Login with a social network:

The Wolf Among Us (Fables)

Il mondo delle Avventure Grafiche, dalle origini sino ai giorni nostri.

Moderatori: Simo the best, Adrian

Re: The Wolf Among Us (Fables)

Messaggioda Overmann il lunedì 10 febbraio 2014, 11:42

Che pasticcio l'episodio 2...

Dopo una lunga attesa, episodio corto e lineare, poco collegato con il primo fino al punto di disattendere il vecchio trailer.

Se il nocciolo del gioco devono essere scelte e conseguenze, bè:

- dire o non dire a Beast di aver visto Beauty è irrilevante
- salvare o meno Prince Lawrence è irrilevante
- staccare o meno il braccio di Grendel è irrilevante


In pratica ci portiamo dietro solo una delle scelte del primo episodio...
Le scelte in questo episodio sono molto più leggere, e non c'è molto da fare (a parte una scazzottata fuori contesto).

Indubbiamente se ne esce delusi, l'impressione è che sia successo un casino di proporzioni più bibliche del solito in Telltale, e hanno tirato fuori un episodio il cui unico scopo era limitare i danni. In questo sono riusciti bene, ma ora non possono più sbagliare.
Overmann
Avatar utente
Schattenjager
Schattenjager
 
Messaggi: 2191
Iscritto il: mercoledì 1 agosto 2007, 14:12
Località: Eridani Epsilon B

Re: The Wolf Among Us (Fables)

Messaggioda Neo-Geo il lunedì 10 febbraio 2014, 12:26

Non capisco dove stia il difetto in questo. O almeno non capisco perchè affossare un ottimo episodio solo per una ragione del genere.
Immagine
Neo-Geo
Avatar utente
Membro Staff
Membro Staff
 
Messaggi: 1736
Iscritto il: lunedì 30 ottobre 2006, 11:29

Re: The Wolf Among Us (Fables)

Messaggioda Neo-Geo il lunedì 10 febbraio 2014, 12:32

Preciso, a me è piaciuto davvero tanto questo episodio, forse anche più del primo! Propio per il lavoro di scruttura che ci sta dietro e il lavoro sulla grafica che trovo a dir poco superbo. Saggio anche il fatto di aver ridotto drasticamente il numero dei QTE che nel primo riusltavano un po' troppo invasivi e lunghi.

Risecono veramente a trascinarti dentro la storia, cosa molto rara nelle AG degli ultimi anni.
Immagine
Neo-Geo
Avatar utente
Membro Staff
Membro Staff
 
Messaggi: 1736
Iscritto il: lunedì 30 ottobre 2006, 11:29

Re: The Wolf Among Us (Fables)

Messaggioda Diduz il lunedì 10 febbraio 2014, 12:34

Overmann ha scritto:Se il nocciolo del gioco devono essere scelte e conseguenze, bè:

In realtà è da Walking Dead che si è capita l'antifona: la maggior parte delle scelte sono solo cosmetiche, o meglio influenzano come tu ti poni con i personaggi emotivamente, non il plot. Illusioni ho smesso di farmele.

l'impressione è che sia successo un casino di proporzioni più bibliche del solito in Telltale, e hanno tirato fuori un episodio il cui unico scopo era limitare i danni. In questo sono riusciti bene, ma ora non possono più sbagliare.

E' una vita che sbagliano e poi si rialzano, ormai non mi stupisce più nulla, con loro sono fatalista! :lol:
Comunque hai ragione sulla questione del prossimamente disatteso, chi se lo ricordava più dopo quattro mesi! Io ho anche l'impressione che le situazioni siano state ridistribuite. Per esempio alla fine del prossimamente vedevi Bigby trasformato e uno che diceva: "Ma sei proprio tu?" Cosa curiosa, perché non solo la scena nel secondo episodio non c'è, ma la si rivede nel prossimamente del terzo.
Cioè, a parte i soliti casini produttivi, sembra quasi che "qualcuno" sia intervenuto a correggere qualcosa proprio nello svolgimento della storia, di qui il ritardo sensibile. Per esempio la lite tra Bigby e Beast è esteticamente simile ma si svolge in un altro luogo, ma potrebbe anche essere che all'epoca del prossimamente non avessero pronta la location dell'albergo.Che Willingham abbia avuto un ripensamento e li abbia fermati? Bruner si è scusato per il ritardo, però è stato molto criptico. Non ritengo tuttavia che sia uno stravolgimento totale come può sembrare, perché
mi pare ovvio che il caso non sia chiuso e che Crane non sia anche il killer, dato che la finta Snow è stata trovata cadavere con un glamour diverso, non col vestito della foto, che è ancora nell'armadio. Ho quasi la sensazione che il terremoto sia dovuto a un cambiamento in corsa del ruolo di Crane, che infatti nel vecchio prossimamente continuava a fare più o meno le stesse cose che faceva nel primo atto.

Detto questo, l'episodio per me funziona lo stesso, certo... è un giallo nel giallo! :lol:
Diduz
Avatar utente
Dottor Jones
Dottor Jones
 
Messaggi: 1789
Iscritto il: lunedì 19 settembre 2005, 1:28

Re: The Wolf Among Us (Fables)

Messaggioda Overmann il lunedì 10 febbraio 2014, 13:07

Neo-Geo ha scritto:Non capisco dove stia il difetto in questo. O almeno non capisco perchè affossare un ottimo episodio solo per una ragione del genere.


Perchè è un "scelte e conseguenze" senza scelte e conseguenze.

Oltre a questo ci sono altri difetti, come il riuso di location e intere situazioni presenti nel primo episodio, che qui fanno da filler in un episodio già cortissimo (immagino a te sia durato 50 minuti).

Non c'è equilibrio con scene d'azione (quella con Beast che si manifesta lì senza motivo apparente è messa lì "tanto per"), quindi è anche molto lento... dialoghi su dialoghi che però portano avanti la storia pochissimo.

Nel primo episodio c'erano continui cambi di ritmo e situazioni, l'impressione generale era ben diversa.

Non lo considero un ottimo episodio ma non l'ho affossato; che sia un episodio figlio di un pasticcio però è evidente.

Diduz ha scritto:In realtà è da Walking Dead che si è capita l'antifona: la maggior parte delle scelte sono solo cosmetiche, o meglio influenzano come tu ti poni con i personaggi emotivamente, non il plot. Illusioni ho smesso di farmele.


Guarda, io scrissi nella recensione di Faith che "É importante capire, tuttavia, che un gioco del genere ha bisogno di un piccolo grande trucco per funzionare: una storia solida in cui il giocatore può cambiare alcuni dettagli, talvolta rilevanti talvolta molto meno, e in cui generalmente ciò che cambia è il come e mai il cosa. Dunque non bisogna sorprendersi se non si può cambiare tutto con le proprie scelte: non è questo lo scopo, come del resto non lo era in The Walking Dead [...] l'importante non è quanto si possa effettivamente modificare la storia con le proprie scelte, ma l'impressione di fare la differenza ogni volta che ci viene chiesto di prendere una decisione."

Questo però non significa che sarò indulgente se quello che mi tirano fuori dal cilindro è solo un estratto del sistema di dialoghi di Bioware.

Perchè io l'impressione di poter essere incisivo qui non l'ho avuta, e trovo ridicolo che neanche piccoli dettagli facilmente circoscrivibili vengano modificati dalle mie scelte.
Il primo episodio era un'evoluzione progressista del modello di scelte e conseguenze proposto con TWD; questo è semplicemente "in pausa", non abbiamo l'impressione di vivere le conseguenze dell'episodio uno e non abbiamo l'impressione di crearne per il tre.

Quindi non è che siccome lo scopo non è quello di creare una vera storia a bivi (e non lo è) dobbiamo essere indulgenti su tutto... Tra Faith e Smoke & Mirrors c'è una differenza ed è corretto evidenziarla.
Overmann
Avatar utente
Schattenjager
Schattenjager
 
Messaggi: 2191
Iscritto il: mercoledì 1 agosto 2007, 14:12
Località: Eridani Epsilon B

Re: The Wolf Among Us (Fables)

Messaggioda Diduz il lunedì 10 febbraio 2014, 13:20

Overmann ha scritto:Quindi non è che siccome lo scopo non è quello di creare una vera storia a bivi (e non lo è) dobbiamo essere indulgenti su tutto... Tra Faith e Smoke & Mirrors c'è una differenza ed è corretto evidenziarla.

Io ricordo che The Walking Dead funzionò alla stessa maniera. Partivi con poteri "demiurgici" 8) decidendo tra Doug e la "tipa delle batterie" della quale ho già dimenticato il nome, poi io non ricordo di aver avuto scelte altrettanto sensibili col prosieguo, forse perché produttivamente diventa complicato da gestire.
Tanto che, quando hanno pubblicizzato di nuovo la questione delle scelte usando come esempio la scelta tra Lawrence e Todd dell'episodio uno, ho continuato a pensare: "Ma perché insistete su questa storia, tanto poi lo so che non riuscirete mai a farlo in ogni puntata!" :roll:

Però per me ha funzionato il contenimento della rabbia di Bigby: quando mi è scappato il cazzotto nell'interrogatorio all'inizio, poi ho cercato di trattenermi col pappone. Insomma, almeno la sensazione di contare per il protagonista l'ho avuta, ecco. :wink:
Diduz
Avatar utente
Dottor Jones
Dottor Jones
 
Messaggi: 1789
Iscritto il: lunedì 19 settembre 2005, 1:28

Re: The Wolf Among Us (Fables)

Messaggioda Overmann il lunedì 10 febbraio 2014, 16:22

Indubbiamente il paragone con il primo episodio di TWD e la scelta tra Doug e Carley è calzante, tanto quanto è vero che in un primo episodio puoi permetterti azioni le cui conseguenze saranno di respiro più lungo.
Ma non è tanto la "lunghezza del respiro", la questione.

Altre scelte che si facevano negli episodi successivi di TWD?
Tagliare o meno la gamba a tizio
Sparare o meno a caio
Parteggiare con Kenny o con Larry (ed era in gioco la vita di Larry)
Uccidere o meno Andy
Parteggiare o meno con Lilly (ed è in gioco il suo restare nel gruppo)
Sparare a Duck di persona o meno
Aiutare Omid o Christa in una situazione critica (poi sopravvivono entrambi, ma non lo sai)
Uccidere o meno Ben


Quasi nessuna di queste scelte ha conseguenze sul lungo termine, ma direi che come carica emotiva vanno ben oltre il "hai cercato di patteggiare o hai perso la pazienza", che la fa da padrone in Smoke & Mirrors ed è presente comunque anche lungo tutto TWD.

Inoltre non mi aspetto rivoluzioni, ma evoluzioni è anche lecito attendersele... Un genere del genere non può sopravvivere più di tanto se l'atteggiamento dei giocatori inizia sistematicamente ad essere "tanto non cambia niente". Ripeto, ci sono situazioni in cui basta un po' di furbizia per circoscrivere scelte e conseguenze senza sacrificare alcunchè.
Overmann
Avatar utente
Schattenjager
Schattenjager
 
Messaggi: 2191
Iscritto il: mercoledì 1 agosto 2007, 14:12
Località: Eridani Epsilon B

Re: The Wolf Among Us (Fables)

Messaggioda Diduz il lunedì 10 febbraio 2014, 16:47

Overmann ha scritto:Inoltre non mi aspetto rivoluzioni, ma evoluzioni è anche lecito attendersele...

Assolutamente d'accordo. Attendo tuttavia la fine della stagione (e la fine della stagione due di TWD) per cominciare a preoccuparmi della stasi.
Diduz
Avatar utente
Dottor Jones
Dottor Jones
 
Messaggi: 1789
Iscritto il: lunedì 19 settembre 2005, 1:28

Re: The Wolf Among Us (Fables)

Messaggioda Bloody_Eugene il lunedì 10 febbraio 2014, 21:10

Anche a me il secondo episodio è piaciuto di più del primo.
Per quanto riguarda le decisioni: è vero, non modificano radicalmente il plot, però neanche sono ininfluenti. Ad esempio la decisione più importante del primo capitolo, scegliere se catturareTwiddle Dum o The Woodsman, viene portata avanti in maniera egregia: solo se si è scelto di catturare The Woodsman e si riesce a farlo parlare si viene a sapere qual è il suo legame con Lily cosa ci faceva Faith lì. Mentre solo catturando e facendo parlare Twiddle Dum si capisce che Faith ha rubato qualcosa.
Quindi il cambiamento a cui mira il gioco non è vita/morte dei personaggi come in The Walking Dead, bensì la comprensione stessa degli eventi. Se non si riescono a fare le scelte giuste non si riescono a trovare i pezzi per comporre la storia.
I nodi credo verranno al pettine pian piano. Nel secondo episodio è possibile saltare in toto l'interrogatorio con Toad Jr, rinunciando alla sua testimonianza, oppure nel primo episodio è possibile saltare la ricerca di oggetti nel vicolo. Alla fine del caso resteranno ombre e dubbi, o riusciremo a capire cosa è avvenuto in ogni sua sfaccettatura? Se nel quinto episodio ci verrà chiesto chi accusare, riusciremo nell'intento avendo delle valide motivazioni?

Secondo me continua una scrittura dei dialoghi eccelsa, e un'atmosfera unica (a mio avviso superiore a quella di TWD). Certo, l'episodio dura poco, è palese, ma la qualità è comunque alta, e la durata non è un metro di paragone valido per un buon gioco, a mio avviso.

Che poi, come dice Diduz, ci siano stati cambiamenti durante la realizzazione è ovvio e misurabile, dal ritardo in lavorazione e non solo.
Sebbene la tesi più accreditata sembrerebbe quella che Willingham non abbia approvato l'episodio (è un periodo un po' strano per l'autore, che ha annunciato tra l'altro la fine del fumetto Fables), non escluderei ciò che è avvenuto sui forum: analizzando un certo personaggio (non faccio nomi) sono stati scoperti dettagli calzanti ed evidenti di un'implicazione di esso nella trama generale (persino cercati a mano all'interno dei files di gioco, estraendo pure i modelli poligonali di personaggi ancora ignoti; e c'è chi ritiene possa essere il "killer", quindi occhio agli spoiler in giro!) e che forse questo abbia convinto la TT a modellare in maniera diversa alcune sezioni proprio in virtù di spulciamenti e rivelazioni elaborate dagli utenti. In realtà sarebbero adattamenti che la casa californiana è sempre stata abituata a fare, raccogliendo il feedback dei giocatori per plasmare ancora di più la storia: per TWAU hanno addirittura dichiarato che il finale non era scritto al 100%. Magari si è trattato di anticipare i tempi di reazione al II episodio.

In qualsiasi caso, sebbene sia impossibile pensare ad una riscrittura totale o anche solo sostanziosa di un progetto che ha 3 anni di lavoro alle spalle, c'è stata una sicura rielaborazione di alcuni dettagli della trama e nella sequenza temporale degli eventi. Si possono notare dei cambi avvenuti rispetto sia alla preview mostrata alla fine del I episodio (ad esempio è rimandata al III ep. la trasformazione "totale" di Bigby, anche se le preview contano fino ad un certo punto perchè fatte alla cieca, senza avere l'episodio successivo finito), ma soprattutto rispetto alla schermata di selezione del terzo episodio che è stata totalmente rivista, sostituendo l'immagine della poliziotta appostata al cancello degli appartamenti Woodlands con un Bigby che insegue un'automobile.

E' logico quindi che sia uscito un episodio più dialogato che, grazie a tre (!) sceneggiatori capaci, ha potuto cambiare invisibilmente queste sfumature tramite l'esposizione tra personaggi. Tra l'altro questo ha regalato un andamento più pacato alla narrazione, ora meravigliosamente Noir e intensa.
E, leggendo di tanto in tanto i commenti dei membri della Telltale su twitter (anche perchè dal forum sono di nuovo spariti...), sembra che di carne al fuoco ce ne sia ancora parecchia... ;-)
Bloody_Eugene
Esploratore
Esploratore
 
Messaggi: 143
Iscritto il: lunedì 21 dicembre 2009, 22:20

Re: The Wolf Among Us (Fables)

Messaggioda Diduz il martedì 11 febbraio 2014, 11:10

Bloody_Eugene ha scritto:Magari si è trattato di anticipare i tempi di reazione al II episodio.

E' quello che ho pensato. Probabilmente era già previsto che Crane si rivelasse un maniaco pervertito, ma doveva essere svelato più avanti. Invece è stato deciso di anticipare la rivelazione e di posticipare la trasformazione di Bigby in un momento di maggiore climax.
Comunque mi ha incuriosito che il capo sceneggiatore dell'episodio sia Dave Grossman: Dave è il caporedattore delle sceneggiature ai Telltale ma di solito non vi collabora mai a questo livello. Mi chiedo se il suo coinvolgimento non sia stato appunto dovuto alla "virata" piuttosto delicata e difficile.
E a proposito dell'atmosfera, per me l'analisi del cadavere-sosia è una delle cose più tetre e disturbanti che abbia mai visto in un videogioco.
Diduz
Avatar utente
Dottor Jones
Dottor Jones
 
Messaggi: 1789
Iscritto il: lunedì 19 settembre 2005, 1:28

Re: The Wolf Among Us (Fables)

Messaggioda Overmann il martedì 11 febbraio 2014, 12:25

Bloody_Eugene ha scritto:Ad esempio la decisione più importante del primo capitolo viene portata avanti in maniera egregia


Infatti l'inizio dell'episodio è molto buono, ma stiamo parlando di un quarto d'ora di gioco.
Nonostante la scena dell'interrogatorio sia molto migliorabile (è troppo statica e scritta maluccio) è comunque coinvolgente e si incastra bene fra la scena iniziale e il colpo di scena seguente.

E' da lì che iniziano i problemi... Già si storce il naso per come tale colpo di scena sia gestito (le reazioni dei personaggi sono di plastica e la regia, che pur era stata ottima nella scena iniziale con Brannigan, è sottotono), ma dopo cosa abbiamo?

- una scena in cui le nostre azioni possono spaventare un bambino (già visto nell'episodio 1)
- una scena in cui si esamina un cadavere (cruda ma anche molto accademica)
- una scena al bar identica a quella vista nel primo episodio
- una scena al night club piatta e filoguidata con l'ennesimo interrogatorio bidirezionale
- una scena all'hotel con una scazzottata random e un'investigazione che insulta l'intelligenza di chiunque


Quindi il cambiamento a cui mira il gioco non è vita/morte dei personaggi come in The Walking Dead, bensì la comprensione stessa degli eventi. Se non si riescono a fare le scelte giuste non si riescono a trovare i pezzi per comporre la storia.


Ni.
Sarebbe carino se questa cosa venisse sviluppata, in realtà tutta la parte investigativa è fatta male.
Non abbiamo quasi mai il controllo sulle indagini, non c'è equilibrio fra gli indizi: ci sono molti bei dettagli che andrebbero tenuti in considerazione, ma veniamo guidati ad ignorarli, e ci sono poi prove talmente palesi che più che red herring sembrano squali-balena.
Tutta la parte finale con il "questa mela mi rappresenta......" è semplicemente ridicola.

Un buon investigativo ti fa raccogliere ed elaborare le prove, trarre conclusioni. Qui alcune prove le noti passivamente (nel senso che le noti tu come giocatore, ma Bigby non ci fa caso) e altre sono semplicemente lì sul tavolo. In mezzo c'è pochissimo.

Certo, l'episodio dura poco, è palese, ma la qualità è comunque alta, e la durata non è un metro di paragone valido per un buon gioco, a mio avviso.


Bè, dipende.
Se lo stiamo confronto con il primo episodio, Faith durava il doppio e non aveva tempi morti.
Questo dura la metà, ha un forte riciclo di situazioni e alcune scene sono semplicemente brutte.
Come dicevo in un altro topic, io sono favorevole ai giochi corti... ma c'è un limite a quanto poco contenuto puoi mettermi in un gioco, superato il quale inizio a sentirmi un filo preso in giro.

Comunque, per quanto possa cercare di essere indulgente, il secondo episodio esce con le ossa rotte da un confronto con il primo. E' semplicemente peggiore in tutto. Mette l'accento su quello che sa fare peggio (l'LA Noire dei poveri) e trascura quello che sa fare meglio (atmosfera surreale, cambi di registro, caratterizzazioni dei personaggi, potere di scelta del giocatore). Per me il primo era un eccellente pilot di una serie di videogiochi piuttosto originale, il secondo è un film interattivo di un'ora di qualità calante nel tempo.

Sostanzialmente non riesco a trovare difetti evidenti in Faith (se non quelli che sono poi elevati al quadrato in Smoke&Mirrors), mentre qui storco il naso parecchio pur rimanendo, capiamoci, innamorato della serie e relativamente fiducioso per il suo continuo.
Overmann
Avatar utente
Schattenjager
Schattenjager
 
Messaggi: 2191
Iscritto il: mercoledì 1 agosto 2007, 14:12
Località: Eridani Epsilon B

Re: The Wolf Among Us (Fables)

Messaggioda Tsam il martedì 11 febbraio 2014, 17:48

Attenzione, attenzione, alert recensione!

http://www.adventuresplanet.it/scheda_r ... me=TWAU2Ep
Tsam
Membro Staff
Membro Staff
 
Messaggi: 2513
Iscritto il: martedì 22 novembre 2005, 13:06

Re: The Wolf Among Us (Fables)

Messaggioda Malveaux il lunedì 17 febbraio 2014, 14:05

Panico tra i giocatori di the Wolf Among Us – Episodio 2: localizzato un Cryptex nella struttura di gioco (http://it.wikipedia.org/wiki/Cryptex). Impossibilitati a proseguire migliaia di utenti!! :mrgreen:
Allegati
TWAU.jpg
"For twenty years, I have harbored a secret. People talk about my sons, and the evil things they did, but still I remain strangely mute."
- Myst IV: Revelation
Malveaux
Avatar utente
Adepto
Adepto
 
Messaggi: 74
Iscritto il: venerdì 20 gennaio 2012, 14:20

Re: The Wolf Among Us (Fables)

Messaggioda Tsam il sabato 22 febbraio 2014, 21:41

Il successo di The Wolf Among Us si valuta anche dai riscontri che la stampa specializzata ha in queste settimane tributato al secondo episodio di questa fortunata serie targata Telltale; in questo nuovo trailer, pubblicato per l'occasione dalla casa californiana, vengono sottolineate alcune delle doti che hanno reso questa "fumettosa" avventura episodica una delle frontiere della sperimentazione narrativa made in Telltale.
Tsam
Membro Staff
Membro Staff
 
Messaggi: 2513
Iscritto il: martedì 22 novembre 2005, 13:06

Re: The Wolf Among Us (Fables)

Messaggioda TheAnPan il venerdì 28 marzo 2014, 23:01

Pubblicata la traduzione amatoriale del secondo episodio.
TheAnPan
Avatar utente
Avventuriero
Avventuriero
 
Messaggi: 649
Iscritto il: domenica 16 ottobre 2011, 16:11

Re: The Wolf Among Us (Fables)

Messaggioda Tsam il mercoledì 2 aprile 2014, 17:14

Puntuale come i celebri orologi svizzeri, ecco arrivare il trailer dell'atteso terzo capitolo della saga di The Wolf Among Us, A Crooked Mile; in questa nuova avventura Bigby si troverà alle prese con una serie di intrighi e omicidi che stanno rendendo la vita a Fabletwon decisamente movimentata...
Come sempre, troverete A Crooked Mile su Pc, console e dispositivi iOS, certi che ogni vostra scelta determinerà il vostro destino...
Tsam
Membro Staff
Membro Staff
 
Messaggi: 2513
Iscritto il: martedì 22 novembre 2005, 13:06

Re: The Wolf Among Us (Fables)

Messaggioda Simo the best il venerdì 4 aprile 2014, 11:31

Uscirà, per l'esattezza, martedì 8 aprile su PC/Mac e PS3 (mercato nordamericano), il giorno successivo su Xbox 360 e PS3 (Europa).
SIMO THE BEST,
CACCIATRICE DI NEWS E NUOVE AVVENTURE

Immagine
Simo the best
Avatar utente
Membro Staff
Membro Staff
 
Messaggi: 6169
Iscritto il: domenica 25 aprile 2004, 9:47
Località: Venezia

Re: The Wolf Among Us (Fables)

Messaggioda TheAnPan il giovedì 10 aprile 2014, 13:28

Anche il terzo episodio ha diviso la critica. Su due recensioni che ho letto, una l'ha praticamente distrutto, l'altra ha quasi gridato al capolavoro.
TheAnPan
Avatar utente
Avventuriero
Avventuriero
 
Messaggi: 649
Iscritto il: domenica 16 ottobre 2011, 16:11

Re: The Wolf Among Us (Fables)

Messaggioda John il giovedì 10 aprile 2014, 14:06

Io l'ho finito ieri sera e, in effetti, sono combattuto.
Il ritmo è molto elevato e, se da una parte consente di non avere momenti morti, dall'altra impedisce anche di approfondire a dovere le varie situazioni che si presentano.

Negli ultimi capitoli delle serie TT (anche nel secondo di TWD) sto sentendo un po la mancanza di alcuni momenti più "riflessivi" che, se ben dosati, riescono a far risaltare meglio le situazioni più ritmate, in particolare nella prima metà della stagione.
Immagine
Immagine

So Long, and Thanks for All the Fish
John
Avatar utente
Membro Staff
Membro Staff
 
Messaggi: 5101
Iscritto il: lunedì 3 settembre 2007, 22:06
Località: Perugia

Re: The Wolf Among Us (Fables)

Messaggioda Diduz il giovedì 10 aprile 2014, 14:49

Di certo l'ho trovato migliore del secondo, perché per lo meno ha reintrodotto la scelta tra location, non visitabili tutte comunque (costringendoti quindi a scegliere quali indizi non vedrai mai).
Tuttavia sono d'accordo sul ritmo forsennato: se confrontiamo per esempio la perquisizione dell'appartamento di Todd nel primo e la perquisizione della casa della strega nel terzo, quest'ultima è molto più veloce.
Più che mai sento che un giudizio equilibrato su quest'opera potrà esser dato solo a stagione finita. Già ora mi verrebbe la tentazione di rigiocare dall'inizio per far quadrare alcuni pezzi del puzzle, ma resisto (sì, la verità è che non ho tempo! :lol: ).
Diduz
Avatar utente
Dottor Jones
Dottor Jones
 
Messaggi: 1789
Iscritto il: lunedì 19 settembre 2005, 1:28

PrecedenteProssimo

Torna a Adventure Games

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti

cron