Adventure's Planet
Venerdì, 15 Dicembre 2017 11:17
Benvenuto ospite

I commenti degli utenti su

Stasis

 

il nostro voto
85
il vostro voto (3 votanti)
60
02 Marzo 2016

Speravo di meglio sinceramente.
Nonostante una trama abbastanza scontata, grafica così così e sonoro nella media, per quanto possa valere la mia modesta opinione, gli do un 65.


Voto: 65/100

Commento di IndianaPepps

24 Febbraio 2016

Gioco noiosissimo.Disinstallato dopo circa 1 ora .Sottotitoli microscopici .


Voto: 45/100

Commento di luise

11 Dicembre 2015

Ammetto che avevo un po' di aspettative su Stasis, che seguivo dai tempi della campagna Kickstarter. Ero convinto che con l'idea, la grafica e i soldi guadagnati fossero già a metà dell'opera. Purtroppo sono rimasto deluso.

L'idea c'è: un'avventura punta e clicca con ambientazione horror sci-fi che si ispira a classici come Alien e Dead Space, in fondo, non l'abbiamo mai avuta...

La realizzazione tecnica è ottima, d'altronde gli sviluppatori si occupano di grafica 3D di mestiere da dieci anni. Non ci sono sbavature e, anzi, talvolta l'attenzione al dettaglio è tale da sembrare proprio uno showcase da grafico di professione: ma ben vengano gli effetti particellari, le luci dinamiche, e l'alto livello di dettaglio dei modelli.

Il sonoro è quasi una sorpresa, di solito parliamo di un aspetto trascurato. In Stasis invece va a braccetto con la grafica e crea un'atmosfera eccellente, fatta di uno score musicale adatto e soprattutto di effetti sonori eccellenti e costantemente di alta qualità lunga tutta l'avventura.

Il problema è quello che resta di Stasis quando gli togli il vestito buono.

Parliamo di un gioco altamente esplorativo, in cui la storia passa in secondo piano, perchè lo scopo è quello di scoprire lentamente i segreti della nave spaziale. Sarà una lunga discesa all'inferno che, a lungo andare, scivola con nonchalance dall'horror sci-fi all'horror B-movie... Non aspettatevi salti sulla sedia, ma se siete impressionabili qui ci troverete praticamente tutto il resto, in un omaggio al cattivo gusto che troppo spesso risulta gratuito.

Gran parte del narrato è purtroppo demandata a dei diari che imparerete ad odiare. Lunghi testi poco interessanti, che spezzano il ritmo, e che dipingono una serie di personaggi folli e negativi e una serie di dettagli irrilevanti. Purtroppo alcune (rare) volte troverete degli indizi nei diari, quindi vi scoprirete tentati dal leggerli tutti.

Tolti i diari, la durata del gioco sarebbe dimezzata, quindi diciamo che vi dura dalle 5 alle 10 ore... Ma di contenuto reale ce n'è poco. Il resto della storia, penoso e pieno di buchi di sceneggiatura, avviene nei cinque minuti finali - che, come il resto del gioco, puntano tutto sullo shock.

Dal punto di vista enigmistico il gioco lascia un sapore strano in bocca. Non essendoci personaggi, dialoghi o puzzle relativi ad arcani marchingegni, tutto si rifà a enigmi da inventario. Giustamente, gli sviluppatori hanno provato ad evitare problemi di backtracking, pixel hunting e inventari infiniti, purtroppo però il risultato finale è una serie di enigmi che si risolvono usando quattro oggetti in quattro stanze... Per non rendere il gioco troppo facile, spesso le soluzioni sono poco intuitive o poco logiche, e viene naturale avanzare provando tutto su tutto. Parliamo di un gioco di difficoltà media, ma divertimento basso.

Stasis ha molti aspetti positivi, concentrati soprattutto sul lato tecnico e sull'atmosfera, ma fallisce in quelli che sono due punti cardine di un'avventura grafica: creare un mondo di gioco credibile e spronare il giocatore a usare il cervello per uscire con soddisfazione da situazioni di stallo.

Gli sviluppatori hanno voluto creare una storia che punti tutto sul disgustare il giocatore, forse per compensare il fatto che un punta e clicca in terza persona fa fatica a trasmettere ansia attraverso il gameplay. Purtroppo questo fa crollare la credibilità e il fascino del mondo di gioco, e tutto si trasforma in una tech demo di "fondali 3D fatti a regola d'arte che trasmettono idee di tortura e follia umana".

Se è il vostro genere, lo amerete. Altrimenti vi annoierà e infastidirà, e vi lascerà pochissimo.
Personalmente ho trovato molto pi√Ļ equilibrato Alpha Polaris, un horror indie ambientato fra i ghiacci, che non ha certo l'eccellenza tecnica di Stasis, ma in quanto a narrazione e originalit√† dei puzzle √® ampiamente superiore (pur non essendo un capolavoro).


Voto: 70/100

Commento di Overmann

 

Info Requisiti
Generale
Sviluppatore: The Brotherhood
Distributore: Adventure Productions
Data Rilascio: 31/08/2015
Piattaforma: PC
Caratteristiche
Genere: Fantascienza
Grafica: 2D
Visuale: Isometrico
Controllo: Mouse
Doppiaggio: Inglese
Sottotitoli: Inglese/Italiano
Ricerche
Sito internet
Giochi dello stesso genere
Giochi dello stesso sviluppatore
Giocalo su ZODIAC
Stasis Stasis

24.99€

Banner Pubblicitario