Adventure's Planet
Domenica, 17 Dicembre 2017 05:20
Benvenuto ospite

I commenti degli utenti su

Ripper

 

il nostro voto
84
il vostro voto (2 votanti)
77
08 Gennaio 2012

I bei tempi andati... mi ricordo di quando ho finito questo gioco, alla fine degli anni '90.
Si tratta di una buona avventura, con attori veri che recitano in maniera molto buona e con un ottimo doppiaggio in italiano. La storia non è male ma non è sempre facile da seguire, gli enigmi sono molti e difficilissimi e purtroppo (o per fortuna qualcuno direbbe) nella versione italiana alcuni sono stati tagliati.
Gli unici punti deboli a mio parere sono delle locazioni un pò troppo dark (sembra che in questo gioco il sole non esista, mi viene in mente Highlander 2), musiche forse un pò troppo ripetitive e monotone e la scarsità di colpi di scena e momenti veramente forti nel corso della storia.
La grafica è molto buona per l'epoca e anche i filmati (nonostante gli 8 bit) non sono male se visualizzati in modalità interlacciata, anche se c'è da dire che al tempo li vidi su un 14 pollici.
Non male ma senz'altro non ai livelli del suo "seguito", ossia, il mitico Black Dahlia.


Voto: 78/100

Commento di Marc C

07 Gennaio 2012

Si pu√≤ dire il primo vero tentativo di realizzare avventure grafiche di estrema qualit√† dedicate all'investigazione e al thriller, tentativo che a mio avviso finora √® stato pienamente coronato solo da Blade Runner. Si noti infatti la scelta del generatore casuale che cambia ad ogni partita l'identit√† del colpevole, alla possibilit√† di approcciarsi in maniera differente ai dialoghi o alla stessa ambietazione futuristica. Tuttavia restano molti difetti. La grafica decisamente ddifettosa, spesso pixellata e sgranata in maniera eccessiva anche per l'epoca, alcuni bug, il doppiaggio e lo stesso adattamento per il mercato italiano non proprio compiuti con il dovuto impegno, ma apprezzabile tenendo conto che oggi il doppiaggio italiano neanche lo fanno. Il sonoro e la musica d'ambiente quasi assenti e anche la colonna sonora a parte il congegnale "Don't fear the reaper" √® piuttosto povera. Ci√≤ che lo rende davvero un caposaldo delle ag √® la storia, l'indagine in cui saremo immersi, tra indizi, interviste, sotterfugi e bugie. L'idea del film interattivo √® ottima per garantire una totale full-immersion. L'errore √® stato non rendere pi√Ļ mutevole l'investigazione. Il giocatore √® costretto a raccogliere tutti gli indizi possibili senza perdersene neanche uno, altrimenti non va avanti mentre un approccio pi√Ļ alla Blade Runner o anche solo Gabriel Knight 3 avrebbe aiutato la longevit√†. Certamente non √® un avventura da sufficiente, ma non √® nemmeno tale da meritarsi voti troppo alti che spettano ad altri


Voto: 75/100

Commento di MCCOY

 

Info Requisiti
Generale
Sviluppatore: Take 2
Publisher: GameTek
Distributore: Leader
Data Rilascio: Q4 1995
Piattaforma: PC
Caratteristiche
Genere: Poliziesco/Thriller
Grafica: FMV
Visuale: Soggettiva
Controllo: Mouse
Doppiaggio: Italiano
Sottotitoli: Italiano
Ricerche
Giochi dello stesso genere
Giochi dello stesso sviluppatore
Requisiti minimi
OS: DOS/Win95
Processore: 486/66 Mhz
RAM: 512K
Scheda Video: 256 colori
Hard Disk: 10 MB
Supporto: 6 CD
Ricerche
Giochi dello stesso genere
Giochi dello stesso sviluppatore
Banner Pubblicitario