Login with a social network:

Remake ufficiale di Gabriel Knight nel 2014

Il mondo delle Avventure Grafiche, dalle origini sino ai giorni nostri.

Moderatori: Simo the best, Adrian

Re: Remake ufficiale di Gabriel Knight nel 2014

Messaggioda locutus il venerdì 19 dicembre 2014, 2:13

Diduz ha scritto:
locutus ha scritto:Per me, che mi ritengo della vecchia guardia, la sintesi (imperfetta) di questi due estremi resta comunque una piacevole esperienza.

Sintesi imperfetta dei due estremi, open world e visual novel, ma che cosa interessante hai detto. :)
Hai definito una cosa antica immergendoti nel dibattito attuale. Adoro queste cose. 8)


Ogni tanto ho degli sprazzi di lucidità pure io :mrgreen:
Immagine
locutus
Avatar utente
Schattenjager
Schattenjager
 
Messaggi: 3055
Iscritto il: sabato 8 settembre 2007, 19:59
Località: Palermo

Re: Remake ufficiale di Gabriel Knight nel 2014

Messaggioda Overmann il venerdì 19 dicembre 2014, 12:49

locutus ha scritto:Io penso che, piaccia o no, la declinazione di avventura grafica mondata da tutti i difetti elencati si sia ormai da qualche anno concretizzata nello stile delle visual novel.
[...]
Ora, anche condividendo che tutto ciò spesso è fonte di frustrazione e mina in certi momenti il godimento generale dell'esperienza di gioco, si tratta di meccaniche che non penso si possano definire "difettose" in senso stretto, proprio perché all'epoca erano assolutamente lecite, previste, costituivano una buona parte di ciò che contribuiva alla longevità del gioco.
[...]
In sostanza qui si tratta di capire come affascinare il giocatore in modi nuovi
[...]
Qui sta ai gusti personali di ognuno scegliere che tipo di esperienza vuole. Per me, che mi ritengo della vecchia guardia, la sintesi (imperfetta) di questi due estremi resta comunque una piacevole esperienza.


Io però non sono d'accordo con questo fatalismo che "è impossibile evitare certi difetti, fanno parte del genere".
Tutti i discorsi dietrologici sul fatto che le ag sono diventate visual novel anche non mi trovano d'accordo... sono due generi diversi e basta. Le visual novel esistevano anche prima, sono solo passate al grande pubblico quando ci hanno messo mano gli americani.

Il problema semmai è che le ag sono un genere complesso, che prendono il bello, ma anche i potenziali problemi, di generi diversi (puzzle, esplorazione del mondo, sceneggiatura). A me personalmente i sandbox, i puzzle e le vn annoiano molto quando non sono contaminati... Le ag riescono a distrarmi dai difetti del singolo tipo di gioco compensando con i pregi degli altri.
Tuttavia, essendo appunto un genere complesso E gestito a basso budget, c'è sempre qualche difetto nell'esplorazione, nella storia o negli enigmi.
Questi difetti sono molto marcati dalla stampa a differenza di quanto accade per altri generi, anche perchè le ag si presentano (e con orgoglio) come si presentavano vent'anni fa...

Ma non credo, e non ho mai creduto, alla visione fatalista che i difetti siano intrinseci nel genere... sono solo caratteristiche sviluppate meno bene di come potrebbero essere. Gli appassionati come noi sono ovviamente più indulgenti, ma per conquistare un altro tipo di giocatore, e di giornalista, serve altro. Il fedele remake di Gabriel Knight non basta, perchè i pregiudizi hanno un fondamento di verità.
Overmann
Avatar utente
Schattenjager
Schattenjager
 
Messaggi: 2200
Iscritto il: mercoledì 1 agosto 2007, 14:12
Località: Eridani Epsilon B

Re: Remake ufficiale di Gabriel Knight nel 2014

Messaggioda Tsam il venerdì 19 dicembre 2014, 14:39

In occasione del ventunesimo avversario dell'uscita del primo episodio di Gabriel Knight, ecco arrivare un altro gradito regalo per i fan dello Schattenjäger per eccellenza, un fumetto inedito completamente gratuito; trasposizione del racconto The Temptation, il comic book in questione rappresenta peraltro di fatto l'ultimo contenuto inedito sul personaggio creato dalla penna della mitica Jane Jensen.

Ambientato sei mesi dopo la fine del terzo capitolo della saga, The Temptation porterà il nostro in Germania, solo e separato dalla "sua" Grace, sulle tracce di un mistero che promette di raccontare molto di più di quello che mostra in apparenza.

Questo fumetto, o meglio il primo capitolo, è pertanto scaricabile gratuitamentedal sito di Phoenix Online Studios e nel mese di gennaio verrà completato con le parti mancanti, sempre senza nessun costo aggiuntivo per l'utente finale.

A quando per un inedito sequel videoludico?
Tsam
Membro Staff
Membro Staff
 
Messaggi: 2513
Iscritto il: martedì 22 novembre 2005, 13:06

Re: Remake ufficiale di Gabriel Knight nel 2014

Messaggioda TheAnPan il venerdì 19 dicembre 2014, 17:00

Bisognerebbe sapere i dati di vendita di Sins ma questo tener vivo l'attenzione potrebbe veramente significare qualcosa.
TheAnPan
Avatar utente
Avventuriero
Avventuriero
 
Messaggi: 649
Iscritto il: domenica 16 ottobre 2011, 16:11

Re: Remake ufficiale di Gabriel Knight nel 2014

Messaggioda MCCOY il lunedì 22 dicembre 2014, 15:08

Gabriel Knight: The Sins of father anniversary scontato al 40% su Zodiac. SOLO PER 24 ORE !
Io mi fiondo subito! (per una volta i ragazzi di Zodiac battono sul tempo quelli di Steam) ;)
"Emile Chaillon? C'est l'heure"
MCCOY
Avatar utente
Avventuriero
Avventuriero
 
Messaggi: 701
Iscritto il: lunedì 2 agosto 2010, 23:38

Re: Remake ufficiale di Gabriel Knight nel 2014

Messaggioda Kiruna il domenica 18 gennaio 2015, 18:40

Finalmente ho finito GK remake! Gran bel gioco, merita la fama che ha. Una fama che non potrebbe avere se uscisse adesso purtroppo. Ci vorrebbe qualcosa di colossale ed una storia più attuale per ridare lustro al genere...
Kiruna
Avatar utente
Avventuriero
Avventuriero
 
Messaggi: 720
Iscritto il: giovedì 14 novembre 2013, 15:25
Località: Costantinopoli

Re: Remake ufficiale di Gabriel Knight nel 2014

Messaggioda Neo-Geo il lunedì 19 gennaio 2015, 1:06

Kiruna ha scritto:Finalmente ho finito GK remake! Gran bel gioco, merita la fama che ha. Una fama che non potrebbe avere se uscisse adesso purtroppo. Ci vorrebbe qualcosa di colossale ed una storia più attuale per ridare lustro al genere...


Per me si mangia parecchia produzione contemporanea e non da questo punto di vista.
Immagine
Neo-Geo
Avatar utente
Membro Staff
Membro Staff
 
Messaggi: 1736
Iscritto il: lunedì 30 ottobre 2006, 11:29

Re: Remake ufficiale di Gabriel Knight nel 2014

Messaggioda Kiruna il lunedì 19 gennaio 2015, 10:18

Neo-Geo ha scritto:
Kiruna ha scritto:Finalmente ho finito GK remake! Gran bel gioco, merita la fama che ha. Una fama che non potrebbe avere se uscisse adesso purtroppo. Ci vorrebbe qualcosa di colossale ed una storia più attuale per ridare lustro al genere...


Per me si mangia parecchia produzione contemporanea e non da questo punto di vista.

Sono d'accordo con te, ma non basta dal punto di vista commerciale. Temo che senza una grandissima produzione alle spalle le ag resteranno una nicchia. Civilization V ha quasi 50000 commenti su steam, GK 160. Le migliori ag non arrivano a mille commenti.
Per grande produzione intendo qualcuno che riesca a creare un gioco che sia pieno di filmati, effetti, personaggi attivi... Insomma con una acconciatura fatta bene. E magari che abbia anche rigiocabilità.
Kiruna
Avatar utente
Avventuriero
Avventuriero
 
Messaggi: 720
Iscritto il: giovedì 14 novembre 2013, 15:25
Località: Costantinopoli

Re: Remake ufficiale di Gabriel Knight nel 2014

Messaggioda TheAnPan il lunedì 19 gennaio 2015, 10:54

"avventura classica" e "commerciale" raramente vanno a braccetto, anche con nomi più grossi della Jensen alle spalle.
Solo i Telltale e David Cage riescono a smuovere grossi numeri ma non rientrano nella categoria "classica"
TheAnPan
Avatar utente
Avventuriero
Avventuriero
 
Messaggi: 649
Iscritto il: domenica 16 ottobre 2011, 16:11

Re: Remake ufficiale di Gabriel Knight nel 2014

Messaggioda locutus il lunedì 19 gennaio 2015, 11:17

TheAnPan ha scritto:"avventura classica" e "commerciale" raramente vanno a braccetto, anche con nomi più grossi della Jensen alle spalle.
Solo i Telltale e David Cage riescono a smuovere grossi numeri ma non rientrano nella categoria "classica"


I TellTale poi "vincono facile": è vero che non tutti i loro giochi su licenza hanno fatto il botto in termini di vendite e popolarità, ma hanno dalla loro il fatto di appoggiarsi a nomi di richiamo per il pubblico generalista e non solo quello delle AG (mi riferisco a tutti i fan di Walking Dead, Games of thrones, Borderlands, Minecraft etc.)

Credo che i tempi della LucasArt siano finiti e non torneranno più, non tanto (o non solo) per carenza di buone idee, designers, sviluppatori, etichette altisonanti etc, ma perché all'epoca io ricordo perfettamente che le AG erano quanto di meglio offrisse la tecnologia in un periodo in cui la maggior parte dei videogames in voga era rappresentata dal classico Platform con gli sprite minuscoli che ti faceva solo venir voglia di andare a spendere un po' di soldi in una sala giochi!!

Sarà che il mio ricordo è alterato dalla nostalgia, ma credo che all'epoca veramente le AG si differenziassero a prima vista da tutto il resto (nel bene o nel male) e offrissero quel qualcosa in più che il classico videogame su Floppy non poteva offrirti. Oltretutto, l'età media degli utenti PC era più alta di quella di oggi, quindi qualcosa con un gameplay più corposo (oggi si direbbe: "noioso") aveva una buona fetta di potenziali acquirenti.

Oggi è cambiato tutto e io non riesco proprio ad immaginare un'AG (specie di stampo classico) che possa muovere gli stessi numeri di Call of Duty o Assassin's Creed: non esistono proprio i presupposti.
Immagine
locutus
Avatar utente
Schattenjager
Schattenjager
 
Messaggi: 3055
Iscritto il: sabato 8 settembre 2007, 19:59
Località: Palermo

Re: Remake ufficiale di Gabriel Knight nel 2014

Messaggioda tonywar93 il lunedì 19 gennaio 2015, 12:09

Purtroppo le esigenze di mercato sono completamente cambiate, e così anche i gusti dei giocatori (credo). Nessuno vuole più scervellarsi per aprire una porta, nessuno vuole più fare backtracking per cercare indizi. Le AG offrono un'esperienza di gioco troppo lenta e scervellante, per alcuni anche monotona, per gli standard moderni. Si preferiscono giochi dove c'è molta più interazione con l'ambiente, dove puoi controllare il personaggio in tutto e per tutto, e soprattutto dove non devi pensare troppo per capire come procedere. Per molti un videogioco deve essere un passatempo, non una fonte di stress e frustrazione.
tonywar93
Avatar utente
Adepto
Adepto
 
Messaggi: 88
Iscritto il: domenica 26 gennaio 2014, 17:10

Re: Remake ufficiale di Gabriel Knight nel 2014

Messaggioda Diduz il lunedì 19 gennaio 2015, 12:16

tonywar93 ha scritto:Per molti un videogioco deve essere un passatempo, non una fonte di stress e frustrazione.

Beh... io francamente... giocherò pure dagli anni Ottanta, ma non è che proprio me la sento di rimproverarli per questo, eh. :lol:
Diduz
Avatar utente
Dottor Jones
Dottor Jones
 
Messaggi: 1789
Iscritto il: lunedì 19 settembre 2005, 1:28

Re: Remake ufficiale di Gabriel Knight nel 2014

Messaggioda locutus il lunedì 19 gennaio 2015, 12:49

tonywar93 ha scritto:Per molti un videogioco deve essere un passatempo, non una fonte di stress e frustrazione.


Mah, su questo non sono d'accordo al 100%. Dipende dal tipo di "stress": se consideri che c'è un grande revival di platform difficilissimi, bullet hell, gdr impossibili (mio fratello gioca a Dark Souls è mi ha detto che è infernale, dal punto di vista della difficoltà), insomma io non sono così sicuro che il fattore frustrazione sia il colpevole. Personalmente evito quel tipo di giochi perché, si, li ritengo frustranti. Però non ritengo eccessivamente frustrante restare bloccato un paio di giorni in un'AG (se l'AG merita e soprattutto se il blocco è dettato dalle mie scarse capacità mentali e non da una pi*pa mentale del programmatore stro*zo).

Quindi per me il fattore difficoltà è un falso problema. Sono ragionevolmente sicuro che se la Revolution avesse mantenuto alto il livello di difficoltà degli enigmi di BS5 (invece di renderlo "popolare" come si usa oggi, per non spaventare i neofiti), quel titolo avrebbe mosso esattamente lo stesso fatturato che ha incassato in modalità "easy". Io credo che le AG abbiano il loro pubblico di riferimento, che una volta era più ampio per vari fattori e che oggi si è ristretto. Riducendosi il bacino di utenza si restringe anche il fatturato, è inevitabile. Questo spiega la direzione intrapresa dai TellTales, dagli Amanita e da tutti quelli che stanno sperimentando col genere per tentare di catalizzare l'attenzione di un pubblico più vasto, cercando al contempo di non perdere per strada gli aficionados.

Poi io sono sempre dell'idea che i nuovi (ormai vecchi) strumenti di gioco - in particolare consolle e mobile - stiano giocando un ruolo nient'affatto marginale in questo processo di trasformazione.
Immagine
locutus
Avatar utente
Schattenjager
Schattenjager
 
Messaggi: 3055
Iscritto il: sabato 8 settembre 2007, 19:59
Località: Palermo

Re: Remake ufficiale di Gabriel Knight nel 2014

Messaggioda Kiruna il lunedì 19 gennaio 2015, 13:01

Questo non succederà, ma se qualcuno si mette in mente di sfruttare una licenza di successo (the big bang theory? Arrow? ) e di supportarla con un lavoro colossale alle spalle dite che non può aver successo? Scordatevi quelle schermate statiche in 2d e immaginate qualcosa che di più spettacolare non esiste!
Kiruna
Avatar utente
Avventuriero
Avventuriero
 
Messaggi: 720
Iscritto il: giovedì 14 novembre 2013, 15:25
Località: Costantinopoli

Re: Remake ufficiale di Gabriel Knight nel 2014

Messaggioda locutus il lunedì 19 gennaio 2015, 13:11

Il passo successivo - secondo me - può avvenire solo con la diffusione di strumenti nuovi tipo Oculus Rift, che si presterebbero moltissimo per giochi di esplorazione e investigazione (e quindi per uno dei settori principe delle AG).

Con gli strumenti attuali, davvero non riesco ad immaginare quale tipo di storia/interfaccia/gameplay/grafica/designer di richiamo potrebbe smuovere il mercato più di tanto :?

(mercato che comunque - è bene ricordarlo - è vivo e vegeto! Solo pochi anni fa la situazione era di gran lunga peggiore, eh! Considerate che oltre le sperimentazioni, abbiamo un sottobosco fatto di AG di stampo classico - quando non smaccatamente vintage anche nella grafica - che non è indifferente; e non parliamo dei vari remake e restauri in HD. Quindi io non la vedo così nera :wink: )
Immagine
locutus
Avatar utente
Schattenjager
Schattenjager
 
Messaggi: 3055
Iscritto il: sabato 8 settembre 2007, 19:59
Località: Palermo

Re: Remake ufficiale di Gabriel Knight nel 2014

Messaggioda TheAnPan il lunedì 19 gennaio 2015, 13:56

Kiruna ha scritto:Questo non succederà, ma se qualcuno si mette in mente di sfruttare una licenza di successo (the big bang theory? Arrow? ) e di supportarla con un lavoro colossale alle spalle dite che non può aver successo? Scordatevi quelle schermate statiche in 2d e immaginate qualcosa che di più spettacolare non esiste!


Nessun publisher sano di mente si sognerebbe mai di investire parecchi milioni di dollari in un progetto che all'80% non rientrerebbe dei costi.
TheAnPan
Avatar utente
Avventuriero
Avventuriero
 
Messaggi: 649
Iscritto il: domenica 16 ottobre 2011, 16:11

Re: Remake ufficiale di Gabriel Knight nel 2014

Messaggioda Kiruna il lunedì 19 gennaio 2015, 15:39

Anch'io penso che Oculus Rift rivoluzionerà tutto. Comunque le avventure si presentano sempre molto male rispetto ai rivali...
Kiruna
Avatar utente
Avventuriero
Avventuriero
 
Messaggi: 720
Iscritto il: giovedì 14 novembre 2013, 15:25
Località: Costantinopoli

Re: Remake ufficiale di Gabriel Knight nel 2014

Messaggioda John il lunedì 19 gennaio 2015, 19:45

locutus ha scritto:Quindi per me il fattore difficoltà è un falso problema. Sono ragionevolmente sicuro che se la Revolution avesse mantenuto alto il livello di difficoltà degli enigmi di BS5 (invece di renderlo "popolare" come si usa oggi, per non spaventare i neofiti), quel titolo avrebbe mosso esattamente lo stesso fatturato che ha incassato in modalità "easy".


Si, però la difficoltà non deve essere fine a se stessa.
Il successo dei Souls è dovuto si alla difficoltà ma, soprattutto, da un impianto di gioco che la valorizza al massimo.
Gameplay e level design sono curati all'inverosimile per consentire alla difficoltà di non diventare frustrazione. E' una struttura di gioco pressoché perfetta, accompagnata da un comparto tecnico moderno (detta brutalmente, i giochi 2D, per quanto con gameplay curati allo stesso modo rimangono in una nicchia molto più ristretta).

Quello che è mancato negli ultimi anni alle avventure è proprio questo connubio. La difficoltà è spesso dovuta più ad enigmi fatti male che ad una vera e propria complessità ed il comparto tecnico non si è evoluto in maniera così netta.
Immagine
Immagine

So Long, and Thanks for All the Fish
John
Avatar utente
Membro Staff
Membro Staff
 
Messaggi: 5101
Iscritto il: lunedì 3 settembre 2007, 22:06
Località: Perugia

Re: Remake ufficiale di Gabriel Knight nel 2014

Messaggioda 1Yol il domenica 25 gennaio 2015, 22:27

ho chiesto su facebook se è in lavorazione un nuovo videogame su GK pare di si...non so forse ho tradotto male
riporto '' Hi Yolande, right now we can confirm on what our new project will be.''
Yole
1Yol
Avatar utente
Avventuriero
Avventuriero
 
Messaggi: 507
Iscritto il: lunedì 26 agosto 2013, 22:50
Località: Milano

Re: Remake ufficiale di Gabriel Knight nel 2014

Messaggioda MCCOY il lunedì 26 gennaio 2015, 1:42

1Yol ha scritto:ho chiesto su facebook se è in lavorazione un nuovo videogame su GK pare di si...non so forse ho tradotto male
riporto '' Hi Yolande, right now we can confirm on what our new project will be.''

E' una risposta un po' strana in effetti. La traduzione precisa sarebbe "Ciao Yolande, in questo momento possiamo confermare su quale sarà il nostro nuovo progetto". Non sembra perciò un franco "SI" alla tua domanda. In realtà nella frase sembra mancante un "not"; allora la frase avrebbe un po' più di senso e cioè che al momento non possono confermare su cosa stanno lavorando. Ma può darsi che mi sbagli, è solo una mia impressione. Certo è che se davvero stessero lavorando su un nuovo GK, non potremmo che esserne tutti felici :)
"Emile Chaillon? C'est l'heure"
MCCOY
Avatar utente
Avventuriero
Avventuriero
 
Messaggi: 701
Iscritto il: lunedì 2 agosto 2010, 23:38

PrecedenteProssimo

Torna a Adventure Games

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti