Adventure's Planet
Domenica, 17 Dicembre 2017 18:27
Benvenuto ospite

Soluzione

Cruise for a Corpse

di Adriano Bizzoco

Soluzione Completa del 13 Maggio 2006
Attenzione: salvo dov'è specificato diversamente, per effettuare gli spostamenti vi converrà usare la mappa, accessibile tramite click destro.

8:00 - Esaminate il posacenere a terra e raccogliete il foglietto di carta appallottolato lì vicino (attenzione al pixel hunting!). Aprite l'inventario (click destro) per poter dispiegare il foglio e leggerlo.
8:10 - Recatevi al bar e parlate al barista, quindi mostrategli il foglietto; in cambio riceverete il libretto appartenente a Padre Fabiani.
8:20 - Esaminate il libretto e raccogliete la lettera dal suo interno, quindi leggetela. Spostatevi ora (sempre tramite mappa) nella cabina del prelato: spostare la coperta dal letto sulla destra ed esaminate l'orsacchiotto di peluche, quindi dedicatevi alla valigetta nera contenuta nel comodino a sinistra, tirandola fuori e aprendola; analizzatene il contenuto.
8:30 - Recatevi nella sala da pranzo e parlate con Padre Fabiani, dopo avergli restituito libretto e lettera (azione automatica). Non aspettatevi troppa loquacità da parte del prelato.
8:40 - Spostatevi nella saletta per fumatori e parlate di tutto quanto con Tom.
8:50 - Aprite la mappa e selezionate il ponte superiore (la locazione più in alto). Qui troverete Suzanne, con cui potrete scambiare una bella chiacchierata.
9:00 - Aprite nuovamente la mappa e posizionatevi sul ponte principale, nella parte denominata prua sinistra. Ora avvicinatevi alla porta della cabina numero 3 (quella più vicina alla telecamera), provate ad entrare e troverete Julio, con cui dovrete parlare di tutto e di più.
9:10 - Recatevi nuovamente nella saletta per fumatori e raccogliete quanto nascosto sotto la poltroncina su cui era seduto in precedenza Tom.
9:20 - Aprite l'inventario ed esaminate il documento appena raccolto: trattasi di una ricevuta appartenente a Mr. Logan (il nostro Tom). Tornate nella vostra cabina (intestata anche a Julio) e parlate con il giovane: indirizzate il discorso su "Vari", poi sulla "Ricevuta di Cartier", quindi chiedetegli di Tom e delle sue difficoltà economiche. Ora uscite e dirigetevi nella cabina di Tom, per parlargli: chiedetegli della ricevuta e dello stato delle sue finanze, quindi parlate di Suzanne e del suo problema (con l'alcool).
9:30 - Tornate da Julio (nella vostra cabina) e parlategli di questo nuovo sviluppo ("Rapporto tra Suzanne e Padre Fabiani"), quindi chiedetegli circa l'invito di Suzanne e i rapporti con la vittima.

9:40 - Tempo di tornare al bar! Qui troverete Suzanne con la quale potrete scambiare due chiacchiere: chiedete spiegazioni dei suoi rapporti con Padre Fabiani e la vittima, quindi raccogliete informazioni su Julio.
9:50 - Spostatevi nella sala da pranzo e parlate con Padre Fabiani: chiedetegli chiarimenti su Suzanne (in particolare sulla lite avuta la sera prima con la vittima) e Tom (in particolare sul suo matrimonio).
10:00 - Rientrate nella vostra cabina, per raccogliere la chiave sul tappeto, verso destra. (E non stupitevi se per prendere una chiave ci vogliono 10 minuti!)
10:10 - Tornate sulla scena del delitto (l'ufficio della vittima, nel piano più basso della nave) e usate la chiave sulla serratura della scrivania a destra. Raccogliete la lettera di ringraziamento di Padre Fabiani.
10:20 - Esaminate ancora la scrivania: c'è un portagioielli da aprire. Analizzate il gancio del braccialetto, per rilevare le iniziali R.J. (e altri 10 minuti sono trascorsi...normale no?)
10:30 - Recatevi in cucina e aprite il cassetto del mobile più in fondo (quello basso, di fianco alla credenza) per raccogliere gli inviti di un matrimonio.
10:40 - Aprite l'inventario ed esaminate gli inviti appena raccolti. Ora andate a trovare nuovamente Tom, nella sua cabina, per parlargli della fortuna di Julio e del fidanzamento tra quest'ultimo e Daphne. Alla fine della conversazione vi ritroverete sul ponte. Abbiate cura, per questa volta, di non usare la mappa per compiere il successivo spostamento: allontanatevi verso la prua della nave, così da ritrovarvi sull'altro lato del ponte, quindi avvicinatevi verso la telecamera, per passare verso la parte posteriore. Appena giunti assisterete ad uno scambio di effusioni tra Tom e Rebecca.
10:50 - A questo punto potete entrare nel vicino bagno (o per comodità, usare la mappa e posizionarvi nella toilette posta nella metà superiore della nave). Raccogliete la saponetta che si trova sull'estremità sinistra del lavandino; ora uscite e recatevi sul ponte, fuori dalla cabina di Padre Fabiani, bussate alla sua porta ed entrate. Parlate con lui della sua nota di ringraziamento (trovata nell'ufficio della vittima).
11:00 - Recatevi presso la lavanderia. Esaminate il cestone di bucato apparentemente vuoto (quello più a sinistra) per scovare l'accappatoio di Daphne, dal quale raccoglierete una collana; aprite il medaglione ed esaminate la foto.
11:10 - Tornate al bar e parlate con Suzanne: l'argomento più interessante risulterà la collana e, successivamente, dovrete raccogliere informazioni su Agnes.
11:20 - Andate a trovare il (sorprendente) maggiordomo Hector, nella sua cabina, e parlategli di tutto. Alla fine della conversazione recatevi da Julio e parlategli di Agnes e del suo rapporto con Daphne.
11:30 - Irrompete nella stanza dell'inerme (perchè ubriaca) Suzanne e frugate nell'armadio a sinistra. In particolare dedicatevi al beauty-case in basso e raccogliete dal suo interno (dalla tasca) le ricette mediche.
11:40 - Esaminate le ricette mediche di cui siete appena entrati in possesso, quindi recatevi presso il bar per prendere la bottiglia di whisky e il bicchiere dal bancone.
11:50 - Salite sul ponte superiore (la locazione più in alto) e provate a parlare con Suzanne: non ne vorrà sapere. Cliccate ancora su di lei e offritele da bere.
12:00 - Ora potrete scambiare due chiacchiere: parlate di Tom e della ricetta, quindi approfondite il discorso riguardante Agnes.
12:10 - Recatevi nella saletta per fumatori e parlate con Tom di Agnes. Ora è tempo di fare la conoscenza di un nuovo personaggio: Dick, un ex soldato della Legione Straniera. Per incontrarlo, aprite la mappa e posizionatevi nell'ingresso posteriore (quell'atrio posto a sinistra, sul secondo piano della nave). Parlate con lui di ogni cosa.
12:20 - Andate a trovare Padre Fabiani (ricordatevi di bussare prima!) e parlategli di Agnes, quindi di Dick.
12:30 - Una volta fuori dalla stanza del prete, incamminatevi verso la telecamera, quindi avvicinatevi all'oblò più vicino (corrispondente alla cabina di Rebecca), per assistere ad un diverbio tra lei e Tom.
12:40 - Entrate nella cabina di Daphne e Rebecca, aprite l'armadio sulla destra e raccogliete l'articolo di giornale dal terzo ripiano a destra, per poi esaminarlo.
12:50 - Tornate sul ponte superiore per fare la conoscenza di Rose, la moglie di Tom; parlatele di tutto quanto. Infine recatevi nella cabina di Rebecca e parlate di ogni cosa anche con quest'arpia.
13:00 - Fate irruzione nella stanza (vuota) di Padre Fabiani. Aprite l'anta destra del suo armadio (il primo) e raccogliete l'orologio da tasca in basso.
13:10 - Chiudete l'armadio e recatevi a parlare con Padre Fabiani nella (indovinate un po') sala da pranzo. Raccogliete informazioni su Rebecca, sul suo matrimonio con la vittima e sul matrimonio tra Tom e Rose. Ora spostatevi nel bar e parlate con Suzanne (argomenti: Agnes, Rebecca e qualche altra informazione sparsa). Infine incamminatevi sulla parte di prua del ponte principale (la metà superiore), per incontrare Julio e parlargli in particolare dell'orologio poc'anzi raccolto.
13:20 - Finalmente potete fare la conoscenza di Daphne, recandovi nella sua cabina. Parlatele di tutti gli argomenti.
13:30 - Andate nella sala da pranzo e parlate con Padre Fabiani del passato di Rose. Basterà questo per far scattare l'orologio.

13:40 - Recatevi presso lo studio della vittima (il luogo del delitto), dove troverete il maggiordomo Hector intento a ripulire la stanza. Approfondite tutti i nuovi argomenti. (Se ciò non dovesse bastare a far scattare l'orologio, dirigetevi al bar e parlate con Suzanne di Rose).
13:50 - Passate in lavanderia per "ritirare" una piccola chiave dalla pentola posta sul pavimento, in fondo alla stanza. Quindi salite sul ponte superiore per trovare la borsetta incustodita di Rose. Frugate e troverete un annuncio pubblicitario di vendita di armi.
14:00 - A questo punto potrete chiedere direttamente a Rose (che vi avrà raggiunto) spiegazioni circa la passione di suo marito Tom.
14:10 - Andate a parlare dell'avviso pubblicitario con Rebecca, nella sua cabina, quindi entrate nella camera di Tom e Rose, per frugare nell'armadio e, in particolare, tra le lenzuola, dove troverete una lettera.
14:20 - Leggete la lettera. Tornate sul ponte superiore...e ora un po' di sana azione! Suzanne cadrà in acqua e voi dovrete lanciare il salvagente che vedrete vicino.

14:50 - Dopo ben mezz'ora di salvataggio (bah) potrete parlare con Suzanne circa i suoi sospetti.
15:00 - Recatevi nella cabina di Rebecca, per scoprire che qualcuno vi ha preceduto, facendo un po' di casino.
15:10 - Dopo averci pensato per 10 minuti, potrete dedicarvi al carillon posto davanti alla specchiera: apritelo ed esaminatelo. Usate la piccola chiave, inserendola nel carillon, quindi, non appena la ballerina comincerà a girare, posizionatevi con il puntatore sopra di essa, cliccate e bloccatela. Ora girate nuovamente la chiave, per rivelare la presenza di uno scomparto segreto. Prendete il foglio di carta.
15:30 - Leggete il foglio appena raccolto, quindi recatevi al bar, dove verrete chiamati dal capitano della nave...ancora un po' d'azione! Seguendolo, assisterete ad una scenetta movimentata.
15:40 - Raccogliete la borsa di Daphne. (10 minuti per piegarsi, prenderla e rialzarsi...'na faticaccia!)
15:50 - Dirigetevi nella cabina di Daphne, per restituirle la borsa.
16:00 - Finite di parlare con Daphne, approfondendo in particolare la questione dell'eredità di zia Agnes. Uscite dalla stanza e recatevi al bar per parlare con Suzanne (argomenti: sospetti di Daphne, i rapporti tra Rose e la vittima e la rinvenuta confessione da parte della prostituta). Ora, da bravi detective, dedicatevi alle "sconvolgenti rivelazioni" da parte dei sospetti. Posizionatevi fuori dalla vostra cabina e cominciate a camminare sul ponte principale, fino a raggiungere l'altro lato e poi tornate indietro (senza mai usare la mappa). In questo modo collezionerete ben quattro deposizioni di fila, da parte di Rose, Padre Fabiani, Rebecca e Daphne. Al termine dell'ultimo dialogo, comparirà il solito orologio.
16:10 - (Eh sì, 10 minuti per raccogliere la borsa, altri 10 per parlare con mezzo mondo...) Recatevi nell'ingresso posteriore (l'atrio sulla sinistra, nella mappa) e fate due chiacchiere con Dick, parlando del più e del meno. Questo dovrebbe permettervi di far passare un po' di tempo.
16:20 - Tornate nella vostra cabina e prendete il messaggio lasciato sul pavimento: il maggiordomo Hector desidera parlarvi urgentemente. Raggiungetelo nella sua cabina, salvo poi trovarlo in fin di vita.
16:30 - Dopo aver sentito le ultime parole del maggiordomo (porc...a un passo dalla soluzione!) incamminatevi (a piedi, senza mappa) verso la cucina, dove dovrete intascarvi un utile apriscatole posto sul mobile al centro della stanza. Quindi esaminate la botola che si intravede sulla destra (proprio dietro quel mobile) e apritela, in questo modo accederete alla stiva della nave.
16:40 - Raccogliete il piede di porco che si vede appoggiato poco più in fondo rispetto a voi, quindi usatelo per scoperchiare la terza cassa piccola di legno (quella più a destra tra le singole). Il contenuto di cibo in scatola non vi inganni: estraete il barattolo nell'angolo e usate l'apriscatole per aprirlo, ci troverete una bella bomba a mano. Infine avvicinatevi al montacarichi con cui siete arrivati e noterete sul pavimento, in basso, una tavola rialzata. Usate il piede di porco su di essa per rimuoverla e prendete la bobina.
16:50 - Aprite la mappa e posizionatevi nella sala motori. Raccogliete il cacciavite appoggiato sul barile a sinistra della porta (non spazientitevi se non riuscite a trovare l'hotspot giusto, è una questione di pochi pixel).
17:00 - Prossima tappa: sala fumatori. Tirate fuori il proiettore dal mobile ed esaminatelo: usate la bobina raccolta nella stiva sull'apparecchio, quindi provate a premere il pulsante verde...niente. Usate il cacciavite sulle viti che fissano la copertura laterale del proiettore; dopo averlo aperto, premete ancora il pulsante verde, richiudete e ripremete una terza ed ultima volta, per gustarvi il breve film.

17:10 - Recatevi nell'ingresso posteriore (dove di solito staziona Dick) per ricevere un messaggio da Daphne, da parte di Suzanne.
17:20 - Precipitatevi nella cabina di Suzanne...ma è troppo tardi, qualcuno vi ha preceduto. Esaminate il corpo della poveretta.
17:30 - Entrate nella cabina del capitano della nave, avvicinatevi alla libreria a sinistra e raccogliete il libro arancione inclinato ("Manuale tecnico").
17:40 - Esaminate il volume appena raccolto (aprendolo e osservando l'appunto segnato sulla pagina..."INCAL"). Ora tornate sulla scena del delitto (lo studio della vittima) ed esaminate la libreria, in particolare lo spazio centrale, compreso tra i due fermalibri verdi. Con i volumi presenti, dovrete formare proprio la parola INCAL, avendo cura che il primo spazio da sinistra rimanga vuoto.
17:50 - A questo punto potete scegliere: o entrate spavaldi nel passaggio segreto e affrontate un aggressore a suon di pugni (con il click sinistro schivate, con il destro colpite), oppure, molto più sbrigativamente, lanciate il sapone attraverso il passaggio e poi vi incamminate, senza colpo ferire.
18:00 - Osservate un po' tutto quanto (dal pupazzo appoggiato sulle casse, al poster, al tavolo con i trucchi), quindi frugate il corpo del potenziale aggressore.
18:10 - Prendete il pupazzo. (Eh sì, è un'azione impegnativa, tanto da richiedere ben 10 minuti)
18:20 - Dirigetevi nella saletta per fumatori e mostrate il pupazzo a Daphne. Gustatevi il breve racconto e preparatevi al gran finale!

18:30 - Resa dei conti! Vi tocca puntare il dito contro l'assassino, che è...Dick! Ora potete godervi il filmato conclusivo e ritenervi dei bravi detective.

 

Info Requisiti
Generale
Sviluppatore: Delphine Software
Distributore: Kixx
Data Rilascio: Q4 1990
Piattaforma: PC, Amiga
Caratteristiche
Genere: Giallo
Visuale: Terza Persona
Controllo: Mouse
Doppiaggio: Nessuna
Sottotitoli: Italiano
Ricerche
Giochi dello stesso genere
Giochi dello stesso sviluppatore
Requisiti minimi
OS: DOS
Processore: 286
RAM: 640 Kb
Scheda Video: VGA
Supporto: 1 CD
Ricerche
Giochi dello stesso genere
Giochi dello stesso sviluppatore
Banner Pubblicitario