Adventure's Planet
Lunedì, 23 Ottobre 2017 08:05
Benvenuto ospite

Soluzione

Hotel - I Segreti del Bellevue

di Ivan Vailati

Soluzione Completa del 05 Giugno 2010

Sezioni della Soluzione
Giorno 1
Giorno 2
Giorno 3
Il rito finale

Giorno 1

Sostanzialmente questa parte iniziale è un tutorial che potete anche saltare se volete. Nell’inventario avete il cellulare, la macchina digitale, il computer portatile, i documenti sul caso e la vostra valigia, se cliccate due volte sui documenti del caso potete leggere delle informazioni, andate alla porta dell’albergo, esaminatela e controllate la faccia di pietra del Leone, aprite l’inventario e cliccate due volte sul cellulare per chiamare e fare sapere che la porta è chiusa, arriverà il maggiordomo, parlate con l’uomo fino a che non entrerete. Avanzate fino alla fontana per assistere a un dialogo tra il maggiordomo e il detective Matisse, dopo un breve dialogo proseguite verso la porta, prendete il filo di rame appoggiato sul marmo a destra, ora entrate e andate alla reception, parlate con il maggiordomo di tutto per avere informazioni e alla fine vi sarà data la camera 27 e un ricordo dell’albergo, andate dietro al bancone e prendete la chiave numero 27, tornate indietro e prendete le scale alla sinistra per arrivare nel corridoio, usate la chiave sulla porta della stanza 27 ed entrate. Mettete il computer portatile sul tavolo e la valigia nell’armadio, uscite dalla stanza, se andate verso il basso arriverete davanti alla camera del delitto, non potete entrare, tornate indietro, se andate verso l’alto arriverete nei pressi di una strana statua, tornate indietro e tornate nella hall, andate verso il sofà e prendete il pacchetto di fiammiferi sul caminetto, parlate di tutto con il detective Matisse per sapere che la macchina del fax è rotta e per avere altre info, alla fine uscite. Da vicino alla fontana prendete l’ascia, esaminate l’oggetto che brilla in terra, si trova in un buco, usate sull’oggetto il filo di rame per fare partire un piccolo giochino, dovete solo agganciare la chiave e farla uscire dal buco, molto facile, una volta fatto, uscite dall’albergo, ci sono degli scatoloni sul ponticello, da dentro prendete i rotoli di foglio e rientrate. Tornate alla reception e prendete le scale a destra, andate a destra oltre l’unica porta aperta e andate avanti fino ad arrivare di fronte a delle scale, purtroppo manca la luce, interagite con il pannello a sinistra sul muro per aprirlo e vedere vari interruttori, dovete cercare di attivarli tutti in modo che parta il generatore, sarà la cosa più facile del mondo, basta prima di tutto accenderli tutti almeno una volta e poi continuare a cliccare su quelli spenti fino a che non riuscirete ad accenderli tutti, alla fine potrete scendere.

Sulla panca a sinistra prendete la chiave inglese, a destra invece prendete il macchinario per il trasporto di bancali e oggetti pesanti, usate la chiave presa poco prima per aprire la grossa porta in alto ed entrate per assistere a un filmato dove vedrete un fantasma. Andate verso il tavolo e prendete la pila di fogli, dietro al tavolo ci sono solo degli scaffali di vino quindi state dove siete e usate l’ascia sul barile per romperlo, avvicinatevi per trovare una lastra di pietra, agli angoli ci sono delle viti, usate su tutte e quattro le viti la chiave inglese per toglierle, ora usate il macchinario per spostare gli oggetti pesanti sulla lastra per toglierla e trovare uno strano simbolo, usate la macchina fotografica su di esso e fate la fotografia proprio come vedete nell’immagine qua sotto.

Adesso uscite pure e tornate nella vostra stanza, usate la fotografia con il simbolo che avete appena fatto con il vostro computer, la spedirete al vostro amico Xavi, esperto in materia, uscite dalla stanza, andate in basso e bussate alla porta del delitto, c’è il detective che non vi farà entrare, tornate alla reception e usate i rotoli di fogli sul fax per ricaricarlo, arriverà subito un messaggio, prendetelo, ne farete una copia per voi, aprite l’inventario e leggete il messaggio con un doppio click del mouse. Tornate nella vostra camera, aprite l’inventario e usate la scatola di fiammiferi sulla pila di fogli per dare fuoco e fare scattare l’allarme, ora la stanza del delitto sarà accessibile senza il detective, andateci, esaminate quello che potete e spostate il cuscino, sotto c’è una macchina digitale, prendetela, tornate nella vostra stanza e usate la macchina digitale sul computer portatile per vedere una fotografia, alla fine sentirete bussare alla porta, è il proprietario dell’albergo, parlate di tutto con l’uomo e poi andrete a dormire. Farete uno strano sogno, uscite dalla stanza, seguite lo strano personaggio fino alla statua e avvicinatevi a essa.

Giorno 2

una volta svegli riceverete un’e-mail, usate il computer portatile per leggerla, chiudete tutto e prendete la candela sul tavolo, uscite dalla stanza, andate alla statua del sogno e avvicinatevi, noterete che mancano i due occhi, tornate indietro e andate alla reception, prendete dal bancone la graffetta per fogli e poi avvicinatevi alle casse in terra, sono chiuse da dei lucchetti, usate la graffetta appena presa su entrambi i lucchetti per aprirli e notare che dentro ci sono due tavolette, usate la macchina fotografica su una delle due e scattate la foto che dovete predire a Xavi


Tornate nella stanza e usate le foto appena fatte sul computer portatile per spedirle a Xavi, uscite, tornate alla reception, uscite e prendete la scala appoggiata alla colonna, rientrate e tornate alla cantina dove avete trovato la tavoletta di pietra e andate oltre il tavolo, prendete la bottiglia di vino, andate alla tavoletta e versate il vino della bottiglia sul simbolo per farlo aprire, mettete dentro all’apertura la scala, aprite l’inventario, accendete la candela con i fiammiferi e usate la candela accesa sul buco per scendere sotto. Prendete il martello sulla colonna di legno a destra e prendete il piccolo scrigno sulla mensola a sinistra, usate il martello sul vaso in terra per romperlo, prendete la chiave caduta in terra e usatela subito sullo scrigno per aprirlo e trovare un cristallo di colore blu, ora potete risalire in cantina e andare alla statua senza occhi, mettete in uno dei due il cristallo blu. Andate alla reception e parlate con il maggiordomo, a seguire rimarrete soli, salite le scale a destra e andate all’ufficio di Mr. Greenleaf il proprietario, parlate di tutto e poi di nuovo soli avvicinatevi alla scrivania, esaminate tutto e prendete il coltello a destra, ora proseguite oltre la porta a destra per arrivare nell’ufficio della moglie. Avvicinatevi alla scrivania e usate il coltello sui cassetti a destra per aprirli, da dentro prendete i piccoli pezzetti di marmo bianco, andate a interagire con tutti e quattro gli specchi, ogni volta vedrete un triangolo a cui manca qualcosa al centro, per ogni triangolo mettete un pezzo di marmo, ora dovete spostare i triangoli nel modo giusto aiutandovi con gli specchi che riflettono le tende in fondo, sopra quest'ultime ci sono altri triangoli che indicano una direzione, grazie al riflesso degli specchi dovete capire come direzionare i triangoli, partendo dallo specchio più a sinistra, andando verso destra mette i triangoli in queste direzioni:
DESTRA
ALTO
BASSO
DESTRA
Si aprirà uno scompartimento segreto, avvicinatevi e oltre a esaminare varie cose, prendete il sacchetto, con un doppio click controllate il contenuto per notare che ci sono delle palline colorate dentro, uscite pure dagli uffici per incontrare il detective, una volta parlato vi ritroverete con altri ospiti dell’albergo per discutere del caso. Vi arriverà un’e-mail, tornate nella stanza e usate il computer per leggere la nuova e-mail di Xavi, a seguire arriverà una telefonata, dopo di questo inizierà un nuovo giorno.

Giorno 3

Uscite e tornate alla reception a parlare con il maggiordomo, a seguire usate le scale di destra ed entrate al ristorante, prendete dai tavoli i tovaglioli e il detergente per la pulizia, aprite l’inventario e usate i tovaglioli sul detergente per imbeverli del liquido, parlate ora con la signora Greenleaf, una volta finito, uscite nel cortile dove c’è la fontana e andate questa volta a destra per ritrovare la stessa signora mentre è in biblioteca con uno straniero, ascoltate la conversazione ed entrate nella biblioteca. Esaminate tutto, prendete dal tavolo la torcia e avvicinatevi alla sedia per vedere una sfera, ci sono quattro cerchi da fare girare ma per adesso lasciate stare e controllate gli scaffali dei libri, in quello dell’astrologia potete vedere i libri, sparsi in giro ci sono dei pezzi di carta, prendeteli tutti, sono 8 in tutto, una volta presi, aprite l’inventario e con il doppio click cominciate a ricomporli come nell’immagine qua sotto.

Ora andate nei pressi della sedia e dedicatevi alla sfera, cercate di fare combaciare le varie colonne fino a ottenere questo disegno.

Avrete il secondo cristallo blu, tornate alla statua e mettete anche il secondo e ultimo cristallo nell’occhio, si aprirà un passaggio segreto, entrate. Prendete da terra la mazza chiodata, prendete l’asse a sinistra e mettetela subito sul buco in terra per creare un ponte, guardate lo scudo dell’armatura, è sporco, se avete già imbevuto i tovaglioli con il detergente, usateli sullo scudo per trovare una scritta, avvicinatevi e leggetela.

Proseguite avanti, prendete da terra la sbarra di ferro, avvicinatevi al marchingegno a sinistra per infilare la sbarra e iniziare un nuovo enigma, dovete fare arrivare la sbarra fino in fondo cercando di creare la strada per farla passare.

La strada si sbloccherà e voi potrete andare avanti fino ad arrivare di fronte a delle assi, usate la mazza chiodata su di esse per tre volte e andate verso il meccanismo in fondo, grazie alla scritta vista in precedenza, potete capire come mettere i segni.

Si aprirà un passaggio e voi potrete entrare, proseguite, prendete il piede di porco appeso alla colonna e prendete la fiamma ossidrica in terra a destra, usate la fiamma ossidrica con le catene della cassa e usate il piede di porco sulla cassa per aprirla, avvicinatevi, usate il sacchetto con le palline colorate sul piatto dorato, a questo punto dovete sistemare le palline come nel foglio che avete ricomposto nella biblioteca.

Il sarcofago si aprirà, usate sulla mummia la macchina fotografica.

Uscite e tornate nella vostra stanza, usate la foto sul computer portatile per spedire un’e-mail a Xavi. Tornate alla reception e parlate con il maggiordomo di tutto, arriverà un e-mail, tornate nella stanza e usate il computer portatile per leggerla, una volta fatto vi apparirà Veronica, parlate con il fantasma a seguire andate alla reception per sapere dove si trova il cimitero templare, prima di uscire andate al camino e parlate anche con il detective Matisse. Una volta usciti dall’albergo arriverete al villaggio abbandonato, prendete da terra il secchio, proseguite verso il pozzo, entrate nella casa a destra, prendete la scala in terra e la parte di uno stetoscopio, salite le scale a destra e prendete gli altri due pezzi dello stetoscopio, aprite l’inventario e unite i tre pezzi dello stetoscopio per crearne uno intero, ora uscite pure dalla casa. Entrate nella casa a sinistra, dal tavolo prendete la corda e poi interagite con il coperchio di legno per aprirlo e scendere sotto, c’è una cassaforte, usate su di essa lo stetoscopio, girate la manovella nel seguente modo:
4 VOLTE A DESTRA
7 VOLTE A SINISTRA
6 VOLTE A DESTRA
2 VOLTE A SINISTRA
6 VOLTE A DESTRA
5 VOLTE A SINISTRA
La cassaforte si aprirà e da dentro potrete prendere la bussola, uscite, aprite l’inventario e unite la corda al secchio, usate quello che avete ottenuto sul pozzo per prendere dell’acqua per poi proseguire a sinistra fin dietro la casa, andate avanti fino ad arrivare al cimitero. Incontrerete Theresa, prendete la pietra in terra nell’erba e parlate con la donna (ATTEZIONE: in questo caso mi sono scontrato con un bug, se il gioco si blocca, una volta arrivati al cimitero non parlate con Theresa ma proseguite, se volete parlate pure con Theresa, ma ricordate di interrompere il dialogo all’ultima domanda altrimenti il gioco si blocca, provando a disattivare gli shader nella sezione video delle opzioni sono riuscito a proseguire, se vi bloccate, provate anche a premere il tasto spazio più volte, serve per saltare i dialoghi), entrate nel cimitero. Prendete da terra la seconda pietra e proseguite a sinistra, sempre in terra nell’erba, prendete la terza pietra, tornate indietro e andate dietro la chiesa, ancora in terra un'altra pietra da prendere, è la quarta, sulla parete della chiesa c’è un buco, appoggiate la scala al buco e interagite con la scala per entrare, per terra potete prendere la quinta e ultima pietra. Andate all’altare, accendete le candele con la scatola di fiammiferi, noterete cinque segni illuminarsi, dovete mettere su questi le relative pietre con gli stessi segni incisi sopra.

Una volta fatto mettete al centro lo stemma del Leone che avete avuto al vostro arrivo nell’albergo, vedrete partire un raggio, fatelo ruotare fino a che non illuminerete un segno in terra, aspettate un attimo e scoprirete un passaggio segreto.

Scendete nel passaggio, troverete un sarcofago, avvicinatevi per vedere un pannello, mettete l’acqua nel piccolo serbatoio di sinistra e cominciate a ruotare i vari quadrati, lo scopo è fare arrivare l’acqua al segno a destra.

Il sarcofago si aprirà e voi potrete avvicinarvi, parlate con lo pseudo King Arthur e poi uscite, andate alle tombe del cimitero dove avete preso la terza pietra in precedenza e parlate con Veronica, a seguire parlate con Cleopatra che vi darà un occhio di serpente pietrificato, proseguite a destra, parlate con la morte e poi uscite e tornate da King Arthur, parlate una seconda volta e poi tornate dalla morte, parlate ancora e finalmente comincerete il vostro secondo test, per risolverlo muovetevi in queste direzioni:
DESTRA
BASSO
DESTRA
ALTO
DESTRA
BASSO
DESTRA
BASSO
DESTRA
ALTO
DESTRA
BASSO
SINISTRA
Ora salite sul ponte per trovare l’amato di Cleopatra, parlateci e poi proseguite a sinistra per arrivare davanti a un labirinto, non ci potete entrare, ci sono le ombre, tornate dalla morte e parlate dell’anello e del labirinto, vi servirà un oggetto per entrare, uscite e tornate da King Arthur, fatevi dare la spada, prendetela e poi tornate al labirinto con le ombre, usate la spada sull’entrata per passare. Entrerete nel labirinto, non potete vedere molto ma con la spada fare un poco di luce, lo scopo è arrivare a prendere l’anello che è all’estrema destra, sarà facile, comunque partite andando verso l’alto e proseguite provando i vari bivi, si riuscirete senza problemi. Ora avete l’anello, tornate a parlare con l’amore di Cleopatra e alla fine vi ritroverete di nuovo nel cimitero, tornate a parlare con Theresa e poi andate al villaggio, usate sul pozzo la corda e scendete sotto, avvicinatevi all’altare in alto per iniziare un nuovo enigma, cercate di sistemare i segni nello stesso modo che vedete qua sotto.

Uscite dal pozzo e dopo la scena vi ritroverete a parlare con Veronica e alla fine farete ritorno all’hotel.

Il rito finale

Andate al portone di entrata, usate la corda sul lampione di sinistra per legarla bene e scendere sotto, a destra in terra c’è una sega, prendetela e usatela subito sulle sbarre del tombino della fognatura, entrate. Avvicinatevi allo sportello di fronte e inizierete un nuovo enigma, dovete fare arrivare i pezzi dei triangoli al centro per fare tutto giusto fate come segue:
MUOVETE 4 VOLTE LA VALVOLA A SINISTRA
MUOVETE 4 VOLTE LA VALVOLA IN ALTO
MUOVETE 3 VOLTE LA VALVOLA A DESTRA
MUOVETE 1 VOLTA LA VALVOLA IN ALTO
MUOVETE 2 VOLTE LA VALVOLA A DESTRA
MUOVETE 1 VOLTA LA VALVOLA IN ALTO
MUOVETE 2 VOLTE LA VALVOLA A DESTRA
MUOVETE 1 VOLTE LA VALVOLA IN ALTO
MUOVETE 2 VOLTE LA VALVOLA A DESTRA
MUOVETE 1 VOLTA LA VALVOLA IN ALTO
MUOVETE 2 VOLTE LA VALVOLA A DESTRA
MUOVETE 1 VOLTA LA VALVOLA IN ALTO
MUOVETE 1 VOLTA LA VALVOLA A DESTRA
INTERAGITE CON LA MANIGLIA AL CENTRO
Entrate, avvicinatevi al pannello di controllo, abbassate le due leve più a sinistra e schiacciate il pulsante per fare arrivare l’ascensore.

Salite sull’ascensore per arrivare all’hotel, parlate con Veronica e poi tornate nella biblioteca, andate agli scaffali centrali e interagite con i libri per aprire un passaggio segreto ed entrare. Prendete la torcia spenta sulla parete a destra, andate in alto, vedrete che il rito è già iniziato, ora dovete cercare di creare un diversivo, uscite dal posto e dalla biblioteca e tornate nel passaggio dietro alla statua per tornare dove avete scoperto la mummia, avvicinatevi al pannello del boiler e sistemate i pulsanti in modo da creare un sovraccarico di pressione come potete vedere nell’immagine qua sotto.

Tornate alla camera del rito, prendete il grail appoggiato sopra il letto di pietra, usate la torcia spenta su quella accesa sulla colonna e interagite con la mummia per bruciarla, per finire, appena potete, lanciate il grail nel portale per finire quest’avventura.

 

Info Requisiti
Generale
Sviluppatore: Cateia
Distributore: Zodiac
Data Rilascio: 05/12/2011
Piattaforma: PC
Caratteristiche
Genere: Avventura/Mistero
Grafica: 3D
Visuale: Terza Persona
Controllo: Mouse
Doppiaggio: Inglese
Sottotitoli: Italiano
Ricerche
Sito internet
Giochi dello stesso genere
Giochi dello stesso sviluppatore
Requisiti minimi
OS: Windows XP/Vista/7
Processore: 1 Ghz
RAM: 256 MB
Scheda Video: 64 MB DirectX® 9 Compatibile
Hard Disk: 650 MB
Supporto: Online Download
Ricerche
Sito internet
Giochi dello stesso genere
Giochi dello stesso sviluppatore
Banner Pubblicitario