Adventure's Planet
Lunedì, 11 Dicembre 2017 23:59
Benvenuto ospite
Demo
Patch
Salvataggi
Risoluzione Problemi
Extra
end

Soluzione

Doctor Who - Ep. 2: Blood of the Cybermen

di Ivan Vailati

Soluzione Completa del 06 Settembre 2010

Sezioni della Soluzione
Atto primo
Carte bonus
Atto secondo
Carte bonus
Atto terzo
Carte bonus

Atto primo

Una volta arrivati avvicinatevi alla moto slitta, esaminatela per recuperare il navigatore satellitare, nell’inventario avete anche il cacciavite sonico, avvicinatevi al crepaccio poco oltre la moto slitta e noterete sotto il pilota, ora scendete saltando sui lastroni di ghiaccio.
Esaminate lo zaino in terra per recuperare una borraccia e interagite con la corda in terra per lanciarla alla vostra amica Amy, prendete la corda e legatela alla moto slitta.
Controllate in giro, dall’alto noterete dell’acqua scorrere sulla parete di ghiaccio, usate sull’acqua la borraccia per riempirla, automaticamente scalderete l’acqua con il vostro cacciavite sonico, avvicinatevi al pilota e usate la borraccia calda per aiutarlo a risvegliarsi, usate la corda per risalire.
Purtroppo la moto slitta cadrà sotto, dovete trovare un'altra strada per uscire, esaminate la slitta e andate nell’unica direzione possibile, saltate sui lastroni e una volta in alto spingete il grosso blocco di ghiaccio per farlo scendere sotto, raggiungetelo ancora e spingetelo una seconda volta per fare una strada al vostro amico pilota ferito.
Proseguite fino ad arrivare di fronte a passerelle di ghiaccio semoventi, aspettate che le passerelle si avvicinino per proseguire sopra la prossima e cosi via, proseguite saltando e scendendo fino a raggiungere una grossa torre di ghiaccio, usate sulla torre il cacciavite sonico per allentare la base e spingete la torre per creare un ponte al pilota, ora proseguite per raggiungere Amy.
Vi ritroverete nel vostro laboratorio e inizierete a lavorare sulle coordinate del navigatore satellitare che avete preso, l’enigma è lo stesso del primo episodio e dovete anche in questo caso tirare i cavi degli interruttori colorati, praticamente dovete abbinare il colori.

Carte bonus

1 – La prima carta la trovate appena arrivati, è poco distante da voi sul ghiaccio.
2 – La seconda carta la trovate appena scesi dall’ultimo lastrone di ghiaccio, è a destra dietro proprio al lastrone.
3 – La terza la trovate dopo che la moto slitta è caduta nel crepaccio, superate la moto slitta, guardate a destra e la vedrete.
4 – La quarta carta la vedrete appena raggiunti i blocchi di ghiaccio semoventi, è sopra uno di questi.

Atto secondo

Vi ritroverete nella base, controllate di giro, esaminate i bauli e parlate con il citofono della struttura dove il pilota della slitta è andato a nascondersi, fateli una seconda volta e andate alla struttura a forma di cupola, esaminate il pannello ma vi serve una tessera, improvvisamente uscirà dalla struttura un robot, dovete cercare di distruggerlo, prenderete il controllo di Amy, tutto quello che dovete fare è aspettare che Who passi vicino a uno dei generatori con le valvole (ricordatevi di aprire il vapore usando le altre valvole), quando passerà anche il robot,usate le valvole per fare uscire il vapore è mandare il robot in corto circuito.
Esaminate il robot a terra per recuperare la carta magnetica, tornate al pannello e usate la carta magnetica per aprire la porta e entrare, ci sono dei robot di guardia, dovete agire in silenzio evitando di farvi scoprire.
Andate a sinistra e entrate nella porta a sinistra, ci sarà un piccolo robot in terra, cercate di avvicinarvi senza farvi scoprire e usate il cacciavite sonico per farlo scappare, ora usate il computer sulla scrivania per fare una ricerca, fatelo per tre volte e poi uscite, li vicino c’è una porta chiusa, usate il pannello per immetterete il codice che avete trovato nel computer e entrare.
Dopo una piccola scena dovete cercare una cura al virus, esaminate i due microscopi sui tavoli e parlate con la professoressa di tutto, esaminate il braccio di Cybermen e uscite dalla stanza, andate a sinistra per raggiungerne un'altra, andate agli scaffali e recuperate l’oggetto a frequenza, dovete cercare di regolarlo, dovete usare le valvole a sinistra e destra e muovere il pulsante al centro, cercate di fare combaciare esattamente le frequenze e fate attenzione perché questo enigma è random e quindi non sarà mai lo stesso ogni volta, nella foto qua sotto potete vedere come ho completato personalmente l’enigma.

Una volta fatto uscite e andate a sinistra fino alla prossima stanza, una volta entrati esaminate la grata dei tubi dell’aria, manderete Amy all’interno per farvi aprire la stanza vicino, purtroppo un robot inizierà a seguire la vostra amica, quello che dovete fare è girare intorno al tavolo della stanza per non farvi prendere dal robot, appena sotto a dei cavi elettrici interagite per farli scendere, a seguire andate a usare l’interruttore vicino alla porta per attivare la corrente e fulminare il robot.
Una volta dentro, prendete il pezzo che vi serve da terra, a seguire dovete sistemare la radio, esaminate il robot in terra e uscite nella stanza vicino, andate agli armadietti, ce n’è uno chiuso con un codice, uscite dalla base e raggiungete il pilota della moto slitta, usate il citofono e chiedere per il codice, lo avrete, è il 3245, tornate nella base e all’armadietto, interagite per aprirlo e prendete il capacitor all’interno, tornate alla radio e mettete il capacitor per aggiustarla.
Ora dovete creare la cura, esaminate il microscopio e inizierete a lavorarci, a seguire dovete usarlo una seconda volta per la parte seconda del lavoro.

Una volta finito dovete portate l’antidoto al vostro amico Chrisom (il pilota della moto slitta) per finire il secondo atto.

Carte bonus

5 – Questa carta la troverete dietro a un grosso pilastro, dovete cercare all’esterno della base una volta che siete arrivati.
6 – Anche questa carta la trovare all’esterno della base, non è molto visibile perché è coperta da due tubi che escono dal una struttura, controllate.
7 – La carta la trovate una volta entrati nella base, andate a sinistra e entrate nella porta a sinistra, dietro a un mobile ci sarà la carta da prendere.
8-9-10 Tutte queste carte le trovare sparse per la base una volta che dovete creare una cura per il virus, una la trovate in un armadietto, un'altra in un cassetto e un'altra infine sopra una sedia.

Atto terzo

Andate avanti e aspettate che la guardia robot sia girata, proseguite e entrate nello spazio a destra, fate passare la guardia una seconda volta e proseguite avanti per l’unica via possibile, raggiungerete delle scale che ovviamente dovete scendere.
Anche qua ci sono delle guardie, questa volta dovete agire in modo diverso, fate girare la prima guardia e nascondetevi nello spiazzo a destra, fatela ripassare e proseguite, davanti a voi una seconda guardia anche in questo caso dovete attendere, non c’è bisogno di nascondersi, state lontani dal raggio verde e appena anche la seconda guardia si gira andate avanti e proseguite fino ad uscire.
Raggiungete il montacarichi per fare salire Amy in alto, proseguite con la ragazza saltando e andando a sinistra, fatele raggiungere il secondo pannello, usatelo per fare salire anche il dottore.
Raggiungete il pannello e usatelo anche voi per fare salire ancora Amy, purtroppo la vostra amica verrà rapita, raggiungete l’altro pannello in fondo e salite sul montacarichi, usate sul pannello il cacciavite sonico per salire, raggiungete l’altro pannello in fondo e usatelo per creare un ponte che dovete oltrepassare.
Proseguite avanti e poi a destra, c’è un pannello rotto, anche in questo caso usate il cacciavite sonico per attivarlo, salite sul montacarichi e usate ancora il cacciavite sonico sul pannello per salire in alto, entrate nell’astronave.
Dovere programmare i nanobots.

Dovete trovare Amy, salite sull’ascensore, una volta in basso se andate a destra potete esaminare un immagine, una volta finito proseguite per il corridoio a sinistra, non importa quale dei due che ci sono, tanto arriverete da Amy, usate sui bracciali che la tengono imprigionata il cacciavite sonico per liberarla.
Dovete aprirvi una strada, interagite con il pannello vicino alla sedia e muovete gli specchi in modo che siano rivolti al muro in fondo, ora muovete i laser verso gli specchi e fate fuoco con il pulsante al centro, ora la strada è libera e il muro distrutto.
Uscite, evitare il robot guardia e andate avanti per tornare all’entrata dell’astronave, dopo una breve scenetta dovete programmare ancora il computer.

Una volta fatto dovete fuggire, raggiungete il montacarichi e usare il cacciavite sul pannello, una volta sotto, andate avanti a destra, usate il pannello per farvi un ponte e andate avanti fino alla prima porta a destra, usate sul pannello dell’ascensore il cacciavite sonico per chiamarlo o interagite con il pannello direttamente per scappare.

Carte bonus

11 - La prima carta del terzo atto la trovate una volta passata la prima guardia, è a sinistra una volta arrivati all’incrocio del tunnel.
12 – Questa carta la trovate una volta superare le due guardie nel tunnel, la vedrete a sinistra di un incrocio del tunnel.
13 – Questa carta la trovate una volta usciti dai tunnel, basta che andate sempre avanti fino dalla parte opposta per vederla.
14 – La carta la trovate appena preso il controllo di Amy quando è sul montacarichi, la trovate a destra.
15 – Questa carta la trovate una volta usato l’ascensore per andare a cercare Amy nell’astronave, dovete andate avanti e poi a sinistra, la troverete nel corridoio in uno spiazzo a sinistra.

 

Info Requisiti
Generale
Sviluppatore: Sumo digital
Publisher: BBC
Data Rilascio: 20/07/2010
Piattaforma: PC
Caratteristiche
Genere: Fantascienza
Grafica: 3D
Visuale: Soggettiva
Controllo: Mouse
Doppiaggio: Inglese
Sottotitoli: Inglese
Ricerche
Sito internet
Giochi della stessa saga
Giochi dello stesso genere
Giochi dello stesso sviluppatore
Banner Pubblicitario