Adventure's Planet
Domenica, 22 Gennaio 2017 19:24
Benvenuto ospite

Recensione

Dark Fall

di Carlo de Caesaris  

il nostro voto
80
il vostro voto (11 votanti)
74
In breve

Tornando dal lavoro uno strano messaggio di vostro fratello vi aspetta. Sembra spaventato e vi chiede aiuto. Salite subito sul treno per incontrarlo, viaggiando per Dowerton soli, chiedendovi in che tipo di avventura vi siete lasciati coinvolgere... Quando arrivate il treno è vuoto e la stazione è deserta. Cominciate ad esplorare i tunnel, la stazione, l’hotel e scoprite che sebbene non ci sia nessuno, non siete soli... Dovrete affrontare la presenza del male, in attesa da sempre di entrare nel nostro mondo, armati del vostro ingegno e del vostro coraggio, per scoprire segreti artefatti, antichi documenti ed un prezioso diario, che nascondono la chiave di una storia di sparizioni e presenze che risale a molti secoli fa.

 

Recensione Completa del 29 Febbraio 2004
E' uscito qualche giorno fa in Italia questo nuovo adventure a sfondo horror. Lingua inglese ma sottotitoli italiani. Ricordiamo che il gioco era stato già edito in America circa 2 anni fa poi, visti i successi della critica, è stato ora diffuso globalmente. La creazione, se vogliamo, di livello amatoriale, non deve far disperdere assolutamente l'interesse che questa avventura può suscitare e comunque il livello tecnico della realizzazione si attesta su livelli medio-alti.

Dark Fall abbiamo detto è un horror adventure dalla storia intrigante e (fortunatamente) non scontata. Nel gioco saremo contattati da nostro fratello, un autentico ghost-buster (cacciatore di fantasmi), il quale ci chiederà aiuto per risolvere una serie di misteri legati ad una casa abbandonata. Ovviamente noi accetteremo l'appello ma, una volta giunti a destinazione, lui non sarà lì ad aspettarci! Ci ritroveremo quindi immersi in un'atmosfera da incubo, completamente soli e circondati da strumentazioni da "caccia ai fantasmi" di cui non conoscevamo nemmeno l'esistenza. Starà a noi ora scoprire tutto ciò che quella casa ha da rivelare.

Il gioco è un adventure punta e clicca in prima persona. Nostro compito sarà guidare il personaggio per gli interni e gli esterni della casa alla ricerca di oggetti e testimonianze che ci aiutino a capire cosa ci abbia spinto in questo casino. Ci ritroveremo a dover risolvere enigmi di stampo classico attraverso l'uso di oggetti, ma anche enigmi in pieno stile Myst, cioè veri e propri puzzle dove ricorrerà parecchia materia grigia per venirne a capo. Anche l'interazione si attesta su buoni livelli, particolare non scontato in questo genere di avventure. La difficoltà del gioco comunque è abbastanza elevata e ci vorrà un po' per venirne a capo, specie per i neofiti. Da segnalare anche che gli enigmi sono tutti assolutamente logici.

Lo sviluppo del gioco √® avvenuto tutto attraverso l'utilizzo di programmi Macromedia e non presenter√† mai problemi di stabilit√† od incompatibilit√†. Graficamente il gioco √® ben realizzato (tenete sempre conto che questo aspetto va comunque valutato nell'ottica di 2 anni fa), le locazioni sono molto dettagliate e i tocchi di classe si sprecano. Saranno innumerevoli le volte che salterete dalla sedia, grazie anche a degli eventi casuali creati apposta. Solo per farvi un esempio vi capiter√† di entrare in una stanza e di vedere un'ombra giungere da dietro di voi (e qui il primo salto)... Quando rientrerete nella stessa stanza l'ombra non ci sar√† pi√Ļ, ma la volta successiva riapparir√† di nuovo garantendovi l'ennesimo salto da panico! Di tocchi di classe simili il gioco ne √® pieno. Per non parlare degli effetti sonori...

Ebbene si. Il vero punto di forza di questo titolo sono gli effetti sonori! Tralasciando la colonna sonora, piuttosto anonima a dir la verità, gli effetti sonori ci regaleranno dei momenti di terrore da cardiopalma. Cigolii, lamenti, porte e finestre che sbattono, nenie e a quant'altro ci hanno abituato i grandi maestri dell'horror, sono presenti in quantità massiccia in questa produzione! Se a tutto ciò ci unite il fatto che la maggior parte del tempo di gioco la passerete al buio dentro la casa... Beh, c'è poco da aggiungere. L'esperienza sotto l'aspetto "atmosfera" non teme paragoni. (Forse l'unica avventura che può competere a livello di tensione è Amber: Journeys Beyond, titolo comunque che non ha mai visto la luce qui in Italia).

Tirando le somme, Dark Fall è una gran bella avventura, sconsigliata comunque ai deboli di cuore e a chi non ama i giochi in stile Myst. Per il resto la storia è appagante, l'atmosfera la fa da padrone, e gli enigmi non sono mai banali ed illogici. Tenete anche conto che il gioco vi terrà felicemente compagnia per circa 20 ore. Sicuramente da provare, anche in vista del seguito che uscirà da noi in inverno.

 

Info Requisiti
Generale
Sviluppatore: XXV Productions
Distributore: Atari
Data Rilascio: Q1 2004
Piattaforma: PC
Caratteristiche
Genere: Horror
Grafica: 3D
Visuale: Soggettiva
Controllo: Mouse
Doppiaggio: Italiano
Sottotitoli: Italiano
Ricerche
Sito internet
Giochi della stessa saga
Giochi dello stesso genere
Giochi dello stesso sviluppatore
Requisiti minimi
OS: Windows 95/98/2000/XP
Processore: 233 Mhz
RAM: 32 MB
Scheda Video: SVGA
Hard Disk: 400 MB
Supporto: 1 CD
Ricerche
Sito internet
Giochi della stessa saga
Giochi dello stesso genere
Giochi dello stesso sviluppatore
Banner Pubblicitario