Adventure's Planet
Sabato, 24 Giugno 2017 12:24
Benvenuto ospite

Recensione

I Misteri di Maggia

di Carlo de Caesaris  

il nostro voto
73
il vostro voto (3 votanti)
69
In breve

...Narra la leggenda. Nella notte dei tempi, cavalieri dell'Ordine dei Templari nascosero un immenso tesoro in un luogo ritenuto da loro sacro. Dopo molti secoli, quelle ricchezze aspettano solo di essere ritrovate... I Misteri di Maggia è un'appassionante caccia al tesoro in prima persona ambientata nel piccolo paese di Maggia (Ticino, Svizzera). Lo scopo del gioco è quindi quello di ritrovare il favoloso bottino. Nella vostra indagine dovrete trovare indizi, risolvere enigmi di ogni genere, raccogliere oggetti e interagire con l'akmbiente circostante. Lo stile del videogioco è un'avventura grafica punta e clicca in prima persona.

 

Recensione Completa del 06 Ottobre 2004
I Misteri Di Maggia è un esempio lampante di come tanta buona volontà ed altrettanto coraggio in un team formato da sole due persone possa dare vita ad un'avventura grafica amatoriale di tutto rispetto. E vi assicuro che anche con alcuni importanti difetti il termine amatoriale va molto "stretto" a questo gioco! La Stelex Software ha speso molto tempo nel creare quest'avventura, andando ad approfondire i temi storici di Maggia e dei suoi luoghi pieni di mistero. Sfido chiunque, una volta terminato il gioco, a non sentire il bisogno di andarsi a fare un giretto per quei verdi boschi di montagna o anche solo a girovagare per le strade di questo paesino svizzero!

Ne I Misteri Di Maggia impersoneremo noi stessi e la nostra avventura comincerà appena metteremo il naso fuori di casa. Sulla nostra macchina troveremo una fotografia che ci farà da guida per il primo tratto di gioco ed una volta giunti a destinazione si apriranno le porte dell'avventura vera e propria! Saremo nostro malgrado coinvolti in una caccia al tesoro che ci vedrà andare in giro per Maggia ed i territori limitrofi alla ricerca di indizi ed oggetti, facendo approfondimenti storici, risolvendo enigmi e puzzle, e visitando luoghi oscuri e misteriosi!

Questo per sommi capi il plot di quest'avventura. Nulla di nuovo o di eclatante a dir la verità, una linea di storia che fa da mordente tra le vicende con l'unico scopo di visitare Maggia e i suoi dintorni risolvendo i vari puzzle che incontreremo. Anche se c'è da notare, e non è poco, che proprio questi approfondimenti storici risultano interessantissimi e fanno riferimento alla storia di Maggia, dei Templari, e molto altro ancora.

Come gameplay l'avventura è identica ad Un Tranquillo Weekend A Capri, ciò significa che ci ritroveremo a fissare una serie di immagini statiche che faranno da collegamento tra una locazione e l'altra. Escluso qualche raro caso non incontreremo animazioni di nessun tipo, solo fotografie. L'interfaccia di gioco si sovrappone quindi a queste fotografie e ci permette di navigare da un'immagine (locazione) all'altra attraverso delle (non sempre) comode frecce direzionali. Dinanzi agli hotspots o agli oggetti con cui interagire il puntatore muterà adattandosi alla situazione. Per la maggior parte le fotografie che ci troveremo a guardare sono realizzate molto bene, a schermo intero e ben collegate tra loro. Certo, capiterà a volte di vedere una persona o un animale in una foto, di oltrepassarla, di voltarsi e di non trovarla più, ma questi sono solo minimi dettagli che non inficiano la giocabilità del titolo.

Quella che però può sembrarvi una comoda interfaccia si rivela un'arma a doppio taglio. Purtroppo gli spostamenti risultano essere alquanto macchinosi e spesso per andare da una zona ad un'altra di Maggia bisognerà cliccare decine di volte. Se a questo ci unite il fatto che le frecce direzionali sono imprecise, sarà molto facile perdere l'orientamento. In più avrete sì una mappa del paese, ma purtroppo non vi dirà dove siete in quel momento e sinceramente non vi sarà di grande aiuto. Questi sono aspetti sicuramente da migliorare che la Stelex dovrà tenere in forte considerazione nei suoi futuri progetti!

Nel corso del gioco capiterà piuttosto raramente anche di interagire con qualche personaggio. Nulla di molto approfondito, anche sotto l'aspetto dei dialoghi, ma dona un tocco di profondità in più che non guasta mai.

Sul versante del sonoro incontriamo la parte più debole della realizzazione. Se da un lato le musiche dell'introduzione e di qualche altro sporadico filmato in flash sono davvero belle ed evocative, i temi che ci accompagneranno nel corso dell'avventura sono piuttosto scarni e a volte monotoni. Una colonna sonora leggermente più studiata non avrebbe guastato, specie nelle situazioni più intriganti e misteriose.

I puzzle che incontreremo invece sono davvero una lietissima sorpresa. Mai scontati, con una curva di difficoltà davvero ben calibrata. Sotto questo aspetto va fatto un applauso alla Stelex! Gli enigmi sono tutti fortemente legati ai giochi in prima persona sullo stile di Myst e ci troveremo a risolvere puzzle inventory based, rompicapo ed enigmi storici che richiederanno approfondite letture dei documenti che incontreremo nel gioco.

I Misteri Di Maggia vi terrà impegnati per non meno di una quindicina di ore, sempre che non restiate bloccati per troppo tempo su particolari puzzle!

Il paragone con Un Tranquillo Weekend A Capri è d'obbligo a questo punto. Quest'ultimo risulta superiore sotto svariati punti di vista, a partire dalla colonna sonora davvero fantastica, passando per una storia sopra le righe e altri accorgimenti vari come la mappa intelligente. Ma questo paragone non deve assolutamente essere un deterrente. I Misteri Di Maggia è un gioco davvero ben realizzato. Considerando che è freeware, che è stato realizzato da sole due persone e che risulta coinvolgente in maniera davvero soddisfacente, mi sento di consigliarlo a chiunque ami i giochi in prima persona e gli enigmi in stile Myst.

Complimenti alla Stelex Software con l'augurio di continuare su questa strada!

 

Giocalo
Info Requisiti
Generale
Sviluppatore: Stelex Software
Data Rilascio: Q3 2004
Piattaforma: PC
Caratteristiche
Genere: Avventura/Mistero
Visuale: Soggettiva
Controllo: Mouse
Doppiaggio: Italiano
Sottotitoli: Italiano
Ricerche
Sito internet
Giochi dello stesso genere
Giochi dello stesso sviluppatore
Requisiti minimi
OS: Windows 98/Me/2000/XP
Processore: 233 Mhz
RAM: 64 MB
Scheda Video: SVGA
Hard Disk: 400 MB
Supporto: Online Download
Ricerche
Sito internet
Giochi dello stesso genere
Giochi dello stesso sviluppatore
Banner Pubblicitario