Adventure's Planet
Venerdì, 20 Ottobre 2017 14:20
Benvenuto ospite

Soluzione

Back to the Future Ep. 2: Get Tannen!

di Luca Massari

Soluzione Completa del 31 Marzo 2011
Dato che state per scomparire, qualcosa evidentemente ha causato (o meglio, sta causando) la vostra dipartita. Leggendo il giornale scoprirete che il mandato di comparizione consegnato ad Artie...lo ha fatto uccidere! Dovrete perciò tornare ancora una volta indietro nel tempo di qualche ora per aggiustare il tutto, prima però bisogna sbarazzarsi del poliziotto. Per fare ciò, essenzialmente dovrete girare attorno alla DeLorean evitando di essere visti dal poliziotto (semplicemente standogli dietro le spalle). Interagite con i seguenti spot dell'auto: passenger side, front bumper, driver's side, rear bumper. A questo punto prendete le chiavi dell'auto,e proseguite così: passenger side, front bumper, driver's side, driver's seat. Anche questo problema è andato via, e voi con lui. Una volta a Town Square, per prima cosa parlate con Edna (esaurendo tutti gli argomenti), quindi andate vicino ad Einstein, prendete il bastone (stick) e lanciatelo verso Edna. Vedrete quindi Doc Emmett, parlate con lui quindi provate ad entrare nel tribunale, ma Artie non è qui. Non resta che dirigervi verso la mensa ed entrare nel vicolo a destra, dove dovrete interagire con la cassa media per due volte (medium crate). Una volta dentro lo speakeasy, vedrete Artie oggetto delle "attenzioni" dei gangster al soldo di Tannen... Inutile dire che dovrete sbarazzarvi di loro, e alla svelta! Per farlo dovrete interagire con vari oggetti rimanendo nascosti dietro il bancone. Per prima cosa guardate un po’ in giro (look over the counter), quindi prendete il pezzo di carta (sheet of paper). Interagite col cloroformio, quindi schiacciate il Panic Button, da usare rigorosamente quando si presentano visite inaspettate, poi prendete la bottiglia. Se volete, cliccate sui numeri (Numbers) vero l'estremità destra del bancone, quindi, selezionando la bottiglia di cloroformio dall'inventario usatela sull'inchiostro (ink), poi azionate l'interruttore dell'insegna (occhio che dovete agire appunto sull'interruttore, lo switch, e non sull'insegna stessa), quindi azionate nuovamente il Panic Button e usate la bottiglia in vostro possesso sull'ultimo gangster della stanza, evitando così la vostra dipartita. Tutto sembra tornato normale, quindi non resta che tornare a casa nel 1986. Una volta nel vialetto, provate ad entrare in casa, ma i vostri genitori non vi lasceranno entrare... Proprio nel momento nel quale riuscirete a convincerli, ecco arrivare Biff con annessi fratellini, pronti a farvi la pelle. Lo scopo di questa sezione è semplice: dovrete liberarvi dei bestioni, e per farlo, dato che siete a mani nude, dovrete usare l'ambiente circostante. Dopo ogni conversazione con Biff (non importa quale opzione scegliate), vi verrà data la possibilità di compiere un'azione: per risolvere facilmente il tutto, selezionate in ordine dodge right, jump, dodge right, jump, dodge right e quindi duck, così da mettere a tacere Biff. Dall'automobile appena arrivata farà capolino, inaspettatamente, il vecchio Tannen, che ora gestisce la mala della zona... Ops, qualcosa deve essere andato storto, dobbiamo tornare ancora una volta negli anni '30 e rimettere a posto le cose. Una volta qui, parlate con Edna quindi dirigetevi allo speakeasy: una breve cutscene vi indicherà cosa fare. In pratica dovrete rispondere opportunamente alle 3 domande del buttafuori, e per fornire la risposta giusta dovrete basarvi sulle ultime lettere o sillabe dell'ultima parola che vi fornisce la guardia. A volte la risposta giusta può basarsi su vere e proprie sillabe, a volte su un'assonanza, ma comunque rispondere non è mai difficile. Siccome le risposte variano di partita in partita, vi fornisco qualche esempio per farvi capire meglio come funziona.
Se il gangster vi dice:
Who died and made you boss?
Voi dovrete rispondere:
Boss Hogg
Oppure:
Who said you were worthy?
La risposta giusta sarà:
The old grey mare
È veramente semplice, non potrete sbagliare.
Una volta nel bar, farà la sua (prima) apparizione Trixie, cantante del locale e amante di Tannen. Parlatele di tutto, ed apprenderete così qualche notizia interessante...pare che la nostra abbia un debole verso il buon vecchio Artie, e che esista un modo per spedire il vecchio Tannen nel buio di una prigione (un po’ alla Al Capone, per intenderci). Dirigetevi dal poliziotto Parker, la cui vita è stata praticamente distrutta nell'arco di pochissimo tempo (la sua ragazza lo ha lasciato, è in parte corrotto e nessuno gli crede quando parla delle sue vicissitudini... Causate da noi!). Il buon poliziotto è letteralmente succube della musica, quindi per farlo parlare dovremo scegliere la giusta colonna sonora. Per fare ciò, dovremo ogni volta recarci vicino a Cueball (ora pianista), sfogliare la lista delle canzoni che Trixie canterà, quindi tornare dall'agente e selezionate la giusta linea di dialogo per poter proseguire. Le scelte da compiere sono le seguenti:
- scegliete la canzone della tristezza (sad song) quindi andate dal poliziotto e chiedetegli di parlare dei suoi problemi (troubles)
- ora scegliete la canzone dei segreti (secret song), andate dal poliziotto e chiedetegli di parlarvi del segreto (about that secret)
Purtroppo il repertorio del locale non ha una canzone per far decidere il buon vecchio Parker ad agire contro Tannen, ma forse Edna può aiutarci... Quindi dirigetevi da lei ma, appena starete per uscire, verrete fermati da Tannen e i suoi sgherri che, insospettiti, vi chiederanno a quale famiglia appartenete. Per sbrogliare la spinosa questione, semplicemente selezionate dall'inventario l'accendino (lighter) a forma di pistola e mostratelo a Tannen, che vi spianerà la strada. Una volta fuori, quindi, parlate con Edna, fino a farle cantare la "canzone" chiedendole quindi se potete copiarla... Ed è fatta, abbiamo la canzone per smuovere Parker. Ora andate a parlare con Doc (la versione giovane), quindi con il vecchio Doc (che sosta presso la Flophouse), e nuovamente da Edna, suggerendole il nome dell'articolo per il giornale. Per trovare Artie e portarlo da Trixie, non dovrete fare altro che usare la pipa di questo (Arte's Pipe) dal vostro inventario su Einy, quindi andare a parlare con Doc (vecchio) selezionando "Send Artie to Trixie", dato che la cantante non vuole muoversi troppo. Tornate allo speakeasy, ed andate ad inserire, prendendolo dal vostro inventario, il foglio con la canzone di Edna nella pila di spartiti accanto a Cueball, quindi richiedete la canzone "You should care"... Ed anche questa è sistemata. Parlate a Trixie e ditele che Artie è fuori ad aspettarla (Arthur’s waiting outside!) ma, una volta fuori, troverete una brutta sorpresa... Beh, non potete fare altro che interagire con la pozza di sangue e tornare dentro. Qui parlate a Zane, colui che fa le caricature sul muro (sono tutte le persone...beh, "poco simpatiche" a Tannen), volendo potete anche farvi fare uno schizzo ed appenderlo sul muro, ma non vi servirà a nulla. Quel che dovrete fare è usare la foto di vostro padre presente in inventario su Zane, chiedendogli di aggiustare un po’ gli abiti conseguentemente alla moda del tempo. Una volta avuto il disegno, usatelo sulla parete (nell'unico spazio vuoto, dove potevate appendere il vostro ritratto), quindi andate ad avvertire Trixie di vedere chi c'è sulla "hall of fame"... Ed ecco che anche la ragazza, per amore di Artie, si convincerà a vuotare il sacco su Tannen. Seguono un po’ di dialoghi (rispondete come volete, non ha importanza), ed infine vi troverete nel vicolo insieme ad Einstein. Raccogliete l'unico oggetto con il quale è possibile interagire, ovvero la fiaschetta (flask), usatela col vostro fido compagno a quattro zampe, premete il pulsante dietro il manifesto e... Beh, rimarrete invischiati in una spinosa situazione, dove dovrete fornire tempo necessario ad Edna per mettersi in salvo ed evitare che Tannen vi faccia la pelle (non preoccupatevi, non potete comunque morire). Per fare ciò, dovrete essenzialmente spostarvi dietro le varie casse e parlate di tanto in tanto con Kid. Il giusto ordine delle azioni da compiere è questo: trash cans, barrells, quindi parlate con Tannen; leaky barrel, trash cans, tornate alla macchina di Parker, parlate per 2-3 volte a Tannen (se agite correttamente Edna dovrebbe portarsi man mano fuori dal capannone), quindi trash cans e barrell. Interagite con un barile (hooch barrell) che, siccome forato, finirà dritto dritto nel capannone lasciando una bella scia di liquore sulla propria strada... Beh, non vi resta che usare il vostro fido accendino per mettere la parola fine a questa storia. Come, Tannen ancora non si arrende? Rendetegli pan per focaccia! Dovrete semplicemente imprigionarlo nel macchinario, così che Doc possa fare il resto: selezionate quindi dodge right per due volte e, non appena ne avrete la possibilità, chiudete il portello (harness). Ora è veramente finita anche se, da come si son messe le cose, si prospettano seri problemi in futuro!!!

 

Info Requisiti
Generale
Sviluppatore: Telltale Games
Publisher: Telltale Games
Data Rilascio: 17/02/2011
Piattaforma: iPad, MAC, PC, PS3
Caratteristiche
Genere: Fantascienza/Commedia
Grafica: 3D
Visuale: Terza Persona
Controllo: Mouse/Tastiera/Joypad
Doppiaggio: Inglese
Sottotitoli: Inglese
Ricerche
Sito internet
Giochi della stessa saga
Giochi dello stesso genere
Giochi dello stesso sviluppatore
Banner Pubblicitario