Adventure's Planet
Lunedì, 18 Dicembre 2017 00:11
Benvenuto ospite

Soluzione

Sherlock Holmes contro Jack lo Squartatore

di Matteo Inzaghi

Vedi la Video Soluzione



Soluzione Completa del 03 Gennaio 2010

Sezioni della Soluzione
1 settembre 1888
2 settembre 1888
7 settembre 1888
8 settembre 1888
11 settembre 1888
12 settembre 1888
13 settembre 1888
29 settembre 1888
30 settembre 1888
7 ottobre 1888
8 ottobre 1888
9 ottobre 1888
15 ottobre 1888
8 novembre 1888
9 novembre 1888

1 settembre 1888

Leggete il quotidiano, esaminate la scrivania a destra e raccogliete la mappa di Londra. Selezionate l’ingrandimento di Whitechapel e individuate il commissariato. Entrate nell’edificio e parlate con l’agente Humphries. Una volta usciti dal commissariato, andate dritto e poi a destra. Passate sotto l’arco a sinistra e poi girate subito a sinistra. Parlate con Finley, l’uomo che spazza a terra, leggete il nuovo giornale in inventario e tornate al commissariato a parlare con Humphries. Stavolta, uscendo, tirate dritto al posto di passare sotto l’arco che porta a Commercial Street e parlate con Lucy, affacciata alla finestra sul lato sinistro della strada. Andate giù e parlate con il ragazzo all’angolo della strada. Proseguite in fondo alla via e provate a parlare con l’uomo sdraiato a terra. Aprite la mappa e raggiungete l’ospedale. Parlate con il dott. Gibbons, uscite ed esaminate il portone della chiesa dall’altro lato della strada per notare l’ora inesatta. Tornate nel vicolo utilizzando la vostra mappa e date le medicine a Watson. Andate alla pensione, parlate con Finley per ottenere la valigetta e restituitela all’agente Humphries. Provate ad aprire la borsa: girate la manopola in basso a destra due volte, quella in basso a sinistra altre due, la manopola in basso a destra una volta, quella in basso a sinistra altre due e infine la manopola superiore due volte. Leggete il rapporto del caso in inventario e usate la mappa per raggiungere la scena del crimine. Andate dritto verso il luogo del delitto, poi, dopo la scena animata, esaminate il cadavere: controllate la testa e, con la lente d’ingrandimento, la pozza di sangue, il taglio sul collo e la lingua della vittima. Esaminate anche i lividi sulla guancia e sulla mascella. Analizzate il taglio sull’addome e il cappello accanto alla mano sinistra. Controllate il pavimento di fronte ad Holmes per notare la mancanza d’impronte e il fango, poi esaminate il muro di fronte a voi. Guardate il lampione in fondo alla strada e la coppia “indaffarata” in basso a sinistra. Quando Holmes dirà che avete trovato tutti gli elementi utili, ricostruirete l’omicidio con l’aiuto di Watson: mettetevi in piedi senza coltello, poi premete il tasto play. Fermate l’animazione, sdraiatevi con l’arma in mano e premete ancora play. Passerete in automatico al menù delle deduzioni. Quello che dovrete fare ora è disporre i bigliettini in questo modo:





2 settembre 1888

Analizzate il possibile movente dell’assassino e disponete i bigliettini in questo modo:



7 settembre 1888

Leggete il nuovo giornale in inventario e andate al commissariato. Parlate con Humphries e poi con Finley alla pensione. Salite le scale, raccogliete il barattolo rotto e, dopo il nuovo dialogo con Finley, andate a parlare con Lucy. Dopo aver parlato con la ragazza, attraversate il cancello ed entrate nella casa d’appuntamenti. Parlate con Bella, con Mary e con Sickert, l’artista che ha perso il bastone. Andate all’ospedale ed esaminate le impronte nere vicino la stufa. Parlate con il dott. Gibbons, andate in fondo alla stanza e aprite l’armadio. Ricostruite il bastone come nella figura:



Uscite dalla clinica e andate a destra. Proseguite fino all’incrocio, poi entrate nella bottega di Solomonovitch, nella prima via a destra. Esaminate le bardature sul tavolo dietro il bancone e parlate con Isaac. Andate al commissariato e parlate con Humphries. Selezionate Hanbury Street sulla mappa di Londra.

8 settembre 1888

Parlate con il poliziotto, entrate nell’edificio e uscite dalla porta che dà sul retro. Esaminate il corpo: controllate il sangue sulla recinzione, quello sotto la porta e raccogliete la busta accanto al cadavere. Esaminate il ventre e gli oggetti accanto ai piedi della donna. Analizzate la pavimentazione vicino la gamba destra e, evidenziando la testa, usate la lente d’ingrandimento sulla lingua, i tagli sul collo e i due lividi. Sulla mano sinistra noterete che manca un anello al dito medio. Raccolti tutti gli indizi, passerete in automatico al menù delle deduzioni. Sistemate i bigliettini in questo modo:







11 settembre 1888

Raccogliete il barattolo rotto sul tavolo a sinistra. Leggete il rapporto sull’omicidio di Annie Chapman e andate dal calzolaio. Parlate con Isaac e leggete il Daily News. Andate in ospedale e date le briglie e la pillola al dott. Gibbons. Nel bordello, consegnate il bastone a Bella. Tramite la mappa, andate al pub “Il Vespaio”, parlate con Sickert e provate a entrare nella porta indicata dall’artista. Parlate con il barista e con il giornalista ubriaco al tavolo. Raccogliete l’inchiostro rosso sul lato destro del bancone e restituitelo a Bulling. Parlate di nuovo con il barista e aprite la porta. Dopo il dialogo con Bluto, andate in commissariato e parlate con Humphries. Raccogliete le carte nel cestino vicino la scrivania e ricomponete il documento strappato:



Leggete le due testimonianze e parlate con Richardson. Andate alla pensione e parlate con Finley, dopodiché tornate in commissariato a fare due chiacchiere con Humphries. Per oggi le indagini sono finite, tornate a Baker Street.

12 settembre 1888

Durante il dialogo con Holmes, rispondete: “Svolgendo la stessa professione”, poi, guardate la bacheca. In inventario, controllate la testimonianza di E. Long e cliccate sul tasto “usa questo documento come prova”. Fate la stessa cosa con la dichiarazione di A. Cadosch. Andate nel menù “dialoghi”, selezionate la testimonianza di Richardson e aggiungete anch’essa alle prove. Tornati alla bacheca, disponete le icone in questo modo:
• Stetoscopio: ore 4:30
• Sig.na Long: ore 5:30
• Scarpa chiara: ore 4:45
• Scarpa scura: ore 4:50
• Uomo girato a sinistra: ore 5:20
• Uomo fermo: ore 5:24
• Uomo girato a destra: ore 5:32
• Pipa: ore 6:20
Bisogna fare qualche piccolo aggiustamento. Spostate le icone ai seguenti orari:
• Sig.na Long: ore 5:28
• Uomo girato a destra: ore 5:31
• Uomo fermo: ore 5:29
• Coltello: ore 5:30
Avvicinatevi all’altra bacheca vicino la porta e disponete i bigliettini in questa maniera:



Tramite la mappa, recatevi all’ospedale di Londra. Parlate con il vostro amico, andate a destra e aprite la scatola sul tavolo per recuperare uno strumento chirurgico. Usate l’oggetto appena raccolto con la rotella destra del carrello e troverete una vecchia ricetta medica. Esaminate il diagramma del cuore umano alla vostra destra, andate in fondo alla stanza e raccogliete l’enciclopedia sullo scaffale, accanto al teschio. Prendete il barattolo contenente il cuore nello scaffale centrale e vi ritroverete di fronte ad un enigma da risolvere. Cliccate sull’icona dei documenti in basso a sinistra, selezionate la ricetta medica e premete il bottone “Usa questo documento come prova”. Cliccate sull’icona in alto a destra, selezionate l’enciclopedia e usate, anche in questo caso, il documento come prova. Sistemate la lancetta blu sull’1 e la rossa sul 5. Prendete il bigliettino, dopodiché mettete la lancetta blu sull’8 e la rossa sul 2. Raccogliete il magnete nel barattolo. Andate dall’altro lato della stanza, dove ci sono i banchi, e aprite il numero 6. Usateci il magnete e affronterete un altro puzzle. Lo scopo è di invertire le due calamite, senza toccare i blocchi sparsi nel percorso. Raccogliete l’uncino che avete trasportato durante il minigioco, andate dall’altro lato del banco e aprite il piccolo scompartimento segreto superiore. Usateci dentro il gancio e prendete il messaggio in codice. Nei panni di Holmes, aprite la porta a destra e prendete i vestiti ai piedi del letto. Aprite la mappa e recatevi al pub. Avvicinatevi alla porta di Bluto e noterete un’asse del pavimento spostata. Raccogliete le pinze sul tavolo e usatele sulla piastrella. Lo scopo del minigioco che andrete ad affrontare è quello di far uscire il medaglione dall’apertura a destra. Cliccate sulla bottiglia di sinistra, sul medaglione, sul cucchiaio in alto, sul piatto rotto a destra, sullo specchio, sul pezzo di legno, sull’asse in basso, sul cucchiaio in basso, sulla bottiglia di destra, sul medaglione, sul cucchiaio in basso, sulla bottiglia di sinistra, sull’asse in alto, sul cucchiaio in alto, sul pettine, sul cucchiaio in basso, sull’asse in alto, sulla bottiglia di sinistra, sul medaglione, sul cucchiaio in basso, sulla bottiglia a destra, sul pezzo di legno, sullo specchio, sul cucchiaio in basso, sul medaglione, sulle due assi, sul piatto rotto di sinistra, sul pezzo di legno, sul piatto rotto di sinistra, sul cucchiaio in basso, sul pettine ed infine sul medaglione. Bussate alla porta e parlate con Bluto. Uscite dal pub, andate a destra ed esaminate la porta sotto l’insegna “International working men’s club”. Andate alla pensione e parlate con Finley. Oltrepassate l’uomo e raccogliete la testa del martello e il tubo ricurvo sul barile. Prendete il vaporizzatore a terra e tutta l’altra roba lì in giro: le assi di legno, i tre pali, l’altro pezzo del vaporizzatore, gli altri pezzi del tubo, il manico, lo straccio e i chiodi sulla panchina e la ferraglia arrugginita. In inventario, usate il manico con la testa del martello. Unite i tre pali e usateli con le assi di legno, i chiodi e il martello. Bagnate la pezza nel bidone accanto a Finley e usate la scala con la finestra della casa abbandonata. Esaminate il tavolo, prendete il cannello per terra e la sbarra di ferro nel camino. Andate nella zona dove c’è la fuga di gas, osservate il topo morto e forzate il lucchetto con la sbarra di ferro. Provate a prendere la borsa e tornate a fare due chiacchiere con Finley. Andate dal calzolaio e parlate con il negoziante. Poiché è sospettoso nei vostri confronti, dategli il medaglione. Terminato il dialogo, uscite dalla bottega e andate in alto. Entrate nel negozio di animali e parlate con Abraham. Prendete il gancio rotto e la gabbia sullo scaffale a destra, le altre due gabbie accanto all’ingresso e tornate a parlare con il calzolaio. Raccogliete il filo di ferro sulla sedia, le pinze sul bancone e l’asta metallica vicino la porta. Unite in inventario il gancio, l’asta metallica e il filo di ferro e stringete tutto con la pinza. Tornate nel negozio di animali e usate la gabbia con la rete stretta con la gabbia del serpente. Aprite lo sportellino al rettile e usate con l’animale il gancio per serpenti. Raccogliete la maschera nella gabbia e tornate alla casa abbandonata. Provate a prendere la borsa e vi ritroverete ad affrontare un puzzle. Mettete i pezzi di tubo nelle sezioni in cui mancano, poi girate (cliccando con il tasto destro) la valvola in alto per portare la pressione a zero. Spostate il misuratore di pressione sul foro superiore del tubo largo a destra, girate (cliccando con il tasto sinistro) la seconda valvola e portate la pressione a 50. Mettete il misuratore sul foro più in basso e girate l’ultima valvola per portare la pressione a zero. Spostate il misuratore sul foro poco più a sinistra di dove si trova ora: la pressione è a 100. Collegate il cannello all’estremità del tubo in cui la pressione è al massimo e saldate i pezzi di tubo che avete aggiunto. Riponete il cannello, cliccate con il tasto sinistro sulla prima valvola in alto e con il tasto destro sulla seconda. Finalmente potrete prendere la borsa! Sostituite i gioielli contenuti nella sacca con la ferraglia arrugginita che avete in inventario e salvate il gattino sul davanzale. Andate al pub e usate la borsa con la porta di Bluto. Recatevi al negozio di animali, date il gattino ai bambini e parlate con Abraham. Prendete il libro sugli animali nello scaffale, leggetelo e parlate con il negoziante. Andate al commissariato e provate a entrare nell’edificio. Andate in basso, verso Commercial Street e parlate con Danny. Andate al bordello, parlate con Lucy e Bella e raccogliete le boccette di profumo. Selezionate la “Libreria di Barnes” dalla mappa di Londra, parlate con il libraio e otterrete una nota. Raccogliete le etichette sul bancone, giratevi indietro e vedrete uno scaffale contenente i libri degli anni 1868, 1876 e 1864. Mettete l’etichetta “1870” nello spazio vuoto. Lo scaffale successivo dovrà essere: 1872, 1866, 1888, 1884, 1880. Andate a destra e mettete l’ultima etichetta che avete, 1882, sotto il cartello 1878. Il libro che vi serve è del 1882. Controllate il relativo scaffale e raccogliete il tomo. Andate a Baker Street e mettete la scatola di profumi sulla scrivania. Usate le strisce di carta con i profumi e compariranno delle figure nella bacinella. Ricostruitele nel riquadro in basso utilizzando i pezzi colorati a disposizione.
• Primo profumo - “Notti da sogno”: lavanda (come base) + 2 “blocchi” di olio per il corpo
• Secondo profumo – “Acque torbide”: muschio canino (come base) + essenza di coriandolo + essenza di anice
• Terzo profumo – “Bitume n° 55”: olio di resina (come base) + essenza di rose + olio di resina
Andate al bordello a parlare con Bella. Andate a Commercial Street e provate a dare la valeriana a Danny la Mole. Unite in inventario le due parti del vaporizzatore e usate l’oggetto con il barattolo per creare un profumo “artigianale”. Consegnate la boccetta alla prostituta, andate al negozio di animali e parlate con Abraham. Uscite dal negozio, andate in alto e parlate con Hardiman, l’uomo col carretto. Dopo la scenetta animata, sarete nel commissariato. Andate a sinistra e provate ad aprire la porta che conduce alla cella: bisogna utilizzare un chiodo come chiave. Fate fare al chiodo mezzo giro a sinistra, rilasciatelo, date un giro completo a destra, rilasciando nuovamente e date infine un ulteriore mezzo giro tornando a sinistra.







Parlate con Squibby, lasciate i gioielli sulla scrivania del commissariato e andate al pub. Parlate con la cameriera e controllate lo scatolone a fianco alla stufa. Parlate con il barista ed esaminate il tavolo al centro del locale. Uscite dal locale passando per la porta e selezionate Baker Street sulla mappa.

13 settembre 1888

Usate il messaggio in codice sulla scrivania, cliccate sulle due icone dei documenti in basso e usate come prova le due pagine dell’enciclopedia Spartaca per comprendere il codice. Componete la scritta: NUOVA ORDINE SOGGETTO DONNA CONSEGNA WHARFDALE. Aprite la mappa e selezionate come destinazione la Wharfdale Road. Guardate la casa: la porta principale è chiusa e i gradini hanno parecchia polvere. La botola sul lato destro dell’abitazione, invece, ha molte impronte. Il carretto di fronte alla casa ha la ruota in buone condizioni. Usate il coltellino tascabile con il filo per i panni e andate nel cortiletto a sinistra della casa. Esaminate la finestra al primo piano della casa, poi usate il coltello con la tela macchiata di catrame accanto al muretto con la catena. Usate la tela con la serratura della porta principale ed entrate in casa. Osservate il tappeto, spostate il tavolino e troverete una botola segreta. Dall’altra parte della stanza, aprite la scatola sul mobile e raccogliete lo strumento metallico. Andate al piano di sopra ed esaminate la porta bloccata. Tornate giù e legate il filo per i panni al corrimano delle scale. Calatevi nella botola e prendete l’attizzatoio vicino alla stufa. Esaminate i vestiti lì vicino, la porta chiusa e le impronte. Spostate il letto pieghevole a destra dell’ascensore sopra quest’ultimo. Provate a usare la manovella, ma il meccanismo è rotto. Usate l’attizzatoio con la scatola dell’ascensore e ricollegate i cavi in questo modo:







Usate la manovella e raccogliete la chiave piegata sotto l’ascensore. Prendete il martello e le tenaglie sul tavolo, stringete la morsa a destra e metteteci all’interno la chiave piegata. Usate le tenaglie e raddrizzate l’oggetto, che userete per aprire la porta. Rientrate in casa dalla porta principale e prendete i due pezzi del letto pieghevole. Uscite e usate lo strumento metallico sulla ruota del carretto di fronte all’abitazione. Mettete l’oggetto appena raccolto sull’altro carretto, quello nel cortile a sinistra, e liberate le ruote dalle pietre che fanno da fermo. Spostate il carro, unite il martello all’attizzatoio in inventario e fate la stessa cosa con i due pezzi del letto pieghevole. Usate gli attrezzi uniti sulla barella e avrete una scala improvvisata, che userete sul carretto per salire al primo piano. Togliete le assi aiutandovi con le pinze e scoprirete un cadavere all’interno della casa. Esaminate il corpo: la targhetta sui piedi e il viso truccato. Osservate il barattolo accanto al cadavere, prendete il gioiello nella giacca, il fiocco sul baule, la foto e il poster. Esaminate l’altra foto sulla scrivania, i vestiti a terra, gli occhi di vetro sullo scaffale e la scatola poco più sotto sullo stesso mobile. L’enigma relativo la scatola è casuale: lo scopo è eliminare tutti i numeri nella sezione gialla. Bisogna racchiudere nel quadrato i numeri che, sommati, danno la cifra esterna. Se la somma è di due cifre, la seconda vale come buona. Se il numero da ottenere, per esempio fosse 6 e la somma dei numeri scelti desse 16, le caselle sarebbero eliminate. Una volta risolto il puzzle, prendete l’amuleto e la lettera. Unite i due gioielli e il nastro rosso in inventario e uscite passando dalla finestra. Mostrate i gioielli intrecciati all’uomo che vi blocca.

29 settembre 1888

Tramite la mappa, raggiungete l’agenzia stampa. Parlate con l’uomo che osserva la finestra e dategli il volantino. Prendete le monete, la pezza e gli appunti dalla scrivania di Bulling e osservate il fiammifero usato. Prendete la lettera nel cestino lì vicino, aprite la stufa usando la pezza per non scottarvi e prendete la lettera scritta a rovescio con l’inchiostro rosso. Un’altra lettera è sulla scrivania accanto alla porta del direttore: raccogliete anch’essa. Sempre lì, c’è uno specchio: usateci sopra la lettera scritta a rovescio e ne capirete il contenuto. Esaminate il telefono accanto alla finestra: componete il numero 1875 e parlate con Walesby. Alla domanda: “La polizia ha già qualche sospetto riguardo al furto di carote e sigarette del mercato di Commercial Street?” rispondete: “Scotland Yard / sta cercando un coniglio / con una tosse particolare”. A: “In merito allo scandalo parlamentario, cosa ha risposto il leader del partito liberale ai conservatori che l’hanno tacciato di incompetente?” rispondete: “Votate me / sarò / il vostro miglior rappresentante” e infine, a: “Secondo una recente inchiesta governamentale, i funzionari sono gli sposi migliori. Perché?” replicate con: “I funzionari arrivano / meno stanchi a casa / e possono pensare alle proprie mogli come si deve”. Prendete la busta dallo scaffale della corrispondenza come vi è stato detto, dopodiché recatevi al commissariato.

30 settembre 1888

Parlate con l’ispettore Abberline, leggete la lettera e andate al pub. Parlate con Bulling e uscite dal locale. Dopo la scena animata, parlate con Finley, salite le scale e osservate le impronte di fronte alla porta a destra. Con la lente d’ingrandimento, noterete l’orma di una scarpa destra (di qualcuno che stava correndo) e alcune gocce di formalina. Misurate l’impronta con il metro, dopodiché entrate nella stanza. Leggete la lettera sul comodino e quelle sulla scrivania. Per terra troverete dei frammenti di vetro. Esaminate le impronte vicino all’ingresso, poi provate ad aprire il baule, ma una strana combinazione v’impedirà di farlo. Sistemate le date e le bandiere come nella figura e sbloccherete la serratura:



Osservate gli organi nell’armadio.

7 ottobre 1888

Leggete gli appunti, andate al bordello e parlate con Lucy. Andate alla macelleria, ma è chiusa per malattia. In ospedale, parlate con Gibbons, uscite dalla clinica e attraversate la strada. Parlate con Danny la Mole, poi, dalla mappa di Londra, selezionate Hanbury Street. Parlate con Hardiman, percorrete la strada in basso ed entrate nell’edificio con il cartello “Cats meat”. Salite le scale, raccogliete la chiave rotta, tornate giù e andate nel cortile sul retro, dove avevate trovato il cadavere di Annie. Prendete la chiave dalla toppa del capanno degli attrezzi e consegnatela ad Hardiman. Entrate nella macelleria e provate ad aprire la porta di fronte a voi. In basso a sinistra, c’è una ruota rotta che non permette di aprire il passaggio. Usate il coltellino con la ruota superiore, dopodiché, prendete l’uncino poco più a sinistra e agganciatelo in alto. Usate il coltellino anche con la ruota rotta e sostituitela con quella che avete in inventario: potrete finalmente aprire la porta. Entrate e aprite il cassetto dei coltelli. Misurate il coltello lungo in basso a destra con il metro: 13 pollici, esattamente la misura che vi serve. Raccoglietelo e controllate con la lente le lame dei coltelli piccoli: il primo in alto a sinistra è quello che fa al caso vostro. Consegnate le due lame ad Holmes, poi esaminate le teste dei maiali. Bisogna trovare le lame giuste nei tre esperimenti:
• Esperimento 1: provate le lame e mettete il segno di spunta sul primo e sul quarto coltello.
• Esperimento 2: provate le lame e mettete il segno di spunta sul secondo, il terzo e il quarto coltello.
• Esperimento 3: provate le lame e mettete il segno di spunta sul primo, il terzo e il quarto coltello.
Come potete notare, il coltello comune in tutti gli esperimenti è l’ultimo: selezionatelo e spostatelo nel riquadro. Andate al pub e parlate con il barman e Bulling. Nei panni di Watson, parlate con l’agente di polizia di fronte a voi.

8 ottobre 1888

Andate a destra ed esaminate la porta dell’associazione dei lavoratori. Entrate nel portone di legno con scritto “A. Dutfield”. Ricostruite gli avvenimenti spostando le icone in questo modo:
• Tre uomini: ore 0:00
• Uomo con cilindro che cammina a destra: ore 0:20.
• Uomo che chiacchiera con donna: ore 0:30 / 0:35.
• Uomo che cammina a sinistra: ore 0:40
• Uomo fermo: ore 0:43
• Uomo che cammina a destra: ore 0:44
• Uomo che corre a destra: ore 0:45
• Cavallo: ore 1:00
• Cadavere: ore 0:45 / 1:00
Esaminate il corpo: controllate con la lente d’ingrandimento la gola, il fango a sinistra, la mano insanguinata, le pillole e il vestito. Selezionate il menù delle deduzioni e sistemate i bigliettini in questo modo:



Esaminate di nuovo il corpo ed evidenziate con la lente le pillole. Arrivati a Mitre Square, andate a sinistra e prendete la lampada, che accenderete con i fiammiferi che avete in inventario. Tornate giù e andate a sinistra passando dal Church Passage. Parlate con Abraham, tornate a Mitre Square e proseguite fino in fondo alla via: troverete il luogo dell’omicidio di Katherine Eddowes. Esaminate il corpo e con la lente d’ingrandimento controllate gli occhi, il naso, le guance, la gola, il busto, l’addome, gli oggetti accanto al cadavere, il ditale accanto alla mano destra e le ginocchia. Bisogna trovare tutti e tre i passaggi che portano al luogo dell’omicidio: uno è il Church Passage e l’avete già visto, il secondo è Mitre Street, poco più a destra di dove siete ora e l’ultimo è il St. James Passage, un arco vicino alla zona da cui siete partiti. Una volta trovate tutte le uscite, passerete in automatico al menù della cronologia. Disponete le icone in questo modo:
• Agente di polizia fermo: ore 1:30
Nei panni di Watson, usate la lampada, andate verso Mitre Street e ritornate da Holmes. Watson si fermerà nel punto in cui l’agente avrebbe potuto vedere la scena del delitto. Tornati automaticamente al menù della cronologia, disponete le icone in questa maniera:
• Orologio: ore 1:30
• Uomo e donna: ore 1:35
• Agente di polizia: ore 1:42
Ancora utilizzando Watson, con la lampada accesa andate al Church Passage e ritornate da Holmes. Vi fermerete nel punto in cui si riesce a vedere la scena del delitto e tornerete al menĂą della cronologia. Disponete le icone in questo modo:
• Poliziotto con la lampada: ore 1:44
• Cadavere: ore 1:35 / 1:42
• Holmes e Watson: ore 1:00 / 1:20
Aprite il menĂą delle deduzioni e sistemate i bigliettini come nelle immagini:





Selezionate Goulston Street sulla mappa e, una volta lì, esaminate i cartelli dei negozi. Andate a sinistra e avvicinatevi al portone “108-119 Wentworth”. Esaminate la scritta sul pilastro, tornate indietro e raccogliete alcuni oggetti lì in zona: un palo con un gancio, una corda e un bastone di legno. Unite i tre oggetti in inventario, andate vicino la finestra con l’innaffiatoio sul davanzale (si trova dietro alle strutture di legno), spingete la cassa tre volte, salite sul rialzo e recuperate l’innaffiatoio aiutandovi con il bastone col gancio. Andate dove si trova Holmes, attraversate la strada e vedrete un barile pieno d’acqua. Usatelo per riempire il vostro innaffiatoio e poi consegnate l’oggetto a Sherlock. Tornati nei panni del detective, usate l’innaffiatoio con le scritte sul pilastro. Come a Mitre Square, fate camminare Watson verso destra fino a quando non vede Sherlock. Dopo il dialogo, tornate a Baker Street.

9 ottobre 1888

Entrate nella stanza da letto di Watson (la porta alle vostre spalle), aprite l’armadio e prendete il cappotto. Raccogliete il cappotto e il manichino, uscite e raccogliete il cappello appeso sull’attaccapanni. Aprite il mobile di fronte ad Holmes e prendete l’altro cappello e il secondo manichino. Entrate nella porta a sinistra e prendete i vestiti sul letto, la parrucca bionda, il cappello e l’ultimo manichino. Aprite la scatola sul letto e troverete un’altra parrucca. Uscite e mettete i manichini di fronte al camino. Aprite il menù dei dialoghi, selezionate “Mitre Square. Notte del 7-8 ottobre 1888. La dichiarazione di Abraham” e usate il documento come prova. Fate lo stesso con “Dutfield’s Yard. 7 ottobre 1888. L’agente Smith” e con la “Dichiarazione di E. Long” presente nel menù documenti. Usate i manichini e vestiteli come nell’immagine, inserendo anche la statura e l’età:



Bisogna fare qualche piccolo aggiustamento. Spegnete la luce dall’interruttore di sinistra e riaccendetela. Cambiate tutte le parrucche ai manichini e fateli diventare tutti biondi.
Ora bisogna calcolare l’età. Basatevi sul seguente schema:
• 30: 25/35, 26/34, 27/33
• 26: 16/36, 17/35, 18/34, 19/33
• 40: 30/50, 31/49, 32/48, 33/47
Una volta risolto il primo schema, portate l’età di tutti i manichini a 33 anni.
Alla domanda: “Cosa ha fatto Jack lo Squartatore tra l’assassinio di Dutfield’s Yard e quello di Mitre Square?” rispondete: “Tornare a casa o in un luogo sicuro e… / …cambiarsi e uscire in cerca di una nuova vittima”. Prendete matita, righello e compasso sullo schedario all’angolo della stanza e usateli sulla mappa appesa sopra il divano. Sistemate le foto delle vittime su questi punti:
• Annie Chapman: 29 Hanbury Street
• Elizabeth Stride: Dutfield’s Yard
• Mary-Ann Nichols: Buck’s Row
• Katherine Eddowes: Mitre Square
• Messaggio sul muro: Goulston Street
Prendete la matita e tracciate una linea che colleghi Katherine a Mary-Ann e un’altra fra Elizabeth ed Annie. Ora collegate Katherine a Elizabeth. Bisogna tracciare un’ellisse che copra Mitre Square e Dutfield’s Yard. Selezionate il curvilinee e disegnate la figura facendola partire pressappoco dalla metà della linea retta che collega i due punti interessati. Disegnate un’ellisse bella grande e dopo un paio di tentativi dovreste riuscirci agevolmente (aiutatevi anche con la figura in basso, se siete in difficoltà). Ora serve un cerchio che abbia come centro Goulston Street e che tocchi Mitre Square. Usate il compasso e in un batter d’occhio avrete circoscritto la zona.



Cliccate nell’area coperta sia dal cerchio sia dall’ellisse e avrete la deduzione che vi serve. Andate all’agenzia stampa e parlate con Bulling. Mostrate al giornalista il “pagherò” che avete in inventario e controllate lo scaffale che vi indica: mancano le etichette. Fate un giro nella stanza e controllate tutte le lettere e i documenti sparsi sulle scrivanie. Prendete anche il bigliettino appeso sulla porta del direttore e avrete tutti gli indizi che vi servono per mettere a posto le etichette dello schedario.



Raccogliete la lettera che appare nella sezione “giuridico”, prendete l’innaffiatoio accanto alla porta del direttore e la teiera sullo schedario dietro la scrivania di Bulling. Sistemate la teiera sulla stufa e riempitela con l’acqua dell’innaffiatoio. Aprite la stufa, usate i cerini per accendere il fuoco e poi aprite la busta aiutandovi con il vapore. Andate al negozio di animali, ma lo troverete chiuso. Dopo il dialogo con Hardiman, andate in clinica e parlate con Gibbons. Andate dal calzolaio e parlate con Isaac. Non vi resta che tornare a Baker Street.

15 ottobre 1888

Leggete la lettera, esaminate la mappa appesa sul divano e mettete la foto di Martha Tabram su George Yard Buildings.

8 novembre 1888

Andate alla pensione e parlate con Finley. Raggiungete la stanza di Tumblety e godetevi la scena animata.

9 novembre 1888

Andate a destra e parlate con l’uomo che piange. Dopo essere passati sotto l’arco, aprite la porta a sinistra. Tornate a Baker Street ed esaminate il modellino d’argilla. Usando le pinzette, rimettete a posto gli organi e scoprirete che alla vittima manca il cuore. Andate dal calzolaio, parlate con Hardiman e con Isaac e andate al club Imperial. Parlate con l’uomo all’ingresso, raccogliete il bigliettino sul tavolo, quello sulla bacheca e la gruccia rotta per terra. Uscite dal club, andate a destra e raccogliete un’asse di legno in mezzo al marciapiede. Tornate a sinistra e recuperate un altro bastone sul marciapiede, dall’altra parte della strada rispetto al club. Avrete sicuramente notato un barile che ostruisce una finestra. Usate le assi di legno e il bastone su di esso e lo sposterete. La finestra è chiusa, ma con il gancio della gruccia riuscirete a forzarla. Salite le scale, prendete la chiave sul tavolo e uscite dalla porta in alto. Con la chiave appena raccolta, aprite la stanza dell’amministrazione (ovvero quella adiacente alla camera da cui siete appena usciti), esaminate la scatola sulla scrivania e troverete dei pezzi metallici e una lettera. Prendete il dizionario Yiddish e aprite la cassaforte utilizzando le tessere di metallo:



Dopo aver sistemato le tessere, tirate la leva a destra e… Voilà! Elementare, no? Usate il dizionario Yiddish con la cassaforte aperta. Esaminando gli indizi, mettete le lettere corrette sui libri. La sequenza giusta, partendo da sinistra, è A, B, H, U, L, M, E, R. scegliete “Levy, Joseph” dalla lista e scoprirete l’indirizzo che cercavate. Raccogliete il candelabro sulla cassaforte e provate a uscire dal club ripercorrendo la stessa strada di prima: qualcuno ha rimesso a posto il barile. Nello scantinato, raccogliete il secchio, la corda e il gancio. Salite le scale e usate il gancio con i cavi che penzolano dal soffitto. Mettete la corda sul gancio e poi legatela al mobile a destra. Prendete le lattine vuote nella cassa, inseritele nel secchio in inventario e attaccate quest’ultimo alla corda. Usate il candelabro con il pezzo di corda legato al mobile, poi, dopo averlo acceso con i fiammiferi, correte a nascondervi nella stanza dell’amministrazione. Tramite la mappa, recatevi a Middlesex Street e bussate al civico 36. Tornate a Baker Street e, dopo il dialogo con Watson, dovrete trarre le ultime conclusioni:











Restano cinque sospetti, chi sarĂ  Jack lo Squartatore? Esaminate la lavagna al centro della stanza e riordinate gli elementi:



Posizionate il volto dell’assassino sul manichino. Dopo la scena animata, andate a destra e parlate con Isaac e con Jack lo Squartatore. Avete finalmente risolto il caso, detective!

 

Info Requisiti
Generale
Sviluppatore: Frogwares
Publisher: FX Interactive
Distributore: Leader
Data Rilascio: 24/09/2009
Piattaforma: PC
Caratteristiche
Genere: Avventura-Horror-Investigativa
Grafica: 3D
Visuale: Sia prima che terza persona
Controllo: Mouse
Doppiaggio: Italiano
Sottotitoli: Italiano
Ricerche
Giochi della stessa saga
Giochi dello stesso genere
Giochi dello stesso sviluppatore
Banner Pubblicitario