritela e raccogliete il nastro (o provateci, perlomeno). Ora usate Bulb Boy per spostarvi un po’ sulla sinistra e collegare i due cavi separati.

Col cane spingete l’interruttore, quindi abbaiate alle falene vicino alla finestra. Spostatevi insieme agli insetti vicino la lampada, poi rotolate con Bulb Boy fino ad illuminare il tratto buio successivo alla lampada. Gli insetti dovrebbero restare intrappolati nella melma. Già che siete qui, utilizzate la lingua molto funzionale del ragazzo lampada per raccogliere il nastro rimasto intrappolato nella melma.

A questo punto abbaiate al grosso essere sulla sinistra e fatevi inseguire, mettendovi al riparo vicino la lampada. Nel frattempo, rotolate con Bulb Boy fino all’estrema sinistra e raccogliete il fusibile. Tornate verso destra e interagite con il macchinario, quindi inserite il fusibile e premete l’interruttore. Riparate la falla nel tubo col nastro, quindi proseguite verso sinistra e fatevi risucchiare dal getto d’aria ascensionale. Potrete così riprendere finalmente possesso del vostro amato corpo e, andando verso destra, sconfiggere il gigantesco peluche con un tenero abbraccio amoroso.

Parte 11: L’epico scontro finale

Tentate di abbracciare il nonno, solo per scoprire di essere caduti vittima di una trappola! Appena tornati in possesso della capacità di muovervi, date una slinguazzata al chiodo che fuoriesce dalla creatura e, quando questa apre la bocca, lasciatevi ingerire.
All’interno del mostro farete una sconvolgente scoperta: la creatura che ha provocato tutto ha assunto il controllo del cuore della creatura, e ha erto una barriera fisica che vi impedisce di raggiungerlo! Questa barriera si basa sul malfunzionamento dei due sistemi principali dell’organismo, ovvero quello circolatorio e quello digestivo, danneggiato in due parti.

Superate i denti, coordinandovi bene per non restare schiacciati. In questa prima fase, schivarli sarà abbastanza facile. I denti si abbassano infatti a due a due, quindi mettetevi sotto la prima coppia, aspettate che si alzi la successiva, mettetevi sotto di essa e così via. Andate verso sinistra e sfruttate il getto di sangue per salire sulla piattaforma di sinistra. Ora dovete andare verso sinistra, ma schivate il primo getto di sangue o finirete infilzati. Il secondo getto invece andrà preso in pieno, in modo da riuscire a salire sul piccolo organo in alto. Lasciatevi cadere verso sinistra, e tappate con la lingua la fiammella vicino a dove atterrerete. L’altra fiammella cauterizzerà la ferita e bloccherà l’emorragia, così da curare il sistema circolatorio.

Verrete a questo punto espulsi dall’organismo, e dovrete intraprendere un breve scontro col mostro. Questo tenterà di posizionarsi sotto di voi per inondarvi con un getto di fuoco, quindi limitatevi a spostarvi verso destra o sinistra per evitarlo. Al termine della sequenza, date un’altra leccata al chiodo e rientrate nella creatura.
Dovrete affrontare nuovamente l’ostacolo dei denti, ma stavolta prendere la giusta tempistica sarà persino più semplice della prima volta. Vi basterà partire non appena si alza il primo dente e proseguire senza mai rallentare. Continuate per l’unica strada disponibile, poi scegliete la via per lo stomaco segnalata da un cosciotto appetitoso. Interagite con l’orecchio e mangiate la salsiccia, poi cliccate più veloce che riuscite verso destra. Bulb Boy verrà tenuto sospeso in aria dal fiotto di vomito che emette, ma avete poco tempo per superare la piscina acida. Una volta all’estrema destra, attendete il secondo conato e, quando arriva, sfruttatelo per salire sulla piattaforma e sopra la pasticca. Il vostro peso la libererà, questa cadrà nella pozza e il bruciore di stomaco sarà solo un ricordo lontano.

Verrete di nuovo espulsi dal corpo, ma stavolta la tattica di attacco della creatura-nonno sarà diversa. Ogni volta che vi si avvicina voi allontanatevi e cliccate ripetutamente nella direzione opposta al mostro, evitando che vi risucchi. Fatto questo, ripetete il solito procedimento e tornate all’interno.
Rimane un solo guasto da riparare, e di nuovo dovrete vedervela col corridoio dei denti. Stavolta un po’ più difficile, ma non impossibile, quindi coordinatevi bene. Una volta passato il valico, riprendete la stessa strada di prima, ma stavolta proseguite verso il retto (lo so, fa schifo). Fermatevi un attimo sotto il tratto di intestino che perde liquami, finché un po’ di questi non vi avranno ricoperti. A questo punto spostatevi molto velocemente verso sinistra. Se avrete fatto tutto bene gli insettacci non saranno un problema, e voi potrete collegare l’intestino e riparare anche l’ultimo guasto.

Di nuovo sarete coinvolti in uno scontro, ma questa volta la creatura mischierà le due precedenti tecniche di attacco in maniera casuale. Sconfitto nuovamente, ripetete la solita procedura e rientrate al suo interno.
Questa è l’ultima traversata dei denti, la più difficile. Consiglio di osservarli un po’, onde imparare alla perfezione i movimenti che fanno, per poi partire e tentare di restare sempre sotto i denti immobili del momento. Una volta completata la traversata, aprite finalmente la porta a forma di cuore e raggiungete il vostro terribile antagonista.

Comincerà così l’emozionante scontro finale, combattuto a colpi di slinguazzate e scatarri. Continuate a martoriare l’occhio del vostro avversario, stando attenti a tenere chiusa la bocca appena vedete il mostro in procinto di sputarvi. A mano a mano che proseguirete, il ritmo diventerà più veloce e dovrete prestare particolare attenzione a non ingoiare quello schifo nero. Una volta presi abbastanza colpi, il terribile globo nero esploderà, liberandovi per sempre dalla sua presenza e restituendovi l’amato nonnetto.
Nella scena finale, semplicemente aiutate il nonnino a sputare l’osso che lo sta soffocando, poi interagite con la tv e, al termine dei credits, staccate la spina per concludere definitivamente Bulb Boy.

 

Info Requisiti
Generale
Sviluppatore: Bulbware
Publisher: Daedalic Entertainment
Data Rilascio: 29/10/2015
Piattaforma: MAC, PC
Caratteristiche
Genere: Avventura/Horror
Grafica: 2D
Controllo: Mouse
Sottotitoli: Inglese
Ricerche
Sito internet
Giochi dello stesso genere
Giochi dello stesso sviluppatore
Giocalo su ZODIAC
Bulb+Boy Bulb Boy

9.99€

Banner Pubblicitario