Adventure's Planet
Sabato, 23 Settembre 2017 20:22
Benvenuto ospite
Demo
Patch
Salvataggi
Risoluzione Problemi
Extra
end

Recensione

Julia: Innocent Eyes - Istinto predatore

di Mattia Seppolini  

il nostro voto
55
In breve

Il secondo giorno di indagini comincia da casa di Julia. All'indagine si aggiunge anche il Sergente Irving che svolgendo alcuni compiti di ufficio riuscirà comunque a fornire preziose informazioni per completare il quadro investigativo. Nuove ipotesi di sospetto si aprono verso altri personaggi coinvolti nella vicenda...

 

Recensione Completa del 06 Novembre 2010
A distanza di un mese da Parole non dette, Julia Kendall torna sui nostri schermi con Istinto Predatore, secondo episodio di Innocent Eyes.

Avevamo lasciato Julia e il tenente Webb al termine di una dura giornata di investigazioni. In questo nuovo capitolo le indagini entreranno nel vivo, scopriremo di più sulla vita di Dalila e sul suo omicidio ma impareremo a conoscere meglio sia gli indiziati sia l'assassino stesso. La trama prosegue in maniera convincente, si affida ad una struttura ormai collaudata e quindi difficilmente ci saranno colpi di scena o rivelazioni in grado di sorprenderci più di tanto, ma nel complesso risulta gradevole e stimola la curiosità del giocatore. C'è però l'impressione che alcuni dialoghi secondari e alcune situazioni siano stati trattati in maniera un po’ frettolosa, un peccato visto che sarebbero stati utili sia per fornire qualcosa di più sia a livello di gameplay sia per approfondire la psicologia di alcuni personaggi. Forse si è rimasti troppo legati a tempistiche tipiche di un fumetto che deve per forza di cose rientrare in uno spazio limitato, limite che, almeno teoricamente, in un videogioco non c'è.

Sul fronte tecnico nessun cambiamento: ritroviamo pregi e difetti del capitolo precedente.
Un piccolo appunto va fatto alla telecamera, in alcune locazioni abbastanza ampie sarebbe stato preferibile abbassare l'angolo di inquadratura così da rendere visibile una maggiore porzione della locazione e rendere più agevole l'esplorazione.

Sul fronte doppiaggio, ad una voce azzeccata e ben recitata per Ben Irving, si affiancano alcuni personaggi secondari poco convincenti e qualche sbavatura quando i toni delle discussioni si fanno più accesi.

Anche per quanto riguarda il gameplay i cambiamenti sono pochi. A fare da padrone è ancora l'esplorazione degli scenari alla ricerca di indizi e l'analisi di questi ultimi per ricostruire gli eventi. Oltre a questo, dovendo analizzare le prove precedentemente raccolte, avremo a che fare con alcuni semplici minigiochi di stampo classico. Gli enigmi tradizionali, basati sulla raccolta e sull'utilizzo di oggetti, sono pochi e di facile risoluzione dato che tutti gli strumenti necessari si trovano sempre all'interno della locazione stessa a pochi click di distanza. Rimangono poco sfruttate le informazioni: nonostante ce ne siano un buon numero nel nostro taccuino, solo poche di esse vengono utilizzate, per di più in maniera molto guidata.

Al duo del precedente episodio si aggiungerà ora il sergente Ben Inving come terzo personaggio giocabile. Purtroppo anche questa opzione è poco sfruttata, quasi tutte le fasi saranno completabili autonomamente seguendo la sequenza predefinita dal gioco.

Come giudicare quindi questo secondo episodio? Ci troviamo sicuramente davanti a qualcosa di più sostanzioso rispetto al primo capitolo, anche se, vista la semplicità di minigiochi ed enigmi, la longevità non beneficia molto e arriva a garantire solo qualche minuto in più rispetto a Parole non dette. Spunti interessanti sono presenti sia a livello di trama sia di gameplay ma l'impressione è che non siano stati sfruttati a dovere. Naturalmente è anche in questo caso valido il discorso fatto per il primo capitolo: si ha a che fare con qualcosa che è in qualche modo incompleto visto come è stato concepito e come è stato poi distribuito, però, arrivati presumibilmente a metà avventura, credo fosse lecito aspettarsi qualcosa in più.

 

Info Requisiti
Generale
Sviluppatore: Artematica
Publisher: Warner Bros Entertainment
Distributore: Warner Bros Interactive Entertainment
Data Rilascio: 22/10/2010
Piattaforma: PC
Caratteristiche
Genere: Poliziesco/Thriller
Grafica: 3D
Visuale: Terza Persona
Controllo: Mouse
Doppiaggio: Italiano
Sottotitoli: Italiano
Ricerche
Giochi della stessa saga
Giochi dello stesso genere
Giochi dello stesso sviluppatore
Banner Pubblicitario