Adventure's Planet
Domenica, 19 Novembre 2017 18:56
Benvenuto ospite

Recensione

Syberia

di Carlo de Caesaris  

il nostro voto
92
il vostro voto (48 votanti)
81
In breve

Vestirete i panni (belli a dire il vero) di Kate Walker, un avvocato di New York incaricata dal suo studio legale di portare a termine la trattativa d'acquisto di una fabbrica di robot. Anzi, guai a chiamarli robot! Preferiranno essere chiamati... automi. Per chiudere il contratto manca solo la firma dell'attuale titolare ed unica erede della fabbrica, Anna Voralberg, che scoprirete essere morta lo stesso giorno del vostro arrivo a Valadiléne. Verrete però a conoscenza che esiste un altro erede, Hans Voralberg, fratello di Anna, ritenuto morto fino a quel momento! Sarà vostro compito riuscire a trovarlo e raggiungerlo a Syberia, superando imprevisti, enigmi e colpi di scena.

 

Recensione Completa del 27 Febbraio 2004
In vista del secondo episodio ormai imminente, quale migliore occasione per recensire Syberia? Inizio con una premessa. Ormai il genere delle avventure grafiche sembra aver imboccato una strada dalla quale sar√† difficile riuscire a fare inversione; mi sto riferendo all'uso della grafica 3D. Probabilmente non vedremo mai pi√Ļ degli splendidi fondali in 2D, e ancora meno ci soffermeremo a guardarli pensando alla maestria con cui sono stati disegnati. Eppure per fortuna c'√® ancora chi non molla. Infatti Syberia rappresenta uno dei compromessi meglio riusciti!

Inizierete nei panni (belli a dire il vero) di Kate Walker, un avvocato di New York incaricata dal suo studio legale di portare a termine la trattativa d'acquisto di una fabbrica di robot. Anzi, guai a chiamarli robot! Preferiranno essere chiamati... automi. Per chiudere il contratto manca solo la firma dell'attuale titolare ed unica erede della fabbrica, Anna Voralberg, che scoprirete essere morta lo stesso giorno del vostro arrivo a Valadiléne. Verrete però a conoscenza che esiste un altro erede, Hans Voralberg, fratello di Anna, ritenuto morto fino a quel momento! Sarà vostro compito riuscire a trovarlo e raggiungerlo a Syberia, superando imprevisti, enigmi e colpi di scena.

Essenzialmente Syberia punta moltissimo sulla trama e sulle splendide ambientazioni. Vi ritroverete ad attraversare paesaggi boscosi, innevati ed industrializzati di una bellezza disarmante. Non sar√† raro fermarvi ad osservare con quale minuzia i disegnatori siano riusciti a ricreare i pi√Ļ minimi dettagli. E non dimentichiamo che i paesaggi sono interamente "vivi": uccellini che volano felici, acqua che sgorga dalle fontanelle, fumo e molti altri effetti atmosferici che rendono il tutto davvero molto credibile.

Il gioco si rivela essere un punta e clicca di stampo classico. Dovrete accompagnare la bella Kate per le varie locazioni del gioco, proseguendo nella storia e risolvendo enigmi. Proprio sugli enigmi và fatta una precisazione. Tutti sono molto ingegnosi, ben inseriti nel contesto del gioco e di media difficoltà. Quello che però abbiamo notato è una certa difficoltà nella risoluzione pratica di alcuni di essi. Molte volte infatti vi ritroverete ad aver capito perfettamente cosa dovete fare, ma semplicemente non ci riuscirete. Per esempio: ad un certo punto vi troverete a dover chiudere la chiusa del fiume. Saprete come farlo e da dove farlo e ci proverete in mille modi. Parlerete anche con il ragazzino lì in giro, ma senza ottenere nulla. Alla fine si tratterà di parlare col moccioso per ben tre volte!!! E questo non è che uno degli esempi che potremmo continuare a farvi.

Graficamente ne abbiamo già parlato sopra, i fondali sono impressionanti e sembrerà di essere lì sul serio. Il nostro personaggio è interamente realizzato in 3D, così come gli altri personaggi non giocanti, e non vedrete assolutamente quell'effetto collage tra il personaggio e i fondali in 2D. Tutte le locazioni, senza esclusione di sorta, sono realizzate in maniera impeccabile. Non noterete mai qualche passaggio sviluppato in fretta o cadute di stile. Sarà bellissimo da vedere dall'inizio alla fine.

Dal lato sonoro non ci sono particolari meriti o demeriti. Tutti i motivi portanti sono orecchiabili e mai invasivi, così come gli effetti sonori che vi circonderanno. Certo è che non verranno ricordati nella storia per la loro originalità.

Concludendo Syberia √® e rester√† una delle migliori avventure uscite negli ultimi anni. E vista la carenza di titoli simili non possiamo che gioirne. Beno√ģt Sokal ed il suo team di sviluppo sono riusciti a creare una perla di rara bellezza in cui verrete coinvolti anima e corpo. Soprattutto la profondit√† storia (compresi i significati metaforici) e la bellezza della grafica vi coinvolgeranno come probabilmente mai vi sar√† capitato in precedenza. Un unico consiglio, non lasciatevela scappare per nessun motivo e iniziate a pregare che Syberia 2 non subisca ritardi: la fine di marzo √® vicina!

 

Info Requisiti
Generale
Sviluppatore: Benoit Sokal
Data Rilascio: Q2 2002
Piattaforma: PC, PS2, XBOX
Caratteristiche
Genere: Avventura/Mistero
Grafica: 2.5D
Visuale: Terza Persona
Controllo: Mouse
Doppiaggio: Italiano
Sottotitoli: Italiano
Ricerche
Altre versioni
Giochi della stessa saga
Giochi dello stesso genere
Giochi dello stesso sviluppatore
Requisiti minimi
OS: Windows 95/98/2000/XP
Processore: 500 Mhz
RAM: 64 MB
Scheda Video: 16 MB
Hard Disk: 350 MB
Supporto: 2 CD
Ricerche
Altre versioni
Giochi della stessa saga
Giochi dello stesso genere
Giochi dello stesso sviluppatore
Giocalo su ZODIAC
Syberia Syberia

9.99€

Banner Pubblicitario