Adventure's Planet
Sabato, 21 Ottobre 2017 03:09
Benvenuto ospite

I commenti degli utenti su

Monkey Island 4 - Fuga Da Monkey Island

 

il nostro voto
79
il vostro voto (29 votanti)
74
07 Febbraio 2013

Sarà che ho scoperto il mondo delle AG con Grim Fandango, ma personalmente il controllo "a tastiera" non mi dà alcun fastidio. Certo, "Escape" non è al livello di Grim Fandango e nemmeno dei primi due Monkey Island, ma è comunque un buon gioco, divertente e difficilotto.


Voto: 80/100

Commento di vrummel

28 Gennaio 2013


Voto: 84/100

Commento di clarenceseedorf86

29 Ottobre 2012


Voto: 78/100

Commento di DrFredEdison

04 Ottobre 2011

Per me è un gioco ottimo: tecnicamente e anche come storia. Se sia così diverso dagli altri giochi della saga, non lo so proprio; di sicuro, se uno si compra questo gioco e basta, la soddisfazione è assicurata: ci sono buoni enigmi, humour, una bella grafica.


Voto: 95/100

Commento di marzioing

19 Agosto 2011

Bello. Davvero bello. Ho la sensazione che Guybrush cambi carattare ad ogni episodio.


Voto: 100/100

Commento di Lee

11 Luglio 2011

Dignitoso capitolo numero 4, se solo avessero lasciato grafica e interfaccia in pace e non le avessero stravolte avrebbe tutto altro spessore. Il Monkey Combat poi e' penoso.


Voto: 85/100

Commento di dmc977

08 Febbraio 2011


Voto: 60/100

Commento di Raziel

26 Ottobre 2010


Voto: 70/100

Commento di s.nadir

09 Agosto 2010

Beh, la caduta di stile è evidente per tutti. Ma va be', pazienza. E' comunque un bel gioco.


Voto: 80/100

Commento di seneca29

25 Gennaio 2010


Voto: 78/100

Commento di Big D

25 Novembre 2009

Il peggiore della serie.


Voto: 80/100

Commento di homerjs76

11 Novembre 2009

Per me è stato veramente un bel gioco, ottima grafica, ottime musiche, divertenti e ironici i personaggi. Forse sarà che non ho ancora giocato con i precedenti Monkey Island e che il mio inizio è stato proprio dal 4 capitolo di questa fortunata saga. Un gioco delizioso con una storia molto carina consigliabile però a chi, come me, non ha giocato agli altri.


Voto: 90/100

Commento di Pucca90

25 Settembre 2009

Carino, una volta lo puoi fare in nome di quel magico nome che porta ma a differenza degl'altri tre sono convinto che negli anni non verrà mai ripescato....


Voto: 75/100

Commento di magiod

23 Agosto 2009


Voto: 95/100

Commento di pibol

07 Agosto 2009


Voto: 100/100

Commento di mimyxxx86

23 Giugno 2009

Un gioco veramente pessimo, pietra tombale definitiva di una serie eccezionale ma già rovinata irrimediabilmente dal terzo capitolo.


Voto: 10/100

Commento di Fuz

15 Maggio 2009

Una vergogna, è stato sfruttato solamente il nome di Monkey Island, altrimenti questo gioco avrebbe venduto 0 copie.

Monkey Island non è così.


Voto: 40/100

Commento di dejsav

02 Aprile 2009

non √® la pi√Ļ bella fra tutte ma monkey island rimane sempre la migliore ag!


Voto: 90/100

Commento di theurban

06 Febbraio 2009


Voto: 70/100

Commento di esquela

30 Novembre 2008

Scomodo da giocare e bruttarello da vedere. Secondo me √® stato un bel passo indietro tecnico rispetto a Grim Fandango. Alla fine √® pure noiosetto, e pi√Ļ che proseguire lo spirito della serie √® solo una serie di citazioni sparse qua e l√†. Il Monkey Combat poi √® qualcosa di atroce...
Si salva giusto la scena della palude che è un vero gioiellino.


Voto: 60/100

Commento di Guercio

03 Luglio 2008

Mi sento sostanzialmente di concordare con la recensione.
Per chi è cresciuto con i primi due capitoli di Monkey Island (già il terzo a mio parere è un passo falso) questo quarto capitolo non può che rappresentare una bruttissima sorpresa.

L'errore di fondo a mio parere non è tanto nell'abbandono del sistema "punta e clicca" o nel passaggio al 3D (certo la fisionomia dei personaggi, totalmente inespressivi, poteva anche essere curata meglio) quanto nel fatto che la vicenda è totalmente slegata dai capitoli precedenti per cui molte spiegazioni risultano completamente illogiche, una su tutti la storia di Herman Thoothrot che è palesemente incongruente: fino al MI3 era un membro della ciurma di Capitan Marley, poi in Escape si scopre essere lo stesso Horatio Torquemada Marley (che si era detto scomparso in una regata). Ne deriva che gli autori o non hanno giocato ai precedenti episodi o lo hanno fatto in maniera molto superficiale.

La caratterizzazione dei personaggi è un altro punto a sfavore.
Guybrush è costantemente sottomesso, ridotto ad un burattino. Lechuck è stato trasformato nella macchietta di se stesso.
Tutta l'atmosfera piratesca e anche un pò tetra, soprattutto dei primi due capitoli, è totalmente cancellata.

Il monkey kombat è il colpo di grazia. Una parte arcade, peraltro senza alcun senso logico, in un adventure di questo tipo è una scelta a dir poco ridicola.

Salvo poche cose, alcuni enigmi come la palude del tempo sono innegabilmente ben fatti.

In conclusione posso affermare che se questo gioco non dovesse sopportare l'ingombrante fardello del marchio "monkey island" sarebbe tutto sommato da considerare un passatempo carino e simpatico.
Purtroppo i paragoni con ciò che rappresenta non possono essere evitati. E non averne tenuto conto è stato un grossissimo errore dei produttori.


Voto: 65/100

Commento di kezman

24 Luglio 2007

Aimè di Monkey Island questo gioco porta solo il nome...
Grafica troppo fumettosa quasi infantile che ha perso definizione e fascino venduti in cambio di un po di 3D. Le scene hanno perso quella accuratezza, definizione, e originalit√† che avevano i suoi primi episodi, sembra un cartone per la TV di basso rango. La storia √® un allungamento del brodo dei primi, un AG fatto solo allo scopo di vender qualche copia in pi√Ļ con in supporto di un nome cosi importante. Il povero Guybrush si √® trasformato in una sorta di carticatura fumettosa alquanto sgradevole e goffa. Che per la mitica saga fosse giunto un declino inarrestabile mi sembra lo si capisse gia dal 3 episodio, questa ne √® la pi√Ļ scontata evidenza. L'unico effetto che ha questo gioco √® di infangare il buon nome che porta, alla faccia del padre che lo ide√≤. IMBARAZZANTE!


Voto: 50/100

Commento di Centerbe

16 Luglio 2007

Deludente. I poligoni della grafica sono orrendi e la storia ha un mare di buchi, senza contare che molti personaggi storici ci sono, ma fanno apparizioni anonime. I comandi da tastiera poi sono scomodissimi. E il monkey kombat è abbastanza ridicolo (come rimpiango i duelli a insulti...). Da giocare solo per vedere come finisce la saga di monkey island.


Voto: 69/100

Commento di sottoeffetto

18 Aprile 2007

Deludente e di certo non si può essere permissivi visti i risultati precedenti. Spero solo che non rimanga l'ultimo capitolo di questa saga, ma se i risultati sono questi forse sarebbe meglio chiudere qui.


Voto: 62/100

Commento di valdor

05 Gennaio 2007

Come gi√† altri hanno fatto se si sanalizza il gioco a se merita sicuramente di pi√Ļ se si analizzasse come erede della pi√Ļ grande saga di AG!Cerchiamo di analizzarlo comunque nell'insieme!
Bella la grafica davvero,un altro buon uso del 3D dopo Grim Fandango,bello il sonoro,i doppiaggi,e soprattutto gli enigmi alcuni tosti e altri meno ma divertenti,comici alcuni,anche se la comicità alle volte sembra un po troppo forzata,causa forse dell'eredità che porta!
Quello che non va proprio è la storia,che non ha nulla a che fare con la saga,e dite che è poco? Nelle AG la storia è tutto!
Inoltre i personaggi sono troppo stereotipati!
Inoltre una cosa davvero stupida è il Monkey Kombat...poi vedrete non dico altro...
Tanto per concludere non oso commentare il finale che è vergognoso!
Insomma vista a se forse puo pure passare,ma dico forse,ma conoscendo la saga e quello che facevano prima alla Lucasarts,mi piange il cuore vedere questo titolo,forse è perchè mi aspettavo troppo visto i precedenti!Nel complesso resta comunque da giocare!


Voto: 79/100

Commento di AG_dipendente

04 Novembre 2006

Fare una recensione appropriata di un gioco come "Fuga da Monkey Island" non è affatto cosa facile.
Il gioco è stato realizzato in grande stile, ricco di particolari e punti di forza, eppure molte persone non lo hanno amato come i precedenti episodi.
Effettivamente questo titolo √® nettamente inferiore ai capitoli precedenti, o nei suoi confronti si √® scatenata una ingiusta "critica che porta a critica" come gi√† avvenuto ad esempio nei confronti di Sokal e in una delle pi√Ļ belle AG degli ultimi anni??? (parlo ovviamente di Syberia) :)
A me l'arduo compito affrontare questa tematica e difendere questo titolo, un compito che adoro perchè difendere quest'opera può solo rendermi orgoglioso d'averlo fatto!
Iniziamo subito dai punti salienti: "Fuga da Monkey Island" è certamente un gioco ottimamente realizzato sotto tutti i punti di vista tecnici. Stupenda la grafica, il parlato è ottimo sia in lingua originale che nella nostra... ...fatica nn comune di questi tempi... (grazie anche di questo LucasArts), la storia è avvincente e piena di colpi di scena, i personaggi meravigliosi e x tutto il gioco si continua a ridere come sempre fatto in questa saga e raramente a questi livelli in altri titoli!
Ma allora dove stanno i problemi viene da chiedersi? I problemi stanno, a mio avviso, nel fatto che molti utenti sono assai restii e ostili alle novità (di qualunque tipo esse siano), e questo gioco di novità ne ha parecchie...
Innanzitutto il controllo del personaggio nn √® pi√Ļ col mouse ma con la tastiera (ma personalemte devo dire che cmq l'ho trovato molto molto comodo come sistema di controllo), al d√¨ la di questa cosa le critiche piovono anche sul fatto che MI4 nn ha la stessa atmosfera piratesta dei precedenti episodi, Guybrush e Lechuck nn hanno la stessa personalit√† ma sembrano pi√Ļ "stupidi", il "Monkey Combat" nn √® piacuto a pi√Ļ di qualcuno e c'√® anche qualche difetto di imperfezione con la trama dei precedenti episodi.
Tranquilli tutti cmq, sono qui apposta x affrontare queste tematiche e dire come la penso a riguardo.
Inizio col dire che l'unica critica che posso in parte condividere è sull'atmosfera piratesta. Questa effettivamente è un pò venuta a mancare in questo episodio dove invece vi è un atmosfera che sa spesso di "villaggio turistico". Sia chiaro che questa atmosfera cmq nn è affatto fastidiosa, ma solo differente dai precedenti "Monkey Island". Cmq se qualcuno si era molto affezzionato a ciò, è avvisato nn potrà trovare questa cosa in questo titolo.
Le critiche ai personaggi invece sono secondo me del tutto infondate! Guybrush √® sempre lo stesso personaggio impavido e "nn pi√Ļ stupido" dei precedenti episodi.
Sono infatti diversi i punti in cui dice o fa qualche cretinata, ma questa cosa è sempre stata stata presente nella sua persona (nessuno forse ricorda le sue figure fin dal primo Monkey Island con Stan nel comprare la nave o al matrimonio di Lechuck e Elaine???).
Viene anche criticato il fatto che Lechuck nn √® pi√Ļ il grande terrore di tutti i mari dei Caraibi; ma dopo che un personaggio √® stato battuto x pi√Ļ e pi√Ļ volte da uno come Guybrush √® inevitabile la sua figura si trasformi da quella di "grande terrore" a quella di "simpatico e burrioso idiota", e sinceramente nn so quale mi sia pi√Ļ simpatica tra le due... :)
Al d√¨ la di questo cmq la sua apparizione rende il titolo avvincente come sempre e il nuovo duello tra i 2 va avanti sino all'ultimo colpo fino alla fine di questo 4¬į episodio.
Vi parlo ora del "Monkey Combat", e lo faccio con un pizzico di tristezza, perchè a dover difendere una cosa che secondo me è stata un mezzo lampo di genio mi mette addosso, appunto, una certa tistezza.
Come tutti saprete uno dei punti forti di Monkey Island √® da sempre stato il duello ad insulti. Questi duelli, nati nel primo episodio e poi riproposti nei successivi (compreso questo episodio seppur in parte minore) avevano per√≤ un p√≤ perso il loro fascino. Fatto logico d'altro canto: pi√Ļ si ripropone di continuo la stessa cosa e pi√Ļ questa perde il suo carisma.
Così gli sviluppatori hanno furbescamente pensato al "Monkey Kombat", uno nuovo stile di combattimenti, fatto stavolta tra scimmie come dice il nome, che visivamente ricorda il famoso gioco "Mortal Kombat".
Penso sia stato proprio questo impatto visivo a portare il Monkey Kombat ad essere così criticato e ad essere superato da molti videogiocatori attraverso (ORRORE) cheat e codici vari.
Vi immaginate infatti un appassionato di AG come può reagire vedendosi di fronte un clone di Mortal Kobat? Impazzisce in effetti, ma solo perchè nn ha provato a giocarci! Questo gioco infatti nn è un gioco di abilità dove servono "combo" o mosse speciali x vincere, ma un astuto gioco di logica (sempre amata in tutti gli AG) che, una volta capita la dinamica, appassiona tutti in avvincenti duelli.
Colgo l'occasione x dire tra parentesi a tutti quelli che nn hanno voluto affrontarlo che si sono persi una bella sfida di cervello!!
Ma passiamo oltre, ora l'ultima critica, la trama ha delle imperfezioni.
Questo fatto è vero, lo dico subito, ma secondo me hanno fatto bene così. Ciò che intendo dire è che gli autori, nel riprodurre gli stessi luoghi (del primo e mitico Monkey Island) e intrecciandoli in una nuova storia, si sono trovati in difficoltà perchè vi erano delle situazioni che, a guardarle bene, nn potevano essere possibili.
Sono riusciti cmq a venirne fuori alla grande con una buona dose di fantasia.
Facendo ciò hanno permesso a tutti gli appassionati di rivisitare i vecchi luogi e personaggi di Mèlee Island e Monkey Island con una nuovissima veste grafica 3d. Rivedere certi luoghi e certi personaggi con una grafica così migliorata è una cosa che fa quasi scendere le lacrime.
Detto ciò vi chiedo: siete sicuri sia così importante il fatto che ci sia qualche imperfezione ora sulla trama?? Quanti grandi film, ad esempio, ne hanno di queste imperfezioni e sono cmq considerati delle mezze opere d'arte???
Beh, potrei continuare per un'altra ora a parlarvi di "Fuga di Monkey Island", ma penso che a questo punto vi annoierei e basta.
Non vi ho parlato molto dei suoi punti a favore, ma credetemi che sono davvero tantissimi se dovessi citarli tutti!!
Ho preferito piuttosto contestare tutte le critiche nella mia recensione, visto che mi sono parse eccessive, e molte delle quali del tutto fuori luogo!!
Concludo con il mio voto personale, e consigliano a tutti di provare questo grande gioco che, secondo me, è sensazionale e degno della grande saga che rappresenta!!

PS: un ultima opinione destinata a chi è incerto se provarlo o meno: secondo me questo gioco piacerà sopratutto alle persone che hanno amato molto il TERZO EPISODIO di questa saga x questioni di grafica, comicità e molto molto altro... ;)


Voto: 92/100

Commento di Lucaskane

17 Settembre 2006

Dopo aver giocato alla terza edizione di MI pensavo che la Lucas potesse riconfermare la sua fama nelle AG. Mi sono dovuto ricredere di fronte a questo acclamatissimo quarto capitolo sviluppato probabilmente solo a scopo commerciale.
Bella la grafica, accattivante il sonoro, tutto al passo coi tempi... ma il sentimento per gli ambienti caraibici che imperversavano nei primi 3 episodi e il classico "che stai a ddì Guybrush?" dove stanno?
Deludente... una discreta avventura che però non ha saputo mantenere i canoni dei predecessori.


Voto: 55/100

Commento di edward

06 Agosto 2006

secondo me questo gioco dovrebbe essere analizzato sotto 2 aspetti: monkey island 4 come AG a se stante e monkey island 4 come 4¬į episodio della pi√Ļ importante saga di avventure grafiche!

Sotto il primo aspetto non è un avventura affatto malvagia, giocabilissima, divertente e piacevole, con qualche trovata un pò fuori posto ma nel contesto una buona AG, un AG moderna di quella che comprendono scene di azione, grafica 3D con l' uso della tastiera e combattimenti a non finire! Mio personale voto: 80/100

Sotto il secondo aspetto non si pu√≤ certo essere soddisfatti di questo prodotto che ha alle spalle l' avventura grafica per eccellenza, giocando a questo 4¬į episodio non si pu√≤ far a meno di notare che i creatori hanno affrontato in maniera superficiale l' eredita dei predecessori, i personaggi risultano stereotipati al massimo, guybrush √® diventato la caricatura di se stesso diventando ridicolo, l' atmosfera caraibica-piratesca √® stata sostituita con un atmsfera caraibica-villeggiatura ... insomma hanno snaturato tutto, creando un gioco che in comune con i precedenti episodi ha solo il nome. Si poteva fare decisamente meglio!!
Mio personale voto: 50/100

In conclusione: se non avete giocato ai titoli precedenti giocateci, se invece siete dei fan dello spavaldo pirata guybrush è un titolo che potete tranquillamente risparmiarvi!!!


Voto: 65/100

Commento di eniac

18 Luglio 2006

"Testo" (storia, personaggi, problematiche dei personaggi) e "sottotesto" (cio√® la cascata di idee invisibili e mai spiegate che straripa dal racconto, idee colte dal giocatore quasi subconsciamente senza che riceva conferme): il "sottotesto" di Monkey Island 4 secondo me c'√®, anzi, trabocca. Il cervello mi rimbalza su temi strani, persino malinconici, di nuovo vagamente inquietanti: come in Monkey 2, Guybrush sta perdendo la sua identit√†. Questa volta √® il progresso che gliel'ha levata via, la macchina del mito, che vende merchandising e fa i soldi con lui: la Lucasarts ("che ha le sue grinfie dappertutto") ha voluto un altro episodio... ma lo SCUMM non c'√® pi√Ļ... e allora lo ScummBar, costretto dalla serializzazione, non pu√≤ che diventare il Lua Bar (il LUA era il linguaggio di programmazione usato dalla Lucas per Grim e Monkey 4), adattarsi al passare del tempo e mutare. Guybrush √® indignato, insegue la propria essenza, ma si scopre estraneo a ci√≤ che lo circonda, nemmeno lo riconosce pi√Ļ. E' condannato ad un'altra realt√† deformata, ad un nuovo delirio. Non quello "metafisico" dei primi due giochi - certo - ma ad una deriva inedita della sua dimensione, alla commercializzazione della sua figura, al Planet Threepwood e all'ennesimo sequel di Monkey Island, che sta vivendo e che finisce per imbarcare nella stiva le acque che lo circondano nel mondo videoludico, ritrovandosi addirittura con avanzi di Mortal Kombat. E lui e LeChuck che possono fare? S'adattano, combattono, cercano un senso. Forse stavolta la sfida non √® LeChuck, non √® nemmeno Ozzie Mandrill, ma √® sopravvivere al mercato dei videogiochi che sta cambiando, che vorrebbe vendere pi√Ļ copie appiattendo tutto, edulcorando i Caraibi, turistizzando l'anarchia di Monkey Island. Bisogna fermare Ozzie Mandrill, bisogna ribadire chi √® davvero Guybrush Threepwood, chi √® davvero LeChuck, ci stiamo perdendo Monkey Island. Lo "snaturamento" del franchise non √® l'insulto supremo ai fan, √® il tema stesso della storia. Che peccato che con questa idea geniale in mano, Clark & Stemmle si siano impantanati proprio sulla cosa pi√Ļ semplice, sul "testo", impelagandosi specialmente nelle forzature di continuity nell'ultima parte. Il loro "sottotesto" non era lo stesso di Ron Gilbert, ma loro almeno, a differenza di Ackley & Ahern con Monkey 3 (solido invece nel "testo", poverissimo nel "sottotesto"), ci avevano provato a crearlo. Onore al merito. Onore ai caduti e alla fine della vecchia Lucasarts. Non ce l'hai fatta, Guybrush, t'√® mancato il terreno sotto i piedi e non ti rimane che chiamare in aiuto....Jar-Jar.


Voto: 80/100

Commento di Diduz

 

Info Requisiti
Generale
Sviluppatore: Lucas Arts
Distributore: CTO
Data Rilascio: Q4 2000
Piattaforma: PC, PS2
Caratteristiche
Genere: Avventura/Commedia
Grafica: 2.5D
Visuale: Terza Persona
Controllo: Mouse/Tastiera
Doppiaggio: Italiano
Sottotitoli: Italiano
Ricerche
Sito internet
Giochi della stessa saga
Giochi dello stesso genere
Giochi dello stesso sviluppatore
Requisiti minimi
OS: Windows 95/98
Processore: 200 Mhz
RAM: 32 MB
Scheda Video: 4 MB
Hard Disk: 40 MB
Supporto: 2 CD
Ricerche
Sito internet
Giochi della stessa saga
Giochi dello stesso genere
Giochi dello stesso sviluppatore
Banner Pubblicitario