Adventure's Planet
Mercoledì, 13 Dicembre 2017 23:32
Benvenuto ospite

Soluzione

Jekyll & Hyde: The Secret of London Undergrounds

di Ivan Vailati

Soluzione Completa del 09 Gennaio 2011

Sezioni della Soluzione
Incredibile scoperta
Percorsi contorti
Le miniere di Kronos
Il fiume di fuoco
L’ora finale
La fine del mondo
Finale alternativo

Incredibile scoperta

Bevete la pozione sul tavolo davanti a voi, appena vi risveglierete, salite le scale, esaminate e aprite la porta, uscite, esaminate il pozzo per notare la bottiglietta della pozione all’interno, salite sul pozzo e entrate dentro per precipitare sotto. Prendete la bottiglia della pozione in terra e andate a destra, salite sulla sporgenza e proseguite avanti, salite ancora in alto fino in cima e proseguite a sinistra per arrivare nei pressi di una parete, esaminatela per notare che si sgretola, dovete trovare un modo per superarla, tornate indietro nello stesso punto dove siete caduti, avvicinatevi all’acqua e selezionate dall’inventario la bottiglietta vuota per riempirla di acqua, adesso potete usare la valigetta per creare la pozione. Prima cosa leggete la ricetta con le spiegazioni a seguire dovete creare la giusta mistura tra acqua e pozione per creare la ricetta, fatto questo premete il pulsante avvia reazione.

Tornate alla parete di prima, ora negli slot a sinistra apparirà la bottiglietta della pozione, la potete usare ogni volta che vi serve, cliccateci sopra per berla e trasformarvi per abbattere il muro, una volta fatto entrate e esaminate il legno in terra, prendetelo, arriverà il maggiordomo che vi calerà una scala e vi darà dei fiammiferi. Aprite l’inventario e unite il legno con il fazzoletto, a seguire unite quello che avete ottenuto con la fialetta di paraffina e per finire accendete la torcia appena creata con i fiammiferi, ora avete la torcia nel secondo slot a sinistra, a questo punto con la torcia accesa tornate indietro e proseguite verso destra fino ad arrivare davanti a della roccia, dovete proseguire accucciandovi, fatelo e andate avanti per raggiungere la parte opposta, alzatevi e entrate nel passaggio. Proseguite salendo due rampe di scale fino ad arrivare davanti a 4 porte, di fronte potete esaminare una specie di altare, entrate nell’unica porta aperta per arrivare in una specie di grotta, andate sempre avanti fino a entrate nell’acqua vicino a una grossa grata, se volete esaminatela ma alla fine non potete fare altro che andare avanti fino ad arrivare di fronte a un primo bivio, proseguite verso destra per arrivare a un secondo bivio, se andate a destra dopo essere passati sotto delle rocce arriverete davanti a un precipizio che non vi farà proseguire, quindi non fate questa strada ma andate nell’altra direzione. Passerete sopra un ponte di assi di legno per arrivare davanti a un terzo bivio, se prendete la strada in alto arriverete a quello che sembra un vicolo cieco ma che per ora non vi serve, quindi proseguite a destra per arrivare davanti una precipizio, usate la pozione per trasformarvi e saltate dalla parte opposta, scendete le sporgenze e raggiungete il masso, interagite con esso e spostatelo proprio sotto la scala che vedete più in alto, salite sul masso e camminando verso la scala saltate per aggrapparvi e salire in cima. Andate avanti per arrivare in una specie di libreria, avvicinatevi agli scaffali, al precipizio e alla stalagmite per esaminare tutto, avvicinatevi al tavolo per trovare uno scheletro, esaminate la corda e a seguire prendetela, avvicinatevi al centro del tavolo e prendete il libro che c’è sopra per scoprire che si tratta del vecchio proprietario della casa dove abitate adesso, aprite l’inventario e leggete le pagine del diario per capire che ci sono delle chiavi nascoste in giro e quindi dovete trovarle per accedere a un'altra parte delle grotte. Avvicinatevi alla stalagmite e attaccateci la corta, interagite per scendere sotto e proseguite tra le sporgenze, dopo un salto e un passaggio basso, arriverete alla base, prendete l’ala metallica in terra e tornate indietro risalendo poi con la corda, cercate di fare la strada a ritroso fino alla scala in terra, usate la pozione e una volta trasformati andate sotto e proseguite saltando il precipizio come al prima volta, una volta arrivati al bivio andate in alto nel vicolo cieco. Una volta in fondo avvicinatevi alla parete di foglie, esaminatela per notare un apertura come descritto nel diario, prendete quello che c’è nell’apertura, è una lastra, aprite l’inventario e esaminatela, a questo punto non vi resta che tornare indietro al primo bivio che avete incontrato. Prendete la strada più a sinistra e andate avanti oltrepassando un ponte i legno, scendete subito sotto fino ad arrivare di fronte a dei massi, esaminateli per notare qualcosa che brilla, bevete la pozione per trasformarvi, avvicinatevi al primo masso e trascinatelo via, ora che siete tornati normali potete prendere l’oggetto, è un ala metallica, risalite e proseguite sempre a destra fino a che non vedrete uno scheletro schiacciato da un masso, dovete fare attenzione, saltate sul masso e cominciate a correre per evitare le pietre che cadono dall’alto, alla fine arriverete davanti a un piccolo altare, esaminatelo per notare il cavallo di Pegaso, mancano le ali, mettete le due ali che avete nell’inventario sul cavallo per aprire un passaggio segreto che ovviamente dovete oltrepassare. Andate a sinistra, usate la pozione per trasformarvi, saltate dalla parte opposta e continuate a spostarvi saltando ogni volta che sarà necessario, alla fine arriverete in una specie di tempio con un altare al centro, avvicinatevi all’altare, esaminate il tomo che c’è sopra per notare che mancano delle pagine, mettete la pagina trovata nella nicchia nascosta tra le foglie e attiverete il meccanismo davanti a voi, ora interagite per cominciare a ricostruire l’immagine di Pegaso.

Esaminate il tomo e prendetelo, si aprirà un passaggio segreto, entrate e proseguite per finire il capitolo.
Percorsi contorti

Dovete tornare sotto nei passaggi, raggiungete le quattro porte, mettete il tomo preso in precedenza sopra il piccolo altare per aprire una delle porte, riprendete il tomo e oltrepassate la porta aperta. Arriverete in uno spiazzo, sopra a delle rovine cadute c’è un foglio che sembra essere antico, esaminatelo e prendetelo, aprite l’inventario e leggetelo, è una pagina del diario, se andate a destra c’è tutto bloccato quindi proseguite per l’unica via possibile. Andate fino in fondo, troverete uno scheletro, esaminatelo per notare una chiave in terra, prendetela, proseguite sempre avanti fino al primo bivio, andate verso l’alto e andate avanti fino a che non vedrete in terra un altro foglio del diario, esaminatelo, prendetelo e leggetelo attraverso l’inventario, la strada a questo punto è bloccata e quindi tornate al bivio e proseguite a destra. Arriverete davanti a un ponte che automaticamente scenderà, non potete raggiungere il passaggio superiore, andate a destra fino a giungere davanti a una parete, c’è una fessura li vicino, usate sopra la fessura la chiave per aprire il passaggio e entrare. Sarete in una specie di laboratorio, controllate gli scaffali, esaminate quelli con le bottigliette per notarne una con dell’acido leggero, prendetela, controllate sempre il giro per il laboratorio fino a che non troverete una ciotola sopra un tavolino, esaminatela e prendetela, cercate in giro e vicino a un'altra porta noterete un altro scheletro, esaminatelo e prendete la chiave che c’è li in terra, avvicinatevi alla porta e abbassate la leva per aprirla. Entrate e andate avanti fino a un altro spiazzo, se proseguite a sinistra la strada sarà bloccata, avvicinatevi alla porta in alto e mettete nella serratura la seconda chiave che avete preso per aprire la porta e entrare. Siete in una specie di ufficio, avvicinatevi al tavolo per notare un altro foglio, prendetelo e come sempre leggetelo, è una pozione per aumentare la forza fisica, avvicinatevi alla parete e esaminate il disegno, è la mappa di un labirinto, prendetela, andate a destra e sopra un piccolo tavolino di pietra c’è un contenitore, prendetelo, aprite l’inventario e esaminatelo per notare che dentro c’è qualcosa, esaminate il contenuto per scoprire la scritta IKARIA e una strana chiave, sempre a destra in una specie di vaso noterete le radici che vi servono per la pozione, prendetele, ora potete crearla, aprite l’inventario e usate la valigetta per fare la pozione come la volta precedente.

Ora che avete una pozione più potente non vi resta che tornare nei pressi del ponte, proseguite in altro oltre le pietre che potete vedere li vicino, saltate quando serve e poi usate la pozione per trasformarvi, grazie alla vostra forza potete saltare e scendere sotto con l’aiuto delle sporgenze, una volta vicini a una colonna di pietra se guardate gli slot a sinistra, noterete un icona a forma di pugno, usatela per dare potere a Jeekyl, interagite con la colonna per farla cadere e proseguire oltre. A questo punto dovete solo fare una serie di salti e arrampicate fino ad arrivare all’altro passaggio sopra il ponte, esaminate la corda che tiene insieme le assi li vicino e prendetela, la potete usare come collegamento tra la parte superiore e inferiore, basta che andate vicino alla stalagmite a destra e la legate intorno, per adesso non scendete ma entrate nella galleria. Andate avanti fino ad un altro bivio, proseguite in alto fino ad arrivare davanti a degli scambi per le rotaie, entrate nella stanza in alto per notare che qualcuno ha abitato in quel posto, uscite e andate a destra, su uno dei tavoli vicino alla parete c’è un martello, prendetelo, proseguite sempre a destra seguendo le rotaie che vanno verso il basso, raggiungerete un altro spiazzo, c’è un carrello rovesciato con del catrame secco, esaminatelo e prendetelo, andate avanti fino a che non vedrete una grossa statua, in terra c’è un altro foglio del diario, prendetelo, leggetelo e a questo punto tornate indietro al bivio. Proseguite a destra fino ad arrivare nei pressi si alcune scale, scendete e vicino a un gradino cercate e noterete un altro foglio del diario, prendetelo e leggetelo per capire che c’è un passaggio che blocca la strada nel labirinto sotto, scendete le scale e girate a sinistra, noterete uno scheletro e in fondo un corno, esaminatelo ma delle sbarre vi impediscono l’accesso, giratevi e andate avanti entrando nel labirinto. Il labirinto non è difficile da girare, ogni strada sbagliata sarà un vicolo cieco e basterà tornare indietro sui propri passi e riprovarne un'altra per arrivare nel posto giusto, in questo posto c’è un precipizio e quello che dovete fare è saltare sui pavimenti, una volta passati arriverete davanti a un braciere, esaminatelo e bevete la pozione per trasformarvi. Prima cosa andate a interagire con la leva sopra il muro a destra della trappola con gli spuntoni per farli salire, ora usate il braciere e spingetelo sotto gli spuntoni per bloccarli mentre scendono, accucciatevi e passate sotto gli spuntoni fino ad arrivare dalla parte opposta, davanti a voi c’è un corno, prendetelo e dietro di voi il passaggio si chiuderà, proseguite allora per l’unica via possibile. Arrivati in uno spiazzo, guardate a destra e sopra un tavolo di pietra noterete un foglio, prendetelo e provate a leggerlo, alla fine andate sempre avanti fino alla parete, esaminate la lancia e prendetela, abbassate la leva sul muro per aprire il passaggio e uscire. Per ora non potete fare niente per il corno dietro le sbarre, quindi non vi resta che uscire e tornare alle rotaie, proseguite nel passaggio in alto fino a che non raggiungerete un cancello chiuso, esaminate la stalagmite li vicino, è strana, usate sopra la stalagmite il martello per trovare una chiave che purtroppo è tutta incrostata, aprite l’inventario, usate la bottiglia con l’acido leggero con la bacinella per rovesciargli dentro il liquido, usate sopra la bacinella piena la chiave incrostata per pulirla e renderla utilizzabile, ora la potete usare sul cancello li vicino per aprirlo e proseguire. Altro bivio, andate in alto e arriverete in una specie di dormitorio, a destra dell’entrata potete esaminare un letto, prendete la paglia da terra e controllate in giro per il posto, esaminate la pentola in terra e prendetela, esaminate la legna e prendete anche questa, andate al centro della stanza e dove ci sono i resti del fuoco mettete la legna, la paglia, la pentola e accendete il fuoco usando i fiammiferi, mettete nella pentola calda il pezzo di catrame per farlo sciogliere e usate la lancia con il catrame sciolto per renderla appiccicosa. Uscite dal posto e tornate indietro fino al corno dietro le sbarre, usate sul corno la lancia per prenderlo, uscite e questa volta salite fino in alto alle scale per raggiungere un lungo corridoio, prima di passarlo, controllate a destra, c’è una serratura, aprite l’inventario, esaminate la strana chiave trovata in precedenza nel panno per notare che si piega, esaminatela ancora per muoverla e fare uscire le chiavi, usate le chiavi sulla serratura per attivare un meccanismo di difesa. Questa parte è un enigma di tempismo e astuzia, praticamente dovete passare (una alla volta), sulle lettere della parola trovata nel panno (IKARIA), una volta raggiunta la lettera seguente, dovete fare in fretta per andare sull’altra e proseguire prima che l’ascia vi colpisca, potete vedere il percorso nella foto qua sotto.

Arrivati dalla parte opposta, raggiungerete la statua del Minotauro che avete prima visto alla base, andate sopra il braccio di sinistra e raggiungete il grosso corno, esaminatelo per vedere che c’è una cavità, mettete il primo corno li dentro, raggiungete l’altro braccio e fate la stessa cosa con il secondo, la bocca del Minotauro si aprirà e voi potrete entrarci. Altra sezione dove il tempismo conta molto, dovete saltare e muovervi velocemente evitando le lame che penzolano, una volta superata anche questa parte, arriverete in un'altra sala con tre pannello al centro, l’unico che potete usare è quello di sinistra, vi servirà per modificare il percorso del labirinto perché se ci entrate adesso la strada a un certo punto sarà bloccata, usate le 3 leve a sinistra e le 3 in alto per sistemare tutto come nella immagine qua sotto, non c’è bisogno di muovere le leve in un modo prestabilito, basta che liberiate il percorso da fare.

Entrate nel labirinto fino a che non vedrete due lame, saltate quella sotto e abbassatevi a quella in alto, proseguite a destra fino a raggiungere qualcosa che vi impedisce di andare avanti, abbassatevi e andate avanti, saltate e proseguite saltando, alla prossima cancellata, abbassatevi e proseguite, se fate la strada giusta dovreste incontrare ancora delle lame da superare come avete fatto la prima volta, andate avanti e una volta arrivati in un vicolo cieco, controllate dentro una finestra e prendete il Serpente di metallo, sentirete una parete alzarsi. Uscite dalla stanza e tornate indietro fino alla stanza con i pannelli, noterete che si è illuminata un'altra porta, questa volta potete usare il pannello a destra e fare la stessa cosa come nel primo che avete sistemato.

Entrate nel labirinto, seguite la strada fino a saltare dentro una specie di gabbia, uscire dalla parte opposta, raggiungerete una strada che sembra bloccata da una colonna di pietra orizzontale, la potete superare saltandoci sopra. Andate avanti evitando i buchi e saltando sulle colonne orizzontali, una volta alla fine come per il primo Serpente, prendetelo dalla finestra di pietra, ora ripetete la strada al contrario per tornate ai pannelli e usare quello al centro per sistemarlo come nell’immagine qua sotto.

Entrate nel labirinto, in questo caso è facile, basta seguire i fuochi evitandoli, cosi facendo arriverete davanti a una scultura con dei Serpenti che fuori escono, mettete i due Serpenti che avete nell’inventario e attiverete un ponte, oltrepassatelo e arrivate all’altare, mette sopra l’altare il libro delle stelle e si aprirà un passaggio segreto che voi dovrete passare. Arriverete davanti a uno strano meccanismo, avvicinatevi e lo attiverete, delle torrette robot vi attaccheranno, una volta trasformati dovete agire di astuzia, mettetevi davanti ai generatori elettrici e ogni volta che una torretta vi attaccherà spostatevi per farla bloccare dalla scossa elettrica, usate l’icona pugno a sinistra e interagite con le torrette per metterle fuori uso, una volta che le avete eliminate tutte il meccanismo di aprirà e voi potrete entrare, prendete la pagina di metallo e tornate nella stanza con l’altare, raggiungete il libro e mettete la pagina all’interno, gli farete prendere energia, riprendete il libro e oltrepassate il passaggio che si apre alla vostra destra.
Le miniere di Kronos

Entrerete nelle miniere, dopo avere letto il cartello con la mappa e avere capito cosa fare, andate in basso a sinistra seguendo le rotaie fino ad arrivare davanti a degli scaffali, esaminateli per notare della paraffina, prendetela, da un tavolo li vicino c’è qualcosa, esaminatelo e prendetelo, è un piede di porco, ora potete tornare indietro e andare a destra, in fondo troverete un vagone fuori uso, esaminatelo per notare che la lampada si può usare, prendetela, è vuota, manca della paraffina, entrate nel tunnel li vicino per arrivare nella fornace, qua noterete un vagone in ottime condizioni, purtroppo i binari sono rotti e dovete aggiustarli. Prima di tutto andate a controllare gli scaffali in alto a destra, esaminateli per notare la paraffina e prenderla, aprite l’inventario e mettete la paraffina nella lanterna, a seguire accendete la lanterna con i fiammiferi. Andate alla leva a sinistra degli scaffali, usatela per spostare lo stampo per rotaie sotto la fornace, andate al forno della fornace e mettete dentro la paraffina, usate i fiammiferi per accendere il fuoco ma non basta, serve ossigeno, andate nel pressi del mantice e usate la leva per capire che serve più forza, trasformatevi e usate di nuovo la leva per fare pressione e dare ossigeno al fuoco. Andate in alto alla fornace e usate la leva per fare colare il ferro bollente nello stampo per rotaie, scendete e andate a premere la leva per spostare lo stampo sotto il contenitore dell’acqua, usate la valvola per aprire l’acqua e raffreddare le rotaie nello stampo, esaminate le rotaie e prendetele per sistemarle al posto di quelle rotte, ora non vi resta che andare al vagone, metterci sopra la lanterna e usarlo per partire. Esaminate il vagone e usatelo per partire, in questa sezione dovete semplicemente cercare di premere sopra le icone che usciranno sullo schermo, servono per farvi schivare gli ostacoli e per non schiantarvi, una volta terminata la sezione cadrete nel vuoto e vi ritroverete trasformati. Risalite in alto proseguendo a desta saltando e arrampicandovi, davanti a una prima colonna, usate l’icona pugno per interagire e abbatterla per creare un ponte, ora superate il ponte e risalite in cima. Arriverete in un'altra stanza, andate vicino al macchinario che emette luce, esaminatelo e abbassate la leva per fare attivare l’elettricità, a destra c’è un pozzo dell’ascensore ma non potete scendere per adesso, tornate indietro e entrare nel tunnel che ora è illuminato. Ci sono due strade, prendete quella a destra per arrivare in un'altra stanza, esaminate lo scaffale vicino all’entrata per notare una boccetta con la scritta HELIAS, prendetela, esaminate il mobile li vicino per scoprire una nuova ricetta per la forza e la resistenza, prendetela, ora siete pronti a creare la pozione, usate la valigetta che avete nell’inventario, leggete la ricetta e cominciate a fare come le altre due volte in precedenza.

Esaminate il modellino del sistema solare, noterete Saturno, prendetelo, aprite l’inventario e esaminate Saturno per togliere gli anelli che ha intorno, leggete la relazione sul tavolo di pietra, andate alla destra del tavolo e esaminate la pagina del diario, prendetela e leggetela nell’inventario, proseguendo a destra su una colonna, troverete una torcia, prendetela, ora la potete accendere e spegnere quando volete, sempre più a destra, c’è uno scrigno su un piccolo tavolino, esaminatelo, è vuoto ma prendetelo lo stesso con voi. Qua avete finito, tornate indietro e proseguite verso sinistra, esaminate la pagina in terra e prendetela, come al solito leggetela per sapere di una trappola mortale, esaminate la fessura tra le colonne a sinistra dove c’è il corridoio delle lame, noterete che manca qualcosa e non potete farci niente, a questo punto tornate indietro e con la torcia prendete il tunnel in basso a sinistra, proseguite fino ad un bivio, se andate a destra la strada sarà sempre bloccata da qualcosa, se andate in alto arriverete in una zona piena di gas, dovete essere forti e quindi usate la pozione e usate l’icona del cuore, avete poco tempo quindi scendete, saltate a destra e risalite dalla parte opposta, andate avanti, abbassatevi e superare le rocce basse, arriverete in uno spiazzo con uno scheletro al centro, esaminatelo per trovare in altra ricetta, prendetela, leggete la ricetta per sapere che serve un fungo, lo troverete andando a destra tra le sporgenze.

Una volta preso il fungo potete creare una pozione migliore, fate la stessa cosa delle volte precedenti.

A questo punto dovete tornare indietro alle lame visto in precedenza, fate il percorso nello stesso modo in cui siete venuti e una volta davanti alle lame usate la pozione, usate l’icona occhio per rallentare il tempo e superate le lame che andranno al rallentatore. Ora andate avanti fino a raggiungere la testa di Medusa, esaminatela per notare che mancano due pezzi sopra la testa, se andate oltre vicino alla parete noterete che c’è una scritta scolorita, esaminatela per leggerla, a questo punto tornate indietro di qualche passo e per iniziare prendete la strada a destra, arriverete vicino al una grossa testa, a sinistra c’è una finestra, esaminatela e mettete dentro il cerchio piccolo di Saturno, andate alla finestra a destra e mettete quello grosso, al centro si alzerà un altare, esaminatelo e prendete da sopra il coltello d’oro. Tornate indietro e proseguite a sinistra, arriverete ai piedi della statua di Zeus, esaminatelo e proseguite oltre per l’unica via possibile, ci sarà un'altra statua enorme, è di Efesto, controllate a destra c’è un barile con dell’acqua e più avanti in una panca dell’argilla secca, esaminatela e prendetela, andate al piccolo forno li vicino, esaminate lo scolo per il liquido incandescente e poi esaminate il forno più a sinistra, usatelo per accenderlo, ora lasciate stare e salite le scale a destra, interagite con la leva per vedere il martello di Efesto che cade dall’alto, fatelo risalire con la sporgenza a sinistra, trasformatevi e tiratela dove era prima (se non ce la fate, dovete rimettere a posto la leva appena abbassata). Andate davanti a Efesto e salite le scale che portano in alto, andate a sinistra per arrivare nella zona superiore dove c’è Zeus, trasformatevi e saltate sopra Zeus, andate dietro alla testa, usate l’icona pugno e colpite la testa per farla cadere sotto, scendete e trascinate la testa nel punto esatto dove il martello di Efesto dovrà abbattersi, tornate alla leva e usatela per fare cadere il martello e rompere la testa di pietra di Zeus, come in precedenza fate risalite il martello e poi andate a controllare la testa rotta, da dentro prendete l’oggetto che una volta esaminato nell’inventario sembra essere una civetta. Risalite le scale li vicino e questa volta andate a destra, se avete fatto risalire il martello potete saltare sopra il peso di pietra e da li dalla parte opposta, entrate nel corridoio e una volta in fondo arriverete in un vicolo cieco, controllate la finestrella a sinistra, c’è una fessura a sei punte, mettete la Civetta d’oro li dentro per aprire il passaggio e entrare. Davanti a voi Atena, esaminatela e provate a prendere lo scudo, è troppo saldo nelle mani della dea, controllate le pareti, ci sono dei quadri strani con dei pulsanti, potete solo usare i quadri che sono al centro della parete di sinistra e destra, dovete cercare di trovare il codice per potere prendere lo scudo, i pulsanti sono o scuri o chiari e potete modificarli con gli interruttori sotto, comunque la soluzione la potete vedere nelle immagini seguenti.


Prendete lo scudo, esaminatelo nell’inventario per trovare dietro un serpente dorato, tornate nei pressi di Efesto, purtroppo il martello si è abbassato, usate la pozione e scendete da destra fino al forno, aprite l’inventario, mettete l’argilla secca nello scrigno e usate lo scrigno con il mastello dell’acqua per rendere morbida l’argilla, usate il serpente dorato sullo scrigno con l’argilla per farne un calco, mette lo scrigno sotto lo scolo del liquido fuso del forno, mettete nel forno il pugnale d’oro e esaminate e riprendete lo scrigno, usate lo scrigno caldo con il mastello per raffreddarlo in fretta e avere un secondo Serpente dorato. Tornate alla testa di Medusa e mettete i due Serpenti sulla testa, si aprirà un passaggio, entrate e proseguite, dall’altra parte c’è un altare, raggiungetelo e mettete il tomo sopra, qualcosa al centro uscirà fuori, cercate di andare a vedere di cosa si tratta e vi toccherà combattere. Usate la pozione e usate l’icona scudo, ogni volta che l’essere vi sparerà (cercate di stare vicino mostro), usate lo scudo per riflettere il raggio e bloccarlo, avvicinatevi e dategli un colpo per farlo muovere sotto una delle quattro spade sparse per il posto, correte e interagite con la leva per fare in modo che la spada di turno colpisca il mostro, una volta colpito la spada si romperà, dovrete usare le altre tre e cosi via fino alla fine, tenete conto anche che ogni colpo tutte le spade si scaricheranno e dovete ricaricarle con la leva che si trova dietro a ognuna, alla fine affiorerà un piccolo altare, raggiungetelo e prendete il foglio per il tomo, tornate al tomo e mettete dentro il foglio per finire il capitolo.

Il fiume di fuoco

Andate avanti fino a che non vedrete qualcosa appoggiato sul ponte, esaminatelo, è un passaggio, saltate sopra e una volta sotto usate la pozione, saltate e salite fino a scendere poi sul ponte dalla parte opposta, qua se andate in alto incontrerete una porta bloccata da dei meccanismo, tornate indietro e date un occhio al pannello del ponte, usatelo per scoprire che può spostare anche gli altri ponti e crearvi un passaggio. Passate sopra il ponte e arrivate dall’altra parte al prossimo pannello, usate il pannello per spostare il secondo ponte e proseguite, appena superato il ponte un terzo pannello, usatelo per muovere il ponte in alto sopra le scale, salite ma non passate sul ponte e scendete le scale subito dopo. Proseguite e al bivio prendete la strada a destra e proseguite sempre fino in fondo per arrivare in una stanza con un macchinario che sputa fuoco, al centro c’è un pannello, usatelo, dovete crearvi una scala muovendo le facce sputa fuoco, mettetele e posto come l’immagine che vedete qua sotto.

Ora salite fino in cima e raggiungete la stanza con la faccia del Dragone, andate alla sinistra e controllate l’occhio, c’è un rubino, prendetelo e uno dei lucchetti della porta si aprirà, uscite dalla stanza e dalla sala con il fuoco, fate la strada del ritorno e alla prima galleria che va verso l’alto entrate. Passate intorno ai muri fino a che non vedrete delle palle di fuoco, trasformatevi e usate l’icona occhio per rallentare il tempo, correte schivando le palle infuocate e saltando quando necessario, alla fine del corridoio svoltate a destra e andate avanti, salite le scale e schivate le palle infuocate che arrivano da dietro e le altre del corridoio adiacente (usate sempre l’icona occhio), alla fine svoltate a destra e andate avanti raggiungendo un'altra faccia di un Dragone, come in precedenza prendete l’occhio, aprirete il secondo lucchetto della porta, tornate indietro nello stesso modo che siete arrivati e proseguite per la galleria. Altra galleria che va verso l’alto, entrate, arriverete in un labirinto di fiamme, usate la pozione e cominciate a correre dentro, non sarà lungo il labirinto ma il problema sono le fiamme che escono dovete cercare di evitarle e quindi dovete trovare il giusto tempo per muovervi, una volta arrivati dall’altra parte entrerete in una stanza con la faccia del Dragone, come per le altre volte prendete l’occhio per aprire un'altra serratura della porta. Tornate indietro come siete arrivati e una volta tornati nella galleria, proseguite indietro fino alle scale, passate il ponte in alto e raggiungete le altre gallerie, al primo bivio andate in alto per raggiungere la stanza con le lame, usate la pozione e usate l’icona occhio per passarle, dall’altra parte altre lame, qua dovete avere il tempismo di saltare e schivare, saltare e schivare fino ad arrivare dall’altra parte alla solita stanza con il Dragone, prendete l’occhio per aprire il quarto lucchetto e tornate indietro nello stesso modo in cui siete venuti. Una volta tornati al bivio andate a destra fino a vedere un raggio, esaminate il raggio e mettete dentro al raggio la pietra blu, questa è l’unica che vi farà vedere le piattaforme di pietra dove saltare, usate la pozione e saltate fino a giungere dalla parte opposta, come sempre andate al Dragone e prendete l’occhio, ora anche il quinto e ultimo lucchetto è aperto, tornate indietro, riprendete la pietra blu per aprire la porta e tornate ai ponti, cadrete in una trappola, e alla fine rimarrete bloccati su un ponte. Andate a destra, esaminate e usate la pozione, saltate sulle sporgenze e scendete dall’altra parte, passate sotto a delle rocce e una volta scesi vicino ai macchinari tornerete normali, andate al tavolo al centro, esaminate le carte e noterete una ricetta per un elisir, prendetela, leggetela per sapere che vi serve una pianta, andate in basso, troverete la pianta, esaminatela e prendetela, ora potete creare la pozione come avete fatto le volte scorse.

Proseguite a destra fino ad arrivare davanti a un fiume di lava, usate la pozione per trasformarvi, saltate sopra la roccia che si muove nella lava e una volta vicino a una cascata di fuoco usate l’icona del ghiaccio per passarci sotto, proseguite fino a salire in alto e andate avanti per arrivare davanti a una parete, a destra c’è una leva, abbassatela e aprirete la parete e passerete oltre. Interagite con il pannello li vicino per muovere il ponte e fate la strada del ritorno fino ad arrivare alla porta che ora è aperta e potete oltrepassare. Mettete sull’altare il tomo per aprire una porta davanti a voi, entrate nella porta, una volta nella stanza successiva si dovrebbero chiudere le paratie, al centro uscirà una specie di totem con dei raggi che uscono da delle scanalature, i raggi sono quattro e vanno dalla prima scanalatura in alto alla quarta e ultima sotto, ogni scanalatura ha anche una pietra colorata sopra, per risolvere l’enigma cominciate con il seguire il primo raggio della prima scanalatura fino ad arrivare davanti a un buco, qua dentro dovete mettere una delle pietre che avete nell’inventario, una volta fatto proseguite con il secondo raggio della seconda scanalatura e cosi via, alla fine fate come descritto qua sotto.
SEGUITE IL PRIMO RAGGIO DELLA PRIMA SCANALATURA E METTETE LA PIETRA BLU NEL BUCO PER TRASFORMARE IL RAGGIO IN COLORE BLU
SEGUITE IL SECONDO RAGGIO DELLA SECONDA SCANALATURA E METTETE LA PIETRA ROSSA NEL BUCO PER TRASFORMARE IL RAGGIO IN COLORE ROSSO
SEGUITE IL TERZO RAGGIO DELLA TERZA SCANALATURA E METTETE LA PIETRA GIALLA NEL BUCO PER TRASFORMARE IL RAGGIO IN COLORE GIALLO
SEGUITE IL QUARTO RAGGIO DELLA QUARTA SCANALATURA E METTETE LE PIETRE BLU E ROSSA NEL BUCO PER TRASFORMARE IL RAGGIO IN COLORE VIOLA
A questo punto inizierà lo scontro, lo scopo è quello di distruggere le pietre che avete messo nei buchi, per poterlo fare dovete fermarvi davanti ai buchi dove avete messo le pietre, nel momento in cui il totem vi lancerà contro il fuoco spostatevi in modo che l’energia bruci la pietra e la faccia esplodere, fate cosi per tutti i buchi e le pietre e alla fine si aprirà una porta. Avvicinatevi alla porta e esaminate l’altare, prendete il foglio e tornate indietro fino al tomo, mettete nel tomo il foglio e finirete il capitolo.

L’ora finale

Esaminate la porta di fronte e entrate, andate a destra, vedrete una cassa con le maniglie, esaminatela per capire che la potete spostare se siete più forti, esaminate le altre due casse in pila nella stanza li vicino e trascinate tutto come vedete qua.

Lasciate tutto come è e andate nell’altra stanza a sinistra, anche qua ci sono due casse in pila, trascinatele per appoggiarle al muro.

Tornate nella stanza vicino, salite sulle casse e sopra il cornicione, salite sulle altre casse dalla parte opposta e da li saltate sulle altre casse per raggiungere la passerella dall’altra parte e salire le scale di ferro. Andate a destra e esaminate il meccanismo aperto, prendete gli ingranaggi all’interno per attivare una console al centro della stanza, andate alla console e mettete dentro gli ingranaggi per attivarla, ora usatela, dovete ricreare lo stesso segno all’interno del meccanismo che avete visto poco prima, per farlo ruotate i tre cerchi tenendo presente che muovendone uno, muovete di conseguenza anche un altro.

Una volta fatto questo si aprirà un altro meccanismo davanti a voi, raggiungetelo, prendete gli ingranaggi e tornate al pannello, mettete gli ingranaggi all’interno e ricreate il segno del secondo meccanismo.

Andate al terzo è ultimo meccanismo, è chiuso, a destra c’è un ingranaggio in terra, esaminatelo e prendetelo, è troppo pensante, usate la pozione e usate l’icona occhio per rallentare il tempo, ora è questione di tempismo mettete la vite dove c’è il muro, lo vedete perché è evidente che manca qualcosa, cliccate una prima volta per provare a metterla e cliccate subito una seconda sull’icona per inserirla nel tempo giusto, andate al meccanismo che ora è aperto e prendete gli ingranaggi, tornate al pannello, usatelo e come in precedenza ricreare il segno del terzo meccanismo.

Scenderà dall’alto una scala, raggiungetela e salite in alto. Andate a destra al meccanismo, inserite gli ultimi ingranaggi che avete preso in precedenza e attiverete i meccanismi dell’orologio, salite le scale e raggiungete le piattaforme che semoventi, ora è solo questione di tempismo, dovete saltare al momento giusto e abbassarvi quando serve per raggiungere la parte opposta, proseguite su altre piattaforme per salire in alto, proseguite e salite su altre piattaforme per saltare in senso orario fino a giungere dall’altra parte. Proseguite e arrivati davanti al grosso ingranaggio che gira aspettate l’unica piattaforma che c’è, saltate sopra e saltate dalla parte opposta per raggiungere un'altra scala e salire. Usate la pozione e cominciate a salire sui blocchi di pietra, una volta arrivati davanti a delle leve, usatele per crearvi un'altra scala di pietra.

Usate la pozione e cominciate a salite, raggiungete la scala di ferro e salite. A questo punto ci sarà una serie di ingranaggi da superare, la strada è solo una, saltate e abbassatevi quando serve, alla fine di tutte queste acrobazie arriverete davanti all’altare, mettete il tomo sopra ma ora dovete ricaricarlo, tornate indietro e proseguite per la via che non avete ancora percorso, solite piattaforme e meccanismi fino a che non arriverete all’ennesima scala di ferro che dovete salire. A destra c’è una costellazione, esaminatela è quella del Leone, sempre a destra ne troverete un'altra, è quella del Sagittario, proseguendo nella direzione quella di Ercole, infine la costellazione dei Gemelli, andate al centro dove ci sono i pannelli e cominciate a usare quello dei Gemelli, gli altri per ora non sono attivi, quello che dovete fare è sistemare le scanalature che vedete davanti a voi, nello stesso modo delle stelle più importanti della costellazione che sarebbero quelle che brillano di più, qua sotto potete vedere la soluzione dei Gemelli.

Del Leone

Del Sagittario

Di Ercole

Fatto tutto questo riuscirete a caricare il tomo.

La fine del mondo

Praticamente questa sezione è una lunga marcia sopra piattaforme, rocce, sporgenze e altri tipi di ostacoli, la strada sarà sempre una, una volta arrivati alla fine salite fino a sopra il ponte e proseguite a sinistra per trovare i bambini. Dovete salvarli, andate avanti verso le valvole, esaminatele, ci sono quattro valvole in alto e quattro in basso, dovete cercare di non fare arrivare la pressione troppo in alto e quindi interagite con queste valvole.
PRIMA VALVOLA IN ALTO
PRIMA VALVOLA IN BASSO
SECONDA VALVOLA IN ALTO
SECONDA VALVOLA IN BASSO
TERZA VALVOLA IN ALTO
TERZA VALVOLA IN BASSO
QUARTA VALVOLA IN ALTO
Alla fine sarete sopra il ponte e davanti a voi ci sono delle scariche mortali, usate la pozione e usate l’icona cuore e l’icona occhio per muovervi e evitare i fulmini, una volta dalla parte opposta sarete in trappola e attaccati da un robot con delle lame, agli angoli del posto ci sono quattro tubi, aspettate davanti a ogni tubo e ogni volta che il robot passerà all’attacco, spostatevi per fargli prendere una scarica mortale, alla fine lo abbatterete e potrete salire le scale. Andate al modello del sistema solare e esaminatelo, interagite con esso e cercate di abbinare i pianeti colorati alle luci colorate, per farlo avete all’interno cinque pianeti su cinque cerchi concentrici che partono dal più esterno per andare al più interno, contando per l’appunto i cerchi dal più esterno al più interno, interagite 2 volte con il terzo cerchio (pianeta blu) e 7 volte con il quinto cerchio (pianeta verde).

Vi ritroverete al cospetto del nemico, dopo un breve dialogo, aspettate il momento giusto quando le scariche non saranno attive nella piattaforma al centro e entrate, ne uscirete dall’altra parte, ora le scariche sono intermittenti, trovate il tempo giusto per passarle e uscite. Ecco lo scontro finale, cercate il tempo giusto e quando possibile usate l’icona occhio per rallentare il tempo e arrivare vicino al nemico, a questo punto dovete continuare a cliccare sull’icona della mano che esce nello schermo per arrivare vicino e abbatterlo. Adesso tocca al nemico più difficile, in questo caso dovete muovervi sui massi che vi fanno da strada ed evitare i fulmini, usate l’icona cuore e occhio e cercate di raggiungere i primi tre massi più al centro, una volta sopra aspettate che passo uno dei massi e con l’icona mano lanciatelo verso il nemico, questi vi risponderà con un raggio, continuate a cliccare sulla mano per rispedirlo al mittente, fate cosi per altre 2 volte dopo questa per ucciderlo e finire il gioco.

Finale alternativo

È possibile finite l’avventura in un altro modo, durante il primo scontro finale, invece di raggiungere il nemico, raggiungete la vostra amata Ann per salvarla e per fare rivivere Kronos.

 

Info Requisiti
Generale
Sviluppatore: Pixelcage
Distributore: Zodiac
Data Rilascio: 07/12/2011
Piattaforma: PC
Caratteristiche
Genere: Avventura/Thriller
Visuale: Terza Persona
Controllo: Mouse
Doppiaggio: Multilingua
Sottotitoli: Italiano
Ricerche
Sito internet
Giochi dello stesso genere
Giochi dello stesso sviluppatore
Banner Pubblicitario