Adventure's Planet
Martedì, 24 Ottobre 2017 07:45
Benvenuto ospite

I commenti degli utenti su

Phantasmagoria

 

il nostro voto
85
il vostro voto (7 votanti)
88
24 Gennaio 2013

Fantastico


Voto: 90/100

Commento di El Cid Campeador

03 Dicembre 2012

Non lo definirei un capolavoro, perché (a differenza di quanto ho letto nei commenti più giù) credo che questo gioco non sia veramente riuscito a creare l'atmosfera giusta per una storia così complessa, anche se non originalissima.

In parte questo lo trovo dovuto agli attori non sempre all'altezza (e questo è un fattore importante, trattandosi di un'AG in FVM) ma in larga parte il comparto sonoro non aiuta: le musiche sono estremamente ripetitive e noiose e il vago senso di angoscia che possono trasmettere all'inizio, alla fine si trasforma solo in delle nenie fastidiose.

Il gioco in sé non è affatto brutto, anzi. All'apparenza è lineare, ma non bisogna farsi ingannare dall'effetto "film interattivo" perché gli autori hanno pensato a più di un modo per usare gli oggetti e a più occasioni per interagire con i vari luoghi e personaggi, senza per questo creare buchi o incongruenze, dando così al giocatore la libertà di adottare le scelte che ritiene più logiche senza restare bloccato (ultimo capitolo a parte).

E' vero che non ci sono enigmi degni di questo nome, ma non è necessariamente un male: uno si aspetterebbe che nella vecchia casa di un mago maledetto ci siano mille diavolerie e marchingegni alla Rubik in ogni dove... e invece no, qui c'è solo qualche porta di cui bisogna trovare la chiave e poco altro. Penso che sia stata una scelta più originale questa, cioè di non mettere enigmi tanto per allungare la longevità del gioco, piuttosto che propinare al giocatore la solita variante del gioco dei 15, con qualche sfumatura magica (per quello, giocate a 'The 7th Guest')

Fin qui il gioco prenderebbe un 8. Purtroppo il 7 Capitolo abbassa la media, perché una tranquilla avventura di esplorazione e di enigmi basati sui dialoghi e sull'inventario, si trasforma improvvisamente in un remake di 'Dragon's Lair', dove devi muovere velocemente il tuo personaggio da un punto all'altro, fargli usare l'oggetto giusto al momento giusto (con finestre di pochissimi secondi per decidere) pena la morte e la ripetizione perpetua di tutte le sequenze già svolte dall'inizio.

Scelta davvero opinabile e che ha un senso solo con soluzione alla mano perché poi le sequenze, se fatte a dovere, sono davvero belle e aumentano molto il senso di terrore nel giocatore... peccato che esso venga ampiamente superato dal senso di frustrazione, noia e fastidio nel doverle ripetere venti volte.

E insomma, finire un bel gioco con la soluzione in mano, più per evitare di vedere 20 volte lo stesso filmato che non perché non si abbia effettivamente voglia di ritentare, influisce pesantemente sul giudizio. Che comunque rimane sopra la sufficienza.


Voto: 70/100

Commento di locutus

22 Maggio 2012

Un paio di giorni fa ho finito Phantasmagoria e sinceramente mi aspettavo qualcosina in più.
Certo, è un gioco che ha i suoi annetti, però da quel che avevo letto in alcuni commenti pensavo potesse avere delle qualità superiori a quelle che ho riscontrato.
Non che sia un brutto gioco, anzi, ma alcuni difetti potevano essere “limati” con un po' più di attenzione.
Tra questi su tutti gli enigmi, o meglio i non-enigmi , perchè in tutta l'avventura non mi è mai capitato di doverne risolvere uno, il tutto si riduce ad usare nel modo giusto gli oggetti che si raccolgono durante il gioco.Per fortuna quantomeno si devono sempre usare in un modo sensato e non, come a volte mi è capitato in altri giochi, nelle maniere più assurde ed impensabili.
Qualcuno potrà obiettare che il gioco sia stato fatto appositamente così perchè è una specie di film interattivo il cui punto forte sono la trama e l'atmosfera, ma io penso che si sarebbe potuta trovare una via di mezzo per renderlo un pò più complicato e per alzare un pò il livello di sfida.
Non sono un amante degli enigmi complessi però così è davvero troppo semplice, le uniche difficoltà si possono avere se si è saltata una particolare azione che deve per forza essere portata a termine, altrimenti il gioco fila via liscio come l'olio.
Inoltre in basso a sinistra c'è un'icona a forma di teschio che, cliccandoci sopra, darà un suggerimento sulla prossima mossa da compiere.
In ogni caso è un'avventura abbastanza facile, quello che però mi ha lasciato molto perplesso è l'ultimo capitolo: non ho capito per quale motivo, dopo 6 capitoli senza grosse difficoltà, abbiano voluto inserirne uno frustrante, dove ad ogni mossa sbagliata si muore.
Vero è che si può sempre riprendere da dove si è sbagliato, ma il punto è che, almeno a mio parere, quest'ultimo capitolo è veramente snervante e c'entra anche poco con una AG: in pratica bisogna sempre “indovinare” la mossa successiva da fare cliccando nel punto giusto e capire in quale direzione muoversi e spesso con pochi secondi a disposizione, pena, appunto, la morte.
Sembra quasi più un action che un'avventura grafica!
Peccato perchè se guardiamo solo la trama e l'atmosfera questo gioco è davvero ben fatto, anche e soprattutto nell'ultimo capitolo.
La trama è ben scritta e portata avanti magistralmente, seppur non particolarmente originale (in alcuni punti mi ha ricordato il film “Shining” con Jack Nicholson).
L'atmosfera che si respira è notevole, c'è sempre una certa tensione nell'aria, anche se non si arriva mai a veri e propri sobbalzi sulla sedia, in effetti sembra sempre che debba succedere chissà cosa (per esempio con la scoperta degli innumerevoli passaggi/stanze segreti ma anche in altre situazioni), ma poi non succede mai nulla di eclatante e, nonostante ciò, l'intento di creare un certo pathos è ben riuscito.
A questo contribuiscono in buona parte le musiche e gli effetti sonori davvero eccellenti ed azzeccati.
Il gioco è realizzato in FMV (full motion video) con attori veri e secondo me anche questo ha aiutato alla creazione di una certa atmosfera.
La grafica è quella che è, ma non si può dimenticare che stiamo parlando di un gioco del 1994.
Si potevano sicuramente evitare certe scene un pò crude, ma nelle opzioni c'è la possibilità di disattivarle, cosa che consiglierei a chi è facilmente impressionabile.
Concludendo posso dire che si tratta di un gioco discreto con delle potenzialità che potevano essere sfruttate meglio.



Voto: 79/100

Commento di rai

30 Giugno 2011

ci ho giocato 15 anni fa, e fu un capolavoro, ancora adesso ci rigioco volentieri.
un vero e proprio film d'orrore appassionante!!!


Voto: 100/100

Commento di vandecubi

03 Ottobre 2010

Veramente eccezzionale, ineccepibile.

Chi lo definisce addirittura come un laser game e poco interattivo, a parer mio non ha compreso il vero spirito di questa avventura grafica.
E' senz'altro vero che la maggior parte degli enigmi sono semplici e che le azioni strettamente necessarie per completarlo sono poche, ma il vero leit motiv di questo gioco non sono tanto gli enigmi, quanto l'atmosfera e l'esplorazione, cose in cui questo gioco ha solo lezioni da dare, non certo da ricevere. Cercando infatti di esplorare tutto, per scoprire tutti i filmati, i documenti e le testimonianze, la longevità aumenta in maniera incalcolabile ed è proprio questo lo spirito con cui si deve giocarlo, senza il quale tra l'altro ben poco si riesce a chiarire della trama, non originalissima ma comunque molto affascinante e raccontata magistralmente.
I filmati sono buoni considerando l'epoca, ad alta risoluzione, se fossero stati anche a 16 bit, come quelli del seguito, sarebbero stati eccezzionali; considerando anche il fatto che il primo episodio è molto migliore rispetto il secondo uno sforzo in più in tal proposito lo si sarebbe potuto fare (anche se molto probabilmente il mio vecchio cd-rom 2X che utilizzavo all'epoca non avrebbe retto ed infatti l'avevo in seguito cambiato proprio per giocare a Phantasmagoria 2).
Gli sfondi renderizzati invece sono eccellenti, colorati benissimo e hanno poco da invidiare ai 16 bit. Le animazioni digitalizzate sono molto buone, purtroppo non sempre fluide e a volte la definzione cala un pò troppo (problemi di compressione video).
Comunque in generale il gioco è eccellente, anche graficamente, il sonoro è ottimo (peccato che alcune volte il doppiaggio in italiano scada) e la possibilità di poter risolvere alcuni enigmi in vari modi è un tocco in più che dà uno spessore ancora maggiore a quello che non esito a definire un capolavoro, un classico imperdibile per qualsiasi avventuriero. A tal propsito, sottolineo come il finale possa essere affrontato in due modi completamente diversi, uno più tranquillo, uno invece molto più d'azione e rischioso ma senz'altro più appagante, anche perchè si scoprono ulteriori elementi che altrimenti resterebbero oscuri.

Bellissimo, uno dei migliori giochi in assoluto.
Brava Sierra.

Se qualcuno lo riproporrà in versione DVD con più colori e filmati in HQ, quel giorno farò festa.


Voto: 93/100

Commento di Marc C

20 Agosto 2009


Voto: 81/100

Commento di Zelldi

12 Gennaio 2009

Ho avuto la fortuna di giocare a questo gioco, che per l'anno di produzione e per i requisiti HW del periodo (1995),
devo essere sincero, mi lasciò esterrefatto. E' stato il primo genere di gioco in cui tutto era basato su persosaggi reali (film interattivo di foto ed azioni di veri attori) e il fatto che come stile sia stato scelto uno scenario Horror, è stato veramente una soddisfazione. La trama è un incrocio tra il film SHINING (Stephen King) ed il gioco Scratches - Graffi Mortali (presente in questi schedari al link http://www.adventuresplanet.it///scheda_recensione.php?game=scratches ). La Sierra dopo King Quest, Leisure Suit Larry e Space Quest... ha veramente fatto centro con questo gioco. E' da collezionare senz'altro!!!


Voto: 100/100

Commento di Zenzo

 

Info Requisiti
Generale
Sviluppatore: Sierra
Distributore: Leader
Data Rilascio: Q4 1994
Piattaforma: PC
Caratteristiche
Genere: Thriller/Horror
Grafica: FMV
Visuale: Terza Persona
Controllo: Mouse
Doppiaggio: Italiano
Sottotitoli: Italiano
Ricerche
Giochi della stessa saga
Giochi dello stesso genere
Giochi dello stesso sviluppatore
Requisiti minimi
OS: DOS/Win95
Processore: 486/25
RAM: 8 MB
Scheda Video: Compatibile 640x480
Hard Disk: 5 MB
Supporto: 7 CD
Ricerche
Giochi della stessa saga
Giochi dello stesso genere
Giochi dello stesso sviluppatore
Banner Pubblicitario