Adventure's Planet
Martedì, 24 Novembre 2020 07:30
Benvenuto ospite

Extra

Destinies

Anteprima di Destinies del 19 Novembre 2006

Bene, l'anteprima di quest'oggi riguarda un gioco che si è tenuto piuttosto in silenzio e il cui sviluppo, però, sta avanzando zitto zitto e dovrebbe portarlo ad un'uscita nel 2007, finanziatori permettendo. Sto parlando di Destinies, un'avventura grafica punta e clicca in terza persona, che ho avuto la possibilità di visionare grazie alla gentilezza e alla cortesia degli sviluppatori, la Wild Boar Productions. Prima di tutto, un paio di note sul team che è un vero e proprio all star game di sviluppatori indipendenti: si parte con Jan Kavan e Laura MacDonald, che sono il cuore pulsante del gruppo e grandi esperti nello scripting di avventure: in loro aiuto sono accorsi personaggi del calibro di Jonathan Boakes (Dark Fall), Matt Clark (Barrow Hill) e Denis Lis (Kheops Studios). Insomma, non stiamo parlando di novellini, ma di gente con una certa esperienza nel settore.

Ma sotto con Destinies: la storia ci mette nei panni di Marc Taszicky, un trentasettenne professore di fisica. L'uomo vive la sua tranquilla esistenza nella città di New Boston nel 22° secolo, in un mondo che ha superato un periodo di grandi guerre ed in cui ora regna un momento di serena utopia. Ma tutto cambia per Marc, quando il suo miglior amico e collega, Peter Vinci, scompare misteriosamente in direzione del pianeta esotico Anthranella IX in cui qualcosa non va come dovrebbe andare. Noi siamo nei panni di Marc, ovviamente, nella sua ricerca di Peter, in questo viaggio che alterna flashback del suo passato all'esplorazione dello strano e misterioso pianeta.

La sezione di gioco che ho potuto provare ha subito stuzzicato il mio appetito di avventuriero ma ha anche mostrato il fianco a qualche difettuccio sparso. Immersi in uno strano mondo etereo e nebbioso, che non può che ricordare le atmosfere di Sanitarium, si rimane subito colpiti dalla parte grafica. Il motore di gioco è il Wintermute, engine open source già visto in azione con Keepsake, che ha consentito al team una resa visiva buona ma non eccezionale. Il personaggio, diversamente da quanto accade nella maggior parte delle avventure, è molto in primo piano e quindi appare decisamente enorme rispetto a quello che siamo abituati a vedere. L'effetto è strano ma tutto sommato non malvagio. Niente da dire sugli sfondi e sulle animazioni, decisamente realistici e anche dotati di un gusto artistico particolarmente azzeccato. Sul sonoro, invece, siamo di fronte ad un super-prodotto. Jan Kavan è un musicista di professione (il suo gruppo di musica da camera, i Metamorphosis, ha un discreto successo in Europa) e le composizioni per Destinies sono molto ispirate e di altissimo livello. Decisamente, la miglior cosa del gioco.

Nella demo, c'è anche spazio per qualche piccolo enigma, devo dire ben fatto. Prima si parte raccogliendo degli oggetti nell'inventario, e usandoli insieme per superare un primo semplice ostacolo. Poi si verrà alle prese con un enigma meccanico, già più complesso e molto originale che mostra tutta la qualità delle animazioni del gioco. Insomma, Destinies sembra un gioco capace di miscelare vari tipi di puzzles, per soddisfare un po' tutti. La cosa positiva è senza dubbio la sceneggiatura, molto ben fatta. Nelle poche frasi pronunciate, Marc ha già assunto un carattere molto definito e mi ha anche strappato una risata – anche se amara.

Insomma, in conclusione di questa anteprima, direi che Destinies è un gioco promettente, che non farà sicuramente gridare al miracolo ma che, soprattutto grazie alla sceneggiatura e all'incredibile colonna sonora, potrà superare la diffidenza dei giocatori alle prese con un titolo sicuramente a basso budget. Mai come in questo caso, le fortune del gioco saranno fatte dalla trama e dalla qualità degli enigmi. Insomma, il tempo ci dirà se siamo di fronte ad un titolo solo discreto a o qualcosa di più. Di sicuro, è da tenere d'occhio per tutti gli amanti del fantasy e delle avventure in terza persona.


Anteprima di The Uninvited Guest

 

Info Requisiti
Generale
Sviluppatore: Wild Boar Productions
Data Rilascio: Q4 2008
Piattaforma: PC
Caratteristiche
Ricerche
Sito internet
Giochi dello stesso sviluppatore