Login with a social network:

Back to the Future: The Game

Il mondo delle Avventure Grafiche, dalle origini sino ai giorni nostri.

Moderatori: Simo the best, Adrian, Gnupick

Re: Back to the Future: The Game

Messaggioda John il venerdì 29 aprile 2011, 21:32

Immagine
Immagine

So Long, and Thanks for All the Fish
John
Avatar utente
Membro Staff
Membro Staff
 
Messaggi: 5101
Iscritto il: lunedì 3 settembre 2007, 22:06
Località: Perugia

Re: Back to the Future: The Game

Messaggioda Cavalieroscuro il sabato 30 aprile 2011, 19:16

Episodio decisamente migliore degli altri,forse il migliore rilasciato sinora.Anzi,vi dirò di più,c'è un enigma (fondamentalmente stupido,perché sapevo esattamente cosa fare ma non riuscivo a farlo)che mi ha messo in croce,essenzialmente per due motivi:
-non vedevo un interruttore,nascosto abilmente (credo sia praticamente uno degli hotspot più "invisibili" che abbia mai incontrato),che non si rivelava nemmeno per caso (se non ci fossero stati gli utenti del forum TellTale sarei ancora a piangere su quell'enigma,dato che il punto da cliccare è così piccolo che beccarlo passandoci sopra col mause casualmente è come fare 13 alla lotteria)
-il sistema di hint,siccome fa schifo,si mangia le informazioni,NON dicendomi che in quello specifico enigma dovevo fare una determinata azione ogni volta per due volte (si,sono criptico apposta,almeno evito spoiler).Anche questa volta,se non avessi ricevuto un aiuto esterno sarei ancora lì,dato che il gioco non ti dice nulla a proposito.

C'è un casino di backtracking,ma almeno non pesa come nell'episodio precedente perché non dobbiamo sorbirci le continue camminate di MArty,dato che la locazione in questione si raggiunge con un click.

Trama che finalmente offre un qualche spunto decente,arrivando dove NON avevo previsto,il che è buono.
Vediamo come si sviluppa l'ultimo episodio,però non si può fare una stagione di 5 magari con due buoni/ottimi episodi finali e il quasi-nulla prima.
Cavalieroscuro
 

Re: Back to the Future: The Game

Messaggioda =Teo= il sabato 30 aprile 2011, 19:48

Cavalieroscuro ha scritto:però non si può fare una stagione di 5 magari con due buoni/ottimi episodi finali e il quasi-nulla prima.

Qualcuno ha detto Tales of Monkey Island? [smilie=mrgreen-sghignazza.gif]
=Teo=
 

Re: Back to the Future: The Game

Messaggioda asterix777 il sabato 30 aprile 2011, 21:29

=Teo= ha scritto:
Cavalieroscuro ha scritto:però non si può fare una stagione di 5 magari con due buoni/ottimi episodi finali e il quasi-nulla prima.

Qualcuno ha detto Tales of Monkey Island? [smilie=mrgreen-sghignazza.gif]

No, non l'ha detto nessuno! =P~
Immagine
Immagine
Immagine
"Trattasi di oggetto COMPLETAMENTE inutile!" (Sam)
asterix777
Avatar utente
Moderatore
Moderatore
 
Messaggi: 9522
Iscritto il: martedì 7 marzo 2006, 16:54
Località: Napoli

Re: Back to the Future: The Game

Messaggioda =Teo= il sabato 30 aprile 2011, 22:22

Allora lo dico io! [smilie=mrgreen-sghignazza.gif]
=Teo=
 

Re: Back to the Future: The Game

Messaggioda asterix777 il sabato 30 aprile 2011, 22:38

=Teo= ha scritto:Allora lo dico io! [smilie=mrgreen-sghignazza.gif]

Male, è peccato, non lo sai? [-X
Però ti perdono...
(ma che fine avevi fatto, è un pezzo che non ti leggevo)
Immagine
Immagine
Immagine
"Trattasi di oggetto COMPLETAMENTE inutile!" (Sam)
asterix777
Avatar utente
Moderatore
Moderatore
 
Messaggi: 9522
Iscritto il: martedì 7 marzo 2006, 16:54
Località: Napoli

Re: Back to the Future: The Game

Messaggioda Diduz il domenica 1 maggio 2011, 12:53

asterix777 ha scritto:
=Teo= ha scritto:
Cavalieroscuro ha scritto:però non si può fare una stagione di 5 magari con due buoni/ottimi episodi finali e il quasi-nulla prima.

Qualcuno ha detto Tales of Monkey Island? [smilie=mrgreen-sghignazza.gif]

No, non l'ha detto nessuno! =P~


Ma no, è stato detto Asterix, adesso ci manca solo che gli monti la testa! :lol:
Magari non con tale veemenza, ma è stato detto. E non sono d'accordo col paragone, non foss'altro che per me invece l'ultimo atto di Tales of Monkey Island è un mezzo pasticcio. 8)
Le premesse per uno sconvolgimento della routine TOMI le piazzava all'inizio, da subito, con LeChuck umano. Inoltre a me l'ambientazione di Spinner Cay nel secondo episodio è piaciuta parecchio, senza contare che il terzo episodio di TOMI, rispetto al terzo di BTTF, ehm... vabbe, vogliamo fare il paragone? Rispondo io: no. :roll:
I fan inebetiti dal leggere "Monkey Island" incapaci di vedere i difetti? Uffaaaaaaaa, che nooooooiaaaaaaaa...
Ritorno al Futuro è forse meno "inebetente" di Monkey Island?
Perché l' "ipnosi delle masse acritiche" non ha funzionato questa volta?
Forse perché magari se una zoppicante distribuzione della trama nell'arco degli episodi c'era ugualmente in TOMI (e questo lo notò anche Gnupick, lo ricordo, ma in BTTF siamo proprio al Valium), lì c'era più da giocare. E con un game design degno di essere definito tale, ANCHE nei primi episodi.

Cmq, parlando del quarto episodio: sì, è UN PO' meglio, ma giusto un po'. Ho gustato la parte finale, che come si diceva inserisce FINALMENTE e TARDIVAMENTE un vero conflitto drammatico, e gli enigmi della macchina del laboratorio e dell'invecchiamento dello spray non sono ultrabanali come si è visto altrove. E' meglio nel senso che non si dorme come mi è successo nel terzo capitolo.
Diduz
Avatar utente
Dottor Jones
Dottor Jones
 
Messaggi: 1749
Iscritto il: lunedì 19 settembre 2005, 1:28

Re: Back to the Future: The Game

Messaggioda =Teo= il domenica 1 maggio 2011, 18:18

Diduz ha scritto:non foss'altro che per me invece l'ultimo atto di Tales of Monkey Island è un mezzo pasticcio. 8)

Io lo trovo l'unico decente su quattro... :-?
(perché sono quattro episodi, mi rifiuto di mettere in conto pure Lair of the Leviathan, dato che tempo di starnutire e partono i titoli di coda :| )
Anche The Trial and Execution of Guybrush Threepwood è carino, ma smazzarsi tutti i precedenti episodi per giocare l'unica parte minimamente appassionante non vale la candela secondo me. :?

Diduz ha scritto:I fan inebetiti dal leggere "Monkey Island" incapaci di vedere i difetti? Uffaaaaaaaa, che nooooooiaaaaaaaa...
Ritorno al Futuro è forse meno "inebetente" di Monkey Island?
Perché l' "ipnosi delle masse acritiche" non ha funzionato questa volta?

Secondo me ha funzionato eccome invece, visto che i Telltale si bullano in tutti i luoghi e in tutti i laghi di quanto abbia venduto 'sta pataccata di Ritorno al Futuro... :?

Diduz ha scritto:Forse perché magari se una zoppicante distribuzione della trama nell'arco degli episodi c'era ugualmente in TOMI (e questo lo notò anche Gnupick, lo ricordo, ma in BTTF siamo proprio al Valium), lì c'era più da giocare. E con un game design degno di essere definito tale, ANCHE nei primi episodi.

'nzomma... del primo episodio ricordo solo il pallosissimo labirinto e del secondo il giramento di cocomeri quando ho scoperto che hanno riciclato... il pallosissimo labirinto del primo episodio! Immagine

Comunque mi rendo conto di essere abbondantemente OT, quindi mi taccio. [smilie=marameo42.gif]
=Teo=
 

Re: Back to the Future: The Game

Messaggioda Cavalieroscuro il domenica 1 maggio 2011, 18:50

Secondo me BTTF ha venduto SOLO in preorder.Io ho aspettato la release ufficiale,cioè l'ho preso senza preordinarlo,ma tantissimo utenti,spinti dall'hype,avranno comprato la stagione prima,forti della curiosità,dell'effetto amarcord e...beh,è BTTF!

Invece è stata una delusione enorme.
Essenzialmente basta dire una cosa:i film sono DINAMICI,sia come metodo di narrazione sia come vicende,la season TellTale è semplicemente statica,fino all'imbarazzo.Come ho scritto in precedenza,non basta mettere il main theme della saga anche quando Marty fa una scorreggia per rendere epica la scena.
Anche i viaggi nel tempo sono penosi...cavolo,nel film ti gasavano tutti tantissimo (eccetto il primo di Ritorno al Futuro 3),qui sono piatti come la morte.
Cavalieroscuro
 

Re: Back to the Future: The Game

Messaggioda Crybio il domenica 1 maggio 2011, 19:00

Mah... da grandissimo (enorme direi) fan della saga cinematografica ho sempre cercato il buono in questi episodi del "Game", ma dopo aver finito il quarto episodio mi son cadute le braccia... longevità sempre minore, interesse sempre calante.. mi girano anche un po', perché insomma se questo è un modo di sfruttare una licenza importante, non oso immaginare che orrore sarà Jurassic Park a questo punto, e qualche mese in più non può certo fare il miracolo...

*VADO DI SPOILER PER CUI ATTENZIONE, NON VOLEVO COPRIRE IL TESTO PER DARVI UN'IDEA DELLA LUNGHEZZA SE MAI DOVESTE LEGGERE CIO' CHE STO PER SCRIVERE* :D

Alcuni commenti a caldo su tutta la serie finora

Storia ai limiti del ridicolo, ogni episodio uguale a sè stesso, si cambia il passato, si torna al presente che non è più quello, si ritorna al passato e si cerca di sistemarlo, si ritorna al presente che non è più l'originale e così via... non è possibile basare un intero gioco solo su questa routine ripetuta allo sfinimento...

Gameplay un po' scarsino ma fino al terzo episodio (il meno interattivo di tutta la serie) l'ho vissuta bene, sapevo che non si trattasse di una vera e propria avventura grafica, ma l'interazione è veramente ai minimi storici, a questo punto con un bel fumetto avrei interagito di più, dovendo cambiare continuamente pagina...

Ogni episodio è riassumibile in UN solo obiettivo che richiede 2 o 3 cosette da fare, ma il tutto si riduce ad una serie di situazioni da risolvere, e non ad enigmi veri e propri.. va bene, la difficoltà è quella che è, credo sia anche una scelta voluta per permettere ad un pubblico più vasto di approcciarsi al gioco, però viene la pelle d'oca per quanto sia minima la difficoltà!

L'epoca degli anni '30 non mi piace, ma tutto sommato credo anche che non si potesse scegliere di meglio, intelligente l'idea di avere un giovane Doc "da manipolare", ma mal sfruttata sinceramente.. Ma la trama col passare degli episodi diventa così intricata che francamente non so proprio come si possa sviluppare in tempi così brevi, e non so come gestiranno il "finalone" a sto punto, ma non ho grandi aspettative..

Oltre alla scarsa interazione, un altro punto di demerito va all'esplorazione.. insomma passi per i muri invisibili che in un qualche modo delimitano l'area da esplorare, ma a conti fatti che cosa c'è da esplorare?? In 4 episodi tutto ciò che si fa e girare per la piazza di Hill Valley, e poco altro.. ma porca miseria, con decine e decine di locations che compaiono nella saga cinematografica, il meglio che riescono a tirare fuori (oltre alla piazza naturalmente) è un bar grande come una roulotte, e un giardino di una scuola?? Ma fatemi vedere qualche ambiente che ho visto nei film, fatemi girare per casa, fatemi entrare nella scuola, fatemi vedere il parcheggio dove mio padre ha sconfitto Biff, fatemi vedere la strada di quartiere... fatemi vedere un po' di più cavoli...

Alcuni commenti sul quarto episodio CON DUBBI

Non ho apprezzato tante cose in questo episodio, alcune le ho già citate lamentandomi della saga in generale, ma in particolare in questo capitolo ce ne sono 2 che non mi van giù. La prima è che non si fa nulla per nascondere la DeLorean.. "Certo, ce l'Expo, nessuno avrebbe fatto caso alla DeLorean". Verissimo, ma se badate bene loro arrivano davanti ai tendoni tranquillamente con la DeLorean e solo DOPO gli viene detto di parcheggiarla nel giardino per l'esposizione, tant'è che anche Doc e Marty si stupiscono della proposta ma capiscono che possono trarne vantaggio.. non ci siamo.. in più uno dei cardini fondamentali del film è chi viaggia nel tempo non dovrebbe entrare in contato con il sè stesso giovane o vecchio che sia.. e Doc cosa va? Se ne sta tranquillo a chiaccherare con Edna nel giardino della scuola, quando il giovane Doc potrebbe arrivare tranquillamente da un momento all'altro... non ci siamo proprio..
Ora un dubbio.. Doc fa dei viaggi con la DeLorean per testarne la funzionalità, dato che c'è qualcosa di sbagliato con i tempo circuiti. Ora, a parte il fatto che per quanto uno possa aver inventato l'invenzione del secolo, negli anni '30 sparire e comparire con una DeLorean non dovrebbe essere ordinaria amministrazione, ma vabeh, però la mia domanda è, come funziona questo processo esattamente? Doc che data può aver impostato per sbucare fuori 2 secondi dopo lamentandosi che i tempo circuiti non funzionino e parlando di ritardi di 9 ore? Cioè da dove sbuca fuori sta Delorean?

*FINE SPOILER*

Scusate la lunghezza ma francamente speravo in un proseguio bello tosto, e mi son cadute le braccia, mi aspettavo molto da questa serie... Grazie per la pazienza! :) :)
IN PROGRESS: "Monkey Island II: Le Chuck's Revenge"
Crybio
Avatar utente
Adepto
Adepto
 
Messaggi: 85
Iscritto il: domenica 1 febbraio 2009, 22:26
Località: Brescia

Re: Back to the Future: The Game

Messaggioda Diduz il domenica 1 maggio 2011, 20:20

=Teo= ha scritto:
Diduz ha scritto:I fan inebetiti dal leggere "Monkey Island" incapaci di vedere i difetti? Uffaaaaaaaa, che nooooooiaaaaaaaa...
Ritorno al Futuro è forse meno "inebetente" di Monkey Island?
Perché l' "ipnosi delle masse acritiche" non ha funzionato questa volta?

Secondo me ha funzionato eccome invece, visto che i Telltale si bullano in tutti i luoghi e in tutti i laghi di quanto abbia venduto 'sta pataccata di Ritorno al Futuro... :?


Equivoco. Con "funzionato" mi riferivo al giudizio diffuso sulla qualità del risultato, non alle vendite. Quelle figurati... con un marchio così... :wink:
Tales non ha fatto danni tali da impedire ai più di comprare BTTF, ma BTTF ha lasciato il segno a tal punto che io per esempio Jurassic Park non l'ho mica preordinato (e come me immagino altri, non avrebbero fatto la pappardella dei rimborsi dei preordini dopo averlo rimandato, se fossero stati così tanti...). :mrgreen:
Diduz
Avatar utente
Dottor Jones
Dottor Jones
 
Messaggi: 1749
Iscritto il: lunedì 19 settembre 2005, 1:28

Re: Back to the Future: The Game

Messaggioda LargoLagrande il lunedì 2 maggio 2011, 0:32

Diduz ha scritto: Tales non ha fatto danni tali da impedire ai più di comprare BTTF, ma BTTF ha lasciato il segno a tal punto che io per esempio Jurassic Park non l'ho mica preordinato (e come me immagino altri, non avrebbero fatto la pappardella dei rimborsi dei preordini dopo averlo rimandato, se fossero stati così tanti...). :mrgreen:


Non solo, ma secondo me il paragone tra TOMI e BTTF non è minimamente proponibile per due motivi precisi:
- primo perchè volente o nolente ed indipendentemente dai gusti MI è una avventura grafica, poi possiamo discutere quanto vogliamo della continuity o di questo o quel dettaglio da migliorare, ma rimane comunque una AG ed anche egregia rispetto al panorama deludente degli altri giochi, mentre BTTF non è una adventure, o forse si, o forse a tratti o forse è solo una operazione di marketing, una celebrazione di un mito che secondo le aspettative iniziali avrebbe vissuto di vita propria anche senza il consenso degli hardcore delle avventure, o forse solamente un ibrido che nel tentativo di soddisfare tutti finisce con il non soddisfare nessuno.

- secondo perchè come dici tu dopo TOMI un pò tutti noi amanti (aggiungiamo anche anzianotti) di questo genere riponevamo nei ragazzi della Telltale la speranza di aver trovato una casa produttrice che sfornasse AG (non pensando ad altri prodotti) di un certo standard qualitativo, proprio alla luce dei giochi visti fino a quel momento (Tales compreso, anzi soprattutto grazie a Tales) , mentre ora questo post-BTTF lascia un pò confusi, non si sa che strada prenderanno d'ora in poi, non si sa chi vogliano accontentare, nè si sa come si orienteranno in futuro nel mercato videoludico e questo destabilizza un pò noi avventurieri e la delusione c'è , inutile negarlo, anche se ciò non toglie che possano partorire giochi interessanti, ma di un altro genere. Anch'io ora mi guarderò bene dal fidarmi ad occhi chiusi dei loro titoli o dall'acquistare Jurassic Park in prevendita e come ho avuto già occasione di dire guardo sin d'ora con diffidenza anche l'operazione The Walking Dead (in particolar modo dopo aver leggiucchiato il fumetto) ma meglio fermarsi qui con i giudizi poichè non sappiamo ancora se parleremo di AG, visual novels o altro ancora.
Old Games Italia presenta INDIEtro Tutta - La rubrica settimanale dedicata al mondo videoludico indipendente. Seguici sull'AGS Forum Italiano!
LargoLagrande
Avatar utente
Avventuriero
Avventuriero
 
Messaggi: 580
Iscritto il: lunedì 14 settembre 2009, 1:27
Località: Bari

Re: Back to the Future: The Game

Messaggioda Cavalieroscuro il lunedì 2 maggio 2011, 10:10

Mi trovo più o meno d'accordo con Crybio.Il terzo episodio è forse stato il peggiore di tutti,SOLO dialoghi,per giunta pure brutti,backtracking a gogò...il quarto qualcosa di nuovo propone (una location,un "enigma" decente ma ammazzato dal fatto che per completarlo non si hanno tutti i tasselli,io son dovuto ricorrere al forum TellTale per avere un indizio),ma non è che sia granché.

Ora immagino che cosa possano tirar fuori da The Walking Dead...un gioco con gli zombie...magari togliendo qualsiasi elemento action o che ti costringa a ricaricare dopo una morte.
Cavalieroscuro
 

Re: Back to the Future: The Game

Messaggioda Azrael il lunedì 2 maggio 2011, 10:16

Bene il primo non l'ho sopportato, il secondo non sono arrivato neanche a metà prima di eliminarlo e il terzo è pure peggio. Per fortuna non l'ho giocato...

Diduz ha scritto:...ma BTTF ha lasciato il segno a tal punto che io per esempio Jurassic Park non l'ho mica preordinato (e come me immagino altri, non avrebbero fatto la pappardella dei rimborsi dei preordini dopo averlo rimandato, se fossero stati così tanti...). :mrgreen:


Idem, io ho acquistato dai TT fin dall'inizio (a parte Strong Bad) e non me ne sono mai pentito, pur con alti e bassi. Ma BTTF è stata una bella batosta. Dubito che prenderò qualcosa in futuro da loro senza prima provarlo in demo, ergo niente più pre-order.
"Tutti gli animali sono uguali, ma alcuni sono più uguali degli altri."
Azrael
Avatar utente
Schattenjager
Schattenjager
 
Messaggi: 3766
Iscritto il: sabato 2 ottobre 2004, 20:32

Re: Back to the Future: The Game

Messaggioda Crybio il lunedì 2 maggio 2011, 12:24

...ma BTTF ha lasciato il segno a tal punto che io per esempio Jurassic Park non l'ho mica preordinato (e come me immagino altri, non avrebbero fatto la pappardella dei rimborsi dei preordini dopo averlo rimandato, se fossero stati così tanti...).


Fortunatamente rientro nella categoria dei "rimborsati", per cui avrò l'occasione di recuperare "Jurassic Park" in maniera del tutto gratuita, e ne approfitterò... Però certo, BTTF sfrutta location e personaggi presenti nella saga cinematografica, ed i risultati son questi, figuriamoci Jurassic Park che non presenta neanche i personaggi dei film! Anche se con Jurassic Park è stato chiaro sin da subito di che tipo di gioco si trattasse..

Quello che mi dispiace è che ho vissuto i primi 3 capitoli per quello che erano, cioè una visual novel e non un'avventura grafica, e tutto sommato nonostante i difetti ho avuto voglia di proseguire, però insomma, il quarto episodio necessitava di un salto di qualità che non si è visto, anzi, pure la voglia di sapere è calata, soprattutto dopo aver visto il trailer del quinto ed ultimo episodio, che pareva fatto di scene già viste negli altri episodi...

Probabilmente il problema più grosso è stata la volontà di voler occuparsi sostanzialmente della narrazione, a discapito di enigmi e situazioni da risolvere, però non si può affrontare una narrazione complessa come quella che può essere la trama di un film (o di un racconto) di BTTF riducendo il tutto a 2 ore per episodio.. 2 ore incentrate sulla stessa cosa però, non 2 ore ricche di situazioni e colpi di scena, di movimento, di azione, di fatti... In ogni episodio si passano 2 ore cercando di risolvere un unico problema, in 2-3 locations al massimo (inclusa la piazza) e poi nel finale ecco il colpo di scena con la classica situazione "in movimento" da risolvere.. ma insomma, passi per i primi 2 episodi, ma l'episodio 3 e 4 potevano benissimo essere racchiusi in un unico episodio, sia per durata che per trama... Invece ora manca solo l'episodio finale, che fatemi indovinare durerà circa 2 ore, di cui 1h e 45 passati a convincere Doc a fare o non fare una certa cosa, e gli ultimi 15 di filmatino in cui tutto si sistema.. a sto punto mi aspetto che nel finale si scopra che non è successo un bel niente e che Marty ha sognato tutto quanto, e siamo a posto!! :)
IN PROGRESS: "Monkey Island II: Le Chuck's Revenge"
Crybio
Avatar utente
Adepto
Adepto
 
Messaggi: 85
Iscritto il: domenica 1 febbraio 2009, 22:26
Località: Brescia

Re: Back to the Future: The Game

Messaggioda =Teo= il lunedì 2 maggio 2011, 12:39

Azrael ha scritto:
Diduz ha scritto:Tales non ha fatto danni tali da impedire ai più di comprare BTTF, ma BTTF ha lasciato il segno a tal punto che io per esempio Jurassic Park non l'ho mica preordinato (e come me immagino altri, non avrebbero fatto la pappardella dei rimborsi dei preordini dopo averlo rimandato, se fossero stati così tanti...). :mrgreen:

Idem, io ho acquistato dai TT fin dall'inizio (a parte Strong Bad) e non me ne sono mai pentito, pur con alti e bassi. Ma BTTF è stata una bella batosta. Dubito che prenderò qualcosa in futuro da loro senza prima provarlo in demo, ergo niente più pre-order.

Comunque non so quanto BTTF possa fare da traino per Jurassic Park... Perché se questo è un discorso che può valere per i "fedelissimi" dei giochi Telltale, il giocatore "normale" a cui non frega un piffero se il determinato videogame lo sviluppa la Pincopallo Software piuttosto che la Esticacchi Games, non penso nemmeno associ le due avventure. Il problema di JP è che si azzoppa benissimo da solo, basta vedere i filmati imbarazzanti del gioco che girano per la rete. :?
Premetto che io per primo non mi aspettavo di certo Crysis, però lo stile del character design è veramente orrendo. Ritorno al Futuro, almeno graficamente, ha uno stile piacevole e personale, mentre JP proprio nun se po' vedè.
Non possono presentare un trailer in cui si vede del fango che scorre che sembra pongo, un triceratopo di cartongesso che mozzica una pianta di plastica (senza riuscirci, tra l'altro) e una protagonista che sembra uscita da un manga e aspettarsi che la gente dica: "Wow, che figata!" e corra in massa ad effettuare il preorder... :|
=Teo=
 

Re: Back to the Future: The Game

Messaggioda Crybio il lunedì 2 maggio 2011, 12:46

Premetto che io per primo non mi aspettavo di certo Crysis, però lo stile del character design è veramente orrendo. Ritorno al Futuro, almeno graficamente, ha uno stile piacevole e personale, mentre JP proprio nun se po' vedè.


Su questo sono d'accordo, graficamente parlando lo stile di BTTF non è malvagio, anzi, alcune locations e alcuni scorci sono ben fatti, invece la gestione dell'inventario è pessima, e serve anche a poco avere un inventario così invasivo quando non si ha neanche la possibilità di combinare due oggetti tra loro.. A questo punto fate una barra sul lato inferiore dello schermo con una piccola anteprima degli oggetti raccolti e fine..

Poi anche se mi lamento faccio parte di quella schiera (seppur in numero limitato) di persone che acquisteranno in ogni caso Jurassic Park, "purtroppo" la Telltale Games è andata a pigliare proprio due dei miei film preferiti in assoluto (manca solo Ghostbusters) e nonostante tutti i difetti per quanto mi riguarda BTTF è un must-have, e lo sarà anche Jurassic Park, ma questo va oltre alla qualità intrinseca del gioco! :D

Non possono presentare un trailer in cui si vede del fango che scorre che sembra pongo, un triceratopo di cartongesso che mozzica una pianta di plastica (senza riuscirci, tra l'altro) e una protagonista che sembra uscita da un manga
=D>
IN PROGRESS: "Monkey Island II: Le Chuck's Revenge"
Crybio
Avatar utente
Adepto
Adepto
 
Messaggi: 85
Iscritto il: domenica 1 febbraio 2009, 22:26
Località: Brescia

Re: Back to the Future: The Game

Messaggioda Cavalieroscuro il lunedì 2 maggio 2011, 12:54

Infatti,almeno graficamente BTTF si difende bene,presentando uno stile azzeccatissimo alla saga...peccato per le location VUOTE.L'UNICO npc "extra" presente,con il quale cioè non è fondamentale relazionarsi,l'ho trovato nel primo episodio,nella mensa della zuppa,ma...non ci si può parlare!E' assurdo,il gioco è di una "fintezza" esasperante!
Già le classive avventure grafiche non spiccano certo per dinamismo visivo,dato che ad una determinata schermata corrispondono determinati NPC con i quali interagire per portare avanti la storia (eccezion fatta per King's Quest dove gli NPC possono muoversi),ma qui si esagera.Nell'episodio 3,che si svolge TUTTO nella piazzetta,eccezion fatta per 2-3 capatine altrove,tutto quel che serve è a portata d'occhio,generalmente.
Non è nemmeno una visual novel,è un aborto BTTF.
Veramente,non so chi posso apprezzare il prodotto.
I fan dei film?No,sono tra questi e sono deluso dalla trasposizione in videogioco,dato che non coglie nulla della pellicola,limitandosi a ripetere dei cliché ancora e ancora.

I fan delle ag?No,perhé provando BTTF saranno insultati dalla facilità di svolgimento (e nell'episodio 4 sono rimasto bloccato SOLO perché il sistema di hint non mi diceva che dovevo ripetere l'azione X n volte,nè si poteva evincerlo parlando con qualcuno...assurdo,per scoprirlo sono dovuto andare su un forum).
Ah,per inciso anche nell'ep. 4 si ha "l'uso & abuso" di un determinato oggetto,proprio come avveniva per Einstein nei precedenti episodi...mah.

Secondo me comunque gli sviluppatori non capiscono una cosa fondamentale,per questo tipo di prodotti.Una cosa che Cage invece ha capito benissimo ed ha applicato prima in Fahrenheith,quindi potenziata in Heavy Rain:montaggio.
Il montaggio può dinamizzare le situazioni narrative in modo eccezionale,focalizzando l'attenzione del giocatore su parti specifiche della "scena",o semplicemente appunto spezzando il ritmo di una narrazione altrimenti banale (avete presente,chessò,Black Mirror 2?Classica schermata statica con visuale in terza,due personaggi,prima parla Tizio,poi Caio,quindi Tizio ecc,schermata fissa dove a cambiare sono i soli dialoghi?Ecco,quello è da evitare nel 2011).
Cambi,controcampi,primi piani...il videogioco ambisce ad essere cinematografico?Si,certamente.Ma che lo si faccia nel modo giusto.Non basta riprendere uno schemino episodico,come quello di BTTF,schiaffare la main theme,far finire Tannen nella cacca,far usare a Marty la chitarra elo skate per creare un Ritorno al Futuro.
Zemeckis e Gale avevano relativamente "pochi" mezzi per realizzare il film,allora hanno puntato tutto su colonna sonora e montaggio,e ne è uscito un mezzo capolavoro.
Cavalieroscuro
 

Re: Back to the Future: The Game

Messaggioda Crybio il lunedì 2 maggio 2011, 14:28

Cambi,controcampi,primi piani...il videogioco ambisce ad essere cinematografico?Si,certamente.Ma che lo si faccia nel modo giusto.Non basta riprendere uno schemino episodico,come quello di BTTF,schiaffare la main theme,far finire Tannen nella cacca,far usare a Marty la chitarra elo skate per creare un Ritorno al Futuro.
Zemeckis e Gale avevano relativamente "pochi" mezzi per realizzare il film,allora hanno puntato tutto su colonna sonora e montaggio,e ne è uscito un mezzo capolavoro.


Sai dove ho percepito particolarmente quello che dici tu? Nel primo episodio, quando si entra nella mensa e c'è una rievocazione della celebre scena di Ritorno al Futuro nel cafè, con Biff che entra nel bar e chiama "McFly" e padre e figlio seduti al bancone si girano contemporaneamente (scena poi ripresa anche in Ritorno al Futuro 2). Ecco, nel videogame questa rievocazione è imbarazzante, tant'è che a momenti non si riesce neanche a capire il riferimento esplicito a quella situazione, ed è imbarazzante proprio per via delle inquadrature pessime e delle animazioni statiche...
IN PROGRESS: "Monkey Island II: Le Chuck's Revenge"
Crybio
Avatar utente
Adepto
Adepto
 
Messaggi: 85
Iscritto il: domenica 1 febbraio 2009, 22:26
Località: Brescia

Re: Back to the Future: The Game

Messaggioda Diduz il lunedì 2 maggio 2011, 14:57

Cavalieroscuro ha scritto:Secondo me comunque gli sviluppatori non capiscono una cosa fondamentale,per questo tipo di prodotti.Una cosa che Cage invece ha capito benissimo ed ha applicato prima in Fahrenheith,quindi potenziata in Heavy Rain:montaggio.
Il montaggio può dinamizzare le situazioni narrative in modo eccezionale,focalizzando l'attenzione del giocatore su parti specifiche della "scena",o semplicemente appunto spezzando il ritmo di una narrazione altrimenti banale (avete presente,chessò,Black Mirror 2?Classica schermata statica con visuale in terza,due personaggi,prima parla Tizio,poi Caio,quindi Tizio ecc,schermata fissa dove a cambiare sono i soli dialoghi?Ecco,quello è da evitare nel 2011).


Beh, aspetta. Il fatto che siamo tutti un po' delusi da BTTF non deve farci dimenticare che i Telltale sono stati quelli che cinque anni a questa parte hanno sempre creduto nel 3D per dare all'adventure quel dinamismo visivo di cui parli. Nel 2011 ancora la MAGGIOR PARTE delle avventure grafiche sono come le descrivi tu: terza persona, due tizi che parlano a turno, ultrastatiche. Gli Animation Arts tentano di rompere il ritmo in Lost Horizon (a giudicare dal demo), ma io non credo di aver visto nel mondo degli adventure sequenze in-game (NON filmati precalcolati!) che siano paragonabili a gran parte di Sam & Max : The Devil's Playhouse. Chiaro, non è Heavy Rain, ma non parliamo dello stesso budget.
Il problema con BTTF è che piuttosto mostra dei limiti il motore dei TT una volta che si deve confrontare con una provenienza live-action, che vorrebbe più dettaglio (stesso discorso applicabile all'impatto negativo della grafica di Jurassic Park). Si diventa anche molto più esigenti in quel caso sui movimenti, che subconsciamente vogliamo più umani, perché pensiamo agli attori, a Michael J. Fox o Christopher Lloyd.
Insomma, il lavoro dei TT da questo punto di vista in BTTF non è allo stato dell'arte, a maggior ragione se si pensa a BTTF come film interattivo e non adventure a 360°, ma per quanto riguarda la loro storia produttiva i Telltale sono stati all'avanguardia nel mercato adventure: la maggior parte dei produttori di avventure grafiche il problema di un dinamismo visivo in un utilizzo sensato del 3D (non limitato ai personaggi su sfondi 2D) non se l'è posto proprio. E continua a non porselo. A ragione, a torto, questo è OT, però ai Telltale questo va riconosciuto. :wink:
Diduz
Avatar utente
Dottor Jones
Dottor Jones
 
Messaggi: 1749
Iscritto il: lunedì 19 settembre 2005, 1:28

PrecedenteProssimo

Torna a Adventure Games

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Overmann e 3 ospiti