Adventure's Planet
Martedì, 24 Ottobre 2017 09:46
Benvenuto ospite

Soluzione

Alter Ego

di Ivan Vailati

Soluzione Completa del 29 Agosto 2010

Sezioni della Soluzione
Consigli generali
Le fogne
La lavanderia
Il pub
Il cimitero
Ufficio della polizia
La chiesa di St. Patrick
Paradise Street
Il furto
L’investigazione
La prigione
Eventi
Finale
Finale 2

Consigli generali

In quest’avventura è molto importante esaminare e interagire con tutto, le zone importanti rimarranno attive e quelle non essenziali si disattiveranno, controllate anche gli oggetti nell’inventario, fate ritorno e riprovate a fare azioni gia fatte in precedenza perché dopo alcuni eventi possono tornare utili, parlate spesso con tutti per avere altre informazioni e proseguire con la trama.

Le fogne

Una volta nelle fogne salite le scale di ferro sul muro a destra, nell’inventario avete l’icona delle braccia con le manette, usate le braccia sulle punte di ferro per farne saltare via una, prendetela da terra, interagite con l’asse di legno appoggiata al muro per farla scendere e crearvi un ponte di fortuna, passateci sopra e raggiungete la parte opposta. Controllate il muro e usate sulla zona instabile la freccia di ferro per togliere un poco di cemento, interagite per recuperare una pietra, aprite l’inventario, unite la pietra e la freccia e usate quello che avete ottenuto sulle sbarre di ferro della grata che blocca l’uscita, una volta aperta entrate.

La lavanderia

Interagite con il coperchio o tombino di ferro per uscire dalle fogne ed entrare nella lavanderia, esaminate tutto quello che potete e poi salite le scale, parlerete con una donna, alla fine esaminate anche qua tutto e se volete provate a togliervi le manette con il gancio che esce dalla trave, andate ad aprire la finestra e guardate all’esterno, esaminate anche in questo caso tutto e rientrate dentro per parlare con la donna di tutto il possibile. Parlate con la ragazza di tutto per offrire il vostro aiuto, una volta fatto scendete le scale e provate a girare la manovella della macchina lava panni, sembra rotta, interagite con il meccanismo della macchina per sistemarla, salite ancora le scale e parlate ancora una volta con la lavandaia per avvisarla che tutto è a posto, riceverete del sapone, scendete ancora le scale, mettete il sapone nell’acqua della macchina lava panni e girate la manovella per espandere il sapone nell’acqua, a seguire usate le braccia con le manette nell’acqua per immergerle e renderle scivolose, fatto questo, risalite di sopra. Appena la lavandaia sarà scesa, usate le braccia scivolose di sapone con il gancio che esce dalla trave per togliervi le manette e cambiarvi di abito. Prendete le manette da terra, scendete sotto e parlate con la ragazza fino a che non se ne andrà via, prendete i panni sporchi nel cesto e metteteli nella macchina lava panni, usate la manovella per muovere le braccia e lavare tutto, interagite con i panni per toglierli e per trovare un pacchetto di sigarette che ora sono bagnate, salite le scale e usate le sigarette con la macchina strizza panni per togliere parte dell’acqua, scendete le scale e mettete le sigarette sopra il camino per asciugarle completamente, non prendetele per ora ma ritornate sopra. Controllate fuori dalla finestra per vedere che stanno controllando, rientrate, scendete e prendete il pacchetto di sigaretta sul camino che ora è asciutto, risalite di sopra, guardate dalla finestra e lanciate il pacchetto sopra la panchina per attirare l’attenzione della guardia (ATTENZIONE, fatelo quando è girata di spalle), date ancora un’occhiata fuori per vedere la guardia seduta sulla panchina, lanciate le manette sulla testa della guardia per metterla fuori combattimento, scendete le scale e uscite dalla casa. Interagite con il corpo per terra per prendere il medaglione e il cappello, aprite l’inventario ed esaminate il cappello per trovare la lettera nascosta dentro, esaminatela e saprete di un pub: non conoscete dove si trova. Rientrate nella lavanderia e parlate con la donna che vi darà informazioni, uscite e oltrepassate il cancello per dirigervi poi al pub.

Il pub

Una volta arrivati parlerete con una persona, è un giocatore di poker, v’invita a giocare ma senza soldi non se ne fa niente, esaurite il resto degli argomenti ed esaminate come al solito tutto il possibile, parlate con il violinista in alto e con le altre due persone in piedi a sinistra, riuscirete solo a parlare con l’uomo in piedi, a seguire andate a destra per arrivare nei pressi del bancone del pub. Provate a prendere l’oggetto appoggiato sopra lo schienale della sedia ma non potete farlo perché adesso siete esposti agli sguardi della gente, esaminate quello che potete e cominciate a parlare con il barista di tutto, dopo la lunga chiacchierata continuate a parlare per distrarre l’uomo che andrà a controllare sotto il bancone, agite velocemente e prendete l’oggetto appoggiato sopra lo schienale della sedia, sono solo dei bottoni ma intanto li avete presi. Parlate con la ragazza ma non vi dirà niente se non avete soldi per bere qualcosa, tornate indietro e usate i bottoni appena presi con la ciotola che c’è in terra vicino al violinista, facendo cosi prenderete di nascosto dei soldi, tornate alla barista, parlateci per dare i soldi e farvi servire un drink, parlate una seconda volta per iniziare il dialogo, una volta finito, fate vedere il medaglione alla ragazza che purtroppo dovrà assentarsi per il lavoro. Vedrete un losco figuro seguire la ragazza, provate ad aprire la porta ma sarà chiusa, parlate con il barista e alla fine avrete la chiave, usate la chiave sulla porta ma noterete che ce n’è un'altra dalla parte opposta, tornate a parlare con il barista che vi darà come aiuto uno stappa bottiglie, usatelo sulla porta per rimuovere la chiave e usate la chiave che avete sulla porta per aprirla ed entrare. Dopo una breve scenetta vi risveglierete e sentirete qualcuno parlare fuori all’esterno, ascoltate cosa viene detto e appena liberi di muovervi esaminate e interagite con quello che potete, alla fine tornate nel pub, parlate di nuovo con la ragazza per fare vedere ancora il medaglione e per avere informazioni su Brian e sul cimitero. Uscite dal pub e andate al cimitero.

Il cimitero

A destra della locazione, esaminate il pavimento rotto, a seguire esaminate la lampada a gas che fa luce, noterete un rumore, è del gas che esce da una fenditura, per ora lasciate stare ed esaminate il resto del posto, provate a usare il campanello e poi prendetelo, esaminatelo per notare che manca il batacchio, unite il campanello con i bottoni in ottone e rimettete il campanello al suo posto, usatelo una seconda volta per fare rumore e attirare l’attenzione del guardiano notturno. Parlate con il guardiano di tutto ma per entrare vi servono molti soldi e dovrete in qualche modo recuperare un orologio, fate ritorno al pub e parlate con il ragazzo che vi ha invitato a giocare a poker, giocate, dopo una piccola scena perderete tutti i soldi, andate a parlare con il barista che arrabbiato caccerà il ragazzo fuori dal pub. Tornate al tavolo e prendete il coltello infilato nel tavolo, andate in cantina e usate il coltello sulla carne appesa per prenderne un pezzo, usate il coltello sulla corda per prendere anche questa, uscite dal pub e tornate al cimitero. Usate il coltello sul pavimento rotto per raccogliere la pietra del pavè, esaminate la lampada a gas e usate sul gas che esce la pietra per colpire e farne uscire di più, uscite e aprite l’inventario, unite la corda al pezzo di carne e usate quello che avete ottenuto sul buco dietro alla lampada a gas, attirerete l’attenzione del cane che si avvicinerà alla carne per mangiare e per svenire dalle esalazioni. Entrate dal cancello del cimitero, andate a sinistra e poi ancora a sinistra verso le tombe, arriverete nei pressi di una cripta e sentirete un urlo, scapperete indietro dalla paura, poiché a sinistra non ci tornerete più, questa volta andate a destra per trovare finalmente il vostro amico Brian. Andate a destra per arrivare nei pressi di alcune tombe, esaminate tutto e provate a salire sopra il cancello salendo sulla pietra a forma di croce, purtroppo non è stabile e crollerà sotto il vostro peso, interagite con la fontana ma anche questa non va bene, tornate indietro ed esaminate la panchina, interagite con essa e portatela a destra verso le tombe per sistemarla sotto al muro, salite sulla panchina per uscire dal cimitero.

Ufficio della polizia

Una volta arrivati, entrate in città per arrivare all’ufficio di polizia, parlate con l’ufficiale dietro al bancone e durante la conversazione sarete derubati dei vostri documenti, parlate di tutto con l’ufficiale e a seguire parlate con l’uomo sospetto che c’è lì vicino in piedi, finito fate la stessa cosa con la donna seduta, alla fine uscite per controllare fuori se ci sono i vostri documenti in terra. Rientrate e parlate ancora con l’ufficiale, a seguire esaminate tutte e due le persone che ci sono lì vicino, parlate ancora con l’ufficiale per parlare dei vostri sospetti, a seguire parlate ancora con l’uomo in piedi e poi con la donna seduta, parlate una seconda e terza volta con la donna fino a convincerla e restituirvi i documenti. Date io documenti all’ufficiale e poi finite di parlarci, prendete le chiavi sul banco e usatele sulla porta in alto a destra per entrare nel vostro ufficio, è tutto in disordine, esaminate quello che potete e poi uscite, parlate del problema con l’ufficiale e poi rientrate nell’ufficio, cominciate a fare ordine, mettete i giornali in terra a sinistra nello scatolone al centro e fate la stessa cosa con quelli sulla scrivania e sugli scatoloni a destra, prendete il sacchetto in terra davanti al baule e mettetelo dentro il cartone per avere finalmente fatto un poco di ordine nell’ufficio. Rispondete al telefono per poi prendere nota di qualcosa che poi metterete nell’inventario (se volete, potete esaminare il taccuino), se volete, controllate la cassaforte ma non avete il codice per aprirla, uscite dall’ufficio e tornate a parlare con l’ufficiale al banco, gli chiederete della cassaforte ma saprete soltanto che la combinazione originale era 88834 e che la ruota al centro deve girare sempre verso sinistra, tornate nell’ufficio e cominciate a girare la ruota al centro, sempre verso sinistra e fate come segue:
CLICCATE SUL PRIMO PULSANTE IN BASSO A SINISTRA, USATE LA MANOVELLA E PORTATELA SULL’8 GIRANDOLA VERSO SINISTRA, ORA CLICCATE SUL SECONDO PULSANTE E FATE LA STESSA COSA E COSI ANCHE PER IL TERZO, PER IL QUARTO ANDATE SUL NUMERO 3 E PER IL QUINTO E ULTIMO SUL 4, SE AVETE FATTO TUTTO GIUSTO LA CASSAFORTE SI APRIRÀ.
Prendete la scatola all’interno, aprite l’inventario e apritela per trovare una lente d’ingrandimento, una pinzetta e un pennello, uscite dall’ufficio e dall’edificio per andare a incontrare il sergente Carter, parlate con l’uomo di tutto per farvi accompagnare al cimitero dove c’è la chiesa.

La chiesa di St. Patrick

Esaminate quello che potete all’esterno, parlate ancora con il sergente e poi entrate, incontrerete padre Mulkejey, parlate di tutto e poi seguitelo fino ad arrivare davanti a una cripta con la porta rotta, appena possibile esaminate tutto e poi entrate nella cripta. Sarete chiamati dal padre che vi dirà di seguirlo, troverete il cadavere del custode, esaminate la giacca e interagite con essa per trovare una bottiglietta di alcol puro, controllate anche la ferita e poi allontanatevi dal corpo, provate ad andare a sinistra e poi tornerete dal cadavere, usate la lente d’ingrandimento sulla pompa dell’acqua e poi andate a destra. Troverete il cadavere del cane, esaminate la panchina e anche le sbarre in alto, esaminatele con la lente a seguire esaminate a destra del cane, usate sullo spiazzo a destra del cane la lente d’ingrandimento per notare che non c’è nulla, interagite con il cane per scoprire che ha qualcosa in bocca, usate sul cane la pinzetta per prendere del tessuto, tornate al cadavere, esaminatelo e usate il pezzo di tessuto appena preso con la giacca, tornate davanti alla chiesa a parlate con padre Mulkejey. Alla fine fate ritorno alla cripta ed entrate, esaminate le tombe, il grosso vaso per l’illuminazione e la tomba aperta al centro della cripta, uscite e tornate all’entrata del cimitero, parlate con il sergente per farvi dare una scatola di fiammiferi, tornate nella cripta e usate l’alcol puro con il vaso per l’illuminazione per versarlo, fate fuoco usando i fiammiferi sempre sul vaso. Leggete le tombe e controllate la bara, in una fessura sul pavimento brilla qualcosa, esaminate l’oggetto e provate a prenderlo, usatela pinzetta per raccoglierlo, è una gemma, usate la gemma sulla lente per esaminarla per bene e poi uscite pure dalla cripta e dal cimitero. Davanti all’entrata c’è un monumento, esaminatelo e interagite per raccogliere da terra un mozzicone di sigaretta, usate il mozzicone di sigaretta con la lente d’ingrandimento per esaminarla meglio, provate a scendere le scale di ferro che portano sotto e poi andate a parlare con il sergente, una volta finito e preso appunti tornate alla stazione di polizia e fate rapporto sull’omicidio. Forse è meglio chiamare l’ispettore capo, andate nel vostro ufficio, usate il telefono per avvisarlo, purtroppo il capo non tornerà prima di due ore, uscite dall’ufficio e fate ritorno al cimitero. Vedrete la discussione tra un giornalista e il sergente, esaminate e interagite con la bicicletta appoggiata al muro, alla fine parlate con il sergente e a seguire con il giornalista irritato, entrate e tornate a parlare con padre Mulkejey di tutto fino a che non se ne tornerà in chiesa. Uscite, il giornalista se ne sarà andato, parlate con il sergente e poi rientrate e tornate dove c’è il cadavere, scoprirete il giornalista che sta facendo una foto, lo farete scappare, seguite l’uomo e salite sulla panchina per oltrepassare le sbarre e uscire dal cimitero dalla parte opposta, da terra prendete i pezzi di vetro e poi salite le scale per fare ritorno all’entrata, provate a parlare un'altra volta con il sergente e poi fate ritorno alla stazione di polizia. Andate nel vostro ufficio e chiamate il capo con il telefono.

Paradise Street

Provate a svegliare Brian che sta dormendo per prendergli il coltello, esaminate lo sgabello lì vicino e da sopra prendete la candela, esaminate la colonna a destra della stalla e usateci sopra il coltello per prendere una piccola scheggia, a sinistra dell’uscita c’è un forcone, prendetelo e usatelo sul ferro di cavallo in alto per farlo cadere e prenderlo. Tornate dal vostro amico e usateci sopra la scheggia per pungerlo e svegliarlo, parlate con Adam di tutto e poi uscite dalla stalla per andare in Paradise Street. Esaminate e interagite con tutto quello che potete, alla fine parlate con il servo davanti al cancello, non ci caverete niente, tornate alla stalla e chiedete aiuto a Brian, tornate in Paradise Street e una volta distratto il servo, andate a destra delle mura di cinta e interagite per scavalcare ed entrate nel giardino della casa. Dovete cercare una chiave per entrare nella porta lì vicino, interagite con la finestra della cucina per aprirla, guardate dentro e vedrete la colazione sul tavolo, prima di prendere la bottiglia sopra il vassoio, mettete la scheggia sul vetro della finestra in alto, facendo cosi eviterete che si chiuda, prendete la bottiglia e appena possibile aprite l’inventario e stappate la bottiglia con il cavatappi, avvicinatevi alla porta della cantina e mettete il tappo si sughero che avete ottenuto sulla porta per tenerla aperta. Uscirete momentaneamente dalla casa, rientrate per vedere la cameriera disperata, parlateci una prima volta, a seguire date alla ragazza il ferro di cavallo come porta fortuna, parlateci una seconda volta per avere informazioni e le chiavi della cantina, vi avvicinerete alla porta ma adesso non potete fare altro, vi manca qualcosa, uscite dalla casa e fate ritorno alla stalla. Esaminate il posto dove Brian stava dormendo, c’è qualcosa in terra, prendetelo, sono dei fiammiferi, tornate nella casa e parlate come in precedenza con la cameriera, quando avrete le chiavi cercate di prendere il calco usandole con la candela, purtroppo non è abbastanza, scaldate le chiavi con i fiammiferi e usate le chiavi calde con la candela per prendere finalmente il calco, ora potete anche andarvene e fare ritorno alla stalla. Parlate con Brian per preparare il furto.

Il furto

Scavalcate il muro come avete gia fatto in precedenza, vi ritroverete all’interno della casa con Brian, c’è un guardiano, dopo un breve dialogo avrete con voi le chiavi, avvicinatevi alla porta e provate ad aprirla con le chiavi, è bloccata perché avete messo voi il tappo di sughero, usate sulla porta il cavatappi per togliere il tappo e usate di nuovo le chiavi sulla porta per aprirla ed entrare. Dovete fare più luce e dovete trovare un modo per non farvi notare dall’esterno, uscite dalla cantina, prima di tutto prendete lo straccio per terra dove ci sono i gradini, andate a destra fino a raggiungere una botte piena d’acqua, provate a spingerla ma è troppo pensante, usate sulla botte il coltello per bucarla e svuotarla dall’acqua, spingete la botte davanti alla prima finestra della cantina. Nel posto dove avete spostato la botte c’è del fango, usate sopra il fango lo straccio per sporcarlo e inumidirlo, usate lo straccio sopra la seconda finestra della cantina (quella che è sotto la finestra della cucina) per coprirla, rientrate nella cantina con Brian. Esaminate e interagite con quello che potete, prendete la sbarra di ferro appoggiata sul pozzo, interagite con il passaggio a sinistra per parlare con Brian che vi chiederà una sbarra di ferro, dategli quella che avete appena preso per riuscire a trovare il passaggio segreto. Una volta dentro sarete nella casa, esaminate quello che potete e interagite, alla fine aprite la porta a sinistra per arrivare in una specie di biblioteca, anche in questo caso esaminate e interagite con tutto quello che potete, alla fine non potrete proseguire e quindi tornate indietro, noterete l’altra porta aperta, oltrepassatela per arrivare nella stanza da letto, qua parlerete con Brian e dovrete cercare una specie di codice segreto o combinazione. Controllate tutto ma principalmente sotto il cuscino del letto per trovare una pagina, fate vedere la pagina a Brian che dopo un piccolo dialogo vi darà una scatola per il tabacco, uscite e tornate nella biblioteca, usate il foglio appena preso con i libri della serie D, noterete che c’è qualcosa, interagite con la scala per spostarla, usate ancora il foglio sui libri della serie D e troverete il libro che vi serve, esaminatelo per trovare all’interno una manovella, tornate nella stanza con il camino ed esaminate le balestre appese, usate su tutte e tre le balestre la manovella per tirarle, alla fine sentirete un rumore, interagite con il tavolo degli scacchi per attivare un congegno che farà spostare un mobile rivelando una cassaforte. Avvisate Brian e poi tornate indietro fino alla cantina, usate la scatola del tabacco con la pressa per il vino e interagite con la pressa per rompere la scatola, esaminatela nell’inventario per trovare una data (19.4.58), tornate alla cassaforte e interagite per vederla da vicino, ora dovete mettere i numeri appena trovati, fate la stessa identica cosa della cassaforte aperta in precedenza e quindi mettete da sinistra a destra i numeri 1-9-4-5-8, una volta aperta la cassaforte, il padrone della casa si sveglierà chiamando aiuto. Tornate nella biblioteca, prendete il candeliere e usatelo sull’uscita per bloccare la porta (l’uscita in basso), esaminate la cassaforte e prendete i documenti all’interno, dopo un breve dialogo prendete quelli restanti e andatevene da dove siete venuti.

L’investigazione

Una volta finito di parlare al telefono prenderete il taccuino sul tavolo, nell’inventario a parte gli oggetti dell’ultima volta, avete con voi un giornale e una scatola vuota, provate ad aprire il baule ma è chiuso, anche se usate le chiavi non servirà a niente, interagite con la cassaforte per prendere le prove, il tessuto del cadavere, la cicca di sigaretta e i pezzi di vetro, esaminate il tessuto al microscopio sul tavolino a destra e poi uscite. Parlerete con la guardia, parlate una seconda volta di tutto il possibile e poi tornate nell’ufficio per chiamare il dottore all’obitorio e avere le news, aprite l’inventario e unite i pezzi di vetro al giornale per sistemarli bene e per capire l’angolazione della fotografia, uscite e parlate ancora con la guardia di tutto, alla fine avrete le chiavi dell’archivio, prendetele dal bancone, le unirete alle altre, usatele subito sulle sbarre per aprirle ed entrare. Esaminate e interagite con il grosso scatolone a destra, troverete del gesso, esaminate gli scaffali a sinistra, sono instabili e sono tenuti su da una scopa, sotto c’è una cassa con delle iniziali D.L. sono del detective che c’era prima di voi non potete fare niente perché la scopa impedisce l’apertura del baule, uscite e tornate al cimitero. Entrate e tornate alla cripta, entrate, interagite con il coperchio della bara per girarlo, esaminate il coperchio per notare dei graffi e del sangue, usate sul coperchio la lente per notare da vicino dei frammenti di unghia, automaticamente li prenderete, uscite e dirigetevi al luogo del delitto. Esaminate la macchina fotografica e usateci sopra il giornale con i pezzi di vetro per trarre delle ovvie conclusioni, tornate indietro ed entrate nella chiesa, parlate con il padre di tutto per sapere dove si trova Lewi's Manor, uscite e dirigetevi la aiutandovi con la mappa. Siete davanti al cancello, suonate il campanello e parlate con la ragazza dallo spioncino, non potrete entrare senza la carta di riconoscimento delle forze armate, tornate all’ufficio della polizia e parlate con la guardia per farvi dare la carta, prendetela dal bancone e fate ritorno a Lewi's Manor, usate la carta sullo spioncino per fare vedere che siete della polizia ed entrare. Una volta nella sala, date un’occhiata al telo nero sopra il quadro, sposterete un poco il telo, esaminate bene e noterete una mano con un anello, usate il diamante che avete sull’anello per notare che è uguale, a seguire rispondete al telefono per parlare con la signora, una volta finito, parlate con la cameriera, dopo una breve attesa, fate vedere il diamante alla cameriera che se ne andrà via una seconda volta, ora potete agire ancora, interagite con il tavolino che stava pulendo la donna e da dentro un cassetto prendete i guanti e il diario di Sir William, uscite pure dalla casa, dall’inventario esaminate i guanti e il diario, a seguire non andatevene ma dirigetevi sul retro. Prendete il legno sotto il ceppo, uscite e tornate agli uffici della polizia, andate nell’archivio e usate il bastone sugli scaffali a sinistra per renderli stabili, togliete la scopa e interagite con il baule per spostarlo, usate le chiavi per aprirlo e per trovare all’interno varie note e articoli, controllate una seconda volta per prendere nota di tutto e poi uscite pure per poi parlare con l’ufficiale di guardia. È arrivato il rapporto dell’autopsia, prendetelo dal bancone, leggetelo nell’inventario per sapere dei risultati, andate nel vostro ufficio e usate il telefono per usare la linea 112 che avete trovato nel baule degli archivi, parlerete con la signora Steward, il marito è scomparso, uscite dall’ufficio e avvisate l’ufficiale di guardia per avere le informazioni necessarie. Uscite e tornare alla chiesa, parlate ancora con il padre per dare le ultime novità, tornate alla Lewi's Manor, andate sul retro e interagite ed esaminate il cane nel recinto, tornate nella casa e parlate con la cameriera che ve lo lascerà portare con voi, uscite, raggiungete il cane e interagite per portarlo alla cripta alla ricerca del padrone. Seguite il cane, una volta che è fermo, fategli annusare il tessuto preso dalla bocca del cane in precedenza, non succederà niente, fategli allora annusare i guanti, seguite il cane fino a che non si fermerà davanti all’aiuola della chiesa, esaminate la parte dove il cane si è fermato per trovare un’impronta, pulite l’impronta con il pennellino, esaminate e interagite e poi andate all’entrata del cimitero, alla fine scoprirete che il corpo è nel canale sotto, esaminate la scala e a seguire usate la lente d’ingrandimenti sulla catena per notare qualcosa, è un tessuto, aprite l’inventario e unite questo tessuto all’altro per notare che sono uguali, parlate con il sergente per iniziare le ricerche nel canale. Ora tornate a esaminare la zona del delitto (se non lo avete ancora fatto, usate il giornale con i cocci di vetro sulla macchina fotografica), noterete delle impronte di scarpone, usate sulle impronte il pennello per togliere l’erba, esaminate e provate a interagire, alla fine tornate nella chiesa a parlare con il padre che subito dopo se ne uscirà fuori. Tornate nel vostro ufficio e usate i due tessuti appena uniti sul microscopio, a seguire aprite l’inventario e leggete il diario di William per avere l’indirizzo del sarto, uscite e dirigetevi a Wilson Street. Provate a entrare nel negozio ma è chiuso, parlate con l’uomo a sinistra che è proprietario, una volta finito esaminate e interagite con il cestino della spazzatura, parlate ancora con l’uomo e a seguire fategli vedere il tessuto che avete nell’inventario, una volta terminato fate ritorno all’ufficio della polizia, parlerete con l’ufficiale di guardia che vi avviserà dell’arresto del giornalista, per andare a interrogarlo passate a sinistra oltre il banco. Parlate con il giornalista che è in piedi vicino alla finestra e poi andatevene, tornate al cimitero davanti alla chiesa e fate vedere le unghie trovate nella cripta al prete, improvvisamente sarete chiamati per il ritrovamento di un cadavere in riva al fiume. Uscite dal cimitero e andate in alto per raggiungere la riva del fiume che scorre proprio dietro al cimitero, il cadavere è del dottor Steward, esaminate e interagite con il cadavere e fate la stessa cosa con l’acqua sotto il ponte dove il cadavere è stato rinvenuto, usate la scatola vuota sull’acqua per prenderne un poco, aprite l’inventario e unite l’acqua nella scatola con il gesso per creare dello stucco, tornate nel cimitero e andate all’impronta davanti alla chiesa, usate lo stucco sull’impronta per fare un calco e riprendetelo, fate la stessa cosa con la seconda impronta sul luogo del delitto e poi tornate a parlare con il prete. Provate a usare i calchi delle impronte con il prete e poi uscite, fate la stessa cosa con il cadavere e poi tornate alla Lewi’s Manor, parlate con la cameriera per annunciare la morte del dottore, usate il telefono per parlare con la signora e alla fine di tutto uscite e tornate alla stazione di polizia, parlate con l’ufficiale di guardia e andate nella prigione a parlare con il giornalista, avrete un nome e un indirizzo, ci siete già stati in precedenza, uscite e tornate al negozio del sarto. Provate a interagire con la porta ma è chiusa, interagite con la fontana a sinistra per trovare la chiave del negozio, usatela sulla porta ed entrate.

La prigione

Bussate alla porta per parlare con l’ufficiale che vi darà un giornale per passare il tempo, esaminate e interagite con tutto il resto e poi parlate con il giornalista, esaminate il giornale e datelo al giornalista, ascoltate cosa dice e poi provate a parlarci ancora, una volta fatto usate il giornale sulla porta per parlare ancora con l’ufficiale per richiedere un colloquio con il detective Briscol. Parlate con il giornalista un'altra volta e gli avvenimenti seguenti si svolgeranno di sera, nella cella siete solo, interagite con la porta per parlare con l’ufficiale, interagite con il letto per aspettare la mattina. Finalmente la mattina il detective ci riceverà, parlate di tutto il possibile fino a che non sarete di nuovo in prigione, la sera tornerà Briscol a parlare con voi, una volta finita la sequenza, vi ritroverete legati in un teatro.

Eventi

Nell’inventario avete le vostre mani, le gambe e la vostra faccia, parlate con il vostro amico Brian, a seguire usate le gambe con il grosso porta candele dietro di voi per farlo cadere, attirerete l’attenzione di qualcuno, e dopo una breve scenetta vi ritroverete rinchiusi in una bara. Usate le mani sulla parte superiore morbida della bara per togliere l’imbottitura, aprite l’inventario ed esaminate la vostra faccia per urlare e farvi notare dall’esterno, a seguire usate sulla parte non imbottita della bara le gambe per sfondare il coperchio e uscire.
Usate il badile lì vicino sulla tomba di Brian per cercare di salvarlo, non ce la farete, è gia morto, prendete dalla borsa del becchino il volantino del teatro e dal nido di uccelli l’uovo, uscite e tornare al cimitero. Entrate ed entrate nella chiesa, mettete l’uovo nell’acqua santa al centro della stanza, parlate con il padre e una volta finito parlateci una seconda volta per farlo andare a controllare l’acqua santa, una volta che se ne sarà andato esaminate il tavolo, prendete il crocefisso e uscite.
Fate ritorno alle tombe e usate il crocefisso con la tomba di Brian, esaminate il volantino nell’inventario e uscite per fare ritorno alla lavanderia, bussate alla porta per entrare e parlare con la ragazza di tutto il possibile, fate vedere a Emily il volantino del teatro per sapere l’indirizzo, uscite e andate proprio al teatro. Esaminate e interagite con il cadavere, non troverete nulla, proseguite a sinistra e ancora a sinistra per raggiungere dei canali sotterranei, non potete andare oltre, tornate indietro e raggiungete il palco del teatro, esaminate e interagite con il cadavere sul palco e prendete dalla mano il foulard, una volta fuori andate alla chiesa del cimitero. Parlerete con Briscol, alla fine fatelo una seconda volta, uscite e andate dal sarto a Wilson Street, entrate e dopo una piccola scenetta, farete ritorno automaticamente alla chiesa per dare il libro a Briscol. Esaminate tutto e interagite con tutto, provate uscire dalla chiesa ma è pericoloso, proseguite in alto chiamando il prete, non risponderà nessuno, provate a uscire dalla porta in basso ma arriverà il prete, parlateci fino a che non vi farà uscire dalle latrine. Arriverete ai canali sotterranei, slegate la corda legata alla barca per prenderla, esaminate quello che potete e salite sulla barca per partire.

Finale

Prendete dalla ringhiera a sinistra dell’entrata la punta di ferro, salite le scale per arrivare di fronte a una porta chiusa, usate sullo scatto o serratura della porta la freccia per entrare. Esaminate e interagite con la porta murata a destra, c’è nascosto qualcosa dietro, usate sulla porta murata la punta di ferro ma vi serve adesso un martello o qualcosa del genere, interagite con la catena a sinistra dell’uscita ma la farete cadere attirando l’attenzione, tornate alla barca e nascondetevi dietro al tabellone a sinistra, una volta liberi di muovervi tornate di sopra. Prendete la corda con l’uncino in alto a sinistra della porta e attaccatela alla ruota appesa al muro lì vicino, automaticamente girerete la ruota e scoprirete un passaggio segreto, scendete nel passaggio, esaminate e interagite con il cadavere per prendere un anello senza la pietra, attirerete ancora l’attenzione di qualcuno, salite le scale ma sarete costretti a scendere, entrate nella porta lì vicino ma purtroppo rimarrete chiusi dentro. Prendete il sale dal contenitore a sinistra della porta, controllate tutto nella stanza e alla fine usate il sale sul filtro di drenaggio in terra al centro della stanza, una volta sciolto il ghiaccio prendere il coperchio, usate il coperchio sulla valvola ghiacciata per togliere il ghiaccio e usate la valvola per chiudere il vapore, prendete il pezzo di carne appeso a destra per appoggiarlo sul tavolo e usate il coltello grosso per tagliare ma rimarrà bloccato al tavolo per via della carne ghiacciata, usate sulla carne il sale per scongelarla e interagite con il coltello per alzarlo, prendete l’uncino, aprite l’inventario e unite l’uncino alla corda. Andate alla porta e interagite con essa per guardare all’esterno, usate la corda con l’uncino sulla leva per alzarla e quindi uscire, salite le scale ma sarete inseguiti, una volta arrivati alla barca, usate la corda con la ringhiera a sinistra per creare una trappola, nascondetevi ancora come avete fatto la prima volta e riuscirete ad avere la meglio sull’uomo, slegate la barca e usatela per scappare. Tornerete alla chiesa, una volta che avete parlato con Briscol, fategli vedere l’anello che avete preso al cadavere per assistere al finale di quest’avventura.

Finale 2

Questo è il finale triste, una volta che avete creato la trappola con la corda, provate a slegare la barca, non farete in tempo e sarete uccisi da un colpo di pistola.

 

Info Requisiti
Generale
Sviluppatore: Future Games
Publisher: bitComposer Games
Data Rilascio: Q1 2011
Piattaforma: PC
Caratteristiche
Genere: Avventura/Horror/Mistero
Grafica: 2.5D
Visuale: Terza Persona
Controllo: Mouse
Doppiaggio: Inglese
Sottotitoli: Inglese
Ricerche
Sito internet
Giochi dello stesso genere
Giochi dello stesso sviluppatore
Giocalo su ZODIAC
Alter+Ego Alter Ego

4.99€

Banner Pubblicitario