Login with a social network:

The Little Acre

Il mondo delle Avventure Grafiche, dalle origini sino ai giorni nostri.

Moderatori: Simo the best, Adrian

The Little Acre

Messaggioda Tsam il giovedì 15 dicembre 2016, 18:10

Titolo che non poteva mancare all'interno del nostro archivio, The Little Acre è un'avventura grafica punta e clicca rilasciata pochi giorni fa e sviluppata da Pewter Games Studios con la collaborazione (e supervisione) di Mr. Broken Sword Charles Cecil.

The Little Acre narra la storia di Aidan e sua figlia Lily, ambientata nell'Irlanda degli anni '50. Dopo aver scoperto degli indizi relativi alla scomparsa di suo padre, Aidan inizia a indagare fino a quando si trova in uno strano, nuovo mondo. Anche l'eroica Lily si mette in viaggio, incontrando pericoli lungo il suo tragitto.

Disponibile per pc, Playstation 4 e Mac, pecca purtroppo però dell'assenza dell'italiano fra le lingue disponibili, ma di contro presenta un impianto grafico in grado di ricordare le migliori produzioni cinematografiche; vi lasciamo quindi con un filmato introduttivo e la promessa di tornare presto sull'argomento.
Tsam
Membro Staff
Membro Staff
 
Messaggi: 2513
Iscritto il: martedì 22 novembre 2005, 13:06

Re: The Little Acre

Messaggioda asterix777 il giovedì 15 dicembre 2016, 19:02

Buona la grafica cartoon ma soprattutto la mimica comica dei personaggi, che in effetti richiama molto le produzioni animate anche più moderne.
A occhio (e salvo verifiche) sarei per un [smilie=su.gif]
Immagine
Immagine
Immagine
"Trattasi di oggetto COMPLETAMENTE inutile!" (Sam)
asterix777
Avatar utente
Membro Staff
Membro Staff
 
Messaggi: 10388
Iscritto il: martedì 7 marzo 2006, 16:54
Località: Napoli

Re: The Little Acre

Messaggioda Neo-Geo il giovedì 15 dicembre 2016, 21:18

Addocchiata da subito. Potrebbe essere la mia prossima scelta.
Immagine
Neo-Geo
Avatar utente
Membro Staff
Membro Staff
 
Messaggi: 1736
Iscritto il: lunedì 30 ottobre 2006, 11:29

Re: The Little Acre

Messaggioda experience86 il giovedì 5 gennaio 2017, 12:13

Sto gioco lo voglio assolutamente provare. E lo dico a prescindere dal coinvolgimento di Cecil, che secondo me avrà fatto davvero poco per il prodotto se non mettere la propria firma per dare un briciolo di risalto in più.
Sembra un adventure d'altri tempi per qualità visiva e animazioni!
Marqués: "La morte la spaventa?"
George: "Direi! Ho la brutta sensazione che stia venendo verso di me."
experience86
Avatar utente
Avventuriero
Avventuriero
 
Messaggi: 993
Iscritto il: lunedì 7 maggio 2012, 12:47

Re: The Little Acre

Messaggioda Neo-Geo il martedì 24 gennaio 2017, 11:00

Giocato e finito, malgrado le prime battute lascino ben sperare è un gioco abbastanza "scarso", molto molto molto molto breve, storia pressoché non sviluppata ed enigmi scialbi, a parte qualche piccola eccezione. Giusto interessante per la direzione artistica e non molto altro.
Immagine
Neo-Geo
Avatar utente
Membro Staff
Membro Staff
 
Messaggi: 1736
Iscritto il: lunedì 30 ottobre 2006, 11:29

Re: The Little Acre

Messaggioda experience86 il martedì 24 gennaio 2017, 12:01

Neo-Geo ha scritto:Giocato e finito, malgrado le prime battute lascino ben sperare è un gioco abbastanza "scarso", molto molto molto molto breve, storia pressoché non sviluppata ed enigmi scialbi, a parte qualche piccola eccezione. Giusto interessante per la direzione artistica e non molto altro.


L'ho finito anche io in questi giorni e purtroppo devo concordare.
Quando mi sono reso conto di essere alle battute finali sono rimasto alquanto perplesso e amareggiato, anche perché l'incipit era molto carino e poteva portare degli sviluppi interessanti. Graficamente è fantastico e ha delle animazioni da altri tempi, non ne vedevo così ben fatte da anni. Anche a livello di character design ci si poteva stare, solo che i personaggi restano abbozzati e finiscono relegati in una manciata di ore (confermo il molto molto molto molto di Neo e preciso che pressappoco parliamo di un paio d'ore).
La sceneggiatura è abbozzata a sua volta, molti punti vengono accennati ma non sviluppati. In più il mondo fantasy che ci troviamo a visitare si limita a qualche schermata e non ne viene raccontata minimamente la storia.

Sembra che gli sviluppatori abbiano voluto chiudere al più presto il progetto tagliando a più non posso, forse nella speranza di racimolare abbastanza soldi per poter lavorare su un gioco più corposo e professionale.
Marqués: "La morte la spaventa?"
George: "Direi! Ho la brutta sensazione che stia venendo verso di me."
experience86
Avatar utente
Avventuriero
Avventuriero
 
Messaggi: 993
Iscritto il: lunedì 7 maggio 2012, 12:47

Re: The Little Acre

Messaggioda Neo-Geo il martedì 24 gennaio 2017, 12:07

Si, (ri)concordo su tutto. Credo che abbiano dovuto chiudere il progetto in fretta e furia per salvare capra e cavoli. Peccato!
Immagine
Neo-Geo
Avatar utente
Membro Staff
Membro Staff
 
Messaggi: 1736
Iscritto il: lunedì 30 ottobre 2006, 11:29

Re: The Little Acre

Messaggioda Tonino il mercoledì 25 gennaio 2017, 20:12

Finito ora su ps4. Concordo con tutti !

Molto breve e molto semplice. Grafica e stile molto carini. Storiella breve ma bellina, che poteva essere strutturata bene volendo, anche per un gioco piu lungo, peccato. Carino per passare 1-2 orette facendo qualche enigma, di difficoltà molto bassa. Se super scontato a prezzo quasi gratis, tenendo conto di quello che ho appena detto lo consiglio. Prezzo pieno assolutamente no
Tonino
Avatar utente
Adepto
Adepto
 
Messaggi: 93
Iscritto il: domenica 7 gennaio 2007, 12:35

Re: The Little Acre

Messaggioda locutus il giovedì 26 gennaio 2017, 11:27

Non ci ho ancora giocato ma, se è così breve e semplice come dite, mi viene il sospetto che possa essere una sorta di 'episodio zero' per un titolo più esteso, da sviluppare in base al tipo di riscontro avuto.

Nella sua brevità è autoconclusivo o pensate che possa esserci un eventuale seguito?
Immagine
locutus
Avatar utente
Schattenjager
Schattenjager
 
Messaggi: 3055
Iscritto il: sabato 8 settembre 2007, 19:59
Località: Palermo

Re: The Little Acre

Messaggioda experience86 il giovedì 26 gennaio 2017, 12:14

locutus ha scritto:Non ci ho ancora giocato ma, se è così breve e semplice come dite, mi viene il sospetto che possa essere una sorta di 'episodio zero' per un titolo più esteso, da sviluppare in base al tipo di riscontro avuto.

Nella sua brevità è autoconclusivo o pensate che possa esserci un eventuale seguito?


Guarda, come accennavo prima il mondo di gioco è talmente abbozzato che potrebbero inventarsi quello che vogliono per un seguito. La trama aperta in questo episodio viene chiusa ma lascia spazio per proseguire le vicende di questa famiglia.
Il problema è che quando gli evidenti difetti salteranno all'occhio delle masse mi chiedo quanti incassi potrà realizzare, se abbastanza da giustificare un altro lavoro più corposo.

Tra l'altro si sono appoggiati a Cecil, ma non è che la Revolution sia questa grande potenza economica in grado di dar loro supporto. La Revolution riesce a malapena a giustificare i suoi, di lavori!
Marqués: "La morte la spaventa?"
George: "Direi! Ho la brutta sensazione che stia venendo verso di me."
experience86
Avatar utente
Avventuriero
Avventuriero
 
Messaggi: 993
Iscritto il: lunedì 7 maggio 2012, 12:47

Re: The Little Acre

Messaggioda asterix777 il giovedì 26 gennaio 2017, 12:24

Insomma una demo ampliata.
Immagine
Immagine
Immagine
"Trattasi di oggetto COMPLETAMENTE inutile!" (Sam)
asterix777
Avatar utente
Membro Staff
Membro Staff
 
Messaggi: 10388
Iscritto il: martedì 7 marzo 2006, 16:54
Località: Napoli

Re: The Little Acre

Messaggioda Neo-Geo il giovedì 26 gennaio 2017, 14:10

locutus ha scritto:Non ci ho ancora giocato ma, se è così breve e semplice come dite, mi viene il sospetto che possa essere una sorta di 'episodio zero' per un titolo più esteso, da sviluppare in base al tipo di riscontro avuto.

Nella sua brevità è autoconclusivo o pensate che possa esserci un eventuale seguito?


Più che un episodio zero mi pare un progetto semi abortito che hanno concluso in fretta e furia. Non credo ci sia "margine" per un seguito, non dal punto di vista della storia (come dice experience è talmente abbozzata che si può fare di tutto) ma proprio dal punto di vista produttivo. Non credo che si tratti di un prodotto dal grosso potenziale, al massimo su mobile ma anche lì l'utenza pretende qualcosina di più.

asterix777 ha scritto:Insomma una demo ampliata.


Praticamente sì.
Immagine
Neo-Geo
Avatar utente
Membro Staff
Membro Staff
 
Messaggi: 1736
Iscritto il: lunedì 30 ottobre 2006, 11:29

Re: The Little Acre

Messaggioda Overmann il venerdì 14 dicembre 2018, 12:11

Sinceramente non concordo con i commenti sopra, The Little Acre è un piccolo gioiello... Anni a dirci che "la durata non conta", e poi bocciamo così, con la mannaia? Quando dicevo che i giochini di due ore non li considero avventure mi sparavate un elenco di roba di tre ore con un valore di produzione infimo per dimostrare che il genere era vivo e vegeto, poi questo sarebbe una demo ampliata chiusa in fretta e furia da prendere solo a costo zero? :(

The Little Acre ha una qualità tecnica pazzesca, è esattamente come DOVREBBERO essere le avventure classiche oggi... sfondi in alta definizione e animazioni complesse e impeccabili. Il tutto doppiato, e anche bene, e contornato da cinematiche: si vede che hanno scelto di puntare sulla qualità e non sulla quantità.

Dove altri giochi sacrificano alcune location e alcuni personaggi, oppure mettono allunga-brodo a suon di backtracking e puzzle ripetuti, in TLA c'è una cura maniacale in tutto quello che si vede. Il gioco è talmente ritmato che avrebbero benissimo potuto mettere qualche schermata in più fatta rapidamente e con qualche magheggio (documenti, lunghi dialoghi, un bel puzzle fuori contesto che spezza il ritmo) per farlo arrivare a 4-5 ore di gioco... Ma hanno chiaramente scelto di non farlo.

Io sinceramente questa è una scelta che premierei, in un genere che è da anni massacrato da ogni trucchetto possibile e da una gran superficialità nella scrittura.

Infatti non mi riferisco solo all'aspetto tecnico, che da solo vale tutti i 12€ del gioco, ma anche all'aspetto artistico, ludico e narrativo. Il gioco disegna un mondo perfettamente credibile e riconoscibile dal punto di vista grafico, e scrive una fiaba semplice ma non certo stupida: l'idea è ovviamente quella di un gioco "per famiglie" o se vogliamo per bambini, com'era ad esempio Anna's Quest e Silence, ma abbiamo comunque due personaggi giocabili, due mondi di gioco paralleli, dialoghi quanto basta per spiegare la storia, momenti commoventi che non scivolano nel melodrammatico, una caratterizzazione dettata dal tema della perdita, della famiglia, del sacrificio, che in due ore fa più di quello che molte avventure fanno nel triplo del tempo (compresi Anna's Quest e Silence).

Dal punto di vista ludico è un'avventura grafica classica che non si inventa niente, non fa porcate come in Silence, non rinnega gli enigmi da inventario e anzi li propone in una forma credibile e sempre calata nel contesto, intervallati da altri puzzle più ambientali sempre di difficoltà bassa. Ma nel complesso c'è un bell'equilibrio, io mi sono divertito, ovvio non è un gioco sfidante ma onestamente questa è una caratteristica di molte ag moderne; ho apprezzato che non ci fossero "forzature" per aumentare la difficoltà. E' scorrevole, ma devi comunque pensare a come procedere, e per i più giovani è senz'altro ben calibrato.

Se vogliamo, il difetto principale del gioco è proprio la seconda parte della storia che è fin troppo concentrata: non parliamo infatti di un giochino con una storiella, ma di una storia in cui succedono molte cose, col problema che succedono quasi tutte nell'ultima mezz'ora o poco più. C'è una fase di esposizione iniziale che introduce ai personaggi e al mondo di gioco che è troppo lunga rispetto a tutto il climax e il finale, quindi pur avendo una trama completa (con tanto di colpo di scena), risulta sbilanciata, ma è comunque MOLTO meglio di quella roba destrutturata che scrivono in media per le ag moderne.

Nel complesso, onestamente, nonostante la durata (2-3 ore nel mio caso), mi sono divertito, mi sono affezionato ai personaggi, mi sono preoccupato con loro e ho provato le loro emozioni nei confronti della perdita e/o del ritrovamento (qualunque accenno alla trama sarebbe spoiler praticamente). Questo in una cornice tecnica letteralmente da mascella abbassata.

TLA per me è l'emblema del "la durata non conta", se tale teoria esiste: infatti come sapete fatico a ritenere un gioco davvero "completo" se dura così poco, ma se oggi le risorse sono queste, TLA è mooolto meglio della maggior parte della roba che ho giocato ultimamente e che non durava poi molto di più, se poi ci spostiamo dal genere punta e clicca e andiamo su roba come Brothers e Firewatch siamo davvero lì come durata (solo che in TLA non passi il tempo a vagare per un canyon tutto uguale).

Rispetto a un'episodio di una serie episodica, è lungo uguale ma presenta un arco narrativo completo, cosa che comunque è vera anche per molti episodi: penso a quelli di Sam & Max che si inserivano in un arco più grande ma erano comunque autoconclusivi, come alcuni di TWD, fino ad arrivare a King's Quest.

Per quanto riguarda il prezzo, ha lo stesso prezzo di giochi come Dear Esther e Gone Home, e costa meno di Firewatch, Ethan Carter, Edith Finch e compagnia... In questi giorni costa 3,50 € scontato su GOG e a mio parere è un gioco che ogni fan delle avventure grafiche dovrebbe giocare, fosse anche solo per una serata.
Overmann
Avatar utente
Schattenjager
Schattenjager
 
Messaggi: 2200
Iscritto il: mercoledì 1 agosto 2007, 14:12
Località: Eridani Epsilon B

Re: The Little Acre

Messaggioda Neo-Geo il lunedì 17 dicembre 2018, 1:38

Immagine
Neo-Geo
Avatar utente
Membro Staff
Membro Staff
 
Messaggi: 1736
Iscritto il: lunedì 30 ottobre 2006, 11:29

Re: The Little Acre

Messaggioda Overmann il lunedì 17 dicembre 2018, 12:56

Occhio solo che il video di gnupick spoilera praticamente l'intera vicenda :lol:
Overmann
Avatar utente
Schattenjager
Schattenjager
 
Messaggi: 2200
Iscritto il: mercoledì 1 agosto 2007, 14:12
Località: Eridani Epsilon B

Re: The Little Acre

Messaggioda experience86 il lunedì 17 dicembre 2018, 14:00

Mi avete convinto: me lo rigioco.
Vediamo se è uno di quei casi di "mi aspettavo una cosa, non era quella, l'ho ammazzato, poi me lo rigioco e lo amo".
Marqués: "La morte la spaventa?"
George: "Direi! Ho la brutta sensazione che stia venendo verso di me."
experience86
Avatar utente
Avventuriero
Avventuriero
 
Messaggi: 993
Iscritto il: lunedì 7 maggio 2012, 12:47

Re: The Little Acre

Messaggioda Neo-Geo il lunedì 17 dicembre 2018, 19:42

Overmann ha scritto:Occhio solo che il video di gnupick spoilera praticamente l'intera vicenda :lol:


Non sarebbe un problema se il gioco non fosse così corto! XD

experience86 ha scritto:Mi avete convinto: me lo rigioco.
Vediamo se è uno di quei casi di "mi aspettavo una cosa, non era quella, l'ho ammazzato, poi me lo rigioco e lo amo".


Purtroppo, per me, rimane un gioco monco! [-(
Immagine
Neo-Geo
Avatar utente
Membro Staff
Membro Staff
 
Messaggi: 1736
Iscritto il: lunedì 30 ottobre 2006, 11:29

Re: The Little Acre

Messaggioda Overmann il martedì 18 dicembre 2018, 12:38

Non sarebbe un problema se il gioco non fosse così corto! XD


Ma che c'entra scusa? Possiamo elencare decine di giochi che durano 3-6 ore usciti negli ultimi anni, eppure tutti raccontabili senza spoiler. A dire il vero, nella maggior parte di questi giochi succede meno roba di quanta ne succeda in TLA proprio per la questione dei tempi morti.
Dai nel video c'è pure la scena finale... :lol:
Overmann
Avatar utente
Schattenjager
Schattenjager
 
Messaggi: 2200
Iscritto il: mercoledì 1 agosto 2007, 14:12
Località: Eridani Epsilon B

Re: The Little Acre

Messaggioda Neo-Geo il martedì 18 dicembre 2018, 18:24

Overmann ha scritto:
Non sarebbe un problema se il gioco non fosse così corto! XD


Ma che c'entra scusa? Possiamo elencare decine di giochi che durano 3-6 ore usciti negli ultimi anni, eppure tutti raccontabili senza spoiler. A dire il vero, nella maggior parte di questi giochi succede meno roba di quanta ne succeda in TLA proprio per la questione dei tempi morti.
Dai nel video c'è pure la scena finale... :lol:


Era solo una battuta Overmann...
Immagine
Neo-Geo
Avatar utente
Membro Staff
Membro Staff
 
Messaggi: 1736
Iscritto il: lunedì 30 ottobre 2006, 11:29


Torna a Adventure Games

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 5 ospiti

cron