Adventure's Planet
Mercoledì, 20 Settembre 2017 18:30
Benvenuto ospite
Demo
Patch
Salvataggi
Risoluzione Problemi
Extra
end

Recensione

Cedric and the Revolution

 

il nostro voto
91
il vostro voto (5 votanti)
65
In breve

Aiuta Cedric e il suo amico Victor a organizzare una manifestazione pacifica. Avventura grafica che rievoca in tutti gli aspetti le mitiche avventure Lucas oldstyle.

 

Recensione Completa del 05 Maggio 2006
Questa avventura è un esplicito tributo alle indimenticabili avventure grafiche della Lucas anni ‘90.
Chi (come me) è un appassionato di quei giochi non potrà che rimanere entusiasta nel giocare a "Cedric". Infatti proprio tutto nel gioco, dagli sprites ai fondali, dagli enigmi ai dialoghi, rievoca con intensità il modo in cui venivano realizzate le adventures “oldstile” Lucasiane.
"Cedric" ha riscosso un notevole successo: super elogiato presso la community di Adventure Game Studio, vincitore degli AGS Awards (MAGS) di Dicembre 2005, e meritevole anche di una recensione sul sito di "Adventure Europe".
Vale la pena allora soffermarsi un attimo per cercare di capire come una semplice avventura amatoriale abbia ottenuto così tanti consensi.



L'avventura è ambientata in una cittadina fantasy-medievale, con tanto di castello, porto, taverna e fucina.
Cedric, un piccolo elfo, vorrebbe diventare l'apprendista di Victor, il grosso fabbro del paese, che però, a causa delle alte tasse imposte dal Re, non può permettersi di pagare lo stipendio ad un assistente.
Ecco che quindi i due decidono di organizzare una vera e propria "manifestazione pacifica" davanti ai cancelli del castello,
con tanto di striscioni e cartelloni, affinchè il sovrano abbassi le imposte.
Il loro primo compito sarà quello di convincere i cittadini a manifestare.



Gli enigmi sono il punto forte del gioco: semplici eppure non scontati, seguono una linea di logicità e risultano leggeri e maneggevoli.
In poche parole anch'essi ricalcano appieno lo stile lucasiano.
Ma il loro merito più grande sta nella capacità di saper rispettare una delle regole fondamentali per la riuscita di una buona avventura: quella di "non annoiare il giocatore".
Infatti uno dei problemi principali dei giochi amatoriali è proprio la mancanza di longevità.
Ma l'intelligente struttura degli enigmi (come ad esempio quello della palla e del folletto col cappello) riesce costantemente a mantenere vivo l'interesse per il gameplay.
Salta subito all'occhio come Bernie, il creatore del gioco, abbia pianificato tutto il "puzzle design" con pazienza, cura e intelligenza. E l'impegno premia sempre!



La grafica è in bassa risoluzione ma è comunque ben curata sia nei colori che nei dettagli e riesce nel non facile tentativo di rievocare lo "charme" delle atmosfere old-Lucas.
Entrando più nello specifico, “Bernie” (che ho avuto modo di conoscere nel forum di AGS) ha usato una tavoletta grafica per disegnare i backgrounds che ha poi ritoccato con Photoshop; per gli sprites si è servito di un normalissimo editor grafico simile a Paint!
Semplici mezzi dunque, ma visti i risultati, non possiamo che fare i nostri complimenti allo sviluppatore!
In particolare i fondali sono dei veri e propri gioeiellini in pixel-art!



L'interfaccia di gioco non poteva che essere identica alla storica SCUMM, e ne ricalca quindi tutte le caratteristiche!
Ma d'altronde la SCUMM risulta essere tutt'oggi più stimolante di molte scarne interfacce di avventure grafiche odierne, che consentono una "interattibilità" veramente molto ridotta.

I dialoghi sono divertenti e interattivi. Purtroppo per adesso non esiste una traduzione in italiano!

Quello della musica è l'aspetto meno curato del gioco: gli effetti sonori sono praticamente assenti e, come viene chiarito nella schermata d'inizio, le musiche non sono originali ma prese "in prestito" dalla rete.



In conclusione, possiamo dire che questo gioco è un ottimo esempio di come si possa realizzare una buona avventura anche senza avere troppe pretese e ambizioni.
Tutti gli sviluppatori, indipendenti o "dipendenti" che siano, devono trarre da "Cedric" questo insegnamento: una grafica ad altissimo livello NON è un requisito necessario e sufficiente affinchè un prodotto riesca a coinvolgere ed "incantare" il pubblico.
Fermiamoci un attimo a riflettere: quante avventure "spettacolose" odierne vengono considerate all'altezza del pur vecchio e pixeloso "Monkey Island"?
Chi ha orecchie per intendere, intenda!!
E speriamo che ad intendere siano soprattutto le majors dell'industria videoludica!


 

scaricalo
Info Requisiti
Generale
Sviluppatore: 10 Tacle Studios Mobile
Data Rilascio: 24/12/2005
Piattaforma: PC
Caratteristiche
Genere: Avventura/Commedia
Visuale: Terza Persona
Controllo: Mouse
Doppiaggio: Inglese
Sottotitoli: Inglese
Ricerche
Sito internet
Giochi dello stesso genere
Giochi dello stesso sviluppatore
Banner Pubblicitario